Curiglia con Monteviasco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Curiglia con Monteviasco
comune
Curiglia con Monteviasco – Stemma
Curiglia con Monteviasco – Veduta
Monteviasco
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Varese-Stemma.png Varese
Amministrazione
SindacoAmbrogio Rossi (lista civica "Curiglia con Monteviasco") dal 25/05/2014 (3º mandato)
Territorio
Coordinate46°03′N 8°48′E / 46.05°N 8.8°E46.05; 8.8 (Curiglia con Monteviasco)Coordinate: 46°03′N 8°48′E / 46.05°N 8.8°E46.05; 8.8 (Curiglia con Monteviasco)
Altitudine670 m s.l.m.
Superficie10,85 km²
Abitanti177[1] (30-6-2017)
Densità16,31 ab./km²
FrazioniAlpe Cà del Sasso, Alpe Corte, Alpe Cortetti, Alpe Fontanella, Alpe Merigetto, Alpe Pian Cavurico, Alpe Polusa, Alpe Rattaiola, Alpe Rivo, Alpone, Curiglia, Madonna della Guardia, Monte Lema, Monteviasco, Mulini, Piero, Ponte di Piero, Sarona, Viasco
Comuni confinantiAlto Malcantone (CH-TI), Dumenza, Gambarogno (CH-TI), Miglieglia (CH-TI), Maccagno con Pino e Veddasca
Altre informazioni
Cod. postale21010
Prefisso0332
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT012061
Cod. catastaleD217
TargaVA
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanticurigliesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Curiglia con Monteviasco
Curiglia con Monteviasco
Curiglia con Monteviasco – Mappa
Il territorio comunale all'interno della provincia di Varese
Sito istituzionale

Curiglia con Monteviasco (Curìa e Munt in dialetto varesotto[2]) è un comune italiano di 177 abitanti della provincia di Varese in Lombardia. È il solo centro della Val Veddasca situato sul versante meridionale ed è raggiungibile da Luino con la carrozzabile che sale a Dumenza. Superata la frazione Due Cossani, si percorre a mezza costa il versante boscoso del monte Gradisea e dopo aver oltrepassato il monumento in ricordo della visita pastorale di san Carlo Borromeo si giunge a Curiglia, sede del comune di Curiglia con Monteviasco.

Il paese è arroccato sul fianco della montagna e caratterizzato dalle rustiche costruzioni in pietra a vista e dai tetti in beole. Interessanti anche i caratteristici alpeggi di Sarona e dell'Alpone, lungo il percorso pedestre che conduce al Monte Lema e al Monte Tamaro, un tempo adibiti alla transumanza delle bestie e oggi fantastiche oasi di pace e natura.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Curiglia

Abitanti censiti[3]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

I prati dell'Alpone
Sarona in Autunno

Turismo[modifica | modifica wikitesto]

La località di Monteviasco non è raggiunta da alcuna strada: esiste solo un sentiero (costituito un tempo da 1442 gradini, oggi ridotti in numero a causa della ristrutturazione dello stesso), oppure è possibile usare una funivia[4]. L'isolamento della località ha causato negli anni una progressiva diminuzione del numero di abitanti. Attualmente vi abitano stabilmente solo una dozzina di persone.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

L'architettura tipica del paese è costituita da case in sassi, balconi in legno e tetti in piode. La pregevole pavimentazione originale in sasso (la cosiddetta "rizzata" che caratterizza il paese, rimasta intatta per 200 anni).

  • Santuario del Tronchedo, del 1500

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Curiglia con Monteviasco fa parte della Comunità Montana Valli del Verbano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 giugno 2017.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 243.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ (IT) Alessio Calebasso, Funivia Ponte di Piero-Monteviasco, su www.funiviamonteviasco.it. URL consultato il 09 novembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]