1986

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il 1986 (MCMLXXXVI in numeri romani) è un anno del XX secolo.

1986 negli altri calendari
Calendario gregoriano 1986
Ab Urbe condita 2739 (MMDCCXXXIX)
Calendario armeno 1434 — 1435
Calendario bengalese 1392 — 1393
Calendario berbero 2936
Calendario bizantino 7494 — 7495
Calendario buddhista 2530
Calendario cinese 4682 — 4683
Calendario copto 1702 — 1703
Calendario ebraico 5745 — 5746
Calendario etiopico 1978 — 1979
Calendario induista
Vikram Samvat
Shaka Samvat
Kali Yuga

2041 — 2042
1908 — 1909
5087 — 5088
Calendario islamico 1406 — 1407
Calendario persiano 1364 — 1365

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Gennaio[modifica | modifica wikitesto]

Esplosione dello Space Shuttle Challenger
La cometa di Halley e la Via Lattea in una foto del 21 marzo 1986

Febbraio[modifica | modifica wikitesto]

Il modulo centrale della Mir, evidenziato all'interno della stazione spaziale orbitante

Marzo[modifica | modifica wikitesto]

Aprile[modifica | modifica wikitesto]

Sarcofago del reattore N. 4 della centrale nucleare di Černobyl'

Maggio[modifica | modifica wikitesto]

Giugno[modifica | modifica wikitesto]

Luglio[modifica | modifica wikitesto]

Agosto[modifica | modifica wikitesto]

Settembre[modifica | modifica wikitesto]

Ottobre[modifica | modifica wikitesto]

Novembre[modifica | modifica wikitesto]

Microfoto di sezione di cervello di bovino affetto da BSE

Dicembre[modifica | modifica wikitesto]

Nati[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono circa 4 200 voci su persone nate nel 1986; vedi la pagina Nati nel 1986 per un elenco descrittivo o la categoria Nati nel 1986 per un indice alfabetico.


Morti[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono circa 910 voci su persone morte nel 1986; vedi la pagina Morti nel 1986 per un elenco descrittivo o la categoria Morti nel 1986 per un indice alfabetico.


Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Calendario 1986
  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10   11 12 13 14 15 16 17 18 19 20   21 22 23 24 25 26 27 28 29 30   31
Gennaio Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve  
Febbraio Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve      
Marzo Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu  
Aprile Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me  
Maggio Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa  
Giugno Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu  
Luglio Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi  
Agosto Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do  
Settembre    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma  
Ottobre Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve  
Novembre Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do  
Dicembre Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me  

Premi Nobel[modifica | modifica wikitesto]

NobelP2.png

Arti[modifica | modifica wikitesto]

La sala principale del Museo d'Orsay

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Fumetto[modifica | modifica wikitesto]

Musica[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura[modifica | modifica wikitesto]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

La rosa e lo staff tecnico della Juventus nella stagione 1985-1986

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Titti Santamato, Trent'anni fa l'Italia si collegò a Internet, fece la storia, su www.ansa.it, Agenzia ANSA, 29 aprile 2016. URL consultato il 29 aprile 2016.
  2. ^ CNR, Pisa, 30 anni di Rete, su www.30annidirete.it. URL consultato il 29 aprile 2016.
  3. ^ Riccardo Luna, Italian Internet Day (Coordinamento eventi), su italianinternetday.it. URL consultato il 29 aprile 2016.
  4. ^ Carlo Venturini, Gianmario Scanu, Comunicato stampa, su www.cnr.it, Consiglio Nazionale delle Ricerche, 28 aprile 2016. URL consultato il 29 aprile 2016.
  5. ^ Elisa Toma, Al Cnr il primo collegamento alla Rete, su almanacco.cnr.it, Consiglio Nazionale delle Ricerche, 6 aprile 2016. URL consultato il 29 aprile 2016.
  6. ^ (IT) 26 settembre 1986: l'alba di Dylan Dog, l'indagatore dell'incubo, in SMTV San Marino, 26 settembre 2016. URL consultato il 16 marzo 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]