Marzio (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marzio
comune
Marzio – Stemma
Marzio – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Varese-Stemma.png Varese
Amministrazione
Sindaco Maurizio Frontali (lista civica "Uniti per Marzio") dal 25/05/2014 (2º mandato)
Territorio
Coordinate 45°56′N 8°52′E / 45.933333°N 8.866667°E45.933333; 8.866667 (Marzio)Coordinate: 45°56′N 8°52′E / 45.933333°N 8.866667°E45.933333; 8.866667 (Marzio)
Altitudine 728 m s.l.m.
Superficie 1,86 km²
Abitanti 352[1] (28-02-2017)
Densità 189,25 ab./km²
Comuni confinanti Brusimpiano, Cadegliano Viconago, Cuasso al Monte, Lavena Ponte Tresa, Marchirolo
Altre informazioni
Cod. postale 21030
Prefisso 0332
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 012099
Cod. catastale F002
Targa VA
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica zona F, 3 142 GG[2]
Nome abitanti marziesi
Patrono san Sebastiano
Giorno festivo 20 gennaio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Marzio
Marzio
Marzio – Mappa
Posizione del comune di Marzio nella provincia di Varese
Sito istituzionale

Marzio (Màac in dialetto varesotto[3]) è un comune italiano di 352 abitanti della provincia di Varese in Lombardia. Il paese, situato fra la Valganna e la Valceresio, era attraversato dalla Frontiera Nord, il sistema difensivo italiano verso la Svizzera, impropriamente noto come Linea Cadorna, di cui ancora oggi si possono visitare diversi manufatti.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]

Persone legate a Marzio[modifica | modifica wikitesto]

  • Armida Barelli (1882-1952), Venerabile: cofondatrice dell'Università Cattolica, dell'opera della regalità di Nostro Signore Gesù Cristo, delle Missionarie della regalità. Morta a Marzio in concetto di santità il 15 agosto 1952. ospite in questo paese dal 1919, anno in cui la madre acquistò la splendida villa oggi nota come Villa San Francesco, fino alla morte. Ella trascorreva l'estate in questo paese dal 29 giugno, festa dei Santi Pietro e Paolo, fino al 4 ottobre festa di San Francesco d'Assisi
  • Padre Agostino Gemelli (1878-1959) frate francescano appartenente allo OFM, fondatore dell'Università del Sacro Cuore di Milano, grande benemerito degli Studi di fisiologia e istologia nonché pioniere degli Studi di psicologia. egli fu inoltre primo presidente della Pontificia Accademia delle Scienze sotto il pontificato di Pio undicesimo e Pio XII,Magnifico Rettore dell'Università Cattolica del Sacro Cuore dalla fondazione fino alla morte avvenuta il 15 luglio 1959.
  • Piero Sraffa (1898-1983) Economista
  • Dino Formaggio (1914-2008) Filosofo
  • monsignor Luigi Curti, classe 1914, nato a Verceia (SO) parroco di Marzio dal 5 dicembre 1936. Oltre alla grande statura umana e spirituale egli possiede il primato di essere il parroco più longevo di 2000 anni di storia della Chiesa cattolica: è deceduto nel marzo 2016, all'età di 102 anni compiuti, dopo 80 di servizio alla comunità marziese.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 28 febbraio 2017.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 381.
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]