Cannobino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cannobino
StatoItalia Italia
RegioniPiemonte Piemonte
Lunghezza25 km
Portata media5 m³/s
Altitudine sorgente2 195 m s.l.m.
NasceCimone di Cortechiuso
SfociaLago Maggiore
46°04′09.37″N 8°41′50.64″E / 46.06927°N 8.6974°E46.06927; 8.6974Coordinate: 46°04′09.37″N 8°41′50.64″E / 46.06927°N 8.6974°E46.06927; 8.6974
Mappa del fiume
Il Cannobino

Il Cannobino è un torrente situato in provincia del Verbano-Cusio-Ossola e che percorre l'omonima valle.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Il torrente nasce ai piedi del Cimone di Cortechiuso (2 183 m s.l.m.)[1]sul limitare del territorio del Parco nazionale della Val Grande, scorre nella valle di Finero dove assume il nome "Il Fiume" e che percorre per circa 8 km fino ad addentrarsi, appena oltrepassato l'abitato di Finero, nella cossiddetta "Val Tupa", valle oscura come localmente è nota la Valle Cannobina[2].

Nel suo tortuoso percorso forma delle conche e dei precipizi molto pericolosi, attraversati da diversi ponti, alcuni dei quali in antico stile romanico (come i due ponti pedonali che collegano la località di Crealla).

Nei 17 chilometri che percorre nella valle raccoglie le acque di sette affluenti che drenano alcune valli laterali, da settentrione il Rio di Creves, il Rio di Orasso e il rio di Cavaglio e da meridione il Rio di Calagno, Rio di Falmenta, il rio di Crealla e il rio di Socraggio.

Dopo un percorso di circa 25 km, entra nella conca di Cannobio, dove forma il caratteristico orrido di Sant'Anna presso l'omonima località. Attraversando infine tutto il territorio del comune (il torrente divide Cannobio dalla sua frazione Traffiume), sfocia nel Lago Maggiore.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La valle Cannobina, su museogurro.it. URL consultato il 31 dicembre 2018.
  2. ^ Ferrari, p. 14.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Erminio Ferrari, Val Canobbina (Lago Maggiore), Verbania, Alberti Libraio Editore, 1988, ISBN 8885004873.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN235497440 · WorldCat Identities (EN235497440
Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte