Maggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Maggio (disambigua).

«Maggio risveglia i nidi,
maggio risveglia i cuori;
porta le ortiche e i fiori,
i serpi e l'usignol.»

(Giosuè Carducci, Rime nuove, Maggiolata, vv. 1-4)
Allegoria del mese di maggio, particolare dell'arazzo su disegno del Bramantino, conservato al Castello Sforzesco

Maggio è il quinto mese dell'anno secondo il calendario gregoriano e il terzo e ultimo mese della primavera nell'emisfero boreale, dell'autunno nell'emisfero australe, consta di 31 giorni e si colloca nella prima metà di un anno civile.[1]

Etimologia e religioni[modifica | modifica wikitesto]

Il nome Maggio deriva dal corrispondente mese dell'antico calendario romano Maius, così detto in quanto dedicato alla divinità latina Maia, dea dell'abbondanza e della fertilità, che rappresenta la grande madre terra.[2]

Negli antichi riti, il primo giorno del mese di maggio il flamine del dio Vulcano sacrificava in onore della dea Maia, essendo questa moglie di Vulcano secondo la religione romana.[3]

Nella cultura cristiana maggio è il mese dedicato alla Madonna[4] con particolare utilizzo della devozione del Santo Rosario.

Zodiaco[modifica | modifica wikitesto]

I segni zodiacali di maggio sono Toro (fino al giorno 20) e Gemelli (dal giorno 21).

Festività[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Maggio(2), treccani.it - Vocabolario on line. URL consultato il 10 marzo 2016.
  2. ^ Plutarco, Vita di Numa Pompilio in Vite parallele
  3. ^ Alfredo Cattabiani, Lunario. Dodici mesi di miti, feste, leggende e tradizioni popolari d'Italia, Milano, Mondadori, 1994
  4. ^ Significato dei nomi dei mesi, su nomix.it. URL consultato il 10 marzo 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4168620-2