Circoscrizione Estero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Estero
circoscrizione elettorale
StatoItalia Italia
Elezioni perCamera dei deputati
Senato della Repubblica
referendum nazionali
ElettiDeputati e Senatori
Istituzione2000
Creata daLegge costituzionale n.1/2000
Territorio
Circoscrizioni 2017 - Estero - Suddivisioni.svg
Circoscrizione Estero

     Europa

     America meridionale

     America settentrionale e centrale

     Africa, Asia, Oceania ed Antartide

La circoscrizione Estero è una circoscrizione elettorale italiana nella quale i cittadini italiani iscritti all'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE) e quelli che si trovano temporaneamente fuori dall'Italia per un periodo di almeno tre mesi possono votare per corrispondenza per eleggere i propri rappresentanti alla Camera dei deputati e al Senato della Repubblica, oltre che per i referendum nazionali. Nelle altre consultazioni elettorali i cittadini italiani residenti all'estero possono votare solo ritornando fisicamente nel comune italiano in cui essi risultano iscritti, tranne per le elezioni del Parlamento europeo in cui vi è anche la possibilità di votare presso ambasciate e consolati presenti nei soli paesi dell'Unione europea.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Francobollo del 2006 celebrativo del "primo voto dei cittadini italiani all'estero". In realtà, la prima votazione per corrispondenza avvenne in occasione dei referendum del 2003, mentre il primo voto degli italiani all'estero avvenne con le elezioni europee del 1979

La circoscrizione Estero venne istituita dalla legge costituzionale 17 gennaio 2000, n. 1 che aggiunse il terzo comma dell'Articolo 48 della Costituzione italiana.[1] L'anno successivo venne fissato con ulteriore legge costituzionale, che andò a modificare gli articoli 56 e 57 della Costituzione, il numero dei parlamentari eletti per corrispondenza dagli italiani all'estero: diciotto, di cui dodici alla Camera e sei al Senato.[2]

In seguito, per dare seguito alle modifiche costituzionali, venne approvata la legge 27 dicembre 2001, n. 459, meglio nota come legge Tremaglia[3] e il relativo regolamento applicativo (decreto del presidente della Repubblica 2 aprile 2003, n. 104).[4]

Il primo voto per corrispondenza della circoscrizione Estero avvenne in occasione dei referendum abrogativi del 2003, mentre i primi parlamentari furono eletti nelle elezioni politiche del 2006.

Dal 2016 anche gli elettori italiani che si trovino all'estero solo temporaneamente[5] possono votare per corrispondenza: a tal fine devono inoltrare un'apposita istanza al proprio comune italiano di residenza entro i termini previsti dalla legge.[6]

Composizione[modifica | modifica wikitesto]

La circoscrizione Estero ricomprende tutti i 198 stati del mondo riconosciuti dal governo italiano, oltre alla "circoscrizione autonoma" di Gerusalemme (territorio che il governo italiano non considera parte né di Israele né dello Stato di Palestina). La circoscrizione Estero è suddivisa in quattro raggruppamenti geografici:

  1. Ripartizione Europa, che include anche la Federazione russa, la Turchia e Cipro[7], per un totale di 46 paesi;
  2. Ripartizione America meridionale, che include anche Trinidad e Tobago[8], per un totale di 13 paesi;
  3. Ripartizione America settentrionale e centrale, per un totale di 22 paesi;
  4. Ripartizione Africa, Asia, Oceania e Antartide, che include anche Armenia, Azerbaigian e Georgia[9], per un totale di 117 paesi, a cui si aggiunge la circoscrizione autonoma di Gerusalemme.

Numero di parlamentari eletti[modifica | modifica wikitesto]

Plico elettorale per la ripartizione America meridionale per le elezioni politiche italiane del 2013
Plico elettorale per la ripartizione Europa per le elezioni politiche italiane del 2018

Alla circoscrizione Estero spettano complessivamente 12 deputati e 6 senatori, così come stabilito rispettivamente dagli articoli 56 e 57 della Costituzione.

In ciascuna delle quattro ripartizioni viene sempre eletto almeno un deputato e un senatore, mentre gli altri seggi sono distribuiti proporzionalmente al numero dei cittadini italiani residenti nella specifica ripartizione. A causa del maggior aumento percentuale di emigrazione italiana verso il Sudamerica rispetto ai paesi europei, nelle elezioni del 2013 la ripartizione Europa ha perso un deputato, guadagnato dall'America meridionale.

Ripartizione Numero cittadini Deputati Senatori
Europa 2 685 815 5 2
America meridionale 1 559 068 4 2
America settentrionale e centrale 451 062 2 1
Africa, Asia, Oceania e Antartide 277 997 1 1
Totale 4 973 942 12 6
Fonte: Decreto del presidente della Repubblica 28 dicembre 2017 (aggiornamento dati: 31 dicembre 2016)[10]

Nel dicembre 2016, il paese con il più alto numero di elettori italiani era l'Argentina (673.237), seguita da Germania (581.433) e Svizzera (482.539).

Dati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Elezioni politiche del 2006[modifica | modifica wikitesto]

Camera dei deputati
PartitoRisultati
9 aprile 2006
Seggi
Voti%±Num±
L'Unione421 41443,39n.d.6n.d.
Forza Italia202 53620,86n.d.3n.d.
Associazioni Italiane in Sud America99 81710,28n.d.1n.d.
Per l'Italia nel Mondo72 1057,42n.d.1n.d.
Unione di Centro66 4566,84n.d.0n.d.
Italia dei Valori27 4322,82n.d.1n.d.
Lega Nord20 2112,08n.d.0n.d.
Altri61 1816,30n.d.0n.d.
Iscritti2 707 382100,00
↳ Votanti (% su iscritti)1 053 86438,93n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)971 15292,15
 ↳ Voti non validi (% su votanti)82 7127,85
  ↳ Schede bianche (% su votanti)11 0461,05
  ↳ Schede nulle (% su votanti)71 6666,80
↳ Astenuti (% su iscritti)1 653 51861,07
Eletti
Franco Narducci
Arnold Cassola
Gianni Farina
Mariza Bafile
Gino Bucchino
Marco Fedi
Massimo Romagnoli
Guglielmo Picchi
Salvatore Ferrigno
Ricardo Antonio Merlo
Giuseppe Angeli
Antonio Razzi
Senato della Repubblica
PartitoRisultati
9 aprile 2006
Seggi
Voti%±Num±
L'Unione393 35744,14n.d.4n.d.
Forza Italia186 38620,92n.d.1n.d.
Associazioni Italiane in Sud America85 7459,62n.d.1n.d.
Per l'Italia nel Mondo65 0557,30n.d.0n.d.
Unione di Centro57 2786,43n.d.0n.d.
Italia dei Valori26 4862,97n.d.0n.d.
Altri76 7548,61n.d.0n.d.
Iscritti2 432 340100,00
↳ Votanti (% su iscritti)962 10739,55n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)891 06192,62
 ↳ Voti non validi (% su votanti)71 0467,38
  ↳ Schede bianche (% su votanti)10 3511,08
  ↳ Schede nulle (% su votanti)60 6956,31
↳ Astenuti (% su iscritti)1 470 23360,45
Eletti
Claudio Micheloni
Edoardo Pollastri
Renato Guerino Turano
Nino Randazzo
Antonella Rebuzzi
Luigi Pallaro

Elezioni politiche del 2008[modifica | modifica wikitesto]

Camera dei deputati
PartitoRisultati
13 aprile 2008
Seggi
Voti%±Num±
Partito Democratico338 95432,48n.d.6n.d.
Il Popolo della Libertà322 43730,90n.d.4n.d.
Unione di Centro88 0178,43n.d.0=
Movimento Associativo Italiani all'Estero86 9708,33n.d.1n.d.
Associazioni Italiane in Sud America64 3256,16n.d.0-1
Italia dei Valori42 1494,04n.d.1=
Partito Socialista Boselli32 5133,12n.d.0n.d.
La Sinistra l'Arcobaleno28 4952,73n.d.0n.d.
Altri39 6583,80n.d.0n.d.
Iscritti2 924 178100,00
↳ Votanti (% su iscritti)1 155 41139,51n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)1 043 51890,32
 ↳ Voti non validi (% su votanti)111 8939,68
  ↳ Schede bianche (% su votanti)12 8681,11
  ↳ Schede nulle (% su votanti)99 0258,57
↳ Astenuti (% su iscritti)1 768 76760,49
Eletti
Franco Narducci
Laura Garavini
Gianni Farina
Fabio Porta
Gino Bucchino
Marco Fedi
Aldo Di Biagio
Guglielmo Picchi
Giuseppe Angeli
Amato Berardi
Ricardo Antonio Merlo
Antonio Razzi
Senato della Repubblica
PartitoRisultati
13 aprile 2008
Seggi
Voti%±Num±
Il Popolo della Libertà322 69833,86n.d.3n.d.
Partito Democratico314 70333,02n.d.2n.d.
Movimento Associativo Italiani all'Estero72 5117,61n.d.1n.d.
Associazioni Italiane in Sud America60 7946,38n.d.0n.d.
Unione di Centro57 8176,07n.d.0n.d.
Italia dei Valori38 3574,02n.d.0n.d.
Partito Socialista Boselli28 1492,95n.d.0n.d.
La Sinistra l'Arcobaleno27 0672,84n.d.0n.d.
Altri31 0483,26n.d.0n.d.
Iscritti2 627 832100,00
↳ Votanti (% su iscritti)1 059 62540,32n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)953 14489,95
 ↳ Voti non validi (% su votanti)106 48110,05
  ↳ Schede bianche (% su votanti)12 4641,18
  ↳ Schede nulle (% su votanti)94 0178,87
↳ Astenuti (% su iscritti)1 568 20759,68
Eletti
Nicola Di Girolamo
Esteban Juan Caselli
Basilio Giordano
Claudio Micheloni
Nino Randazzo
Mirella Giai

Elezioni politiche del 2013[modifica | modifica wikitesto]

Camera dei deputati
PartitoRisultati
24 febbraio 2013
Seggi
Voti%±Num±
Partito Democratico287 97529,30n.d.5-1
Con Monti per l'Italia181 04118,42n.d.2n.d.
Il Popolo della Libertà145 75114,83n.d.1-3
Movimento Associativo Italiani all'Estero140 86814,33n.d.2+2
Movimento 5 Stelle95 1739,68n.d.1n.d.
Unione Sudamericana Emigrati Italiani43 9184,47n.d.1n.d.
Italiani per la libertà22 3482,27n.d.0n.d.
Altri65 8076,70n.d.0n.d.
Iscritti3 494 687100,00
↳ Votanti (% su iscritti)1 103 98931,59n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)982 88189,03
 ↳ Voti non validi (% su votanti)121 10810,97
  ↳ Schede bianche (% su votanti)16 4561,49
  ↳ Schede nulle (% su votanti)104 6529,48
↳ Astenuti (% su iscritti)2 390 69868,41
Eletti
Laura Garavini
Gianni Farina
Fabio Porta
Francesca La Marca
Marco Fedi
Mario Caruso
Fucsia Nissoli
Guglielmo Picchi
Ricardo Antonio Merlo
Mario Borghese
Alessio Tacconi
Renata Bueno
Senato della Repubblica
PartitoRisultati
24 febbraio 2013
Seggi
Voti%±Num±
Partito Democratico274 73230,69n.d.4n.d.
Con Monti per l'Italia177 40219,82n.d.1n.d.
Il Popolo della Libertà136 05215,20n.d.0n.d.
Movimento Associativo Italiani all'Estero120 29013,44n.d.1n.d.
Movimento 5 Stelle89 56210,01n.d.0n.d.
Unione Sudamericana Emigrati Italiani38 2234,27n.d.0n.d.
Altri58 8986,58n.d.0n.d.
Iscritti3 149 501100,00
↳ Votanti (% su iscritti)1 009 92132,07n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)895 15988,64
 ↳ Voti non validi (% su votanti)114 76211,36
  ↳ Schede bianche (% su votanti)15 6141,55
  ↳ Schede nulle (% su votanti)99 1489,82
↳ Astenuti (% su iscritti)2 139 58067,93
Eletti
Claudio Micheloni
Fausto Guilherme Longo
Renato Guerino Turano
Francesco Giacobbe
Aldo Di Biagio
Claudio Zin

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

Camera dei deputati[modifica | modifica wikitesto]

Ripartizione 2006 2008 2013 2018
Europa Franco Narducci (L'Unione) Franco Narducci (PD) Mario Caruso (Monti) Alessandro Fusacchia (+Europa)
Arnold Cassola (L'Unione) Laura Garavini (PD) Laura Garavini (PD) Massimo Ungaro (PD)
Gianni Farina (L'Unione) Gianni Farina (PD) Gianni Farina (PD) Angela Schirò (PD)
Massimo Romagnoli (FI) Aldo Di Biagio (PdL) Alessio Tacconi (M5S) Elisa Siragusa (M5S)
Guglielmo Picchi (FI) Guglielmo Picchi (PdL) Guglielmo Picchi (PdL) Simone Billi (Salvini-Berlusconi-Meloni)
Antonio Razzi (IdV) Antonio Razzi (IdV)
America meridionale Mariza Bafile (L'Unione) Fabio Porta (PD) Fabio Porta (PD) Fausto Longo (PD)
Giuseppe Angeli (InM) Giuseppe Angeli (PdL) Renata Bueno (USEI) Eugenio Sangregorio (USEI)
Ricardo Antonio Merlo (AISA) Ricardo Antonio Merlo (MAIE) Ricardo Antonio Merlo (MAIE) Luis Roberto Lorenzato (Salvini-Berlusconi-Meloni)
Mario Borghese (MAIE) Mario Borghese (MAIE)
America settentrionale e centrale Salvatore Ferrigno (FI) Amato Berardi (PdL) Fucsia Nissoli (Monti) Fucsia Nissoli (Salvini-Berlusconi-Meloni)
Gino Bucchino (L'Unione) Gino Bucchino (PD) Francesca La Marca (PD) Francesca La Marca (PD)
Africa, Asia, Oceania, Antartide Marco Fedi (L'Unione) Marco Fedi (PD) Marco Fedi (PD) Nicola Carè (PD)

Senato della Repubblica[modifica | modifica wikitesto]

Ripartizione 2006 2008 2013 2018
Europa Claudio Micheloni (L'Unione) Claudio Micheloni (PD) Claudio Micheloni (PD) Laura Garavini (PD)
Antonella Rebuzzi (FI) Nicola Di Girolamo (PdL) Aldo Di Biagio (Monti) Raffaele Fantetti (Salvini-Berlusconi-Meloni)
America meridionale Luigi Pallaro (AISA) Esteban Juan Caselli (PdL) Fausto Longo (PD) Adriano Cario (USEI)
Edoardo Pollastri (L'Unione) Mirella Giai (MAIE) Claudio Zin (MAIE) Ricardo Antonio Merlo (MAIE)
America settentrionale e centrale Renato Guerino Turano (L'Unione) Basilio Giordano (PdL) Renato Guerino Turano (PD) Francesca Alderisi (Salvini-Berlusconi-Meloni)
Africa, Asia, Oceania, Antartide Nino Randazzo (L'Unione) Nino Randazzo (PD) Francesco Giacobbe (PD) Francesco Giacobbe (PD)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Legge costituzionale 17 gennaio 2000, n. 1, in materia di "Modifica all'articolo 48 della Costituzione concernente l'istituzione della circoscrizione Estero per l'esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all'estero. (GU n.15 del 20-1-2000)"
  2. ^ Legge costituzionale 23 gennaio 2001, n. 1, in materia di "Modifiche agli articoli 56 e 57 della Costituzione concernenti il numero dei deputati e senatori in rappresentanza degli italiani all'estero. (GU n.19 del 24-1-2001)"
  3. ^ Legge 27 dicembre 2001, n. 459, in materia di "Norme per l'esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all'estero. (GU n.4 del 5-1-2002)"
  4. ^ Decreto del presidente della Repubblica 2 aprile 2003, n. 104, in materia di "Regolamento di attuazione della legge 27 dicembre 2001, n. 459, recante disciplina per l'esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani residenti all'estero. (GU n.109 del 13-5-2003)"
  5. ^ Per un periodo di minimo tre mesi e massimo 12 mesi nel quale ricade la data di svolgimento delle elezioni o del referendum
  6. ^ Elettori temporaneamente all’estero, su Ministero degli Affari Esteri. URL consultato il 22 gennaio 2018.
  7. ^ La Repubblica di Cipro, pur appartenendo all'Unione europea, si trova geograficamente nel continente asiatico
  8. ^ Trinidad e Tobago è generalmente considerata una nazione centroamericana
  9. ^ Armenia, Azerbaigian e Georgia sono paesi generalmente considerati europei e sono membri del Consiglio d'Europa
  10. ^ Ministero dell'interno, Pubblicazione del numero dei cittadini italiani residenti nelle ripartizioni della circoscrizione Estero, alla data del 31 dicembre 2016. (17A03082), in Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n.104 del 06-05-2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]