21 marzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
gennaio · febbraio · marzo 2016 · aprile · maggio · giugno · luglio · agosto · settembre · ottobre · novembre · dicembre
Segui progetto.png
  Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi  
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Il 21 marzo è l'80º giorno del calendario gregoriano (l'81º negli anni bisestili). Mancano 285 giorni alla fine dell'anno.

Convenzionalmente, dovrebbe essere il primo giorno di primavera, e coincidere con l'equinozio astronomico [1], quando il Sole dovrebbe entrare nel segno astrologico dell'Ariete; questo non avviene più questo giorno, ma leggermente prima, soprattutto a causa della discrepanza tra calendario dell'anno siderale con il nostro calendario convenzionale gregoriano [2], oltre che dal fenomeno astronomico della precessione degli equinozi[1].

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: equinozio.

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Nati[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono circa 770 voci su persone nate il 21 marzo; vedi la pagina Nati il 21 marzo per un elenco descrittivo o la categoria Nati il 21 marzo per un indice alfabetico.


Morti[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono circa 290 voci su persone morte il 21 marzo; vedi la pagina Morti il 21 marzo per un elenco descrittivo o la categoria Morti il 21 marzo per un indice alfabetico.


Feste e ricorrenze[modifica | modifica wikitesto]

Civili[modifica | modifica wikitesto]

Internazionali:

Nazionali:

Religiose[modifica | modifica wikitesto]

Cristianesimo:

Religione romana antica e moderna:

Bahá'í:

  • Nawruz (o Nourouz): Capodanno bahá'í o persiano; viene festeggiato anche come capodanno e primo giorno di primavera in Iran e molti paesi del Vicino Oriente e dell'Asia centrale (un tempo facenti parte della Persia)

Wicca:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b AA.VV., Nuova Enciclopedia, Editrice Italiana di Cultura, Roma
  2. ^ http://www.focus.it/scienza/scienze/primo-giorno-di-primavera-equinozio-2016
  3. ^ VIII Giornata nazionale del Polline (GNP®), ilpolline.it. URL consultato il 2/04/2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]