Wikipedia:Voci di qualità

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Silver Medal IT.svg
Abbreviazioni
WP:VDQ

Le voci di qualità (per brevità, VdQ) sono voci che hanno dimostrato di essere di buona qualità, soprattutto in termini di affidabilità dei contenuti, ma che non raggiungono ancora (o è improbabile che possano raggiungere) una qualità pari a quella delle voci in vetrina.

Per essere considerata "di qualità", una voce deve rispettare dei precisi criteri: essere ben scritta, accurata, adeguatamente approfondita, neutrale, stabile e illustrata, ove possibile, da immagini o altri file multimediali significativi e dotati di appropriate licenze d'uso.

Oltre a quanto già sottolineato, la caratteristica basilare delle "voci di qualità", al di là di ogni misura in termini di quantità e di kilobyte, è quella di essere perfettamente verificabili, in quanto dotate di fonti di ineccepibile qualità a supporto delle informazioni riportate; ciò significa che anche voci non estremamente lunghe, purché riportino un'informazione corretta ed esauriente, possono ambire al riconoscimento di "voce di qualità". Se, da un lato, le "voci di qualità" non sono esaustive come le voci da vetrina, esse non devono però omettere alcun aspetto rilevante dell'argomento.

Una stella argentata Crystal Clear action bookmark Silver.svg nella parte in alto a destra della voce indica che quella voce è attualmente riconosciuta "di qualità"; un'altra piccola stella argentata nell'elenco degli interlink indica che quella voce è "di qualità" in un'altra lingua (per l'elenco completo, è possibile consultare la pagina Wikipedia:Voci di qualità in altre lingue).

La procedura per far diventare o per rimuovere una voce "di qualità" è, dal maggio 2013, la stessa di quelle segnalate per la vetrina: saranno i singoli partecipanti alla discussione a stabilire, cercando di raggiungere un ampio consenso, se la voce rispetta i criteri per diventare di qualità o meno. Queste procedure sono attivabili da chiunque possieda i requisiti di voto sulle pagine.

Le istruzioni per proporre che ad una voce venga attribuita o tolta la stella d'argento sono in questa pagina.

Symbol star silver.svg

Attualmente, delle 1 626 254 voci di Wikipedia, 432 sono considerate di qualità: ciò significa che una voce ogni 3 764 si trova in questa lista. Altre 559 sono in vetrina.

Nuove voci di qualità

Modifica

South-africa rugby wc 1995.png

La Coppa del Mondo di rugby 1995 (in inglese 1995 Rugby World Cup; in afrikaans 1995-Rugbywêreldbeker) fu la 3ª edizione della Coppa del Mondo di rugby, massima competizione internazionale di rugby a 15 organizzata dall'International Rugby Football Board (IRFB). Fu una manifestazione che ebbe un grande impatto culturale e contribuì a scrivere un importante capitolo della storia di fine XX secolo, in quanto organizzata nel Sudafrica che usciva da una lunga stagione di politica segregazionista (apartheid) voluta dall'etnia afrikaner per proteggere la propria identità e a seguito della quale il Paese era stato sottoposto a bando diplomatico e sportivo con conseguenti scarsissime relazioni internazionali a livello ufficiale.

Dal punto di vista organizzativo fu la prima volta che la competizione si tenne interamente in un solo Paese, con 9 stadi a ospitare 32 incontri; da quello sportivo fu altresì la prima a svolgersi dopo il cambiamento regolamentare che premiava la meta con 5 punti invece che con 4. Infine, sotto il profilo dello status della disciplina, fu l'ultima Coppa del Mondo dell'era dilettantistica; nell'agosto successivo l'International Rugby Football Board aprì la strada al professionismo nel rugby a 15.

Il torneo si svolse dal 25 maggio al 24 giugno 1995 e fu vinto dalla squadra di casa del Sudafrica, al suo esordio assoluto nella competizione, essendo stato escluso dalle prime due edizioni. Al termine della finale vinta 15-12 contro la Nuova Zelanda il trofeo fu consegnato dall'allora presidente sudafricano Nelson Mandela al capitano della squadra François Pienaar; quel gesto è considerato, nell'immaginario popolare e nella cultura di massa, come l'atto che cambiò per sempre il destino del Paese e che chiuse il capitolo della segregazione razziale.

Alla vicenda della vittoria in Coppa del Mondo e ai suoi risvolti sociali e politici sono dedicati un romanzo, Ama il tuo nemico, scritto da John Carlin, e un film da esso tratto, Invictus, uscito nelle sale nel 2009.

Leggi la voce

Modifica

EmperorSuleiman.jpg

Solimano I, detto "il Magnifico" (tra gli occidentali) o Kanuni (tra i turchi), ovvero il Legislatore, in turco moderno: I. Süleyman; in turco ottomano: سليمان, Sulaymān (Trebisonda, 6 novembre 1494 - Szigetvár, 6 settembre 1566), fu sultano e padiscià dell'Impero ottomano dal 1520 alla sua morte, e uno dei monarchi più importanti dell'Europa del XVI secolo. Portò l'Impero ottomano ai massimi fulgori. Sotto la sua amministrazione lo stato ottomano governava almeno 20-25 milioni di persone.

Succedette al padre, il sultano Selim I, nel settembre 1520 e iniziò il suo regno intraprendendo campagne militari contro le potenze cristiane nell'Europa centrale e nel Mediterraneo. Belgrado cadde nel 1521; nel 1522-1523 toccò a Rodi, strappata al lungo dominio dei Cavalieri di San Giovanni. Nella battaglia di Mohács, combattuta nell'agosto del 1526, Solimano distrusse la forza militare dell'Ungheria e lo stesso re ungherese Luigi II perse la vita. In occasione del conflitto con i safavidi, riuscì ad annettere anche gran parte del Vicino Oriente, Baghdad compresa, e vaste aree del Nord Africa, fino ad arrivare all'ovest dell'Algeria. Sotto il suo dominio, la flotta ottomana dominò i mari, dal Mediterraneo al Mar Rosso, attraversando il Golfo Persico.

Alla guida di un impero in espansione, Solimano promosse importanti modifiche legislative in materia di società, istruzione, fiscalità e diritto penale. Le sue riforme, realizzate in collaborazione con il principale funzionario giudiziario dell'impero, Ebussuud Efendi, armonizzarono il rapporto tra le due forme del diritto ottomano: il sultanato (Kanun) e la religione (Shari'ah). Solimano fu anche un pregevole poeta e orafo, oltre che un grande mecenate della cultura. Sovrintese alla cosiddetta "età dell'oro" dell'Impero ottomano, favorendo il suo sviluppo artistico, letterario e architettonico.

Infrangendo la tradizione ottomana, Solimano sposò Hürrem Sultan, una donna del suo harem, una cristiana di origini rutene che si convertì all'Islam e che divenne famosa in Occidente con il nome di Roxelana, presumibilmente per via dei suoi capelli rossi. Il loro figlio, Selim II, successe al padre nel 1566 alla morte di questi, occorsa dopo quarantasei anni di regno. Gli altri potenziali eredi (Şehzade Mehmed e Şehzade Mustafa) erano già morti, il primo di vaiolo e il secondo strangolato. Un altro figlio, Şehzade Bayezid, venne giustiziato, insieme con i suoi quattro figli, nel 1561, per ordine dello stesso sultano, dopo una ribellione da lui organizzata. Per lungo tempo si è ritenuto che alla morte di Solimano sia seguito un periodo di declino dell'impero. Questa visione è stata poi abbandonata, ma la fine del regno di Solimano è ancora frequentemente indicata come uno spartiacque nella storia ottomana. Nei decenni successivi alla sua morte, infatti, l'impero iniziò a subire significativi cambiamenti politici, istituzionali ed economici, un fenomeno spesso definito come la "trasformazione dell'impero ottomano".

Leggi la voce

Modifica

John III Doukas Vatatzes.jpg

Giovanni III Ducas Vatatze (Didymoteicho, 1192 - Ninfeo, 3 novembre 1254) è stato un sovrano bizantino, imperatore di Nicea dal 1222 alla sua morte. Nei primi anni del XIV secolo, sotto il regno di Andronico II Paleologo (1282-1328) fu fatto santo dalla chiesa ortodossa. Pur titolato imperatore bizantino, Giovanni III Vatatze regnò effettivamente sull'Impero di Nicea, uno degli stati creati dopo lo smembramento dell'Impero bizantino seguito alla quarta crociata, e quello che, per estensione e prestigio, rivendicava il ruolo di erede diretto del regno greco. Facilitato dalla debolezza in cui versavano gli stati confinanti, il sovrano raddoppiò l'estensione dei suoi domini, trasformando l'Impero di Nicea in una grande potenza. Ebbe inoltre il merito di porre le basi per la successiva riconquista di Costantinopoli e il ripristino dell'unità territoriale dell'Impero bizantino.

Considerato uno dei più grandi imperatori della storia bizantina, Giovanni III Vatatze migliorò l'amministrazione della giustizia e combatté gli abusi dei funzionari sulla popolazione. Tentò inoltre di affrancare il suo stato dalla supremazia delle città italiane, dando il via a una produzione economica autosufficiente.

Leggi la voce

Modifica

Cleopatra VII, dalla via appia tra ariccia e genzano, 40-30 ac ca. 02.JPG

Cleopatra Tea Filopatore (in greco antico: Κλεοπάτρα Θεά Φιλοπάτωρ; in egizio: ḳliw-pꜣ-drꜣ, qliu-pa-dra; in latino: Clĕŏpătra; 70/69 a.C.Alessandria d'Egitto, 12 agosto 30 a.C.), chiamata nella storiografia moderna Cleopatra VII o semplicemente Cleopatra, è stata una regina egizia del periodo tolemaico, regnante dal 52 a.C. alla morte.

Fu l'ultima sovrana della dinastia tolemaica a regnare in Egitto e anche l'ultima di tutta l'età ellenistica, la cui fine si fa anzi coincidere con la sua morte. Donna forte e indipendente, portò avanti una politica espansiva e accentratrice, nonostante il continuo avanzare dell'egemonia della Repubblica romana nel mar Mediterraneo. Cleopatra riuscì, infatti, a relazionarsi efficacemente con questa grande potenza del suo tempo grazie al rapporto personale che instaurò con due importanti generali romani, Giulio Cesare e Marco Antonio, ed ebbe un ruolo centrale nell'ultima guerra civile repubblicana, che portò alla nascita dell'Impero romano per mano di Ottaviano Augusto.

Dopo una breve co-reggenza con il padre, Tolomeo XII Aulete, tra il 52 e il 51 a.C., alla morte di questi Cleopatra salì al trono insieme al fratello minore, Tolomeo XIII; successivamente, dopo la guerra civile alessandrina (48-47 a.C.), regnò congiuntamente all'altro fratello, Tolomeo XIV, fino al 44 a.C., e infine con il figlio maggiore, Tolomeo XV Cesare. Non regnò quindi mai nominalmente da sola, in quanto donna, ma in realtà fu sempre lei a comandare sul proprio regno.

È con tutta probabilità tra le più famose personalità dell'antico Egitto e della storia universale. La sua figura è stata fin dai tempi antichi al centro di racconti e ricostruzioni storiche più o meno fantasiose, che l'hanno portata a sopravvivere nell'immaginario comune fino all'epoca contemporanea.

Leggi la voce

Modifica

Pietro Bembo - Titian.jpg

Pietro Bembo (Venezia, 20 maggio 1470Roma, 18 gennaio 1547) è stato un cardinale, scrittore, grammatico, poeta e umanista italiano.

Appartenente a una nobile famiglia veneziana, fin dalla gioventù Pietro Bembo ebbe modo di costruirsi una solida formazione e reputazione letteraria grazie ai contatti con l'ambiente paterno e, in seguito, all'amicizia con Ludovico Ariosto e alla consulenza per Aldo Manuzio. Il suo merito principale fu quello di contribuire potentemente alla «codificazione dell'italiano scritto», uniformato al modello boccacciano, nell'opera che più di tutte lo ha reso famoso, «la grammatica più importante dell'intera storia dell'italiano», ossia le Prose nelle quali si ragiona della volgar lingua (1525). Parimenti decisivo fu il suo ruolo nella diffusione in tutta Europa del modello poetico petrarchista. Nominato cardinale nel 1539 da papa Paolo III, morì a Roma nel 1547.

Leggi la voce

Modifica

Twickenham Stadium aerial view 2014.jpg

Lo stadio di Twickenham (in inglese Twickenham Stadium, IPA: /ˈtwɪkənəm/), talora per sineddoche semplicemente Twickenham, è un impianto rugbistico di Londra, capitale del Regno Unito. Prende il nome da Twickenham, quartiere del sobborgo cittadino sudoccidentale di Richmond upon Thames, ed è di proprietà, nonché sede amministrativa, della Rugby Football Union, la federazione rugbistica inglese (d'ora in avanti RFU). Lo stadio è l'impianto interno della nazionale inglese di rugby a 15, la quale a tutto il 2019 vi ha disputato 315 incontri. Per via del tipo di coltivazione agricola in uso sul terreno dove successivamente fu edificato, Twickenham è familiarmente chiamato anche The Cabbage Patch (inglese per "l'orto dei cavoli").

Iniziato nel 1907 e inaugurato nel 1909, è lo stadio che in assoluto ha ospitato il maggior numero di incontri internazionali di rugby a 15; fu sede di tre edizioni della Coppa del Mondo e al 2019 è, insieme a Eden Park ad Auckland, l'unico in cui si siano tenute due finali di tale competizione (1991 e 2015); a differenza di quest'ultimo, tuttavia, è l'unico ad avere ospitato gare del trofeo maggiore di ciascun emisfero, il Sei Nazioni e il Championship. A livello nazionale è sede annualmente della finale del campionato inglese, del Varsity Match, della finale di coppa Anglo-Gallese e, al 2020, di cinque edizioni della Coppa d'Europa per club. Twickenham è, inoltre, lo stadio in cui si tenne, nel 1938, il primo incontro di rugby trasmesso in televisione.

Al suo interno, oltre ai citati uffici centrali della RFU, trovano posto un albergo e il World Rugby Museum, che ospita più di 40 000 reperti storici del rugby internazionale.

Oltre al rugby a 15, ha ospitato anche gare di rugby a 13, football americano nonché concerti di artisti di grande richiamo tra cui i Police, i Rolling Stones e gli Iron Maiden; con una capacità di 82 000 spettatori è il più capiente impianto al mondo destinato al rugby, nonché il secondo stadio del Regno Unito dopo il nuovo Wembley e il quarto d'Europa dopo il Camp Nou di Barcellona, il citato Wembley e Croke Park a Dublino.

Leggi la voce


Tutte le voci di qualità

Arte

Nuvola apps kcoloredit.svg
Architettura
Architettura longobarda · Basilica di San Bernardino · Campidoglio (Lansing) · Cappella Sansevero · Castello Barbarossa · Castello di Amantea · Castello di Angers · Castello di Bodiam · Castello di Malbork · Castello Reale di Racconigi · Cattedrale di San Basilio · Chiesa della Santissima Trinità in Monte Oliveto · Chiesa di Santa Maria presso San Satiro · Chiesa moschea di Vefa · Chiesa di San Giorgio in Braida · Chiesa di San Giovanni in Valle · Chiesa di San Tomaso Cantuariense · Cittadella di Parma · Collegiata di San Martino (Cerreto Sannita) · Concattedrale di Santissima Maria Assunta e San Catello · Diga di Hoover · Empire State Building · Filatoio Rosso di Caraglio · Foro di Traiano · Fortini di Capri · Galleria Vittorio Emanuele II · Grande Moschea di Gaza · Moschea Gül · Moschea di Koca Mustafa Pascià · Parco dei Principi · Reggia di Capodimonte · Santuario di San Martino · Stadio di Twickenham · Stadio Velodromo Libertas · Stazioni dell'arte · Storia del Palazzo Ducale di Venezia
Arti figurative
Il giardiniere (Van Gogh)
Cinema e teatro
Alex l'ariete · Alien 2 - Sulla Terra · Ator l'invincibile · Avengers: Infinity War · Guardie e ladri · Jabba the Hutt · La guerra dei mondi (film 2005) · Laugh-O-Gram Studio · L'evocazione - The Conjuring · L'incredibile Hulk (film) · Meneghino · Riconoscimenti ottenuti da Toy Story 3 - La grande fuga · Mr. Nobody · Scream 4 · Si alza il vento · Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma · Tin Toy · Tragedia greca · Troppo belli · Zombi 3
Fotografia
Fotografia aerea con i piccioni
Fumetto
Angeli (Neon Genesis Evangelion) · Evangelion (mecha) · Gendō Ikari · Naruto · Son Goku
Musica
30 Seconds to Mars (album) · Blue Monday (New Order) · Capricorn (A Brand New Name) · Disturbed · Green Day · In the Court of the Crimson King · Indestructible (album Disturbed) · Kew. Rhone. · Lighthouse (Nina Kraljić) · Lohengrin (opera) · Oasis · Paramore (album) · Rondò Veneziano · Sonate e interludi · Stranger in Moscow · Suite per violoncello solo di Johann Sebastian Bach · Under the Bridge · 21 (Adele)
Spettacolo e televisione
Modern Family

Biografie

Nuvola apps personal.png
Artisti e architetti
Michelangelo Buonarroti · Caravaggio · Mary Cassatt · El Greco · Michele Sanmicheli · Paolo Veronese · Vincent van Gogh
Cinema, televisione e spettacolo
Marilyn Monroe · Brad Pitt · Totò · Jaco Van Dormael
Filosofi
Aspasia di Mileto · Talete
Letterati e linguisti
Scipione Piattoli · Coluccio Salutati · George Sand · William Shakespeare
Musicisti e cantanti
Aaliyah · Johann Sebastian Bach · Lucio Battisti · Paolo Conte · Kesha · Mario Trevi · Charles Villiers Stanford
Personaggi storici
Archimede · Neil Armstrong · Flavio Torello Baracchini · Cristoforo Colombo · Zerai Deres · Ines Donati · Jules Dumont d'Urville · Aloisio Gonzaga · Andrea Massena · Narsete · Giovanni Passannante · Vettio Agorio Pretestato · Francesca Scanagatta · Fratelli Wright
Politici
Aaron Burr · Marco Celio Rufo · Renzo Ravenna · Bernie Sanders
Psicologi
Religiosi
Anselmo d'Aosta · Pietro Bembo · John Henry Newman · Léon Gustave Dehon
Scienziati
Domenico Barduzzi · Yoshinori Ōsumi · Antonio Stoppani
Sovrani
Basilio II Bulgaroctono · Napoleone Bonaparte · Carlo I d'Inghilterra · Claudio il Gotico · Cleomene III · Cleopatra · Cosimo III de' Medici · Domiziano · Enrico V d'Inghilterra · Enrico VI d'Inghilterra · Enrico VII d'Inghilterra · Francesco I di Francia · Galeazzo Maria Sforza · Gallieno · Gian Gastone de' Medici · Giovanni III Vatatze · Flavio Claudio Giuliano · Giustiniano I · Massimiano · Massimino il Trace · Papa Benedetto XIV · Papa Sisto IV · Romolo · Solimano il Magnifico
Sportivi
Jim Baxter · Usain Bolt · Pasquale Bruno · Kobe Bryant · Dan Carter · Pedro Calomino · Elio De Angelis · Angelo Destasio · Carmelo Di Bella · Novak Đoković · Vanessa Ferrari · Tore André Flo · Annibale Frossi · Steven Gerrard · Eddie Guerrero · Géza Kertész · Raymond Kopa · Jonah Lomu · Richie McCaw · James Naismith · Nicolò Nicolosi · Joachim Olsen · Olivier Panis · Riccardo Patrese · Keke Rosberg · Attila Sallustro · Marija Šarapova · Manuel Seoane · Domingo Tarasconi · Francisco Varallo · Jacques Villeneuve

Geografia

Erioll world.svg
Africa
America
Asia
Russia
Fiumi
Lena (fiume)
Europa
Italia
Regioni
Lombardia
Capoluoghi di provincia
Roma · Verona
Comuni non capoluogo
Brinzio · Gottolengo
Monti
Monte Piana · Pietra di Bismantova
Grotte
Grotta delle Felci · Grotta di Matermania
Frazioni
Oceania

Letteratura e linguistica

Nuvola apps bookcase.svg
Argomenti e personaggi
Gandalf · Lord Voldemort
Linguistica
Pensiero e poetica di Alessandro Manzoni · Questione della lingua a Ragusa
Manoscritti
Generi e forme
Mondo perduto · Storia della fantascienza
Opere letterarie
Amazing Stories · I promessi sposi · Riflessioni sulla Rivoluzione in Francia

Religioni

ReligionSymbol.png

Scienze matematiche, fisiche e naturali

Nuvola apps kalzium.png
Astronomia e astrofisica
2 Pallas · 3 Juno · 10 Hygiea · 61 Cygni · Anelli di Giove · Anello principale · Associazione Scorpius-Centaurus · Asteroidi troiani di Giove · Caloris Planitia · Cerere · Complesso nebuloso molecolare di Gemini OB1 · Complesso nebuloso molecolare di Monoceros R2 · Cygnus X-1 · Deimos · Epsilon Eridani · Formazione di Giove · Gliese 581 · Gliese 581 c · Hadar · HD 209458 b · HR 8799 · IC 2944 · Impatto su Giove del luglio 2009 · Luna · Makemake · Mercurio (astronomia) · Nebulosa Granchio · Nebulosa di Gum · Nube del Camaleonte · Nube del Lupo · Nube di Rho Ophiuchi · Nube molecolare · Pianeta · Protostella · Regione di Lacerta OB1 · Regione di Lambda Orionis · Regione di Scorpius OB1 · Regione di Vulpecula OB1 · Regione oscura della Giraffa · Regioni periferiche del Complesso di Orione · Satelliti naturali di Giove · Sh2-54 · Super Terra · Supernova di tipo Ia · Supernova di tipo II · Tau Ceti · V1647 Orionis · Venere (astronomia)
Botanica
Durian
Chimica e biochimica
Fisica
Matematica
Parchi naturali
Parco nazionale del Grand Teton
Scienze della terra
Estinzione di massa del Permiano-Triassico · Pianura alluvionale
Zoologia
Panthera tigris altaica · Rangifer tarandus · Sternotherus carinatus · Trilobita

Scienze sociali

Nuvola apps edu miscellaneous.png
Archeologia
Deva Victrix · Lugdunum
Costume
Diritto
Filosofia
Mitologia

Società

Nuvola apps kdmconfig.png
Cucina
Folklore e tradizioni
Medaglie, decorazioni e ordini cavallereschi italiani
Giochi e videogiochi
Donkey Kong Country Returns · Elfi della notte · Pikachu · Quadriglia (scacchi) · Super Mario World · Super Metroid
Pseudoscienze
Sport
Alpinismo
Spedizione al K2 del 1954
Calcio
Associazione Calcio Milan 2011-2012 · Associazione Calcio Dilettantistica Legnano 2016-2017 · Blackburn Olympic Football Club · Campionato mondiale di calcio 1930 · Derby di Roma · Football Club Internazionale Milano 2009-2010 · La Máquina · Unione Sportiva Salernitana 1919
Formula 1
Gran Premio del Belgio 2001
Hockey su pista
Amatori Wasken Lodi
Rugby
Coppa del Mondo di rugby 1995 · Coppa del Mondo di rugby femminile · Rugby a 15 femminile · Tour dei British and Irish Lions 1997
Wrestling
WrestleMania XIX

Storia

History hourglass.svg
Araldica
Civiltà e culture
Numismatica
Storia locale
Archivio di Stato di Milano · Eccidio dell'ospedale psichiatrico di Vercelli · Smemorato di Collegno · Storia di Cilavegna
Storia antica
Battaglia di Canne · Battaglia di Cheronea (86 a.C.) · Campagne germanico-sarmatiche di Costantino · Campagne siriano-mesopotamiche di Sapore I · Guerra civile romana (306-324) · Guerra piratica di Pompeo · Guerre romano-persiane · Ḫattuša · Prima guerra mitridatica · Terza guerra mitridatica
Storia medievale
Alimentazione medievale · Assedio di Costantinopoli (717) · Guerra gotica (535-553) · Guerra romano-persiana del 602-628
Storia moderna
Guerra di successione spagnola · Quinta coalizione · Schiavitù negli Stati Uniti d'America · Secondo caso di Sciacca
Storia contemporanea
Battaglia del monte Ortigara · Battaglia del Río de la Plata · Battaglia della Somme · Battaglia dell'Isola di Wake · Battaglia di Capo Matapan · Battaglia di Capo Speranza · Battaglia di Creta · Battaglia di Dunkerque · Battaglia di Isandlwana · Bombardamento di Yawata · Bombardamento navale di Genova (1941) · Guerra del Vietnam · Guerra sovietico-polacca · Invasione tedesca dei Paesi Bassi · Linea Gotica · Magiarizzazione · Massacro di Sand Creek · Moti di Milano · Operazione Bagration · Operazione Deny Flight · Plebiscito del Veneto del 1866 · Radio Bari · Sbarco in Sicilia · Teatro del Mediterraneo della seconda guerra mondiale

Tecnologia e scienze applicate

Nuvola apps mycomputer.png
Agricoltura
Astronautica
Apollo 8 · Apollo 11 · Esplorazione di Giove · Mariner 4 · Space Shuttle · Stazione Spaziale Internazionale
Informatica ed elettronica
Slackware
Comunicazioni
Medicina
Alcolismo · Anafilassi · Apoplessia pituitaria · Apparato circolatorio · Aterosclerosi · Batterioterapia fecale · Bristol stool scale · Carcinoma del polmone · Carcinoma della prostata · Ciclo di Krebs · Circoncisione · Cirrosi epatica · Cistifellea · Colangiocarcinoma · Colangite acuta · Colesterolo · Croup · Cuore umano · Dengue · Disturbo depressivo · Emicrania · Emorragia subaracnoidea · Emorroidi · Epatite B · Epatite C · Esame della saliva · Faringite streptococcica · Frattura del pene · Gastroenterite · Gotta · Infezione delle vie urinarie · Malattia di Crohn · Malattia di Wilson · Meningite · Metadone · Obesità · Peste · Picnodisostosi · Primidone · Raffreddore comune · Sifilide · Sindrome da prolasso valvolare mitralico · Sindrome di Behçet · Sindrome di Down · Sindrome di Klinefelter · Sindrome di Tourette · Sindrome emolitico-uremica · Sindrome epatorenale · Sindrome metabolica · Tomografia computerizzata cone beam · Trombofilia · Trombosi del seno venoso cerebrale · Trombosi venosa profonda · Tumore del pancreas · Ustione · Vaiolo
Meccanica
Unità militari e armamenti
2e Régiment étranger de parachutistes · Bomber Command · Consolidated PBY Catalina · Ilyushin Il-4 · Legionario romano · Luftwaffe (Wehrmacht) · Macchi C.205V · Marina militare romana · Reichsmarine · Reggiane Re.2000 · Reggiane Re.2001 · Roma (nave da battaglia 1940) · SMS Emden (1908) · SMS Goeben · Stati con armi nucleari · United States Air Force · United States Army Air Forces · USS Arizona (BB-39)
Viabilità e trasporti
Aldwych (metropolitana di Londra) · Automobile a vapore · Carrozze FS tipo TEE · Disastro aereo di Tenerife · Ferrovia Verona-Caprino-Garda · Locomotiva C&O M-1 · Locomotiva FS 737 · Locomotiva FS E.333 · Locomotiva SAR 26 · Mappa della metropolitana di Londra · Trasporti a Londra · Upminster Bridge (metropolitana di Londra) · Via Camerelle · Viadotto di Kinzua · Via ferrata · Via Krupp · Volo Air France 447 · Wright Flyer