Pagina principale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Benvenuti su Wikipedia
L'enciclopedia libera e collaborativa
1 583 758 voci in italiano

Versione per dispositivi mobili

Clicca qui per sfogliare l'indice delle voci! Sfoglia l'indice   1rightarrow.pngConsulta il sommario   Clicca qui per navigare tra i portali tematici! Naviga tra i portali tematici

Vetrina
Vetrina
221831main PIA10368.png

Fobos (Φόβος, in lingua greca, indicato anche come Marte I, trascritto anche Phobos, è il maggiore e il più interno dei due satelliti naturali di Marte (l'altro è Deimos). Scoperto il 12 agosto 1877 dall'astronomo statunitense Asaph Hall, è stato così nominato su suggerimento di Henry Madan dal personaggio della mitologia greca Fobos, uno dei figli di Ares ed Afrodite.

Orbita a meno di 6 000 km dalla superficie di Marte, in 7 ore e 39 minuti. È il satellite naturale noto più vicino al proprio pianeta e completa tre orbite nel tempo che Marte impiega per ruotare su sé stesso; se osservato da Marte, sorge ad ovest e tramonta ad est. Pur così vicino al pianeta, con un diametro di circa 22 km, appare molto più piccolo della Luna vista dalla Terra.

La sua origine e la sua composizione rimangono incerti, potrebbe essere un asteroide catturato oppure essersi formato contemporaneamente a Marte o poco dopo a causa di un impatto. È poco riflettente, ha forma irregolare ed assomiglia ad un asteroide carbonioso. Il Cratere Stickney di 8 km di diametro è la caratteristica più prominente di Fobos, sebbene piuttosto peculiari risultino soprattutto le striature (grooves) che percorrono gran parte della superficie. Dagli anni settanta è stato oggetto di osservazioni ravvicinate da parte di sonde spaziali orbitanti attorno a Marte, che hanno permesso di chiarire alcuni dubbi sul suo aspetto, la sua composizione e la sua struttura interna.

Leggi la voce · Tutte le voci in vetrina

Voci di qualità
Voci di qualità
Basilios II.jpg

Basilio II (in greco Βασίλειος Β΄ Βουλγαροκτόνος, Basileios II Bulgaroktonos, 958 - Costantinopoli, 15 dicembre 1025) è stato un imperatore bizantino, formalmente Basileus dei Romei dal 10 gennaio 976 fino alla sua morte. Fu soprannominato Bulgaroctono, ossia il Massacratore di Bulgari. Il suo regno fu il più lungo di tutta la storia dell'Impero, dal momento che durò per ben 50 anni. Nei primi tredici anni del suo impero il giovane imperatore dovette affrontare due guerre civili, causate - come testimonia Michele Psello nelle sue cronache - dai generali Barda Sclero e Barda Foca, che lo ritenevano troppo giovane per governare l'Impero. Una volta sconfitti i due generali ribelli, Basilio II conseguì notevoli risultati in ambito militare conquistando il Primo Impero bulgaro. In politica interna l'imperatore contrappose alla grande aristocrazia militare delle province una nuova aristocrazia proveniente da diversi settori dell'economia e dell'apparato burocratico, sostenendo nel contempo la piccola proprietà terriera, politica iniziata da quasi un secolo dal bisnonno Leone VI il Saggio (886-912). Sotto di lui, l'impero raggiunse l'apice delle sue fortune, per poi iniziare, dopo il suo trapasso, un'inesorabile declino, che solo i Comneni riusciranno a rallentare.

Leggi la voce · Tutte le voci di qualità

Lo sapevi che...
Lo sapevi che...
Alfonsina Morini.jpg

Alfonsa Morini, nota con il nome da coniugata Alfonsina Strada (Castelfranco Emilia, 16 marzo 1891 - Milano, 13 settembre 1959), è stata una ciclista su strada italiana, prima donna a competere in gare maschili come il Giro di Lombardia e il Giro d'Italia; è ritenuta tra le pioniere della parificazione tra sport maschile e femminile.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

Ricorrenze
Ricorrenze
Laura Bassi - Carlo Vandi.jpg
Laura Bassi

Nati il 20 febbraio...
Fëdor Grigor'evič Volkov (1729)
Leonida Bissolati (1857)
Muhammad Naguib (1901)

... e morti
Laura Bassi (1778)
Friedrich Sertürner (1841)
Luca Coscioni (2006)

In questo giorno accadde...
1472 – Le Orcadi e le Shetlands vengono annesse al Regno di Scozia.
1798Papa Pio VI abbandona Roma, occupata dalle truppe francesi.
1844 – A Cagliari viene eseguito per la prima volta S'hymnu sardu nationale, l'inno nazionale del Regno di Sardegna.
1872 – A New York viene inaugurato il Metropolitan Museum of Art.
1909Filippo Tommaso Marinetti pubblica il manifesto del futurismo.
1952 – La Grecia aderisce alla NATO.

Oggi ricorre: la Chiesa cattolica celebra la memoria dei santi Leone II il Taumaturgo, Eucherio di Lione ed Eleuterio di Tournai.

Nelle altre lingue
Nelle altre lingue

Di seguito sono elencate le 10 versioni maggiori di Wikipedia e una selezione casuale di altre edizioni con un numero minore di voci:

Le 10 maggiori (al 20 febbraio 2020): English (inglese) (6.017.461+) · Binisaya (cebuano) (5.378.546+) · Svenska (svedese) (3.738.340+) · Deutsch (tedesco) (2.399.019+) · Français (francese) (2.181.945+) · Nederlands (olandese) (1.996.375+) · Русский (russo) (1.598.458+) · Italiano (1 583 758) · Español (spagnolo) (1.577.735+) · Polski (polacco) (1.385.194+)

Dal mondo di Wikipedia: Українська (ucraino) · العربية (arabo) · Krèyol ayisyen (haitiano) · Lëtzebuergesch (lussemburghese) · Piemontèis (piemontese) · Nnapulitano (napoletano) · മലയാളം (malayalam) · Māori (maori) · Interlingua (interlingua) · West-Vloams (fiammingo) · Zazaki (zazaki) · 古文 / 文言文 (cinese classico) · Sardu (sardo) · Seeltersk (frisone orientale) · Sranantongo (sranan tongo) · Romani chib (romanì) · Qaraqalpaq tili (karakalpak) · Eʋegbe (ewe) · Хальмг келн (calmucco)

Oltre Wikipedia
Oltre Wikipedia

Wikipedia è gestita da Wikimedia Foundation, organizzazione senza fini di lucro che sostiene diversi altri progetti wiki dal contenuto libero e multilingue:

Commons-logo.svg
Commons
Risorse multimediali condivise
Wikiquote-logo.svg
Wikiquote
Raccolta di citazioni
Wiktionary-logo.svg
Wikizionario
Dizionario e lessico
Wikinews-logo.svg
Wikinotizie
Notizie a contenuto aperto
Wikispecies-logo.svg
Wikispecies
Catalogo delle specie
Wikimedia Community Logo.svg
Meta-Wiki
Progetto di coordinamento Wikimedia
Wikibooks-logo.svg
Wikibooks
Manuali e libri di testo liberi scritti ex novo
Wikisource-logo.svg
Wikisource
Biblioteca di opere già pubblicate
Wikiversity-logo.svg
Wikiversità
Risorse e attività didattiche
Wikidata-logo.svg
Wikidata
Database di conoscenza libera
Wikivoyage-Logo-v3-icon.svg
Wikivoyage
Guida turistica mondiale

Wikipedia
Wikipedia

Wikipedia è un'enciclopedia online, collaborativa e libera.

Grazie al contributo di volontari da tutto il mondo, Wikipedia è disponibile in oltre 290 lingue. Chiunque può contribuire alle voci esistenti o crearne di nuove, affrontando sia gli argomenti tipici delle enciclopedie tradizionali sia quelli presenti in almanacchi, dizionari geografici e pubblicazioni specialistiche.

I contenuti di Wikipedia sono protetti da una licenza libera, la Creative Commons CC BY-SA, che ne permette il riutilizzo per qualsiasi scopo adottando però la medesima licenza.

Cosa posso fare?
Cosa posso fare?

Chi fa Wikipedia?
Chi fa Wikipedia?

La comunità di Wikipedia in lingua italiana è composta da 1 936 899 utenti registrati, dei quali 9 248 hanno contribuito con almeno una modifica nell'ultimo mese e 107 hanno funzioni di servizio. Gli utenti costituiscono una comunità collaborativa, in cui tutti i membri, grazie anche ai progetti tematici e ai rispettivi luoghi di discussione, coordinano i propri sforzi nella redazione delle voci.

Novità da Wikipedia
Novità da Wikipedia

Voci nuove in evidenza:

Battaglia di Yangxia · Vostok · Ettore Bussi

Voci sostanzialmente modificate in evidenza:

Antonio Piccolomini d'Aragona · Berenicornis comatus · Sith

il Wikipediano, notizie dalla comunità

Lavori in corso
Lavori in corso

Dagli altri progetti
Dagli altri progetti
Wikimedia-logo-meta.svg Traduzione della settimana da Meta-Wiki

Questa settimana la voce da tradurre è:

(versione in italiano: Baia di Elliott)

Wikiquote-logo.svg Citazione del giorno da Wikiquote
Chi non cambia mai la propria opinione ha il dovere di essere sicuro di aver giudicato bene sin da principio.
Jane Austen
Commons-logo.svg Immagine del giorno da Commons
50pfg-koeln2.jpg
Wikinews-logo.svg Ultime notizie da Wikinotizie
Wikisource-logo.svg Rilettura del mese su Wikisource

La lanterna di Diogene
Alfredo Panzini, Milano, Fratelli Treves Editori, 1920.
.

La lanterna di Diogene.djvu
Wikivoyage-Logo-v3-icon.svg Destinazione del mese su Wikivoyage

Parma

Wv Parma banner2.jpg

Capitale italiana della cultura per il 2020, Parma è una città tutta da scoprire! In Emilia-Romagna, dal 2015 è stata insignita dall'UNESCO del titolo "Città creativa per la gastronomia". Principali attrazioni sono il Duomo e il Battistero, ma anche la Galleria Nazionale e Teatro Farnese.

Wikiversity-logo-it.svg La lezione del mese su Wikiversità

Tutti possono imparare o riapprendere nel modo più indipendente possibile con Wikiversità.
I materiali disponibili coprono più livelli di apprendimento e una vasta varietà di argomenti raggruppati per tematiche. E ciascuno possiede delle conoscenze che può trasmettere a chi legge. Anche tu.

Wikiversity-logo-it.svgInizia subito ad apprendere e a insegnare su Wikiversità...

Wikipedia non dà garanzie sulla validità dei contenuti
Il progetto è ospitato dalla Wikimedia Foundation, che non può essere ritenuta responsabile di eventuali errori contenuti in questo sito.
Ogni contributore è responsabile dei propri inserimenti.