17 marzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
gennaio · febbraio · marzo 2024 · aprile · maggio · giugno · luglio · agosto · settembre · ottobre · novembre · dicembre
Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Il 17 marzo è il 76º giorno del calendario gregoriano (il 77º negli anni bisestili). Mancano 289 giorni alla fine dell'anno.

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Nati[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono circa 1 140 voci su persone nate il 17 marzo; vedi la pagina Nati il 17 marzo per un elenco descrittivo o la categoria Nati il 17 marzo per un indice alfabetico.

Morti[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono circa 520 voci su persone morte il 17 marzo; vedi la pagina Morti il 17 marzo per un elenco descrittivo o la categoria Morti il 17 marzo per un indice alfabetico.

Feste e ricorrenze[modifica | modifica wikitesto]

Civili[modifica | modifica wikitesto]

Nazionali:

Religiose[modifica | modifica wikitesto]

Cristianesimo:

Religione romana antica e moderna:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giosuè Musca, Crociata, Enciclopedia Federiciana, Vol. I, Istituto dell'Enciclopedia Italiana Treccani
  2. ^ Léon Galibert, Storia della Repubblica di Venezia, Roberto Bertocci editore, 1849, p. 193.
  3. ^ (EN) This day in history, March 17: New York holds first St. Patrick’s Day parade, su chicagotribune.com, 17 marzo 2021.
  4. ^ (EN) George Edward Ellis, March 17th, 1876 : Celebration of the Centennial Anniversary of the Evacuation of Boston by the British Army, March 17th, 1776 : Reception of the Washington Medal : Oration Delivered in Music Hall, and a Chronicle of the Siege of Boston, order of the City Council, 1876.
  5. ^ Giorgio Candeloro, Storia dell'Italia moderna. Volume terzo. La rivoluzione nazionale (1846-1849).
  6. ^ (EN) Film Flop Splits Songwriting Duo, su Music History Calendar. URL consultato il 17 marzo 2023.
  7. ^ Unità d'Italia, c'è la festa.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]