Rasura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rasura
comune
Rasura – Stemma Rasura – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Sondrio-Stemma.png Sondrio
Amministrazione
Sindaco Diego Rava (lista civica) dal 05/06/2016
Territorio
Coordinate 46°06′N 9°33′E / 46.1°N 9.55°E46.1; 9.55 (Rasura)Coordinate: 46°06′N 9°33′E / 46.1°N 9.55°E46.1; 9.55 (Rasura)
Altitudine 800 m s.l.m.
Superficie 6 km²
Abitanti 297[1] (31-12-2010)
Densità 49,5 ab./km²
Comuni confinanti Bema, Cosio Valtellino, Pedesina, Rogolo
Altre informazioni
Cod. postale 23010
Prefisso 0342
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 014055
Cod. catastale H192
Targa SO
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti rasuresi
Patrono san Giacomo Maggiore
Giorno festivo 25 luglio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Rasura
Rasura
Rasura – Mappa
Posizione del comune di Rasura nella provincia di Sondrio
Sito istituzionale

Rasura (Rèsüra in dialetto valtellinese[2]) è un comune italiano di 306 abitanti della provincia di Sondrio, in Lombardia.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Rasura è un paesino montano sito a 800m s.l.m nella Valle del Bitto di Gerola (Alpi Orobie Valtellinesi). La parte medio/alta del territorio Comunale è all'interno del Parco Regionale delle Orobie Valtellinesi dove l'ambiente Alpino e alpestre predomina incontrastato. L'Abitato è posto su versante ai piedi della Cima Rosetta 2140m. Verso Nord, da tutto il territorio comunale si ha una meravigliosa vista sulle Alpi Retiche ed in particolare sul Granitico Gruppo del Masino/Disgrazia e dei ghiacciai della Val di Mello e di Preda Rossa (Monte Disgrazia 3678m). Verso Sud la vista spazia sulla testata dell'alta Val Gerola con il Torrione di Tronella e il Pizzo Trona in primo piano.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Musei[modifica | modifica wikitesto]

  • Museo etnografico Vanseraf, ospitato nel Mulino del Dosso.
  • Museo etnografico "Ines Montini"
  • Museo della montagna

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Artigianato[modifica | modifica wikitesto]

L'artigianato locale è incentrato sulla produzione del tappeto tipico denominato il <<pezzotto>> valtellinese, caratterizzato da una grande vivacità e varietà di colori, oltre a pregevoli disegni geometrici.[4]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 531.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ Atlante cartografico dell'artigianato, vol. 1, Roma, A.C.I., 1985, p. 12.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lombardia