Circoscrizione Toscana (Camera dei deputati)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Toscana
circoscrizione elettorale
StatoItalia Italia
CapoluogoFirenze
Elezioni perCamera dei deputati
ElettiDeputati
Istituzione1993
Periodo 1993-2005
Tipologiaa collegi uninominali e collegio plurinominale
Numero eletti39
Periodo 2005-2017
Tipologiadi lista
Numero eletti38
Periodo 2017-
Tipologiaa collegi uninominali e plurinominali
Numero eletti38
Territorio
Collegi elettorali 2018 - Camera circoscrizioni - Toscana.svg

La circoscrizione XII Toscana, per l'elezione della Camera dei deputati, venne istituita con la legge 4 agosto 1993, n. 277 (legge Mattarella), confermata nella legge 21 dicembre 2005, n. 270 (legge Calderoli) e nella successiva legge 3 novembre 2017, n. 165 (Rosatellum).

La circoscrizione comprende geograficamente l'intera Regione Toscana e sostituisce, ai fini dell'elezione della Camera, le precedenti circoscrizioni Firenze (chiamata anche Firenze-Pistoia), Pisa (chiamata anche Pisa-Livorno-Lucca-Massa Carrara) e Siena (chiamata anche Siena-Arezzo-Grosseto) in vigore dalle elezioni del 1946 a quelle del 1992. Con la Legge Mattarella la circoscrizione ha eletto 39 deputati. Con l'introduzione della Legge Calderoli il numero dei deputati sceso a 38 confermati dal censimento 2011.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio della circoscrizione coincide, come detto, con l'intera Regione Toscana per un totale di 287 comuni, una superficie di 22 994 km2 e una popolazione di 3 692 433 abitanti.[1]

1994-2001[modifica | modifica wikitesto]

Con la legge elettorale Mattarella, alla circoscrizione Toscana spettavano 39 seggi, di cui 29 eletti con collegi uninominali a turno unico e 10 eletti con sistema proporzionale.

L'attribuzione dei primi 29 seggi avveniva in base a un sistema maggioritario a turno unico plurality: veniva eletto parlamentare il candidato che avesse riportato la maggioranza relativa dei suffragi nel collegio. I rimanenti 10 seggi erano invece assegnati con un metodo proporzionale. Pertanto l'elettore godeva di una scheda elettorale separata per l'attribuzione dei seggi residui, a cui accedevano solo i partiti che avessero superato la soglia di sbarramento nazionale del 4%. Il calcolo dei seggi spettanti a ciascuna lista veniva effettuata nel collegio unico nazionale mediante il metodo Hare dei quozienti naturali e dei più alti resti; tali seggi venivano poi ripartiti, in ragione delle percentuali delle singole liste a livello locale, fra le 26 circoscrizioni plurinominali in cui era suddiviso il territorio nazionale, e all'interno delle quali i singoli candidati - che potevano corrispondere a quelli presentatisi nei collegi uninominali - venivano proposti in un sistema di liste bloccate senza possibilità di preferenze. Il meccanismo era però integrato dal metodo dello scorporo, volto a dar compensazione ai partiti minori fortemente danneggiati dall'uninominale: successivamente alla determinazione della soglia di sbarramento, ma antecedentemente al riparto dei seggi, alle singole liste venivano decurtati tanti voti quanti ne erano serviti a far eleggere i vincitori nell'uninominale - cioè i voti del secondo classificato più uno - i quali erano obbligati a collegarsi a una lista circoscrizionale.

Legislatura Coalizione Partiti
XII Legislatura Polo per le Libertà Forza Italia (FI), Alleanza Nazionale (AN), Lega Nord (LN), Centro Cristiano Democratico (CCD)
Alleanza dei Progressisti Partito Democratico della Sinistra (PDS), Partito della Rifondazione Comunista (PRC), Federazione dei Verdi (FdV), Partito Socialista Italiano (PSI)
Patto per l'Italia Partito Popolare Italiano (PPI), Patto Segni (PS)
XIII Legislatura L'Ulivo Partito Democratico della Sinistra (PDS), Popolari per Prodi (PPI–UD–PRI–SVP), Rinnovamento Italiano (RI), Federazione dei Verdi (FdV), La Rete (LR)
Polo per le Libertà Forza Italia (FI), Alleanza Nazionale (AN), Centro Cristiano Democratico-Cristiani Democratici Uniti (CCD-CDU)
Lega Nord (LN)
Partito della Rifondazione Comunista (PRC)
XIV Legislatura Casa delle Libertà Forza Italia (FI), Alleanza Nazionale (AN), Lega Nord (LN), Biancofiore (CCD-CDU)
L'Ulivo Democratici di Sinistra (DS), Democrazia è Libertà - La Margherita (DL), Il Girasole (FdV-SDI), Partito Socialista Italiano (PSI)
Partito della Rifondazione Comunista (PRC)

Risultati proporzionale[modifica | modifica wikitesto]

XII legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
27-28 marzo 1994
Seggi
Voti%±Num±
Partito Democratico della Sinistra882 22333,65Aumento 3,953n.d.
Forza Italia430 09716,41n.d.3n.d.
Alleanza Nazionale285 60310,89Aumento 6,351n.d.
Rifondazione Comunista265 49010,13Aumento 0,521n.d.
Partito Popolare Italiano217 8138,31n.d.1n.d.
Patto Segni156 2545,96n.d.1n.d.
Lista Pannella99 0243,78Aumento 2,440n.d.
Partito Socialista Italiano66 5782,54Diminuzione 10,220n.d.
Federazione dei Verdi61 9512,36Diminuzione 0,370n.d.
Lega Nord56 4822,15Diminuzione 0,961n.d.
Alleanza Democratica35 6961,36n.d.0n.d.
La Rete35 2461,34Aumento 0,020n.d.
Socialdemocrazia per le Libertà18 9020,72Diminuzione 0,850n.d.
Insieme per lo Sviluppo10 2820,39n.d.0n.d.
Iscritti3 022 857100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 754 56191,12n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 621 64195,17
 ↳ Voti non validi (% su votanti)132 9204,83
↳ Astenuti (% su iscritti)268 2968,88
Eletti
Elena Emma Cordoni
Gianfranco Rastrelli
Anna Maria Serafini
Paolo Arata
Tina Lagostena Bassi
Umberto Cecchi
Altero Matteoli
Nedo Barzanti
Stefania Fuscagni
Alberto Michelini
Riccardo Fragassi

XIII legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
21 aprile 1996
Seggi
Voti%±Num±
Partito Democratico della Sinistra883 69234,75Aumento 1,102Diminuzione 1
Alleanza Nazionale401 07315,77Aumento 4,883Aumento 2
Forza Italia363 85914,31Diminuzione 2,102Diminuzione 1
Rifondazione Comunista316 56912,45Aumento 2,321Stabile
Popolari per Prodi145 2665,71Diminuzione 3,96[2]0Diminuzione 1
CCD-CDU121 2824,77n.d.1n.d.
Rinnovamento Italiano109 8924,32Diminuzione 4,18[3]0Diminuzione 1
Federazione dei Verdi50 4121,98Diminuzione 0,380Stabile
Lista Pannella-Sgarbi48 7201,92Diminuzione 1,860Stabile
Lega Nord46 0001,81Diminuzione 0,341Stabile
Altri56 3652,22n.d.0n.d.
Iscritti3 035 195100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 684 36788,44Diminuzione 2,68
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 543 13094,74
 ↳ Voti non validi (% su votanti)141 2375,26
↳ Astenuti (% su iscritti)350 82811,56
Eletti
Elena Emma Cordoni
Laura Pennacchi
Altero Matteoli
Riccardo Migliori
Luigi Martini
Roberto Tortoli
Paolo Bonaiuti
Eduardo Bruno
Giovanni Panetta
Simone Gnaga

XIV legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
13 maggio 2001
Seggi
Voti%±Num±
Democratici di Sinistra770 06330,92Diminuzione 3,833Aumento 1
Forza Italia540 25221,69Aumento 7,383Aumento 1
La Margherita334 87513,45Aumento 3,42[4]1Aumento 1[4]
Alleanza Nazionale324 85913,04Diminuzione 2,232Diminuzione 1
Rifondazione Comunista172 4836,93Diminuzione 5,521Stabile
Italia dei Valori62 0222,49n.d.0n.d.
Partito dei Comunisti Italiani57 2222,30n.d.0n.d.
CCD-CDU56 4452,27Diminuzione 2,500Diminuzione 1
Lista Emma Bonino50 8742,04Aumento 0,120Stabile
Il Girasole49 7772,00n.d.0n.d.
Altri71 4812,87n.d.0n.d.
Iscritti3 029 068100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 619 91686,49Diminuzione 1,95
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 490 35395,05
 ↳ Voti non validi (% su votanti)129 5634,95
↳ Astenuti (% su iscritti)409 15213,51
Eletti
Marida Bolognesi
Gonario Nieddu
Beatrice Magnolfi
Denis Verdini
Paolo Bonaiuti
Monica Stefania Baldi
Pierluigi Mantini
Riccardo Migliori
Luigi Martini
Ramon Mantovani

Risultati maggioritario[modifica | modifica wikitesto]

Collegi uninominali[modifica | modifica wikitesto]

Mappa Collegio Province e comuni
Collegio elettorale di Firenze 1 1994-2001 (CD).png 1 - Firenze 1 Provincia di Firenze
Collegio elettorale di Firenze 2 1994-2001 (CD).png 2 - Firenze 2 Provincia di Firenze
Collegio elettorale di Firenze 3 1994-2001 (CD).png 3 - Firenze 3 Provincia di Firenze
Collegio elettorale di Scandicci 1994-2001 (CD).png 4 - Scandicci
Collegio elettorale di Sesto Fiorentino 1994-2001 (CD).png 5 - Sesto Fiorentino
Collegio elettorale di Firenze-Pontassieve 1994-2001 (CD).png 6 - Firenze-Pontassieve
Collegio elettorale di Empoli 1994-2001 (CD).png 7 - Empoli
Collegio elettorale di Bagno a Ripoli 1994-2001 (CD).png 8 - Bagno a Ripoli
Collegio elettorale di Prato-Montemurlo 1994-2001 (CD).png 9 - Prato-Montemurlo

Provincia di Prato

Collegio elettorale di Prato-Carmignano 1994-2001 (CD).png 10 - Prato-Carmignano

Provincia di Prato

Collegio elettorale di Pistoia 1994-2001 (CD).png 11 - Pistoia
Collegio elettorale di Montecatini-Terme 1994-2001 (CD).png 12 - Montecatini Terme
Collegio elettorale di Montevarchi 1994-2001 (CD).png 13 - Montevarchi
Collegio elettorale di Arezzo 1994-2001 (CD).png 14 - Arezzo
Collegio elettorale di Cortona 1994-2001 (CD).png 15 - Cortona
Collegio elettorale di Siena 1994-2001 (CD).png 16 - Siena
Collegio elettorale di Pontedera 1994-2001 (CD).png 17 - Pontedera
Collegio elettorale di Massa Marittima 1994-2001 (CD).png 18 - Massa Marittima
Collegio elettorale di Grosseto 1994-2001 (CD).png 19 - Grosseto
Collegio elettorale di Carrara 1994-2001 (CD).png 20 - Carrara
Collegio elettorale di Massa 1994-2001 (CD).png 21 - Massa

Provincia di Massa-Carrara

Collegio elettorale di Viareggio 1994-2001 (CD).png 22 - Viareggio

Provincia di Lucca

Provincia di Pisa

Collegio elettorale di Lucca 1994-2001 (CD).png 23 - Lucca

Provincia di Lucca

Collegio elettorale di Pisa 1994-2001 (CD).png 24 - Pisa

Provincia di Pisa

Collegio elettorale di Capannori 1994-2001 (CD).png 25 - Capannori
Collegio elettorale di Cascina 1994-2001 (CD).png 26 - Cascina
Collegio elettorale di Livorno-Collesalvetti 1994-2001 (CD).png 27 - Livorno-Collesalvetti

Provincia di Livorno

Collegio elettorale di Livorno-Rosignano Marittimo 1994-2001 (CD).png 28 - Livorno-Rosignano Marittimo

Provincia di Livorno

Collegio elettorale di Piombino 1994-2001 (CD).png 29 - Piombino

XII legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
27-28 marzo 1994
Seggi
Voti%±Num±
Alleanza dei Progressisti1 273 33849,57n.d.29n.d.
Polo delle Libertà515 41020,07n.d.0n.d.
Patto per l'Italia363 80414,16n.d.0n.d.
Alleanza Nazionale319 34412,43n.d.0n.d.
Lista Pannella56 6142,20n.d.0n.d.
Socialdemocrazia per la Libertà20 6840,81n.d.0n.d.
Insieme per lo sviluppo12 5350,49n.d.0n.d.
Altri6 8750,27n.d.0n.d.
Iscritti3 022 857100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 754 56191,12n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 568 60493,25
 ↳ Voti non validi (% su votanti)185 9576,75
↳ Astenuti (% su iscritti)268 2968,88

XIII legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
21 aprile 1996
Seggi
Voti%±Num±
L'Ulivo1 293 71052,00Aumento 1,3024Diminuzione 5
Polo per le Libertà904 70736,36Aumento 15,50[5]1Aumento 1
Alleanza dei Progressisti[6]199 8378,03n.d.4n.d.
Lega Nord55 3712,23n.d.[7]0n.d.[7]
Fiamma Tricolore20 5370,83n.d.0n.d.
Mani Pulite8 1370,33n.d.0n.d.
Partito Umanista5 7620,23n.d.0n.d.
Iscritti3 035 195100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 684 36788,44Diminuzione 2,68
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 488 06192,69
 ↳ Voti non validi (% su votanti)196 3067,31
↳ Astenuti (% su iscritti)350 82811,56

XIV legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
13 maggio 2001
Seggi
Voti%±Num±
L'Ulivo1 420 88157,43Aumento 6,1927Aumento 3
Casa delle Libertà906 12136,62Aumento 0,82[8]2Aumento 1
Italia dei Valori59 7202,41n.d.0n.d.
Democrazia Europea40 0581,62n.d.0n.d.
Lista Emma Bonino30 9701,25n.d.0n.d.
Nuovo PSI9 6630,39n.d.0n.d.
Comunismo6 7770,27n.d.0n.d.
Iscritti3 029 068100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 619 91686,49Diminuzione 1,95
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 474 19094,44
 ↳ Voti non validi (% su votanti)145 7265,56
↳ Astenuti (% su iscritti)409 15213,51

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

Collegio 1994 1996 2001
Firenze 1 Luigi Berlinguer (Progressisti/L'Ulivo) Vannino Chiti (L'Ulivo)
Firenze 2 Sandra Bonsanti (Progressisti) Lamberto Dini (L'Ulivo) Giovanni Bellini (L'Ulivo)
Firenze 3 Valdo Spini (Progressisti/Ulivo)
Scandicci Armando Cossutta (Progressisti) Lapo Pistelli
Sesto Fiorentino Pino Arlacchi (Progressisti) Francesca Chiavacci (L'Ulivo) Roberto Villetti (L'Ulivo)
Firenze-Pontassieve Francesca Chiavacci (Progressisti) Marco Rizzo (Progressisti/L'Ulivo)
Empoli Vassili Campatelli (Progressisti/Ulivo) Alberto Fluvi (L'Ulivo)
Bagno a Ripoli Leonardo Domenici (Progressisti/Ulivo) Michele Ventura (L'Ulivo)
Prato-Montemurlo Mauro Vannoni (Progressisti/Ulivo) Andrea Lulli (L'Ulivo)
Prato-Carmignano Silvano Gori (Progressisti) Rosanna Moroni (L'Ulivo) Franca Bimbi (L'Ulivo)
Pistoia Renzo Innocenti (Progressisti/Ulivo)
Montecatini-Terme Galileo Guidi (Progressisti) Famiano Crucianelli (L'Ulivo)
Montevarchi Sergio Garavini (Progressisti) Giorgio Malentacchi (Progressisti) Rolando Nannicini (L'Ulivo)
Arezzo Vasco Giannotti (Progressisti/Ulivo) Giuseppe Fanfani (L'Ulivo)
Cortona Enrico Boselli (Progressisti) Rosy Bindi (L'Ulivo)
Siena Fabrizio Vigni (Progressisti/Ulivo)
Pontedera Giovanni Brunale (Progressisti/Ulivo) Marco Filippeschi (L'Ulivo)
Massa Marittima Flavio Tattarini Claudio Franci (L'Ulivo)
Grosseto Vincenzo Viviani (Progressisti) Tiziana Parenti (PdL) Roberto Tortoli (CdL)
Carrara Riccardo Canesi (Progressisti) Elio Veltri (L'Ulivo) Gloria Buffo (L'Ulivo)
Massa Fabio Evangelisti (Progressisti/Ulivo) Elena Emma Cordoni (L'Ulivo)
Viareggio Carlo Carli (Progressisti/Ulivo)
Lucca Domenico Maselli (Progressisti/Ulivo) Altero Matteoli (CdL)
Pisa Mauro Paissan (Progressisti/Ulivo) Ermete Realacci (L'Ulivo)
Capannori Rosanna Moroni (Progressisti) Natale D'Amico (L'Ulivo) Raffaella Mariani (L'Ulivo)
Cascina Maria Gloria Bracci Marinai (Progressisti) Alfredo Strambi (Progressisti) Maura Cossutta (L'Ulivo)
Livorno-Collesalvetti Roberto Paggini (Progressisti) Marco Susini (Progressisti/L'Ulivo)
Livorno-Rosignano Marittimo Anna Maria Biricotti (Progressisti/Ulivo) Laura Pennacchi (L'Ulivo)
Piombino Fabio Mussi (Progressisti/Ulivo)

2006-2018[modifica | modifica wikitesto]

Con la legge elettorale Calderoli, alla circoscrizione Toscana spettano 38 seggi eletti con sistema proporzionale.

Il sistema di assegnazione dei seggi avviene a seguito della attribuzione, nel collegio elettorale unico (escluso quindi la circoscrizione Estero), di un premio di maggioranza di 340 seggi alla coalizione vincente a livello nazionale (con soglie di sbarramento, limitazioni ecc.) e alla successiva suddivisione dei seggi guadagnati da ogni lista fra le varie circoscrizioni, in proporzione ai voti ottenuti da ogni lista locale.

Nel compiere tale riparto, essendo fisso e immutabile il numero totale di seggi assegnati a ogni lista, può verificarsi la necessità di variare il numero di seggi originariamente attribuiti alle singole circoscrizioni elettorali.

Legislatura Coalizione Partiti
XV Legislatura L'Unione Democratici di Sinistra (DS), L'Ulivo, Democrazia è Libertà - La Margherita (DL), Rifondazione Comunista (PRC), Insieme con L'Unione, Italia dei Valori (IdV), Popolari UDEUR, Rosa nel Pugno (RnP)
Casa delle Libertà Forza Italia (FI), Alleanza Nazionale (AN), Unione di Centro (UdC), Lega Nord (LN)
XVI Legislatura Centro-destra Il Popolo della Libertà (PdL), Lega Nord (LN), Movimento per l'Autonomia (MpA)
Centro-sinistra Partito Democratico (PD), Italia dei Valori (IdV), Autonomie Liberté Démocratie (ALD)
Unione di Centro (UdC)
Südtiroler Volkspartei (SVP)
XVII Legislatura Italia. Bene Comune Partito Democratico (PD), Sinistra Ecologia Libertà (SEL), Centro Democratico (CD), Südtiroler Volkspartei (SVP)
Centro-destra Il Popolo della Libertà (PdL), Lega Nord (LN), Fratelli d'Italia (FdI)
Movimento 5 Stelle (M5S)
Con Monti per l'Italia Scelta Civica (SC), Unione di Centro (UdC), Futuro e Libertà per l'Italia (FLI)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

XV legislatura[modifica | modifica wikitesto]

totale percentuale (%)
Elettori 2.934.440  
Votanti 2.566.025 87,45 (su n. elettori)
Voti validi 2.504.731 97,6 (su n. votanti)
Voti non validi 61.294 2,4 (su n. votanti)
di cui schede bianche 22.504 0,9 (su n. votanti)
Leader Lista Voti (%) Voti Seggi Differenza (%)
Romano Prodi
L'Ulivo[9] 43,26 1.083.424 18 Diminuzione1,11
Partito della Rifondazione Comunista 8,20 205.344 3 Aumento1,27
Partito dei Comunisti Italiani 3,44 86.176 1 Aumento1,14
Rosa nel Pugno 2,40 60.103 1 -
Federazione dei Verdi 1,76 44.163 1 Diminuzione0,24
Italia dei Valori 1,45 36.299 1 Diminuzione1,04
Partito Pensionati 0,57 14.285 - -
Popolari UDEUR 0,40 9.940 - -
Lista Consumatori-Doveri Civici-DC 0,27 6.876 - -
Totale coalizione 61,75 1.546.610 25
Silvio Berlusconi
Forza Italia 16,93 424.050 6 Diminuzione4,76
Alleanza Nazionale 12,57 314.882 4 Diminuzione0,47
Unione di Centro[10] 5,89 147.569 2 Aumento2,58
Lega Nord 1,08 27.069 - Aumento0,51
DCA-Nuovo PSI 0,69 17.316 1 -
Movimento Sociale Fiamma Tricolore 0,57 14.193 - -
Alternativa Sociale 0,52 13.042 - -
Totale coalizione 38,25 958.121 13
Totale[11] 100,00 2.504.731 38

XVI legislatura[modifica | modifica wikitesto]

totale percentuale (%)
Elettori 2.923.433  
Votanti 2.447.136 83,71 (su n. elettori)
Voti validi 2.371.628 96,9 (su n. votanti)
Voti non validi 75.508 3,1 (su n. votanti)
di cui schede bianche 21.534 0,9 (su n. votanti)
Leader Lista Voti (%) Voti Seggi Differenza (%)
Walter Veltroni
Partito Democratico 46,83 1.110.624 19 Aumento3,57
Italia dei Valori 3,49 82.677 1 Aumento2,04
Totale coalizione 50,32 1.193.301 20
Silvio Berlusconi
Il Popolo della Libertà[12] 31,58 749.011 15 Aumento0,87
Lega Nord 2,04 48.278 1 Aumento0,96
Totale coalizione 33,62 797.289 16
Fausto Bertinotti
La Sinistra l'Arcobaleno[13] 4,49 106.564 - Diminuzione8,91
Pier Ferdinando Casini
Unione di Centro 4,15 98.530 2 Diminuzione1,74
Daniela Santanchè
La Destra - Fiamma Tricolore 2,88 68.394 - -
Altre liste 4,54 107.550 - -
Totale[14] 100,00 2.371.628 38

XVII legislatura[modifica | modifica wikitesto]

totale percentuale (%)
Elettori 2.885.048  
Votanti 2.284.716 79,19 (su n. elettori)
Voti validi 2.218.861 97,11 (su n. votanti)
Voti non validi 65.855 2,88 (su n. votanti)
di cui schede bianche 17.697 0,8 (su n. votanti)
Leader Lista Voti (%) Voti Seggi Differenza (%)
Pier Luigi Bersani
Partito Democratico 37,47 831.464 23 Diminuzione9,37
Sinistra Ecologia Libertà 3,79 84.033 2 -
Centro Democratico 0,31 6.882 1 -
Totale coalizione 41,57 922.379 26
Beppe Grillo
Movimento 5 Stelle 24,01 532.699 5 -
Silvio Berlusconi
Il Popolo della Libertà 17,49 388.046 4 Diminuzione14,10
Fratelli d'Italia 1,81 40.139 2 -
Lega Nord 0,73 16.213 0 Diminuzione1,31
La Destra 0,57 12.688 - Diminuzione2,31
Moderati in Rivoluzione 0,11 2.484 - -
Totale coalizione 20,71 459.570 6
Mario Monti
Scelta Civica 6,92 153.551 2 -
Unione di Centro 1,10 25.673 - Diminuzione3,00
Futuro e Libertà per l'Italia 0,36 7.943 - -
Totale coalizione 8,44 187.167 2 -
Antonio Ingroia
Rivoluzione Civile 2,69 59.778 - -
Altre liste 2,58 57.268 - -
Totale[15] 100,00 2.218.861 38

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

2006 2008 2013
Franco Giordano (PRC) Lido Scarpetti (PD) Marisa Nicchi (SEL)
Mercedes Frias (PRC) Giovanni Cuperlo (PD) Martina Nardi (SEL)
Mario Ricci (PRC) Paolo Fontanelli (PD)
Severino Galante (PdCI) Andrea Lulli (PD) Paolo Beni (PD)
Vannino Chiti (L'Ulivo) Luca Sani (PD)
Giuliano Amato (L'Ulivo) Donella Mattesini (PD) Matteo Biffoni (PD)
Antonello Giacomelli (L'Ulivo/PD)
Marco Filippeschi (L'Ulivo) Rosa De Pasquale (PD) Caterina Bini (PD)
Michele Ventura (L'Ulivo/PD) Maria Elena Boschi (PD)
Rosy Bindi (L'Ulivo/PD) Maria Chiara Carrozza (PD)
Valdo Spini (L'Ulivo) Maria Grazia Gatti (PD) Luigi Dallai (PD)
Franco Ceccuzzi (L'Ulivo/PD) Marco Donati (PD)
Raffaella Mariani (L'Ulivo/PD) David Ermini (PD)
Ermete Realacci (L'Ulivo/PD) Edoardo Fanucci (PD)
Alberto Fluvi (L'Ulivo/PD) Filippo Fossati (PD)
Marisa Nicchi (L'Ulivo) Susanna Cenni (PD)
Silvia Velo (L'Ulivo/PD)
Andrea Rigoni (L'Ulivo/PD)
Rolando Nannicini (L'Ulivo/PD) Federico Gelli (PD)
Claudio Franci (L'Ulivo) Fabio Evangelisti (IdV) Luca Lotti (PD)
Elena Emma Cordoni (L'Ulivo) Nedo Lorenzo Poli (UdC) Andrea Manciulli (PD)
Andrea Lulli (L'Ulivo) Francesco Bosi (UdC) Dario Nardella (PD)
Tana De Zulueta (Verdi) Luca Rodolfo Paolini (LN) Dario Parrini (PD)
Fabio Evangelisti (IdV) Alessio Bonciani (PdL) Maria Grazia Rocchi (PD)
Lanfranco Turci (RnP) Gabriele Toccafondi (PdL) Elisa Simoni (PD)
Lucio Barani (DCA-NPSI/PdL) Bruno Tabacci (CD)
Francesco Bosi (UDC) Elio Vito (PdL) Massimo Artini (M5S)
Maurizio Ronconi (UDC) Maurizio Bianconi (PdL) Marco Baldassarre (M5S)
Paolo Bonaiuti (FI/PdL) Alfonso Bonafede (M5S)
Denis Verdini (FI/PdL) Chiara Gagnarli (M5S)
Roberto Tortoli (FI/PdL) Samuele Segoni (M5S)
Giovanni Dell'Elce (FI) Massimo Parisi (PdL) Andrea Romano (SC)
Luigi Fabbri (FI) Deborah Bergamini (PdL) Edoardo Nesi (SC)
Vincenzo Oliva (FI) Monica Faenzi (PdL)
Riccardo Migliori (AN/PdL) Maurizio Bianconi (PdL)
Marco Martinelli (AN/PdL)
Flavia Perina (AN/PdL) Massimo Parisi (PdL)
Roberto Ulivi (AN) Riccardo Mazzoni (PdL) Achille Totaro (FdI)

Dal 2018[modifica | modifica wikitesto]

Con l'entrata in vigore della Legge Rosato viene istituito un sistema elettorale misto a separazione completa.[16] Per la Camera, come per il Senato, il 37% dei seggi (quindi 232 alla Camera) vengono assegnati con un sistema maggioritario a turno unico in altrettanti collegi uninominali: in ciascun collegio è eletto il candidato più votato, secondo il sistema noto come uninominale secco. Il 61% dei seggi (cioè 386 alla Camera) è ripartito proporzionalmente tra le coalizioni e le singole liste che abbiano superato le previste soglie di sbarramento nazionali; la ripartizione dei seggi è effettuata a livello nazionale per la Camera e a livello regionale per il Senato; a tale scopo sono istituiti collegi plurinominali nei quali le liste si presentano sotto forma di listini bloccati di candidati. Il 2% dei seggi (12 deputati) è destinato al voto degli italiani residenti all'estero e viene assegnato con un sistema proporzionale che prevede il voto di preferenza.

Alla circoscrizione "Toscana" sono attribuiti 14 seggi eletti con sistema maggioritario in collegi uninominali, e 24 seggi eletti con sistema proporzionale, questi ultimi all'interno dei quattro collegi plurinominali in cui è divisa la regione: Toscana - 01, Toscana - 02, Toscana - 03 e Toscana - 04.

Collegio plurinominale n. 1[modifica | modifica wikitesto]

Collegio Comuni
Collegi elettorali 2018 - Camera uninominali - Toscana 05.svg 5 - Prato
Collegi elettorali 2018 - Camera uninominali - Toscana 06.svg 6 - Pistoia
Collegi elettorali 2018 - Camera uninominali - Toscana 08.svg 8 - Massa
Collegi elettorali 2018 - Camera uninominali - Toscana 09.svg 9 - Lucca

Collegio plurinominale n. 2[modifica | modifica wikitesto]

Collegio Comuni
Collegi elettorali 2018 - Camera uninominali - Toscana 10.svg 10 - Pisa
Collegi elettorali 2018 - Camera uninominali - Toscana 11.svg 11 - Poggibonsi
Collegi elettorali 2018 - Camera uninominali - Toscana 13.svg 13 - Livorno

Collegio plurinominale n. 3[modifica | modifica wikitesto]

Collegio Comuni
Collegi elettorali 2018 - Camera uninominali - Toscana 01.svg 1 - Firenze -
Quartiere Vecchio -
Novoli -
Peretola

Provincia di Firenze

Collegi elettorali 2018 - Camera uninominali - Toscana 02.svg 2 - Firenze - Scandicci
Collegi elettorali 2018 - Camera uninominali - Toscana 03.svg 3 - Sesto Fiorentino
Collegi elettorali 2018 - Camera uninominali - Toscana 04.svg 4 - Empoli

Collegio plurinominale n. 4[modifica | modifica wikitesto]

Collegio Comuni
Collegi elettorali 2018 - Camera uninominali - Toscana 07.svg 7 - Arezzo
Collegi elettorali 2018 - Camera uninominali - Toscana 12.svg 12 - Siena
Collegi elettorali 2018 - Camera uninominali - Toscana 14.svg 14 - Grosseto
Legislatura Coalizione Partiti
XVIII Legislatura Centro-destra Lega, Forza Italia (FI), Fratelli d'Italia (FdI), Noi con l'Italia - UDC
Movimento 5 Stelle (M5S)
Centro-sinistra Partito Democratico (PD), +Europa (+E), Italia Europa Insieme, Civica Popolare (CP), Südtiroler Volkspartei (SVP)
Liberi e Uguali (LeU)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

XVIII legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Liste Preferenze Seggi
Voti % Magg. Prop. Totale %
Partito Democratico 632 507 29,63 6 9 15 39,47
+Europa 61 582 2,88 0 0 0 0
Italia Europa Insieme 15 801 0,74 0 0 0 0
Civica Popolare 8 618 0,40 1 0 1 2,63
Tot. coalizione di centro-sinistra 718 508 33,66 7 9 16 42,11
Lega Nord 371 396 17,40 2 4 6 25,79
Forza Italia 212 281 9,94 4 3 7 18,42
Fratelli d'Italia 89 093 4,17 1 1 2 5,26
Noi con l'Italia - UDC 12 194 0,57 0 0 0 0
Tot. coalizione di centro-destra 684 964 32,04 7 8 15 39,47
Movimento 5 Stelle 527 013 24,69 0 7 7 18,42
Liberi e Uguali 97 691 4,58 0 1 1 2,63
Altri 106 410 4,98 0 0 0 0
Totale 2 134 586 100,0 14 24 38 100
Votanti 2 200 959 77,47
Elettori 2 841 131 100,0
I voti includono le preferenze date ai soli candidati uninominali, ripartiti tra le liste a loro collegate[17]

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

Eletti maggioritario[modifica | modifica wikitesto]

Collegio uninominale 2018 2019
1. Firenze-Centro Gabriele Toccafondi (CP) Gabriele Toccafondi (IV)
2. Firenze-Scandicci Rosa Maria Di Giorgi (PD)
3. Sesto Fiorentino Roberto Giachetti (PD) Roberto Giachetti (IV)
4. Empoli Luca Lotti (PD)
5. Prato Giorgio Silli (FI) Giorgio Silli (Misto)
6. Pistoia Maurizio Carrara (FI)
7. Arezzo Felice Maurizio D'Ettore (FI)
8. Massa Deborah Bergamini (FI)
9. Lucca Riccardo Zucconi (FdI)
10. Pisa Edoardo Ziello (Lega)
11. Poggibonsi Susanna Cenni (PD)
12. Siena Pier Carlo Padoan (PD)
13. Livorno Andrea Romano (PD)
14. Grosseto Mario Lolini (Lega)

Eletti proporzionale[modifica | modifica wikitesto]

Collegio plurinominale 2018 2019
1. Toscana - 01 Antonello Giacomelli (PD)
Martina Nardi (PD)
Riccardo Ricciardi (M5S)
Gloria Vizzini (M5S) Gloria Vizzini (Misto)
Erica Mazzetti (FI)
Guglielmo Picchi (Lega)
Giovanni Donzelli (FdI)
2. Toscana - 02 Stefano Ceccanti (PD)
Lucia Ciampi (PD)
Francesco Berti (M5S)
Claudio Borghi (Lega)
3. Toscana - 03 Roberto Speranza (LeU)
Laura Cantini (PD)
David Ermini (PD) Umberto Buratti (PD)
Filippo Sensi (PD)
Alfonso Bonafede (M5S)
Stefano Mugnai (FI)
Donatella Legnaioli (Lega)
4. Toscana - 04 Cosimo Ferri (PD) Cosimo Ferri (IV)
Alessia Rotta (PD)
Chiara Gagnarli (M5S)
Luca Migliorino (M5S)
Elisabetta Ripani (FI)
Manfredi Potenti (Lega)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat al 31/01/2013
  2. ^ Considerata la differenza con il PPI e AD rispetto alle precedenti elezioni
  3. ^ Considerata la differenza con il Patto Segni e PSI rispetto alle precedenti elezioni
  4. ^ a b Considerata la differenza con Popolari e RI alle precedenti elezioni
  5. ^ Alle elezioni precedenti la coalizione comprendeva la Lega Nord
  6. ^ Lista presente solo nei collegi di Firenze-Pontassieve, Prato-Carmignano, Montevarchi e Cascina in sostituzione dell'Ulivo.
  7. ^ a b Alle elezioni precedenti era all'interno della coalizione del Polo delle Libertà
  8. ^ Alle elezioni precedenti la coalizione non comprendeva la Lega Nord
  9. ^ Considerata la differenza con DS e DL alle precedenti elezioni.
  10. ^ Considerata la differenza con CCD, CDU e DE alle precedenti elezioni.
  11. ^ Ministero dell'Interno - Archivio storico delle Elezioni
  12. ^ Considerata la differenza con FI, AN, Alternativa Sociale, DC per le Autonomie e Nuovo PSI.
  13. ^ Considerata la differenza con PRC, PdCI e Verdi.
  14. ^ Ministero dell'Interno - archivio storico delle Elezioni
  15. ^ Ministero dell'Interno, dati definitivi Camera dei Deputati Italia
  16. ^ Un sistema elettorale si definisce misto se una parte dei seggi è attribuita con sistema proporzionale e una parte con sistema maggioritario. Nell'ambito dei sistemi misti, si definiscono a separazione completa quelli privi di sistemi di compensazione tra le due modalità di attribuzione dei seggi.
  17. ^ eligendo.it risultati ufficiali