Spriana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Spriana
comune
Spriana – Stemma Spriana – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaFlag of Sondrio.svg Sondrio
Amministrazione
SindacoIvo Del Maffeo (lista civica) dal 14/06/2004 (2º mandato)
Territorio
Coordinate46°13′N 9°52′E / 46.216667°N 9.866667°E46.216667; 9.866667 (Spriana)Coordinate: 46°13′N 9°52′E / 46.216667°N 9.866667°E46.216667; 9.866667 (Spriana)
Altitudine754 m s.l.m.
Superficie7,69 km²
Abitanti82[1] (30-11-2019)
Densità10,66 ab./km²
Comuni confinantiMontagna in Valtellina, Sondrio, Torre di Santa Maria
Altre informazioni
Cod. postale23020
Prefisso0342
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT014062
Cod. catastaleI928
TargaSO
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantisprianesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Spriana
Spriana
Spriana – Mappa
Posizione del comune di Spriana nella provincia di Sondrio
Sito istituzionale

Spriana è un comune italiano di 82 abitanti[1] della provincia di Sondrio, in Lombardia, che si trova in Valmalenco. Il calo demografico degli ultimi anni è dovuto non solo allo spopolamento delle aree alpine, ma anche alla presenza di una frana che incombe sull'abitato. Questa viene costantemente monitorata dalla Protezione civile. Confina con il capoluogo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Spriana-Stemma.png
Spriana-Gonfalone.png

«Di rosso, al palo d’azzurro attraversato dalla mucca di razza bruna alpina al naturale, sostenuta dalla campagna di verde. Ornamenti esteriori da Comune»

(Descrizione araldica dello stemma[2])

«Drappo partito di bianco e d’azzurro, riccamente ornato di ricami d’argento e caricato dallo stemma sopra descritto con la iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L’asta verticale sarà ricoperta di velluto dei colori del drappo, alternati, con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d’argento»

(Descrizione araldica del gonfalone[2])

Lo stemma e il gonfalone sono stati concessi con l'apposito Decreto del Presidente della Repubblica datato al 25 novembre 2019[2]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2019.
  2. ^ a b c Fonte dal sito Araldica Civica.it, su araldicacivica.it. URL consultato il 6 novembre 2011.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia