Elena Carnevali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elena Carnevali
Elena Carnevali daticamera 2018.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
In carica
Inizio mandato 15 marzo 2013
Legislature XVII, XVIII
Gruppo
parlamentare
PD
Circoscrizione IV (Lombardia 2), Lombardia 3
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Partito Democratico
Titolo di studio Laurea in fisioterapia
Università Università degli Studi di Verona
Professione fisioterapista

Elena Carnevali (Bergamo, 30 agosto 1964) è una politica italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Elena Carnevali è cresciuta a Ciserano, provincia di Bergamo. Dal 1991 vive a Bergamo con il marito Guido e due figli.

Si laurea in Fisioterapia a Verona e lavora per anni come terapista della riabilitazione in case di riposo a Calusco D'Adda, in via Gleno a Bergamo ed infine presso l'Azienda Ospedaliera di Bergamo. Gli anni della formazione sono stati anche quelli dell'impegno nel volontariato con l'Associazione Disabili Bergamaschi.

Elena Carnevali

Nel 1999 inizia il suo impegno politico, quando viene eletta Consigliere comunale. Nel 2004, con la vittoria del centro sinistra a Bergamo, viene nominata assessore alle politiche sociali, migrazione e cooperazione internazionale. Nel 2009 viene nuovamente eletta consigliere comunale, diventando capogruppo del Partito Democratico. È nel direttivo di ANCI Lombardia, vicepresidente del dipartimento Istruzione fino alla metà del 2012 e oggi impegnata nel dipartimento Welfare.

Alle elezioni politiche del 2013 viene eletta deputata della XVII legislatura della Repubblica Italiana nella circoscrizione IV Lombardia per il Partito Democratico: è componente della Commissione Permanente XII Affari Sociali. Sua[1] la legge sul "Dopo di noi" (Legge 112/2016) [2] Viene rieletta alle successive elezioni politiche del 4 marzo 2018 nel collegio plurinominale Lombardia 3.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]