Faggeto Lario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Faggeto Lario
comune
Faggeto Lario – Stemma
Faggeto Lario – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Como-Stemma.png Como
Amministrazione
SindacoAngela Molinari (lista civica Per Quattro) dal 26-5-2019
Territorio
Coordinate45°51′N 9°10′E / 45.85°N 9.166667°E45.85; 9.166667 (Faggeto Lario)Coordinate: 45°51′N 9°10′E / 45.85°N 9.166667°E45.85; 9.166667 (Faggeto Lario)
Altitudine533 m s.l.m.
Superficie17,52 km²
Abitanti1 170[1] (30-11-2019)
Densità66,78 ab./km²
FrazioniLemna (sede comunale), Molina, Palanzo, Riva
Comuni confinantiAlbavilla, Albese con Cassano, Blevio, Caglio, Carate Urio, Caslino d'Erba, Erba, Laglio, Nesso, Pognana Lario, Tavernerio, Torno
Altre informazioni
Cod. postale22020
Prefisso031
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT013098
Cod. catastaleD462
TargaCO
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantifaggetani
Patronosan Giorgio
Giorno festivo23 aprile
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Faggeto Lario
Faggeto Lario
Faggeto Lario – Mappa
Posizione del comune di Faggeto Lario nella provincia di Como
Sito istituzionale

Faggeto Lario (Fasgée in dialetto comasco[2][3], pronuncia fonetica IPA: /fɑˈʒeː/) è un comune italiano sparso di 1 170 abitanti della provincia di Como in Lombardia.

Il comune è formato dalle frazioni di Riva (sulla sponda del Lago di Como) e dalle montane Molina, Lemna (sede comunale) e Palanzo. Queste ultime tre frazioni erano collegate tra loro già in epoca medievale dalla Strada Regia, che da Brunate conduceva fino a Bellagio passando a mezza costa.

Riva: San Giuseppe

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Faggeto Lario venne creato nel 1928 dalla fusione dei comuni di Molina e Palanzo nel comune di Lemna,[4] attestato come "comune de Ripalempna" già nel 1335[5].

In precedenza, un decreto di riorganizzazione amministrativa del Regno d'Italia napoleonico datato 1807 aveva sancito l'annessione di Molina al comune di Torno,[6] mentre le comunità di Lemna e Palanzo erano state aggregate al comune di Pognana.[7] La decisione fu tuttavia cancellata dalla Restaurazione.[8][9][10]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

A Lemna si trova la chiesa di San Giorgio[11][12], che deve il suo aspetto attuale ad alcuni importanti interventi architettonici avvenuti tra il 1590[12], il 1657[12] e nel 1860[11], rivela nella parte inferiore del campanile un'origine romanica[11]. Al suo interno, conserva alcune tele risalenti al XVIII secolo[11].

In Riva si trova la Chiesa di San Giuseppe[13], situata poco distante dall'orrido di Faggeto[14].

A Molina

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Molina.
  • Chiesa parrocchiale di Santa Margherita[11][15].
  • Chiesa di Sant’Antonio Abate[12][16].
A Palanzo
  • Chiesa di Sant'Ambrogio[17]
  • Chiesa del Soldo[18]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[19]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

La sindaca di Faggeto Lario è Angela Molinari,eletta nel 2019.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2019.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 264.
  3. ^ Per il dialetto comasco, si utilizza l'ortografia ticinese, introdotta a partire dal 1969 dall'associazione culturale Famiglia Comasca nei vocabolari, nei documenti e nella produzione letteraria.
  4. ^ Comune di Faggeto Lario, 1928 - [1971] – Istituzioni storiche – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato l'11 maggio 2020.
  5. ^ Comune di Lemna, sec. XIV - 1757 – Istituzioni storiche – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato l'11 maggio 2020.
  6. ^ Comune di Molina, 1798 - 1809 – Istituzioni storiche – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato l'11 maggio 2020.
  7. ^ Comune di Pognana, 1798 - 1815 – Istituzioni storiche – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato l'11 maggio 2020.
  8. ^ Comune di Palanzo, 1816 - 1859 – Istituzioni storiche – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato l'11 maggio 2020.
  9. ^ Comune di Lemna, 1816 - 1859 – Istituzioni storiche – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato l'11 maggio 2020.
  10. ^ Molina
  11. ^ a b c d e Chiesa di S. Giorgio - complesso, Piazza San Giorgio - Faggeto Lario (CO) – Architetture – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato il 22 marzo 2020.
  12. ^ a b c d RomaniCOMO, su www.romanicomo.it. URL consultato il 22 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2016).
  13. ^ Chiesa di S. Giuseppe - complesso, Via per Palanzo - Faggeto Lario (CO) – Architetture – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato il 22 marzo 2020.
  14. ^ Redazione, Palanzo, quattro salti nel Medioevo, su https://www.corrieredicomo.it. URL consultato il 22 marzo 2020.
  15. ^ Chiesa di S. Margherita - complesso, Faggeto Lario (CO) – Architetture – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato il 22 marzo 2020.
  16. ^ Chiesa di S. Antonio - complesso, Piazza Sant'Antonio - Faggeto Lario (CO) – Architetture – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato il 22 marzo 2020.
  17. ^ Chiesa di S. Ambrogio - complesso, Piazza Sant'Ambrogio - Faggeto Lario (CO) – Architetture – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato il 22 marzo 2020.
  18. ^ Chiesa del Soldo - complesso, Via al Soldo - Faggeto Lario (CO) – Architetture – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato il 22 marzo 2020.
  19. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia