Circoscrizione Lombardia 2 (1993)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lombardia 2
circoscrizione elettorale
StatoItalia Italia
CapoluogoBrescia
Elezioni perCamera dei deputati
ElettiDeputati
Istituzione1993
Periodo 1993-2005
Tipologiacollegi uninominali e sistema proporzionale
Numero eletti42
Periodo 2005-2017
Tipologiadi lista
Numero eletti
  • 43 (dal 2005 al 2011)
  • 45 (dal 2011 al 2017)
Territorio
Circoscrizione Lombardia 2 (Camera dei Deputati).png
Circoscrizione Lombardia 2

La circoscrizione Lombardia 2 è stata una circoscrizione elettorale italiana per l'elezione della Camera dei deputati; istituita dalla legge 4 agosto 1993, n. 277 (c.d. «legge Mattarella») e confermata dalla legge 21 dicembre 2005, n. 270 (c.d. «legge Calderoli»), comprendeva le province di Bergamo, Brescia, Como, Lecco, Sondrio e Varese, per un totale di 919 comuni e con una popolazione complessiva di 4.388.727 abitanti (secondo il censimento del 2011).

La legge 3 novembre 2017, n. 165 (c.d. «legge Rosato») ha disposto un nuovo assetto territoriale:

Dal 1993 al 2005[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Legge Mattarella.

Collegi uninominali[modifica | modifica wikitesto]

Mappa Collegio Province e comuni
Collegio elettorale di Varese 1994-2001 (CD).png 1. Varese
Collegio elettorale di Luino 1994-2001 (CD).png 2. Luino
Collegio elettorale di Tradate 1994-2001 (CD).png 3. Tradate
Collegio elettorale di Sesto Calende 1994-2001 (CD).png 4. Sesto Calende
Collegio elettorale di Gallarate 1994-2001 (CD).png 5. Gallarate
Collegio elettorale di Busto Arsizio 1994-2001 (CD).png 6. Busto Arsizio
Collegio elettorale di Saronno 1994-2001 (CD).png 7. Saronno
Collegio elettorale di Como 1994-2001 (CD).png 8. Como
Collegio elettorale di Cantù 1994-2001 (CD).png 9. Cantù
Collegio elettorale di Erba 1994-2001 (CD).png 10. Erba
Collegio elettorale di Olgiate Comasco 1994-2001 (CD).png 11. Olgiate Comasco
Collegio elettorale di Morbegno 1994-2001 (CD).png 12. Morbegno
Collegio elettorale di Sondrio 1994-2001 (CD).png 13. Sondrio
Collegio elettorale di Lecco 1994-2001 (CD).png 14. Lecco
Collegio elettorale di Merate 1994-2001 (CD).png 15. Merate
Collegio elettorale di Bergamo 1994-2001 (CD).png 16. Bergamo
Collegio elettorale di Seriate 1994-2001 (CD).png 17. Seriate
Collegio elettorale di Ponte San Pietro 1994-2001 (CD).png 18. Ponte San Pietro
Collegio elettorale di Treviglio 1994-2001 (CD).png 19. Treviglio
Collegio elettorale di Albino 1994-2001 (CD).png 20. Albino
Collegio elettorale di Costa Volpino 1994-2001 (CD).png 21. Costa Volpino
Collegio elettorale di Dalmine 1994-2001 (CD).png 22. Dalmine
Collegio elettorale di Zogno 1994-2001 (CD).png 23. Zogno
Collegio elettorale di Brescia-Flero 1994-2001 (CD).png 24. Brescia-Flero
Collegio elettorale di Brescia-Roncadelle 1994-2001 (CD).png 25. Brescia-Roncadelle
Collegio elettorale di Rezzato 1994-2001 (CD).png 26. Rezzato
Collegio elettorale di Desenzano del Garda 1994-2001 (CD).png 27. Desenzano del Garda
Collegio elettorale di Ghedi 1994-2001 (CD).png 28. Ghedi
Collegio elettorale di Orzinuovi 1994-2001 (CD).png 29. Orzinuovi
Collegio elettorale di Chiari 1994-2001 (CD).png 30. Chiari
Collegio elettorale di Lumezzane 1994-2001 (CD).png 31. Lumezzane
Collegio elettorale di Darfo Boario Terme 1994-2001 (CD).png 32. Darfo Boario Terme

Elezioni politiche del 1994[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Elezioni politiche italiane del 1994.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Coalizioni Liste Proporzionale Maggioritario
Voti % Seggi Voti % Seggi
Polo delle Libertà Lega Nord 783.808 28,19 2 1.590.761 57,80 32
Forza Italia 655.899 23,59 2
Progressisti Partito Democratico della Sinistra 250.864 9,02 2 486.645 17,68 -
Rifondazione Comunista 112.905 4,06 1
Federazione dei Verdi 64.411 2,32 -
Partito Socialista Italiano 33.594 1,21 -
La Rete 31.819 1,14 -
Patto per l'Italia Partito Popolare Italiano 365.518 13,15 2 478.206 17,38 -
Patto Segni 152.326 5,48 1
Alleanza Nazionale 140.980 5,07 1 170.685 6,20 -
Lista Pannella - Riformatori 100.607 3,62 - 25.947 0,94 -
Lega Alpina Lumbarda 87.817 3,16 - N.D.
Totale 2.780.548 11 2.752.244 32

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

Parte proporzionale[modifica | modifica wikitesto]
Lega Nord Forza Italia Partito Popolare Italiano Partito Democratico della Sinistra Patto Segni Alleanza Nazionale Rifondazione Comunista
Parte maggioritaria[modifica | modifica wikitesto]

     Eletti nel Polo delle Libertà (FI - LN)

Collegio Deputato Partito
Varese Roberto Maroni
Luino Luigi Zocchi
Tradate Antonio Marano
Sesto Calende Giuseppe Bonomi
Gallarate Giuseppe Leoni
Busto Arsizio Marco Sartori
Saronno Paolo Vigevano
Como Gabriele Ostinelli
Cantù Luca Leoni Orsenigo
Erba Marco Romanello
Olgiate Comasco Alberto Cova
Morbegno Paolo Oberti
Sondrio Fiorello Provera
Lecco Roberto Castelli
Merate Alberto Bosisio
Bergamo Roberto Calderoli
Seriate Giorgio Jannone
Ponte San Pietro Luciana Frosio Roncalli
Treviglio Gianni Pilo
Albino Giovanni Ongaro
Costa Volpino Piergiorgio Martinelli
Dalmine Antonio Magri
Zogno Paolo Devecchi
Brescia-Flero Giulio Arrighini
Brescia-Roncadelle Flavio Bonafini
Rezzato Daniele Roscia
Desenzano del Garda Guido Baldo Baldi
Ghedi Eugenio Baresi
Orzinuovi Salvatore Bellomi
Chiari Daniele Molgora
Lumezzane Vito Gnutti
Darfo Boario Terme Francesco Ghiroldi

Elezioni politiche del 1996[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Elezioni politiche italiane del 1996.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Coalizioni Liste Proporzionale Maggioritario
Voti % Seggi Voti % Seggi
Lega Nord 973.651 35,79 3 1.008.987 37,17 20
Polo per le Libertà Forza Italia 543.723 19,99 2 853.325 31,44 7
Alleanza Nazionale 208.567 7,67 1
CCD-CDU 139.863 5,14 1
L'Ulivo Partito Democratico della Sinistra 286.828 10,54 1 841.529 31,00 5
Popolari per Prodi 186.239 6,85 -
Rinnovamento Italiano 110.305 4,05 1
Federazione dei Verdi 60.160 2,21 -
Rifondazione Comunista 142.324 5,23 - N.D.
Lista Pannella-Sgarbi 54.256 1,99 - N.D.
Fiamma Tricolore 14.406 0,53 - 10.432 0,38 -
Totale 2.720.322 9 2.714.273 32

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

Parte proporzionale[modifica | modifica wikitesto]
Lega Nord Forza Italia Partito Democratico della Sinistra Alleanza Nazionale CCD-CDU Rinnovamento Italiano
Parte maggioritaria[modifica | modifica wikitesto]

     Eletti nel Polo per le Libertà (FI - AN - CCD-CDU)

     Eletti nella Lega Nord

     Eletti nell'Ulivo (PDS - P-S-P-U-P - RI - FdV)

Collegio Deputato Partito
Varese Irene Pivetti
Luino Massimo Maria Berruti
Tradate Carlo Ambrogio Frigerio [a]
Sesto Calende Giancarlo Giorgetti
Gallarate Giovanna Bianchi Clerici
Busto Arsizio Renzo Tosolini
Saronno Luigi Negri
Como Alessio Butti
Cantù Paolo Colombo
Erba Cesare Rizzi
Olgiate Comasco Mario Taborelli
Morbegno Ugo Parolo
Sondrio Elena Ciapusci
Lecco Lamberto Riva
Merate Mauro Guerra
Bergamo Mirko Tremaglia
Seriate Piergiorgio Martinelli
Ponte San Pietro Luciana Frosio Roncalli
Treviglio Ettore Pietro Pirovano
Albino Roberto Calderoli
Costa Volpino Silvestro Terzi
Dalmine Giacomo Stucchi
Zogno Diego Alborghetti
Brescia-Flero Paolo Corsini [b]
Brescia-Roncadelle Emilio Del Bono
Rezzato Daniele Roscia
Desenzano del Garda Adriano Paroli
Ghedi Francesco Ferrari
Orzinuovi Roberto Faustinelli
Chiari Daniele Molgora
Lumezzane Alessandro Cè
Darfo Boario Terme Davide Carlo Caparini
  1. ^ Deceduto in data 16.03.1997; in occasione delle elezioni suppletive del 1º giugno 1997 è eletto Dario Galli (Lega Nord)
  2. ^ Dimissionario in data 14.04.1999; in occasione delle elezioni suppletive del 27 giugno 1999 è eletto Aldo Rebecchi (L'Ulivo, DS)

Elezioni politiche del 2001[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Elezioni politiche italiane del 2001.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Coalizioni Liste Proporzionale Maggioritario
Voti % Seggi Voti % Seggi
Casa delle Libertà Forza Italia 821.070 30,69 4 1.445.070 54,55 32
Lega Nord 478.547 17,89 -
Alleanza Nazionale 202.182 7,56 1
CCD-CDU 61.163 2,29 -
Nuovo PSI 15.175 0,57 -
L'Ulivo La Margherita 420.967 15,74 3 955.356 36,06 -
Democratici di Sinistra 204.078 7,63 1
Il Girasole 44.146 1,65 -
Comunisti Italiani 36.018 1,35 -
Rifondazione Comunista 108.859 4,07 1 N.D.
Italia dei Valori 106.136 3,97 - 149.697 5,65 -
Lista Emma Bonino 68.060 2,54 - 17.265 0,65 -
Democrazia Europea 43.739 1,64 - 69.308 2,62 -
Partito Pensionati N.D. 42.110 1,57 -
Fiamma Tricolore 15.327 0,57 - 4.225 0,16 -
Liberaldemocratici - Basta! 6.332 0,24 - 8.257 0,31 -
Abolizione Scorporo 1.159 0,04 - N.D.
Totale 2.675.068 10 2.649.178 32

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

Parte proporzionale[modifica | modifica wikitesto]
Forza Italia La Margherita Democratici di Sinistra Alleanza Nazionale Rifondazione Comunista
Parte maggioritaria[modifica | modifica wikitesto]

     Eletti nella Casa delle Libertà (FI - AN - LN - CCD-CDU)

Collegio Deputato Partito
Varese Roberto Maroni
Luino Giuseppe Cossiga
Tradate Dario Galli
Sesto Calende Giancarlo Giorgetti
Gallarate Giovanna Bianchi Clerici
Busto Arsizio Luca Volontè
Saronno Marco Airaghi
Como Alessio Butti
Cantù Antonio Palmieri
Erba Cesare Rizzi
Olgiate Comasco Mario Taborelli
Morbegno Ugo Parolo
Sondrio Giampietro Scherini
Lecco Carlo Giovanardi
Merate Maurizio Lupi
Bergamo Mirko Tremaglia
Seriate Piergiorgio Martinelli
Ponte San Pietro Giacomo Stucchi
Treviglio Giantonio Arnoldi
Albino Carolina Lussana
Costa Volpino Giorgio Jannone
Dalmine Gregorio Fontana
Zogno Sergio Rossi
Brescia-Flero Stefano Saglia
Brescia-Roncadelle Giuseppe Romele
Rezzato Chiara Moroni
Desenzano del Garda Adriano Paroli
Ghedi Luigi Maninetti
Orzinuovi Riccardo Conti
Chiari Daniele Molgora
Lumezzane Alessandro Cè
Darfo Boario Terme Davide Carlo Caparini

Dal 2005 al 2017[modifica | modifica wikitesto]

Elezioni politiche del 2006[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Elezioni politiche italiane del 2006.
Liste Voti % Seggi
Forza Italia 748.423 26,94 11
Lega Nord - MPA 447.193 16,10 6
Alleanza Nazionale 263.718 9,49 4
Unione dei Democratici Cristiani e di Centro 181.117 6,52 3
Fiamma Tricolore 16.044 0,58 -
Alternativa Sociale 15.790 0,57 -
Democrazia Cristiana per le Autonomie - Nuovo PSI 14.742 0,53 -
No Euro 7.565 0,27 -
Sos Italia 2.375 0,09 -
Totale coalizione 1.696.967 61,09 24
L'Ulivo 656.286 23,63 13
Rifondazione Comunista 129.686 4,67 2
Rosa nel Pugno 52.226 1,88 1
Italia dei Valori 51.356 1,85 1
Federazione dei Verdi 49.733 1,79 1
Partito Pensionati 49.269 1,77 -
Alleanza Lombarda 44.589 1,61 -
Comunisti Italiani 39.211 1,41 1
Popolari UDEUR 8.510 0,31 -
Totale coalizione 1.080.866 38,91 19
Totale 2.777.833 43

Elezioni politiche del 2008[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Elezioni politiche italiane del 2008.
Liste Voti % Seggi
Il Popolo della Libertà 849.427 31,31 15
Lega Nord 754.857 27,82 14
Totale coalizione 1.604.284 59,13 29
Partito Democratico 663.816 24,47 10
Italia dei Valori 103.004 3,80 2
Totale coalizione 766.820 28,27 12
Unione di Centro 131.177 4,84 2
La Sinistra l'Arcobaleno 66.393 2,45 -
La Destra - Fiamma Tricolore 51.692 1,91 -
Alleanza Lombarda 13.992 0,52 -
Partito Socialista 13.514 0,50 -
Aborto? No, Grazie 12.002 0,44 -
Partito Comunista dei Lavoratori 11.945 0,44 -
Forza Nuova 10.371 0,38 -
Sinistra Critica 10.635 0,39 -
Per il Bene Comune 8.313 0,31 -
Partito Liberale Italiano 6.153 0,23 -
Unione Democratica per i Consumatori 5.650 0,21 -
Totale 2.712.941 43

Elezioni politiche del 2013[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Elezioni politiche italiane del 2013.
Liste Voti % Seggi
Il Popolo della Libertà 518.705 20,57 7
Lega Nord 442.669 17,56 6
Fratelli d'Italia 37.335 1,48 -
La Destra 9.189 0,36 -
Moderati in Rivoluzione 3.363 0,13 -
Totale coalizione 1.011.261 40,11 13
Partito Democratico 580.837 23,04 20
Sinistra Ecologia Libertà 47.076 1,87 2
Centro Democratico 5.037 0,20 -
Totale coalizione 632.950 25,10 22
Movimento 5 Stelle 462.797 18,36 6
Scelta Civica 274.783 10,90 4
Unione di Centro 31.985 1,27 -
Futuro e Libertà per l'Italia 6.435 0,26 -
Totale coalizione 313.203 12,42 4
Fare per Fermare il Declino 49.761 1,97 -
Rivoluzione Civile 34.212 1,36 -
Fiamma Tricolore 11.135 0,44 -
Io Amo l'Italia 5.918 0,23 -
Totale 2.521.237 45

Eletti 2006-2013[modifica | modifica wikitesto]

XV Legislatura XVI Legislatura XVII Legislatura
2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017
Maurizio Zipponi (PRC) Enrico Letta (PD) Luigi Lacquaniti (SEL)
Ezio Locatelli (PRC) Paolo Corsini (PD) Titti Di Salvo (SEL)
Gianni Pagliarini (PdCI) Paola Binetti (PD) Carlo Dell'Aringa (PD)
Linda Lanzillotta (L'Ulivo) Daniele Marantelli (PD) Daniele Marantelli (PD)
Francesco Tolotti (L'Ulivo) Giovanni Sanga (PD)
Gloria Buffo (L'Ulivo) Lucia Codurelli (PD) Miriam Cominelli (PD)
Emilio Del Bono (L'Ulivo) Renzo Lusetti (PD) Elena Carnevali (PD)
Pierangelo Ferrari (L'Ulivo/PD) Ernesto Preziosi (PD)
Antonio Misiani (L'Ulivo/PD)
Antonio Rusconi (L'Ulivo) Chiara Braga (PD)
Mauro Fabris (L'Ulivo) Sergio Michele Piffari (IdV) Alfredo Bazoli (PD)
Daniele Marantelli (L'Ulivo) Ivan Rota (IdV) Simona Bonafè (PD)
Giovanni Sanga (L'Ulivo) Savino Pezzotta (UdC) Veronica Tentori (PD)
Rosalba Benzoni (L'Ulivo) Luca Volontè (UdC) Maria Chiara Gadda (PD)
Luciano Pettinari (L'Ulivo) Nunziante Consiglio (LN) Ermete Realacci (PD)
Lucia Codurelli (L'Ulivo) Raffaele Volpi (LN) Marina Berlinghieri (PD)
Camillo Piazza (Verdi) Erica Rivolta (LN) Giuseppe Guerini (PD)
Luciano D'Ulizia (IdV) Pierguido Vanalli (LN) Sandro Gozi (PD)
Salvatore Buglio (RnP) Jonny Crosio (LN) Mauro Guerra (PD)
Lorenzo Cesa (UDC) Silvana Andreina Comaroli (LN) Gian Mario Fragomeli (PD)
Luca Volontè (UDC) Marco Rondini (LN) Angelo Senaldi (PD)
Riccardo Conti (UDC) Nicola Molteni (LN) Guido Galperti (PD)
Roberto Maroni (LN-MpA) Dino Alberti (M5S)
Carolina Lussana (LN-MpA) Claudio Cominardi (M5S)
Davide Caparini (LN-MpA) Tatiana Basilio (M5S)
Giacomo Stucchi (LN-MpA) Giorgio Sorial (M5S)
Matteo Brigandì (LN-MpA) Daniele Molgora (LN) Ivan Catalano (M5S)
Lorenzo Bodega (LN-MpA) Marco Reguzzoni (LN) Cosimo Petraroli (M5S)
Piero Testoni (FI) Viviana Beccalossi (PdL) Alberto Bombassei (SC)
Antonio Palmieri (FI/PdL) Gregorio Gitti (SC)
Gregorio Fontana (FI/PdL) Milena Santerini (SC)
Giampiero Catone (FI) Renato Farina (PdL) Mario Sberna (SC)
Giorgio Jannone (FI/PdL) Umberto Bossi (LN)
Laura Ravetto (FI/PdL) Giancarlo Giorgetti (LN)
Giuseppe Romele (FI/PdL) Stefano Borghesi (LN)
Adriano Paroli (FI/PDL) Antonio Verro (PdL)[1] Cristian Invernizzi (LN)
Massimo Berruti (FI(PdL) Davide Carlo Caparini (LN)
Paolo Uggè (FI) Antonio Angelucci (PdL) Nicola Molteni (LN)
Mariastella Gelmini (FI)
Mirko Tremaglia (AN/PdL) Luigi Fabbri (PdL)[2] Gregorio Fontana (PdL)
Stefano Saglia (AN/PdL) Antonio Palmieri (PdL)
Marco Airaghi (AN) Giulio Tremonti (PdL) Laura Ravetto (PdL)
Pietro Armani (AN) Raffaello Vignali (PdL) Raffaello Vignali (PdL)
Antonio Angelucci (PdL)
Giuseppe Romele (PdL)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Proclamato il 17 gennaio 2012 in seguito alle dimissioni di Adriano Paroli.
  2. ^ Proclamato il 30 dicembre 2011 in seguito al decesso di Mirko Tremaglia.