Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Nesso (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nesso
comune
Nesso – Stemma
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Como-Stemma.png Como
Amministrazione
SindacoMassimo Morini (lista civica)
Territorio
Coordinate45°55′N 9°10′E / 45.916667°N 9.166667°E45.916667; 9.166667 (Nesso)Coordinate: 45°55′N 9°10′E / 45.916667°N 9.166667°E45.916667; 9.166667 (Nesso)
Altitudine300 m s.l.m.
Superficie15,03 km²
Abitanti1 249[1] (31-03-2017)
Densità83,1 ab./km²
FrazioniBorgo, Castello, Vico, Scerio, Onzanigo, Tronno, Lissogno, Careno.
Comuni confinantiArgegno, Brienno, Caglio, Faggeto Lario, Laglio, Lezzeno, Pognana Lario, Sormano, Veleso, Zelbio
Altre informazioni
Cod. postale22020
Prefisso031
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT013161
Cod. catastaleF877
TargaCO
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climaticazona E, 2 496 GG[2]
Nome abitantinessesi
Patronosanti Pietro e Paolo
Giorno festivo26 giugno
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Nesso
Nesso
Nesso – Mappa
Posizione del comune di Nesso nella provincia di Como
Sito istituzionale

Nesso (Ness in dialetto comasco, pronuncia fonetica IPA: /ˈnɛs/) è un comune italiano di 1.249 abitanti della provincia di Como in Lombardia.

Nesso si trova sulla sponda orientale del ramo di Como dell'omonimo lago.

L'orrido di Nesso in un foto di Agostino Degoix

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Nesso è un pittoresco borgo della sponda orientale del ramo comasco del Lario, allo sbocco a lago dell'omonima valle. Qui, in frazione Coatesa, si trova l'orrido di Nesso, una profonda e pittoresca gola naturale situata allo sbocco delle valli di Tuf e di Nosè; l'orrido è formato dai due torrenti, che qui si uniscono in un'unica fragorosa massa d'acqua e che, precipitando tra le rocce, dividendo l'abitato diventano una bella scrosciante cascata. Lo spettacolo si può ammirare dalla strada provinciale 583 "Lariana", oppure scendendo fino al lago con la caratteristica gradinata (di oltre 340 scalini) affiancata dalle case, da un antico ponticello romanico che congiunge le due sponde del corso d'acqua. Si tratta del ponte della Civera famoso anche per essere stato location in alcune scene del primo film di Alfred Hitchcock: Il labirinto della passione[3].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN245424157
Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lombardia