Circoscrizione Calabria (Senato della Repubblica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Calabria
circoscrizione elettorale
StatoItalia Italia
CapoluogoCatanzaro
Elezioni perSenato della Repubblica
ElettiSenatori
Istituzione1948
Periodo 1948-1993
Tipologiadi lista
Periodo 1993-2005
Tipologiaa collegi uninominali
Periodo 2005-2017
Tipologiadi lista
Periodo 2017-
Tipologiaa collegi uninominali e plurinominali
Numero eletti10
Territorio
Collegi elettorali 2018 - Senato circoscrizioni - Calabria.svg
Circoscrizione Calabria

La circoscrizione Calabria è una circoscrizione elettorale italiana per l'elezione del Senato della Repubblica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La circoscrizione elettorale venne istituita, con altre 19, per le prime elezioni del Senato della Repubblica, tramite Legge del 6 febbraio 1948, n. 29[1] in ottemperanza alla Costituzione della Repubblica Italiana che prescrive, all'art. 57, che «il Senato della Repubblica è eletto a base regionale». Fu suddivisa in 10 collegi di lista, in base al D.P.R. del 6 febbraio 1948, n. 30.[2]

In rispetto del suddetto articolo, la circoscrizione venne riconfermata in seguito in tutte le leggi elettorali inerenti al Senato della Repubblica.

La Legge 4 agosto 1993, n. 276[3] modificò il territorio suddividendolo in 8 collegi uninominali, in base al D.Lgs. del 20 dicembre 1993 n. 535. I suddetti collegi vennero aboliti dalla Legge del 21 dicembre 2005, n. 270.[4]

L'attuale Legge 3 novembre 2017, n. 165, ha ricreato nel territorio della circoscrizione collegi uninominali e collegi plurinominali che devono essere determinati dal governo tramite decreto legislativo.[5]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio della circoscrizione corrisponde, fin dalla sua istituzione, a quello della regione Calabria.

Seggi[modifica | modifica wikitesto]

Per l'attribuzione dei seggi spettanti ad ogni regione, bisogna ottemperare anche in questo caso alla Costituzione della Repubblica Italiana la quale prescriveva, alla data di promulgazione del 1948, che «Nessuna Regione può avere un numero di senatori inferiore a sei. La Valle d’Aosta ha un solo senatore», modificata poi con la Legge costituzionale 9 febbraio 1963, n. 2 che recita «Nessuna Regione può avere un numero di senatori inferiori a sette; il Molise ne ha due, la Valle d’Aosta uno.»

Partendo da un minimo costituzionale di sei seggi per regione, divenuti poi sette, la ripartizione dei seggi spettanti alla circoscrizione viene effettuata in proporzione alla popolazione delle Regioni, quale risulta dall'ultimo censimento generale, sulla base dei quozienti interi e dei più alti resti.

Collegi elettorali[modifica | modifica wikitesto]

1948-1993[modifica | modifica wikitesto]

1993-2005[modifica | modifica wikitesto]

2005-2017[modifica | modifica wikitesto]

Abolizione dei collegi.

2017[modifica | modifica wikitesto]

Risultati 1948-1994[modifica | modifica wikitesto]

In base alla legge in vigore dal 1948, essenzialmente proporzionale, i partiti presentavano in ogni circoscrizione un candidato per ogni collegio. All'interno di ciascun collegio, veniva eletto senatore il candidato che avesse raggiunto il quorum del 65% delle preferenze. Qualora nessun candidato avesse conseguito l'elezione, i voti di tutti i candidati venivano raggruppati nelle liste di partito a livello regionale, dove i seggi venivano allocati utilizzando il metodo D'Hondt delle maggiori medie statistiche e quindi, all'interno di ciascuna lista, venivano dichiarati eletti senatori i candidati con le migliori percentuali di preferenza.

I Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Nessun candidato nei 10 collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
18 aprile 1948
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana351 96344,38n.d.5n.d.
Fronte Democratico Popolare239 99630,26n.d.3n.d.
Blocco Nazionale121 53515,33n.d.2n.d.
Indipendenti61 4857,75n.d.0n.d.
Movimento Nazionale Democratico Sociale9 5351,20n.d.0n.d.
Partito Repubblicano Italiano7 4380,94n.d.0n.d.
Unità Socialista1 0520,13n.d.0n.d.
Iscritti946 714100,00
↳ Votanti (% su iscritti)840 20488,75n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)793 00494,38
 ↳ Voti non validi (% su votanti)47 2005,62
↳ Astenuti (% su iscritti)106 51011,25
Eletti
Giuseppe Lavia
Francesco Miceli Picardi
Domenico Romano
Rocco Salomone
Nicola Vaccaro
Domenico Rizzo
Francesco Spezzano
Alberigo Oreste Talarico
Filippo Caminiti
Roberto Lucifero d'Aprigliano

II Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
7 giugno 1953
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana331 64540,48-4,055/
Partito Comunista Italiano176 98921,60n.d.2n.d.
Partito Socialista Italiano89 45310,92n.d.1n.d.
Partito Nazionale Monarchico82 73710,10n.d.1n.d.
Movimento Sociale Italiano80 5189,83n.d.1n.d.
Partito Liberale Italiano27 9463,41n.d.0n.d.
Partito Socialista Democratico Italiano10 2921,26n.d.0n.d.
Alleanza Democratica Nazionale9 8361,20n.d.0n.d.
Altre liste9 8361,20n.d.0n.d.
Iscritti977 000100,00
↳ Votanti (% su iscritti)878 28589,90+1,15
 ↳ Voti validi (% su votanti)819 25293,28
 ↳ Voti non validi (% su votanti)59 0336,72
↳ Astenuti (% su iscritti)98 71510,10
Eletti
Francesco Calauti
Domenico Romano
Rocco Salomone
Tommaso Spasari
Nicola Vaccaro
Luca De Luca
Francesco Spezzano
Rocco Vincenzo Agostino
Domenico Tripepi
Michele Barbaro

III Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
25 maggio 1958
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana381 18442,95+2,625/
Partito Comunista Italiano205 93823,20+1,683+1
Partito Socialista Italiano117 97213,29+2,411/
Movimento Sociale Italiano71 8298,09-1,701/
Partito Liberale Italiano34 6213,90+0,500n.d.
Partito Nazionale Monarchico30 8763,48-6,580-1
Partito Monarchico Popolare28 8443,25n.d.0n.d.
Partito Socialista Democratico Italiano9 5221,07-0,180n.d.
Partito Repubblicano Italiano-Partito Radicale3 8820,44n.d.0n.d.
Quadrifoglio2 8180,32n.d.0n.d.
Iscritti1 059 354100,00
↳ Votanti (% su iscritti)941 31388,86-1,04
 ↳ Voti validi (% su votanti)887 48694,28
 ↳ Voti non validi (% su votanti)53 8275,72
↳ Astenuti (% su iscritti)118 04111,14
Eletti
Antonio Berlingieri
Giuseppe Mario Militerni
Domenico Romano
Rocco Salomone
Tommaso Spasari
Luca De Luca
Francesco Primerano
Francesco Spezzano
Giuseppe Marazzita
Michele Barbaro

IV Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
28 aprile 1963
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana342 18239,13-3,825/
Partito Comunista Italiano230 83826,40+3,204+1
Partito Socialista Italiano137 31615,70+2,412+1
Movimento Sociale Italiano83 3549,53+1,441/
Partito Liberale Italiano40 1704,59+0,600/
Partito Democratico Italiano di Unità Monarchica20 7572,37n.d.0n.d.
Partito Socialista Democratico Italiano19 9082,28+1,210/
Iscritti1 083 423100,00
↳ Votanti (% su iscritti)935 27886,33-2,53
 ↳ Voti validi (% su votanti)874 52593,50
 ↳ Voti non validi (% su votanti)60 7536,50
↳ Astenuti (% su iscritti)148 14513,67
Eletti
Antonio Berlingieri
Giuseppe Mario Militerni
Arturo Perugini
Vittorio Pugliese
Tommaso Spasari
Luca De Luca
Luigi Gullo
Armando Scarpino
Francesco Spezzano
Giuseppe Femia
Achille Salerni
Michele Barbaro

V Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
19 maggio 1968
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana350 92540,17+1,045/
Partito Comunista Italiano-Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria241 10427,60n.d.4/
PSI-PSDI Unificati151 39617,33n.d.2/
Movimento Sociale Italiano80 6139,23-0,301/
Partito Liberale Italiano31 5023,61-0,980/
Partito Repubblicano Italiano12 1261,39n.d.0n.d.
Partito Democratico Italiano di Unità Monarchica5 8480,67-1,700/
Iscritti1 096 297100,00
↳ Votanti (% su iscritti)937 32485,50-0,83
 ↳ Voti validi (% su votanti)873 51493,19
 ↳ Voti non validi (% su votanti)63 8106,81
↳ Astenuti (% su iscritti)158 97314,50
Eletti
Tommaso Spasari
Antonino Murmura
Fausto Bisantis
Gennaro Cassiani
Francesco Smurra
Luigi Tropeano
Pasquale Poerio
Emilio Maria Giuseppe Argiroffi
Antonio Pellicanò
Gaetano Mancini
Luigi Bloise
Carmelo Dinaro

VI Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
7 maggio 1972
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana334 44337,75-2,425/
Partito Comunista Italiano-Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria247 01127,88+0,284/
Movimento Sociale Italiano135 14515,26+6,032+1
Partito Socialista Italiano117 61513,28n.d.1n.d.
Partito Socialista Democratico Italiano27 4943,10n.d.0n.d.
Partito Repubblicano Italiano15 3501,73+0,340/
Partito Liberale Italiano8 7770,99-2,620/
Iscritti112 203100,00
↳ Votanti (% su iscritti)939 552837,37-1,02
 ↳ Voti validi (% su votanti)885 83594,28
 ↳ Voti non validi (% su votanti)53 7175,72
↳ Astenuti (% su iscritti)-827 349-737,37
Eletti
Elio Tiriolo
Antonino Murmura
Domenico Gaudio
Gennaro Cassiani
Francesco Smurra
Pasquale Poerio
Armando Scarpino
Umile Peluso
Emilio Maria Giuseppe Argiroffi
Carmelo Dinaro
Francesco Franco
Luigi Bloise

VII Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
20 giugno 1976
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana356 39838,63+0,85/
Partito Comunista Italiano306 37633,21n.d.4n.d.
Partito Socialista Italiano117 84612,77-0,511/
Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale99 72410,81n.d.1n.d.
Partito Socialista Democratico Italiano20 1302,18-0,920/
Partito Repubblicano Italiano12 2751,33-0,400/
Partito Liberale Italiano5 3000,57-0,420/
Partito Radicale4 6050,50n.d.0n.d.
Iscritti112 203100,00
↳ Votanti (% su iscritti)975 169869,11+0,80
 ↳ Voti validi (% su votanti)922 65494,61
 ↳ Voti non validi (% su votanti)52 5155,39
↳ Astenuti (% su iscritti)-862 966-769,11
Eletti
Elio Tiriolo
Antonino Murmura
Antonino Senese
Carlo Romei
Francesco Smurra
Luigi Tropeano
Mario Sestito
Giuseppe Vitale
Umile Peluso
Sisinio Zito
Francesco Franco

VIII Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
3 giugno 1979
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana368 62540,34+1,715/
Partito Comunista Italiano260 50128,51-4,703-1
Partito Socialista Italiano139 06215,22+2,452+1
Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale84 2179,22-1,591/
Partito Socialista Democratico Italiano22 8652,50+0,320/
Partito Repubblicano Italiano12 6331,38+0,050/
Partito Radicale-Nuova Sinistra Unita12 4441,36n.d.0/
Partito Liberale Italiano6 1520,67+0,100n.d.
Partito Popolare Calabrese4 0090,44n.d.0n.d.
Democrazia Nazionale - Costituente di Destra3 2610,36n.d.0n.d.
Iscritti1 255 904100,00
↳ Votanti (% su iscritti)981 24378,13-7,15
 ↳ Voti validi (% su votanti)913 76993,12
 ↳ Voti non validi (% su votanti)67 4746,88
↳ Astenuti (% su iscritti)274 66121,87
Eletti
Elio Tiriolo
Antonino Murmura
Carlo Romei
Sebastiano Vincelli
Giuseppe Fimognari
Luigi Tropeano
Mario Sestito
Emilio Argiroffi
Giuseppe Lelio Petronio
Sisinio Zito
Francesco Franco

IX Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
26 giugno 1983
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana322 72434,61-5,734-1
Partito Comunista Italiano275 12929,50+0,994+1
Partito Socialista Italiano153 39116,45+1,222/
Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale99 62010,68+1,461/
Partito Liberale Italiano-Partito Repubblicano Italiano-Partito Socialista Democratico Italiano47 6085,11n.d.0n.d.
Partito Nazionale Pensionati18 1861,95n.d.0n.d.
Partito Radicale8 9990,97n.d.0n.d.
Democrazia Proletaria6 8670,74n.d.0n.d.
Iscritti1 318 951100,00
↳ Votanti (% su iscritti)1 026 56577,83-0,30
 ↳ Voti validi (% su votanti)932 52490,84
 ↳ Voti non validi (% su votanti)94 0419,16
↳ Astenuti (% su iscritti)292 38622,17
Eletti
Antonino Murmura
Carlo Romei
Giuseppe Mascaro
Giuseppe Fimognari
Antonio Alberti
Luigi Pingitore
Giuseppe Paolo Guarascio
Francesco Martorelli
Salvatore Frasca
Sisinio Zito
Francesco Franco

X Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
14 giugno 1987
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana348 30335,98+1,374/
Partito Comunista Italiano294 87230,46+0,964/
Partito Socialista Italiano-Partito Socialista Democratico Italiano-Partito Radicale166 98017,25n.d.2n.d.
Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale101 67510,50-0,181/
Partito Repubblicano Italiano17 2461,78n.d.0n.d.
Democrazia Proletaria17 2201,78+1,040/
Partito Liberale Italiano9 0480,93n.d.0n.d.
Liga Veneta-Pensionati Uniti6 3440,66n.d.0n.d.
Partito Sardo d'Azione4 8120,50n.d.on.d.
Alleanza Popolare Pensionati1 5770,16n.d.0n.d.
Iscritti1 318 951100,00
↳ Votanti (% su iscritti)1 060 85280,43-1,45
 ↳ Voti validi (% su votanti)968 07791,25
 ↳ Voti non validi (% su votanti)92 7758,75
↳ Astenuti (% su iscritti)258 09919,57
Eletti
Angelo Donato
Antonino Murmura
Pasquale Perugini
Francesco Alberto Covello
Antonio Alberti
Maurizio Mesoraca
Carmine Garofalo
Girolamo Tripodi
Giuseppe Lelio Petronio
Sisinio Zito
Francesco Franco

XI Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
5 aprile 1992
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana306 78532,40-3,585+1
Partito Socialista Italiano183 05119,33n.d.2n.d.
Per la Calabria143 97615,21n.d.2n.d.
Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale114 61012,10+1,61/
Partito della Rifondazione Comunista100 37910,60n.d.1n.d.
Partito Socialista Democratico Italiano59 3226,27n.d.0n.d.
Partito Liberale Italiano19 8982,10+1,170/
(Lista Pannella)9 3310,99n.d.0n.d.
Lega Lombarda5 1320,54n.d.on.d.
Federalismo - Pensionati Uomini Vivi4 3350,46n.d.0n.d.
Iscritti1 318 951100,00
↳ Votanti (% su iscritti)1 075 81281,57-2,96
 ↳ Voti validi (% su votanti)946 81988,01
 ↳ Voti non validi (% su votanti)128 99311,99
↳ Astenuti (% su iscritti)243 13918,43
Eletti
Francesco Covello
Antonino Murmura
Francesco Pistoia
Angelo Donato
Bruno Napoli
Maurizio Mesoraca
Carmine Garofalo
Salvatore Frasca
Sisinio Zito
Virgilio Condarcuri
Renato Meduri

Risultati 1994-2006[modifica | modifica wikitesto]

Con la riforma elettorale maggioritaria del 1993, in prima istanza veniva eletto senatore il candidato che avesse riportato la maggioranza relativa dei suffragi in ciascun collegio. Nessun candidato poteva presentarsi in più di un collegio. I rimanenti seggi regionali erano invece assegnati assommando i voti di tutti i candidati uninominali perdenti che si fossero collegati in un gruppo regionale, utilizzando il metodo D'Hondt delle migliori medie: gli scranni così ottenuti da ciascun gruppo venivano assegnati, all'interno di essa, ai candidati perdenti che avessero ottenuto le migliori percentuali elettorali.

XII Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
27 marzo 1994
Seggi
Voti%±Num±
Alleanza dei Progressisti353 66439,06n.d.7n.d.
Polo del Buon Governo311 01634,35n.d.3n.d.
Patto per l'Italia210 86223,29n.d.1n.d.
Movimento Federale Calabria Libera29 9973,31n.d.0n.d.
Iscritti1 498 460100,00
↳ Votanti (% su iscritti)1 063 74470,99-2,43
 ↳ Voti validi (% su votanti)905 53985,13
 ↳ Voti non validi (% su votanti)158 20514,87
↳ Astenuti (% su iscritti)434 71629,01

XIII Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
21 aprile 1996
Seggi
Voti%±Num±
Polo per le Libertà393 39344,84n.d.6n.d.
L'Ulivo322 06336,71n.d.5n.d.
Alleanza dei Progressisti79 0519,01-30,050-7
Movimento Sociale Fiamma Tricolore51 9585,92n.d.0n.d.
Partito Socialista28 6603,27n.d.0n.d.
Colpisci il Centro2 1780,25n.d.0n.d.
Iscritti1 537 448100,00
↳ Votanti (% su iscritti)1 018 51566,25-4,74
 ↳ Voti validi (% su votanti)877 30386,14
 ↳ Voti non validi (% su votanti)141 21213,86
↳ Astenuti (% su iscritti)518 93333,75

XIV Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
13 maggio 2001
Seggi
Voti%±Num±
Casa delle Libertà392 21441,27n.d.6n.d.
L'Ulivo347 05936,52-0,195/
Democrazia Europea60 4676,36n.d.0n.d.
Partito della Rifondazione Comunista59 9396,31n.d.0n.d.
Lista Di Pietro39 2574,13n.d.0n.d.
Fiamma Tricolore23 5482,48n.d.0n.d.
Lista Emma Bonino11 7651,24n.d.0n.d.
Libdem. Basta9 1060,96n.d.0n.d.
Forza Chiappetta6 9320,73n.d.0n.d.
Iscritti1 594 537100,00
↳ Votanti (% su iscritti)1 093 59268,58+4,06
 ↳ Voti validi (% su votanti)950 28786,90
 ↳ Voti non validi (% su votanti)143 30513,10
↳ Astenuti (% su iscritti)500 94531,42

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

Eletti maggioritario[modifica | modifica wikitesto]

Collegio uninominale 1994 1996 2001
1. Castrovillari Antonella Bruno Ganeri (Progressisti) Giuseppe Camo (PpL) Gino Trematerra (CdL)
2. Corigliano Calabro Cesare Marini (Progressisti/Ulivo)
3. Cosenza Carmine Garofalo (Progressisti) Massimo Veltri (Ulivo) Antonio Gentile (CdL)
4. Catanzaro Aldo Corasaniti (Progressisti) Donato Tommaso Veraldi (Ulivo) Ida D'Ippolito (CdL)
5. Crotone Giuseppe Pugliese (Progressisti) Vincenzo Mungari (PpL) Nicodemo Filippelli (Ulivo)
6. Vibo Valentia Saverio Di Bella (Progressisti) Luigi Maria Lombardi Satriani (Ulivo) Francesco Bevilacqua (CdL)
7. Palmi Girolamo Tripodi (Progressisti) Bruno Napoli (PpL) Francesco Crinò (CdL)
8. Reggio di Calabria Renato Meduri (PBG/PpL/CdL)

Eletti proporzionale[modifica | modifica wikitesto]

1994 1996 2001
Francesco Bevilacqua (PBG) Antonella Bruno Ganeri (Ulivo) Achille Occhetto (Ulivo)
Ida D'Ippolito (PBG) Agazio Loiero (PpL) Donato Veraldi (Ulivo)
Giuseppe Camo (PpI) Francesco Bevilacqua (PpL) Nuccio Iovene (Ulivo)

Risultati 2006-2018[modifica | modifica wikitesto]

Con l'entrata in vigore della legge Calderoli, per l'elezione del Senato viene adottato un sistema elettorale proporzionale con liste bloccate, soglia di sbarramento e premio di maggioranza su base regionale. Alla ripartizione dei seggi, che avviene secondo il metodo Hare dei quozienti interi e dei più alti resti, concorrono le liste che nell'ambito della circoscrizione regionale abbiano ottenuto almeno l'8% dei voti validi, oppure almeno il 3% se esse sono parte di una coalizione che abbia ottenuto almeno il 20%. In ogni caso, alla coalizione o lista singola più votata è attribuito almeno il 55% dei seggi: se tale soglia non è raggiunta, viene assegnato un premio di maggioranza, in forma di seggi supplementari, che riduce quelli attribuiti alle altre forze politiche.

XV Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Coalizione Partito Voti % Seggi
L'Unione Democratici di Sinistra 143 536 14,45 2
Democrazia è Libertà - La Margherita 102 324 10,30 1
Rifondazione Comunista 72 466 7,29 1
Lista Consumatori 52 280 5,26 1
Popolari UDEUR 42 053 4,23 1
Insieme con l'Unione 40 088 4,03 0
Rosa nel Pugno 39 092 3,93 0
I Socialisti 27 525 2,77 0
Italia dei Valori 26 166 2,63 0
Partito Socialista Democratico Italiano 8 348 0,84 0
Repubblicani Europei 5 125 0,52 0
Partito Pensionati 4 925 0,50 0
Totale coalizione 563 928 56,76 6
Casa delle Libertà Forza Italia| 203 386 20,47 2
Alleanza Nazionale 111 365 11,21 1
Unione di Centro 71 562 7,20 1
Alternativa Sociale 8 187 0,82 0
Democrazia Cristiana-Nuovo PSI 8 074 0,81 0
Lega Nord 7 442 0,75 0
Movimento Sociale Fiamma Tricolore 7 176 0,72 0
Partito Repubblicano Italiano 5 799 0,58 0
Totale coalizione 422 991 42,57 4
Per il Sud 4 551 0,46 0
Italia Moderata 2 076 0,21 0
Totale 993 546 100,00 10
Elettori 1 405 590
Votanti 1 046 364 74,44

XVI Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Coalizione Partito Voti % Seggi
Coalizione di centro-destra Il Popolo della Libertà 395 339 42,14 6
Movimento per l'Autonomia 23 160 2,47 0
Totale coalizione 418 499 44,61 6
Coalizione di centro-sinistra Partito Democratico 309 662 33,01 4
Italia dei Valori 23 160 2,47 0
Totale coalizione 343 603 36,62 4
Unione di Centro 74 458 7,94 0
La Sinistra l'Arcobaleno 30 545 3,26 0
Partito Socialista 26 091 2,78 0
La Destra - Fiamma Tricolore 17 505 1,87 0
Partito Comunista dei Lavoratori 6 503 0,69 0
Partito Liberale Italiano 4 765 0,51 0
Sinistra Critica 4 486 0,48 0
Lista dei Grilli Parlanti 3 396 0,36 0
Unione Democratica per i Consumatori 2 328 0,25 0
Forza Nuova 2 179 0,23 0
Per il Bene Comune 1 990 0,21 0
M.E.D.A. 1 885 0,2 0
Totale 938 203 100,00 10
Elettori 1 408 613
Votanti 1 002 975 71,20

XVII Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Coalizione Partito Voti % Seggi
Coalizione di centro-destra Il Popolo della Libertà 218 204 26,12 5
Grande Sud 23 160 2,47 1
Fratelli d'Italia 11 880 1,42 0
La Destra 7 757 0,93 0
Intesa Popolare 7 085 0,85 0
Moderati in Rivoluzione 4 002 0,48 0
Lega Nord 2 123 0,25 0
Totale coalizione 278 33,31 6
Italia. Bene Comune Partito Democratico 194 679 23,30 2
Sinistra Ecologia Libertà 33 093 3,96 0
Partito Socialista Italiano 19 988 2,39 0
Centro Democratico 16 692 2,00 0
Totale coalizione 264 452 31,65 2
Movimento 5 Stelle 185 411 22,19 2
Con Monti per l'Italia 63 443 7,59
Rivoluzione Civile 20 790 2,49
Riformisti Italiani 4 749 0,57
Partito Comunista dei Lavoratori 4 707 0,56
Fiamma Tricolore 3 738 0,45
Io Amo l'Italia 3 452 0,41
Fare per Fermare il Declino 2 471 0,30
Forza Nuova 2 308 0,28
CasaPound 1 629 0,19
Totale 835 420 100,00 10
Elettori 1 415 635
Votanti 889 137 62,81

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

2006 2008 2013
Rosa Maria Villecco (DdS) Luigi De Sena (PD) Doris Lo Moro (PD)
Nicola Latorre (DdS) Franco Bruno (PD) Marco Minniti (PD)
Vincenzo Bianco (DL) Daniela Mazzuconi (PD) Piero Aiello (PdL)
Fosco Giannini (RC) Dorina Bianchi (PD) Silvio Berlusconi (PdL)
Pietro Fuda (Lista Consumatori) Nitto Francesco Palma (PdL) Antonio Caridi (PdL)
Clemente Mastella (UDEUR) Vincenzo Speziali (PdL) Nico D'Ascola (PdL)
Antonio Gentile (FI/PdL)
Lucio Stanca (FI) Francesco Bevilacqua (PdL) Giovanni Bilardi (GS)
Giuseppe Valentino (AN/PdL) Francesco Molinari (M5S)
Francesco D'Onofrio (UDC) Giovambattista Caligiuri (PdL) Nicola Morra (M5S)

Risultati 2018-presente[modifica | modifica wikitesto]

Con l'entrata in vigore della Legge Rosato viene istituito un sistema elettorale misto a separazione completa.[6] Per il Senato, come per la Camera, il 37% dei seggi (quindi 116 al Senato) vengono assegnati con un sistema maggioritario a turno unico in altrettanti collegi uninominali: in ciascun collegio è eletto il candidato più votato, secondo il sistema noto come uninominale secco. Il 61% dei seggi (193 seggi senatoriali) è ripartito proporzionalmente tra le coalizioni e le singole liste che abbiano superato le previste soglie di sbarramento nazionali; la ripartizione dei seggi è effettuata a livello nazionale per la Camera e a livello regionale per il Senato; a tale scopo sono istituiti collegi plurinominali nei quali le liste si presentano sotto forma di listini bloccati di candidati. Il 2% dei seggi (6 senatori) è destinato al voto degli italiani residenti all'estero e viene assegnato con un sistema proporzionale che prevede il voto di preferenza.

XVIII Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Liste Voti % Seggi
Prop. Magg.
Movimento 5 Stelle 369.365 43,57 3 3
Forza Italia 181.849 21,45 1[7]
Lega 49.797 5,87 1[7]
Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni 34.863 4,11 -
Noi con l'Italia - UDC 13.197 1,56 -
Coalizione (candidati uninominali) 279.706 32,99 - 1
Partito Democratico 123.206 14,53 1
+Europa 6.870 0,81 -
Italia Europa Insieme 5.438 0,64 -
Civica Popolare Lorenzin 4.298 0,51 -
Coalizione (candidati uninominali) 19.812 16,49 - -
Liberi e Uguali 23.101 2,72 - -
Potere al Popolo! 8.692 1,03 - -
CasaPound Italia 5.872 0,69 - -
Il Popolo della Famiglia 5.187 0,61 - -
Partito Comunista 4.612 0,54 - -
Italia agli italiani 4.103 0,48 - -
Partito Valore Umano 2.922 0,34 - -
Destre Unite - Forconi 1.769 0,21 - -
Per una Sinistra Rivoluzionaria 1.371 0,16 - -
Lista del Popolo per la Costituzione 1.272 0,15 - -
Totale 847.784 6 4

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

Eletti maggioritario[modifica | modifica wikitesto]

     Eletti nel Movimento 5 Stelle

     Eletti nella coalizione di centro-destra (FI - Lega - FdI - NcI-UDC)

Collegio uninominale Eletto Partito
1. Crotone Margherita Corrado M5S [a]
2. Cosenza Nicola Morra M5S [b]
3. Catanzaro Silvia Vono M5S [c]
4. Reggio di Calabria Marco Siclari FI
  1. ^ In data 19.02.2021 aderisce al gruppo misto, non iscritti; in data 22.06.2021 alla componente «l'Alternativa c'è-Lista del Popolo per la Costituzione»; in data 09.11.2021 torna nei non iscritti.
  2. ^ In data 19.02.2021 aderisce al gruppo misto, non iscritti.
  3. ^ In data 25.09.2019 aderisce a Italia Viva-P.S.I..

Eletti proporzionale[modifica | modifica wikitesto]

Collegio plurinominale M5S Forza Italia Partito Democratico Lega
1. Calabria - 01
  1. ^ In data 19.02.2021 aderisce al gruppo misto, non iscritti; in data 22.06.2021 alla componente «l'Alternativa c'è-Lista del Popolo per la Costituzione»; in data 09.11.2021 torna nei non iscritti.
  2. ^ In data 19.02.2021 aderisce al gruppo misto, non iscritti.
  3. ^ Elezione convalidata il 31.07.2019 a seguito di un riconteggio di voti che le assegna il seggio precedentemente attribuito a Matteo Salvini. Fulvia Caligiuri nuova senatrice di Forza Italia, la Lega perde il seggio in Calabria
  4. ^ In data 18.09.2019 aderisce a Italia Viva-P.S.I..
  5. ^ Elezione annullata il 31.07.2019 a seguito di un riconteggio di voti che riassegna il suo seggio a Fulvia Michela Caligiuri.
  6. ^ Proclamata il 02.12.2021 in sostituzione di Paolo Saviane, deceduto in data 20.08.2021, poiché la Lega aveva esaurito tutti i candidati della circoscrizione Veneto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Legge del 6 febbraio 1948, n. 29
  2. ^ DPR del 6 febbraio 1948, n. 30
  3. ^ Legge 4 agosto 1993, n. 276
  4. ^ Legge del 21 dicembre 2005, n. 270
  5. ^ Articolo 3, legge 3 novembre 2017, n. 165.
  6. ^ Un sistema elettorale si definisce misto se una parte dei seggi è attribuita con sistema proporzionale e una parte con sistema maggioritario. Nell'ambito dei sistemi misti, si definiscono a separazione completa quelli privi di sistemi di compensazione tra le due modalità di attribuzione dei seggi.
  7. ^ a b In seguito ad un riconteggio delle schede nel collegio plurinominale Calabria - 01 è stato riassegnato un seggio dalla lista Lega alla lista Forza Italia, con la prima che rimane senza seggi, mentre la seconda arriva a due.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]