Albaredo per San Marco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Albaredo per San Marco
comune
Albaredo per San Marco – Stemma
Albaredo per San Marco – Veduta
Albaredo per San Marco – Veduta
La parrocchiale di San Rocco e, in primo piano, il leone di San Marco
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaFlag of Sondrio.svg Sondrio
Amministrazione
SindacoPatrizio Del Nero (lista civica) dal 27-5-2019
Territorio
Coordinate46°06′10.55″N 9°35′25.66″E / 46.10293°N 9.59046°E46.10293; 9.59046 (Albaredo per San Marco)
Altitudine950 m s.l.m.
Superficie18,96 km²
Abitanti289[1] (31-5-2022)
Densità15,24 ab./km²
Comuni confinantiAverara (BG), Bema, Mezzoldo (BG), Morbegno, Talamona, Tartano
Altre informazioni
Cod. postale23010
Prefisso0342
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT014001
Cod. catastaleA135
TargaSO
Cl. sismicazona 3 (sismicità bassa)[2]
Cl. climaticazona F, 3 419 GG[3]
Nome abitantialbaredesi, barilotti
Patronosan Rocco
Giorno festivo16 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Albaredo per San Marco
Albaredo per San Marco
Albaredo per San Marco – Mappa
Albaredo per San Marco – Mappa
Posizione del comune di Albaredo per San Marco nella provincia di Sondrio
Sito istituzionale

Albaredo per San Marco (Albarii in dialetto locale[4], AFI: [albaˈriː]) è un comune italiano di 287 abitanti[1] della provincia di Sondrio in Lombardia.
Rinominato con regio decreto del 1862 in Albaredo per San Marco, il comune è situato sul versante orobico della Valtellina, nel cuore della valle omonima, ed è attraversato dall'antica via Priula.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

«Semipartito troncato: nel primo d'azzurro, alla torre quadrata vista di spigolo al naturale, fondata su un monte trapezoidale di verde; nel secondo d'azzurro, alla capanna d'alpeggio al naturale, fondata su una collina trapezoidale di verde, accompagnata nel cantone destro da un abete di verde, nel terzo di rosso, al leone alato di San Marco d'oro, reggente con la zampa sinistra un libro aperto con la scritta Pax tibi Marce evangelista meus. Ornamenti esteriori da Comune.»

Il gonfalone comunale è un drappo troncato di rosso e di bianco.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Al centro del paese c'è la cinquecentesca chiesa dei Santi Rocco e Sebastiano mentre in località La Madonnina vi è l'Oratorio della Vergine delle Grazie.

Albaredo è anche sede della Porta del Parco delle Orobie Valtellinesi, centro dedicato all'informazione e organizzazione di attività inerenti l'area protetta.[5]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[6]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Agricoltura eroica[modifica | modifica wikitesto]

Albaredo per San Marco è un territorio vocato da secoli per l'agricoltura tipica montana o zootecnia alpina, più recentemente definita agricoltura eroica per le difficoltà nella lavorazione dovuta alla forte pendenza dei versanti che ne impediscono la meccanizzazione. Il prodotto tipico è il "matusc", formaggio magro prodotto da ottobre a fine maggio direttamente dai contadini. Altro tipico formaggio è il Bitto prodotto nei mesi estivi negli alpeggi, ovvero i pascoli con la mandria allo stato brado a quote superiori ai 1600 m slm, lavorato nei tipici "calecc" con latte intero appena munto e fatto stagionare nelle "casere". Nel centro abitato è in attività il caseificio AlpiBitto che lavora il latte prodotto dalle 12 aziende agricole (2018). Albaredo per San Marco è tra i rarissimi paesi di montagna e dell'arco alpino con un proprio caseificio tipico.

Turismo[modifica | modifica wikitesto]

Il turismo rappresenta oramai la parte principale dell'economia locale, sviluppato a partire dagli anni '90 con i numerosi percorsi sentieristici, i Rifugi Alpini, le ciaspole nella stagione invernale, la tipica enogastronomia nei ristoranti del centro abitato e l'attrattività flyemotion che richiama nel corso dell'anno diverse migliaia di frequentatori. La storica Via Priula a sua volta richiama da tutta Europa appassionati delle vie storiche di comunicazione.

Molto frequentati sono anche gli eventi della Festa patronale il 16 agosto e del percorso di Gustosando lungo le vie del centro abitato il primo e il secondo fine settimana di ottobre.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
23 aprile 1995 13 giugno 1999 Franco Furlini Lista Civica Sindaco
13 giugno 1999 6 giugno 2009 Patrizio Del Nero Lista Civica Sindaco 2 mandati
7 giugno 2009 27 maggio 2019 Antonella Furlini Lista Civica Sindaco 2 mandati
27 maggio 2019 in carica Patrizio Del Nero Lista Civica Sindaco

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 31 maggio 2022 (dato provvisorio).
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Torino, UTET, 2006, p. 18.
  5. ^ Porta del Parco Orobie Valtellinesi - Comune di Albaredo per San Marco, su comune.albaredopersanmarco.so.it. URL consultato il 1º febbraio 2021.
  6. ^ Statistiche I.Stat ISTAT  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia