Monvalle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monvalle
comune
Monvalle – Stemma Monvalle – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Varese-Stemma.png Varese
Amministrazione
Sindaco Franco Oregioni (lista civica "Monvalle bene comune") dal 25/05/2014 (2º mandato)
Territorio
Coordinate 45°51′N 8°38′E / 45.85°N 8.633333°E45.85; 8.633333 (Monvalle)Coordinate: 45°51′N 8°38′E / 45.85°N 8.633333°E45.85; 8.633333 (Monvalle)
Altitudine 226 m s.l.m.
Superficie 4,54 km²
Abitanti 1 991[1] (31-12-2010)
Densità 438,55 ab./km²
Frazioni Turro
Comuni confinanti Belgirate (VB), Besozzo, Leggiuno
Altre informazioni
Cod. postale 21020
Prefisso 0332
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 012104
Cod. catastale F703
Targa VA
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica zona E, 2 462 GG[2]
Nome abitanti monvallesi
Patrono santo Stefano
Giorno festivo 26 dicembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Monvalle
Monvalle
Posizione del comune di Monvalle nella provincia di Varese
Posizione del comune di Monvalle nella provincia di Varese
Sito istituzionale

Monvalle (Munvàll o Muàll in dialetto varesotto) è un comune italiano di 1.991 abitanti della provincia di Varese in Lombardia.

Si affaccia sul Lago Maggiore con tre punti di accesso: il Lido, la spiaggia del Gurée ed il porto naturale del Cantone.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Rioni e località[modifica | modifica wikitesto]

  • Bosco Grande
  • Cantone
  • Case nuove (sede di Pro Loco, Protezione Civile e Centro Anziani)
  • Golfo
  • Gurée (spiaggia)
  • Piano sup.
  • Piano inf.
  • Lido
  • Monvallina
  • Ronco
  • Sassello
  • Turro (frazione)

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Presente nel territorio la stazione di Leggiuno-Monvalle, posta sulla linea Luino-Oleggio gestita da Rete Ferroviaria Italiana.

Pro Loco di Monvalle[modifica | modifica wikitesto]

La Pro Loco di Monvalle opera in paese dal 1933, anno in cui venne fondata da un Consiglio che vedeva nella carica di Presidente il cav. Vittorio Bardelli. Purtroppo non è stata reperita documentazione sufficiente a delineare dettagliatamente l'evoluzione storica dell'Associazione. Riorganizzando i ricordi di giovani e meno giovani si è potuta ricostruire a grandi linee la successione dei Presidenti, senza tuttavia essere in grado di stabilire gli anni dei mandati ed eventuali riconferme in carica. Quindi, dal 1933 ai giorni nostri, si sono succeduti:

Vittorio Bardelli, Virginio Bardelli, Enrico Bardelli, Claudio Binda, Enrico Bregani, Umberto Costantini,

  • 1997 – 1999 Marcello Papini
  • 2000 – 2002 Pietro Vavassori
  • 2003 – 2005 Antonio Rossi
  • 2006 – 2008 Antonio Rossi
  • 2009 – 2011 Enzo Albieri
  • 2012 – 2014 Antonio Rossi
  • 2015 – 2017 Antonio Rossi

In questi ultimi anni la Pro Loco ha realizzato molteplici iniziative e le attività si susseguono nel corso dei mesi scandendo alcuni piacevoli momenti della vita comunitaria a Monvalle.

Nel 1999 c'è stata la partecipazione al finanziamento del restauro di un affresco devozionale del XV secolo, ora collocato nella chiesa dei SS. Nazaro e Celso a Turro. Sempre a Turro, nella stessa località, all'interno del parchetto adiacente alla chiesa, sono stati collocati giochi da giardino per bambini, mentre lungo le vie di tutto il paese sono state poste bacheche per affissioni e le piazzette sono state abbellite e rese più confortevoli grazie ad alcune panchine.

Dopo lunghi lavori di restauro che hanno richiesto l'impiego di un ingente capitale, nel 2003 è stata inaugurata la sede dell'associazione, ospitata all'interno di uno stabile di proprietà comunale e condivisa con il Gruppo di Protezione Civile. In riconoscimento dell'impegno profuso in quest'opera, la Pro Loco ha ricevuto un premio nell'ambito del concorso "Benvenuti al mio Paese" edizione 2004, indetto dalla Provincia di Varese. Per qualche anno, in occasione del Carnevale, si era affermata la consuetudine di allestire un carro allegorico per animare una sfilata di maschere in Paese e per partecipare alle sfilate organizzate in alcuni Comuni vicini.

Particolare attenzione è stata dedicata alla valorizzazione della spiaggia comunale in località Gurèe, sia affidando a privati la gestione della struttura di ristoro per tutto il periodo estivo, sia organizzando nella sua splendida cornice eventi di grande richiamo come la Sagra dell'alborella e il Gurèe Beach Rockfest. Entrambe le manifestazioni si svolgono a giugno e, mentre la prima è un appuntamento ormai tradizionale e conosciuto da molti in tutto il territorio circostante, il Rockfest è frutto di più recente ideazione, ma il pregio dei principi su cui si fonda e dei propositi cui mira è stato riconosciuto anche a livello provinciale ottenendo un premio al concorso "Benvenuti al mio Paese" edizione 2004.

La Pro Loco è stata attiva anche nell'ambito della Festa degli Agricoltori, una manifestazione di rilevante importanza che alla terza domenica di settembre richiamava tantissime persone e coinvolgeva il lavoro sinergico dell'Amministrazione Comunale e di molte Associazioni di volontariato.

Dal settembre 2015, dopo 25 anni di inattività è ripartito il Palio delle frazioni, vincitore 2015: la MICINA

L'autunno è il tempo della castagnata alla Scuola Materna, che solitamente si svolge nel mese di ottobre, mentre in occasione delle festività Natalizie vengono donate strenne agli anziani ultraottantenni e ai bambini delle scuole di Monvalle. La fine dell'anno è segnata dalla distribuzione ai Soci di un calendario e dalla campagna di tesseramento. Grazie alla convenzione con alcuni esercizi commerciali di vari indirizzi e categorie, i Soci della Pro Loco, presentando la propria tessera, possono beneficiare di convenienti sconti sul prezzo di merci o servizi.

L'Associazione è presente su Facebook con una pagina Pro Loco Monvalle e un Gruppo e ha un sito: www.prolocomonvalle.org

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo Consiglio Comunale fu eletto nel 1829.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel territorio comunale vi è la sede operativa della USAG, azienda che produce utensili.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]