Ronco sopra Ascona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ronco sopra Ascona
comune
Ronco sopra Ascona – Stemma
Ronco sopra Ascona – Veduta
Localizzazione
Stato Svizzera Svizzera
Cantone Flag of Canton of Tessin.svg Ticino
Distretto Locarno
Amministrazione
Sindaco Paolo Senn
Lingue ufficiali Italiano
Territorio
Coordinate 46°08′38″N 8°43′30″E / 46.143889°N 8.725°E46.143889; 8.725 (Ronco sopra Ascona)Coordinate: 46°08′38″N 8°43′30″E / 46.143889°N 8.725°E46.143889; 8.725 (Ronco sopra Ascona)
Altitudine 353 m s.l.m.
Superficie 5,0 km²
Abitanti 603 (2016)
Densità 120,6 ab./km²
Frazioni Fontana Martina, Porto Ronco
Comuni confinanti Ascona, Brissago, Gambarogno
Altre informazioni
Cod. postale 6622
Prefisso 091
Fuso orario UTC+1
Codice OFS 5125
Targa TI
Nome abitanti ronchesi
Circolo Isole
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Ronco sopra Ascona
Ronco sopra Ascona
Ronco sopra Ascona – Mappa
Sito istituzionale

Ronco sopra Ascona (in dialetto ticinese Ronch[senza fonte]) è un comune svizzero di 603 abitanti del Canton Ticino, nel distretto di Locarno.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Si trova sul Lago Maggiore.

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

L'origine del nome "Ronco" è dovuto alle coltivazioni storiche, fra le quali erano presenti numerosi orti e vigne[senza fonte].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

Persone legate a Ronco sopra Ascona[modifica | modifica wikitesto]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene ricadente all'interno dei confini del comune.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Rodolfo Huber, Ronco sopra Ascona, in Dizionario storico della Svizzera, 23 aprile 2010. URL consultato il 3 ottobre 2017.
  2. ^ Buetti, 1969, pp. 222-226.
  3. ^ Borrani, 1896, p. 375.
  4. ^ Borrani, 1896, pp. 304-306.
  5. ^ (EN) The life of Paulette Goddard, paulette-goddard.fr. URL consultato il 3 ottobre 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Siro Borrani, Il Ticino Sacro. Memorie religiose della Svizzera Italiana raccolte dal sacerdote Siro Borrani prevosto di Losone, Tip. e Libreria Cattolica di Giovanni Grassi, Lugano 1896.
  • Guglielmo Buetti, Note Storiche Religiose delle Chiese e Parrocchie della Pieve di Locarno, (1902), e della Verzasca, Gambarogno, Valle Maggia e Ascona (1906), II edizione, Pedrazzini Edizioni, Locarno 1969.
  • Agostino Robertini, Silvano Toppi, Gian Piero Pedrazzi, Ronco sopra Ascona, in Il Comune, Edizioni Giornale del popolo, Lugano 1974, 313-326.
  • Virgilio Gilardoni, I monumenti d'arte e di storia del Canton Ticino, Volume II L'alto Verbano - Il Circolo delle Isole (Ascona, Ronco, Losone e Brissago), Birkäuser Verlag, Basilea 1979, 22, 23, 41, 48, 77, 81, 85, 94, 95, 112, 128, 218, 245, 273, 278, 363, 415, 419, 423.
  • Bernhard Anderes, Guida d'Arte della Svizzera Italiana, Edizioni Trelingue, Porza-Lugano 1980, 161, 166, 210, 213.
  • Flavio Maggi, Patriziati e patrizi ticinesi, Pramo Edizioni, Viganello 1997.
  • AA.VV., Guida d'arte della Svizzera italiana, Edizioni Casagrande, Bellinzona 2007, 156, 157, 178, 205, 206, 210, 212, 219.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN130411368 · LCCN: (ENn2008016362 · GND: (DE4713858-0
Ticino Portale Ticino: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ticino