Circoscrizione Lombardia (Senato della Repubblica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lombardia
circoscrizione elettorale
StatoItalia Italia
CapoluogoMilano
Elezioni perSenato della Repubblica
ElettiSenatori
Periodo 1948-1993
Tipologiadi lista
Periodo 1993-2005
Tipologiaa collegi uninominali
Periodo 2005-2017
Tipologiadi lista
Periodo 2017-
Tipologiaa collegi uninominali e plurinominali
Territorio
Lombardy in Italy.svg
Circoscrizione Lombardia

La circoscrizione Lombardia è una circoscrizione elettorale italiana per l'elezione del Senato della Repubblica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La circoscrizione elettorale venne istituita, con altre 19, per le prime elezioni del Senato della Repubblica, tramite Legge del 6 febbraio 1948, n. 29[1] in ottemperanza alla Costituzione della Repubblica Italiana che prescrive, all'art. 57, che «il Senato della Repubblica è eletto a base regionale». Fu suddivisa in 31 collegi di lista, in base al D.P.R. del 6 febbraio 1948, n. 30.[2]

In rispetto del suddetto articolo, la circoscrizione venne riconfermata in seguito in tutte le leggi elettorali inerenti il Senato della Repubblica.

La Legge 4 agosto 1993, n. 276[3] modificò il territorio suddividendolo in 35 collegi uninominali, in base al D.Lgs. del 20 dicembre 1993 n. 535. I suddetti collegi vennero aboliti dalla Legge del 21 dicembre 2005, n. 270.[4]

L'attuale Legge 3 novembre 2017, n. 165, ha ricreato nel territorio della circoscrizione collegi uninominali e collegi plurinominali che devono essere determinati dal governo tramite decreto legislativo.[5]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio della circoscrizione corrisponde, fin dalla sua istituzione, a quello della regione Lombardia.

Seggi[modifica | modifica wikitesto]

Per l'attribuzione dei seggi spettanti ad ogni regione, bisogna ottemperare anche in questo caso alla Costituzione della Repubblica Italiana la quale prescriveva, alla data di promulgazione del 1948, che «Nessuna Regione può avere un numero di senatori inferiore a sei. La Valle d’Aosta ha un solo senatore», modificata poi con la Legge costituzionale 9 febbraio 1963, n. 2 che recita «Nessuna Regione può avere un numero di senatori inferiori a sette; il Molise ne ha due, la Valle d’Aosta uno.»

Partendo da un minimo costituzionale di sei seggi per regione, divenuti poi sette, la ripartizione dei seggi spettanti alla circoscrizione viene effettuata in proporzione alla popolazione delle Regioni, quale risulta dall'ultimo censimento generale, sulla base dei quozienti interi e dei più alti resti.

Collegi elettorali[modifica | modifica wikitesto]

1948-1993[modifica | modifica wikitesto]

1993-2005[modifica | modifica wikitesto]

2005-2017[modifica | modifica wikitesto]

Abolizione dei collegi.

2017[modifica | modifica wikitesto]

Collegi plurinominali[modifica | modifica wikitesto]

  1. Lombardia - 01 (Pavia, Cremona, Mantova)
  2. Lombardia - 02 (Bergamo, Treviglio, Brescia, Lumezzane)
  3. Lombardia - 03 (Lecco, Cantù, Como, Varese)
  4. Lombardia - 04 (Milano, Legnano, Rozzano)
  5. Lombardia - 05 (Cologno Monzese, Monza, Sesto San Giovanni)

Collegi uninominali[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

1948-1994[modifica | modifica wikitesto]

In base alla legge in vigore dal 1948, essenzialmente proporzionale, i partiti presentavano in ogni circoscrizione un candidato per ogni collegio. All'interno di ciascun collegio, veniva eletto senatore il candidato che avesse raggiunto il quorum del 65% delle preferenze. Qualora nessun candidato avesse conseguito l'elezione, i voti di tutti i candidati venivano raggruppati nelle liste di partito a livello regionale, dove i seggi venivano allocati utilizzando il metodo D'Hondt delle maggiori medie statistiche e quindi, all'interno di ciascuna lista, venivano dichiarati eletti senatori i candidati con le migliori percentuali di preferenza.

I Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli eletti, raggiunsero il quorum del 65% dei voti nei collegi: Pietro Bellora (collegio 2 - Clusone), Piero Mentasti (collegio 3 - Treviglio) e Cristoforo Pezzini (collegio 1 - Bergamo), indicati in grassetto nelle tabelle sottostanti.

PartitoRisultati
18 aprile 1948
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana1 854 11653,77n.d.18n.d.
Fronte Democratico Popolare1 166 14233,82n.d.10n.d.
Unità Socialista364 17710,56n.d.3n.d.
Blocco Nazionale58 3841,69n.d.0n.d.
Indipendenti5 7340,17n.d.0n.d.
Iscritti3 853 859100,00
↳ Votanti (% su iscritti)3 616 23393,83n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)3 448 55395,36
 ↳ Voti non validi (% su votanti)167 6804,64
↳ Astenuti (% su iscritti)237 6266,17
ElettiEletti
Antonio Bareggi Francesco Zane
Pietro Bellora Ennio Zelioli-Lanzini
Angelo Buizza Giuseppe Alberganti
Angelo Cemmi Antonio Banfi
Albino Donati Giuseppe Cortese
Enrico Falck Gaetano Ferragni
Mario Longoni Cesare Gavina
Piero Mentasti Francesco Mariani
Cesare Merzagora Clarenzo Menotti
Carlo Perini Piero Montagnani Marelli
Cristoforo Pezzini Italo Sinforiani
Mariano Rosati Pietro Torelli
Emanuele Samek Lodovici Giulio Bergmann
Natale Santero Giovanni Battista Boeri
Lorenzo Spallino Enrico Gonzales
Ezio Vanoni

II Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli eletti, raggiunse il quorum del 65% dei voti nei collegi Pietro Bellora (collegio 2 - Clusone), indicato in grassetto nelle tabelle sottostanti.

PartitoRisultati
7 giugno 1953
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana1 739 69146,71Red Arrow Down.svg 7,0616Red Arrow Down.svg 2
Partito Comunista Italiano678 80418,23n.d.6n.d.
Partito Socialista Italiano648 78717,42n.d.6n.d.
Partito Socialista Democratico Italiano215 1965,78n.d.1n.d.
Movimento Sociale Italiano140 3273,77n.d.1n.d.
Partito Nazionale Monarchico124 9053,35n.d.1n.d.
Partito Liberale Italiano89 5132,40n.d.0n.d.
Unità Popolare45 4241,22n.d.0n.d.
Partito Repubblicano Italiano27 1780,73n.d.0n.d.
Alleanza Democratica Nazionale13 3030,36n.d.0n.d.
Altri Gruppi1 0820,03n.d.0n.d.
Iscritti4 055 144100,00
↳ Votanti (% su iscritti)3 877 80395,63Green Arrow Up.svg 1,80
 ↳ Voti validi (% su votanti)3 724 21096,04
 ↳ Voti non validi (% su votanti)153 5933,96
↳ Astenuti (% su iscritti)177 3414,37
ElettiEletti
Pietro Amigoni Giuseppe Alberganti
Pietro Bellora Antonio Banfi
Angelo Buizza Arturo Colombi
Angelo Cemmi Giovanni Farina
Pietro Cenini Cesare Gavina
Giovanni Maria Cornaggia Medici Piero Montagnani Marelli
Carlo Corti Amilcare Locatelli
Mario Longoni Francesco Mariani
Cesare Merzagora Giorgio Marzola
Cristoforo Pezzini Rodolfo Morandi
Natale Santero Alceo Negri
Lorenzo Spallino Giuseppe Roda
Daniele Turani Emilio Canevari
Ezio Vanoni Mario Marina
Francesco Zane Attilio Terragni
Ennio Zelioli-Lanzini

III Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
25 maggio 1958
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana1 805 77944,78Red Arrow Down.svg 1,9316Straight Line Steady.svg
Partito Socialista Italiano747 26618,53Green Arrow Up.svg 1,117Green Arrow Up.svg 1
Partito Comunista Italiano746 88018,52Green Arrow Up.svg 0,296Straight Line Steady.svg
Partito Socialista Democratico Italiano248 8246,17Green Arrow Up.svg 0,392Green Arrow Up.svg 1
Partito Liberale Italiano184 7014,58Green Arrow Up.svg 2,181Green Arrow Up.svg 1
Movimento Sociale Italiano151 3303,75Red Arrow Down.svg 0,021Straight Line Steady.svg
Partito Nazionale Monarchico53 6721,33Red Arrow Down.svg 2,020Red Arrow Down.svg 1
Partito Monarchico Popolare47 4031,18n.d.0n.d.
Partito Repubblicano Italiano-Radicale33 3400,83Green Arrow Up.svg 0,100Straight Line Steady.svg
Movimento Comunità8 8480,22n.d.0n.d.
Movimento Autonomista Regionale Padano4 2600,11n.d.0n.d.
Iscritti4 371 301100,00
↳ Votanti (% su iscritti)4 201 91796,13Green Arrow Up.svg 0,50
 ↳ Voti validi (% su votanti)4 032 30395,96
 ↳ Voti non validi (% su votanti)169 6144,04
↳ Astenuti (% su iscritti)169 3843,87
ElettiEletti
Pietro Amigoni Ugo Bonafini
Pietro Bellora Pietro Caleffi
Angelo Buizza Mario Grampa
Angelo Cemmi Alceo Negri
Pietro Cenini Giuseppe Roda
Guido Corbellini Emilio Zanoni
Giovanni Maria Cornaggia Medici Teodosio Aimoni
Cesare Merzagora Bruno Gombi
Noè Pajetta Carlo Lombardi
Cristoforo Pezzini Piero Montagnani Marelli
Attilio Piccioni Francesco Scotti
Natale Santero Pietro Vergani
Lorenzo Spallino Edgardo Lami Starnuti
Daniele Turani Edgardo Savio
Francesco Zane Giorgio Bergamasco
Ennio Zelioli-Lanzini Gastone Nencioni
Arialdo Banfi

IV Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
28 aprile 1963
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana1 757 45039,87Red Arrow Down.svg 4,9119Green Arrow Up.svg 3
Partito Comunista Italiano910 93920,67Green Arrow Up.svg 2,1510Green Arrow Up.svg 4
Partito Socialista Italiano780 64817,71Red Arrow Down.svg 0,828Green Arrow Up.svg 1
Partito Liberale Italiano400 8319,09Green Arrow Up.svg 4,514Green Arrow Up.svg 3
Partito Socialista Democratico Italiano300 8416,82Green Arrow Up.svg 0,653Green Arrow Up.svg 1
Movimento Sociale Italiano181 3874,11Green Arrow Up.svg 0,361Straight Line Steady.svg
Partito Democratico Italiano di Unità Monarchica46 6411,06n.d.0n.d.
Partito Repubblicano Italiano16 3010,37Green Arrow Up.svg 0,270Straight Line Steady.svg
Unità Rurale12 9970,29n.d.0n.d.
Iscritti4 781 985100,00
↳ Votanti (% su iscritti)4 593 60096,06Red Arrow Down.svg 0,07
 ↳ Voti validi (% su votanti)4 408 03595,96
 ↳ Voti non validi (% su votanti)185 5654,04
↳ Astenuti (% su iscritti)188 3853,94
ElettiElettiEletti
Tommaso Ajroldi Pasquale Valsecchi Carlo Arnaudi
Pietro Amigoni Francesco Zane Arialdo Banfi
Pietro Cenini Ennio Zelioli-Lanzini Ugo Bonafini
Guido Corbellini Giovanni Zonca Guido Canziani
Giovanni Maria Cornaggia Medici Teodosio Aimoni Gastone Darè
Giordano Dell'Amore Ugo Bartesaghi Giuseppe Roda
Mario Martinelli Arnaldo Bera Tullia Carettoni Romagnoli
Ludovico Montini Giovanni Brambilla Lea Alcidi Boccacci Rezza
Noè Pajetta Gianfranco Maris Giorgio Bergamasco
Cristoforo Pezzini Piero Montagnani Marelli Luigi Grassi
Enrico Roselli Giorgio Piovano Vincenzo Palumbo
Emanuele Samek Lodovici Francesco Scotti Edgardo Lami Starnuti
Natale Santero Pietro Vergani Alessandro Morino
Daniele Turani Ernesto Zanardi Italo Viglianesi
Athos Valsecchi Bruno Amoletti Gastone Nencioni

V Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
19 maggio 1968
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana1 984 07142,17Green Arrow Up.svg 2,3020Green Arrow Up.svg 1
Partito Comunista Italiano-PSIUP1 238 08726,32Green Arrow Up.svg 5,6512Green Arrow Up.svg 2
PSI-PSDI836 91817,79Red Arrow Down.svg 6,74[6]8Red Arrow Down.svg 3[6]
Partito Liberale Italiano397 2738,44Green Arrow Up.svg 3,934Straight Line Steady.svg
Movimento Sociale Italiano177 9563,78Red Arrow Down.svg 0,331Straight Line Steady.svg
Partito Repubblicano Italiano53 0801,13Green Arrow Up.svg 0,760Straight Line Steady.svg
Partito Democratico Italiano di Unità Monarchica17 4650,37Red Arrow Down.svg 0,690Straight Line Steady.svg
Iscritti5 105 569100,00
↳ Votanti (% su iscritti)4 928 16496,53Green Arrow Up.svg 0,47
 ↳ Voti validi (% su votanti)4 704 85095,47
 ↳ Voti non validi (% su votanti)223 3144,53
↳ Astenuti (% su iscritti)177 4053,47
ElettiElettiEletti
Pio Alessandrini Athos Valsecchi Francesco Soliano
Giuseppe Belotti Pasquale Valsecchi Mario Venanzi
Aurelio Colleoni Ennio Zelioli-Lanzini Arialdo Banfi
Fabiano De Zan Giovanni Zonca Edoardo Catellani
Mario Dosi Faustino Zugno Pietro Caleffi
Annibale Fada Dolores Abbiati Paolo Cavezzali
Giovanni Lombardi Teodosio Aimoni Gastone Darè
Giovanni Marcora Gian Mario Albani Alessandro Morino
Mario Martinelli Arnaldo Bera Italo Viglianesi
Giacomo Samuele Mazzoli Giovanni Brambilla Michele Zuccalà
Tommaso Morlino Gianfranco Maris Giorgio Bergamasco
Luigi Noè Vittorio Naldini Francantonio Biaggi
Vittorio Pozzar Giorgio Piovano Vincenzo Palumbo
Camillo Ripamonti Tullia Romagnoli Arturo Robba
Natale Santero Ada Valeria Ruhl Bonazzola Gastone Nencioni

VI Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
7 maggio 1972
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana2 072 47441,69Red Arrow Down.svg 0,4820Straight Line Steady.svg
Partito Comunista Italiano-PSIUP1 219 25924,53Red Arrow Down.svg 1,7912Straight Line Steady.svg
Partito Socialista Italiano644 69412,97n.d.[7]6n.d.[7]
Movimento Sociale Italiano303 8506,11Green Arrow Up.svg 2,332Green Arrow Up.svg 1
Partito Liberale Italiano279 8875,63Red Arrow Down.svg 2,812Red Arrow Down.svg 2
Partito Socialista Democratico Italiano265 1185,33n.d.[7]2n.d.[7]
Partito Repubblicano Italiano157 5353,17Green Arrow Up.svg 2,041Green Arrow Up.svg 1
Partito Comunista (Marxista-Leninista) Italiano27 8760,56n.d.0n.d.
Iscritti5 343 998100,00
↳ Votanti (% su iscritti)5 172 80896,80Green Arrow Up.svg 0,27
 ↳ Voti validi (% su votanti)4 970 69396,09
 ↳ Voti non validi (% su votanti)202 1153,91
↳ Astenuti (% su iscritti)171 1903,20
ElettiElettiEletti
Pio Alessandrini Camillo Ripamonti Mario Venanzi
Pierino Azimonti Giovanni Battista Scaglia Agostino Zavattini
Giuseppe Belotti Athos Valsecchi Edoardo Catellani
Nullo Biaggi Vincenzo Vernaschi Paolo Cavezzali
Ettore Calvi Faustino Zugno Renato Colombo
Ubaldo De Ponti Lelio Basso Giuseppe Grossi
Fabiano De Zan Rodolfo Pietro Bollini Agostino Viviani
Giovanni Marcora Renato Cebrelli Michele Zuccalà
Mino Martinazzoli Armando Cossutta Gastone Nencioni
Mario Martinelli Giuseppe Garoli Giorgio Pisanò
Giacomo Samuele Mazzoli Modesto Gaetano Merzario Giorgio Bergamasco
Tommaso Morlino Generoso Petrella Arturo Robba
Luigi Noè Giorgio Piovano Egidio Ariosto
Narciso Patrini Tullia Carettoni Romagnoli Virginio Bertinelli
Vittorio Pozzar Ada Valeria Ruhl Bonazzola Giovanni Spadolini

VII Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
20 giugno 1976
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana2 170 89341,76Green Arrow Up.svg 0,0721Green Arrow Up.svg 1
Partito Comunista Italiano-PSIUP1 598 09730,74Green Arrow Up.svg 6,2116Green Arrow Up.svg 4
Partito Socialista Italiano613 25311,80Red Arrow Down.svg 1,176Straight Line Steady.svg
Movimento Sociale Italiano210 7414,05Green Arrow Up.svg 1,722Straight Line Steady.svg
Partito Repubblicano Italiano185 8993,58Green Arrow Up.svg 0,411Straight Line Steady.svg
Partito Socialista Democratico Italiano183 3833,53Red Arrow Down.svg 1,801Red Arrow Down.svg 1
Partito Liberale Italiano109 0282,10Red Arrow Down.svg 3,531Red Arrow Down.svg 1
Democrazia Proletaria78 1701,50n.d.0n.d.
Partito Radicale48 8270,94n.d.0n.d.
Iscritti5 580 706100,00
↳ Votanti (% su iscritti)5 360 56096,06Red Arrow Down.svg 0,74
 ↳ Voti validi (% su votanti)5 198 29196,97
 ↳ Voti non validi (% su votanti)162 2693,03
↳ Astenuti (% su iscritti)220 1463,94
ElettiElettiEletti
Urbano Aletti Camillo Ripamonti Tullia Carettoni Romagnoli
Vincenzo Bombardieri Gian Pietro Rossi Angelo Romanò
Luigi Borghi Eugenio Tarabini Ada Valeria Ruhl Bonazzola
Angelo Castelli Ferdinando Truzzi Mario Venanzi
Vittorino Colombo Vincenzo Vernaschi Agostino Zavattini
Fabiano De Zan Lelio Basso Giacomo Carnesella
Carlo Grazioli Giovanni Bellinzona Edoardo Catellani
Siro Lombardini Rodolfo Pietro Bollini Renato Colombo
Aristide Marchetti Renato Cebrelli Bruno Luzzato Carpi
Giovanni Marcora Armando Cossutta Vera Squarcialupi
Mino Martinazzoli Claudio Donelli Agostino Viviani
Giacomo Samuele Mazzoli Giuseppe Garoli Gastone Nencioni
Tommaso Morlino Modesto Gaetano Merzario Giorgio Pisanò
Luigi Noè Giorgio Milani Giovanni Spadolini
Mario Pedini Generoso Petrella Egidio Ariosto
Leandro Rampa Carlo Polli Vincenzo Bettiza

VIII Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
3 giugno 1979
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana2 117 78940,65Red Arrow Down.svg 1,1121Straight Line Steady.svg
Partito Comunista Italiano1 530 78129,38Red Arrow Down.svg 1,3615Red Arrow Down.svg 1
Partito Socialista Italiano620 90011,92Green Arrow Up.svg 0,126Straight Line Steady.svg
Partito Socialista Democratico Italiano217 7044,18Green Arrow Up.svg 0,652Green Arrow Up.svg 1
Movimento Sociale Italiano186 4123,58Red Arrow Down.svg 0,471Red Arrow Down.svg 1
Partito Repubblicano Italiano162 0903,11Red Arrow Down.svg 0,471Straight Line Steady.svg
Partito Liberale Italiano156 7453,01Red Arrow Down.svg 0,521Straight Line Steady.svg
Partito Radicale154 2572,96Green Arrow Up.svg 2,021Green Arrow Up.svg 1
Nuova Sinistra Unita40 2170,77n.d.0n.d.
Democrazia Nazionale - Costituente di Destra23 0740,44n.d.0n.d.
Iscritti5 723 980100,00
↳ Votanti (% su iscritti)5 442 23795,08Red Arrow Down.svg 0,98
 ↳ Voti validi (% su votanti)5 209 96995,73
 ↳ Voti non validi (% su votanti)232 2684,27
↳ Astenuti (% su iscritti)281 7434,92
ElettiElettiEletti
Enzo Berlanda Camillo Ripamonti Marina Rossanda
Vincenzo Bombardieri Gian Pietro Rossi Ada Valeria Ruhl Bonazzola
Angelo Castelli Eugenio Tarabini Mario Venanzi
Vittorino Colombo Ferdinando Truzzi Agostino Zavattini
Fabiano De Zan Vincenzo Vernaschi Libero Della Briotta
Luciano Forni Renzo Antoniazzi Rino Formica
Luigi Granelli Giovanni Bellinzona Maurizio Noci
Carlo Grazioli Rodolfo Pietro Bollini Enrico Novellini
Carlo Lavezzari Giuseppe Chiarante Gino Scevarolli
Aristide Marchetti Armando Cossutta Attilio Spozio
Giovanni Marcora Giuseppe Gatti Egidio Ariosto
Mino Martinazzoli Modesto Gaetano Merzario Gianfranco Conti Persini
Libero Mazza Armelino Milani Giorgio Pisanò
Giacomo Samuele Mazzoli Giorgio Milani Giovanni Spadolini
Tommaso Morlino Libero Riccardelli Giovanni Malagodi
Mario Pedini Angelo Romanò Gianfranco Spadaccia

IX Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
26 giugno 1983
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana1 747 00234,41Red Arrow Down.svg 6,2417Red Arrow Down.svg 4
Partito Comunista Italiano1 447 82328,52Red Arrow Down.svg 0,8615Straight Line Steady.svg
Partito Socialista Italiano615 64412,13Green Arrow Up.svg 0,216Straight Line Steady.svg
Partito Repubblicano Italiano349 3516,88Green Arrow Up.svg 3,773Green Arrow Up.svg 2
Movimento Sociale Italiano255 6675,04Green Arrow Up.svg 1,462Green Arrow Up.svg 1
Partito Liberale Italiano197 0843,88Green Arrow Up.svg 0,772Green Arrow Up.svg 1
Partito Socialista Democratico Italiano192 1723,79Green Arrow Up.svg 0,392Straight Line Steady.svg
Partito Radicale103 6972,04Red Arrow Down.svg 0,921Straight Line Steady.svg
Democrazia Proletaria91 8141,81n.d.0n.d.
Partito Nazionale Pensionati54 4041,07n.d.0n.d.
Partito Cristiano Azione Sociale12 5880,25n.d.0n.d.
Lista per Trieste9 0790,18n.d.0n.d.
Iscritti5 885 976100,00
↳ Votanti (% su iscritti)5 416 64692,03Red Arrow Down.svg 3,05
 ↳ Voti validi (% su votanti)5 076 32593,72
 ↳ Voti non validi (% su votanti)340 3216,28
↳ Astenuti (% su iscritti)469 3307,97
ElettiElettiEletti
Gianfranco Aliverti Vincenzo Vernaschi Andrea Buffoni
Enzo Berlanda Renzo Antoniazzi Libero Della Briotta
Vincenzo Bombardieri Rodolfo Pietro Bollini Enrico Novellini
Guido Carli Giuseppe Chiarante Luigi Panigazzi
Angelo Castelli Armando Cossutta Gino Scevarolli
Vittorino Colombo Maurizio Lotti Renato Garibaldi
Maria Paola Colombo Svevo Andrea Margheri Giorgio Covi
Alfredo Diana Luigi Meriggi Giovanni Ferrara Salute
Elio Fontana Armelino Milani Giovanni Spadolini
Luigi Granelli Eliseo Milani Cesare Biglia
Pietro Padula Francesco Pintus Giorgio Pisanò
Giovanni Prandini Giuliano Procacci Pietro Fiocchi
Francesco Rebecchini Massimo Riva Giovanni Malagodi
Roberto Romei Marina Rossanda Gianfranco Conti Persini
Franco Salvi Antonio Taramelli Renzo Sclavi
Eugenio Tarabini Giovanni Torri Mario Signorino

X Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Nessun candidato nei 31 collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
14 giugno 1987
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana1 845 62634,43Green Arrow Up.svg 0,0218Green Arrow Up.svg 1
Partito Comunista Italiano1 319 35624,61Red Arrow Down.svg 3,9112Red Arrow Down.svg 3
Partito Socialista Italiano901 29616,81Green Arrow Up.svg 4,688Green Arrow Up.svg 2
Movimento Sociale Italiano249 4704,65Red Arrow Down.svg 0,392Straight Line Steady.svg
Partito Repubblicano Italiano217 1574,05Red Arrow Down.svg 2,832Red Arrow Down.svg 1
Lista Verde139 5732,60n.d.1n.d.
Lega Lombarda137 2762,56n.d.1n.d.
Partito Radicale133 1812,48Green Arrow Up.svg 0,441Straight Line Steady.svg
Partito Socialista Democratico Italiano127 8272,38Red Arrow Down.svg 1,411Red Arrow Down.svg 1
Partito Liberale Italiano124 4182,32Red Arrow Down.svg 1,561Red Arrow Down.svg 1
Democrazia Proletaria108 9902,03Green Arrow Up.svg 0,221Green Arrow Up.svg 1
Liga Veneta46 3190,86n.d.0n.d.
Alleanza Popolare Pensionati7 6030,14n.d.0n.d.
Movimento Nazionale Cacciatori2 6950,05n.d.0n.d.
Iscritti6 063 800100,00
↳ Votanti (% su iscritti)5 623 23792,73Green Arrow Up.svg 0,70
 ↳ Voti validi (% su votanti)5 360 78795,33
 ↳ Voti non validi (% su votanti)262 4504,67
↳ Astenuti (% su iscritti)440 5637,27
ElettiElettiEletti
Gianfranco Aliverti Franco Salvi Francesco Forte
Giovanni Azzaretti Ernesto Vercesi Guido Gerosa
Enzo Berlanda Renzo Antoniazzi Vittorio Marniga
Gilberto Bonalumi Rodolfo Pietro Bollini Antonio Natali
Cirillo Bonora Giuseppe Chiarante Giorgio Ruffolo
Guido Carli Armando Cossutta Gino Scevarolli
Severino Citaristi Antonio Giolitti Alfredo Mantica
Vittorino Colombo Maurizio Lotti Giorgio Pisanò
Alfredo Diana Luigi Meriggi Giovanni Spadolini
Elio Fontana Massimo Riva Giorgio Covi
Cesare Golfari Guido Rossi Piergiorgio Sirtori
Luigi Granelli Giovanna Senesi Umberto Bossi
Giuseppe Guzzetti Giorgio Strehler Franco Corleone
Giovanni Prandini Antonio Taramelli Gianpaolo Bissi
Francesco Rebecchini Michele Achilli Giovanni Malagodi
Augusto Rezzonico Achille Cutrera Guido Pollice

XI Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Nessun candidato nei 17 collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
5 aprile 1992
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana1 414 10925,15Red Arrow Down.svg 7,2014Red Arrow Down.svg 4
Lega Lombarda1 150 02220,46n.d.11n.d.
Partito Democratico della Sinistra726 73712,93n.d.7n.d.
Partito Socialista Italiano694 00812,35Red Arrow Down.svg 4,467Red Arrow Down.svg 1
Rifondazione Comunista316 3555,63n.d.3n.d.
Partito Repubblicano Italiano232 2924,13Green Arrow Up.svg 0,082Straight Line Steady.svg
Movimento Sociale Italiano197 7103,52Red Arrow Down.svg 1,131Red Arrow Down.svg 1
Federazione dei Verdi175 7213,13n.d.1n.d.
Partito Liberale Italiano143 4732,55Red Arrow Down.svg 0,331Straight Line Steady.svg
Lega Alpina Lumbarda119 1532,12n.d.1n.d.
Lista Pannella87 5471,56n.d.0n.d.
Partito Pensionati75 2101,34n.d.0n.d.
Altri289 4125,15n.d.0n.d.
Iscritti6 408 179100,00
↳ Votanti (% su iscritti)5 891 29091,93Red Arrow Down.svg 0,80
 ↳ Voti validi (% su votanti)5 621 74995,42
 ↳ Voti non validi (% su votanti)269 5414,58
↳ Astenuti (% su iscritti)516 8898,07
ElettiElettiEletti
Mario Campagnoli Gianfranco Miglio Alma Cappiello
Andreino Carrara Luigi Moretti Achille Cutrera
Severino Citaristi Giancarlo Pagliarini Francesco Forte
Vittorino Colombo Gianpaolo Paini Giorgio Gangi
Maria Paola Colombo Svevo Carlo Pisati Vittorio Marniga
Bruno Ferrari Luigi Roscia Giorgio Ruffolo
Elio Fontana Luigi Roveda Gino Scevarolli
Cesare Golfari Francesco Speroni Armando Cossutta
Luigi Granelli Francesco Tabladini Luigi Meriggi
Giuseppe Guzzetti Roberto Borroni Luigi Vinci
Mino Martinazzoli Giuseppe Chiarante Giorgio Covi
Walter Montini Pierangelo Giovanolla Antonio Maccanico
Renato Ravasio Anna Maria Pedrazzi Giuseppe Resta
Giuseppe Zamberletti Marco Pezzoni Emilio Molinari
Giuseppe Leoni Giovanna Senesi Carlo Scognamiglio
Elia Manara Carlo Smuraglia Elidio De Paoli

1994-2006[modifica | modifica wikitesto]

Con la riforma elettorale maggioritaria del 1993, in prima istanza veniva eletto senatore il candidato che avesse riportato la maggioranza relativa dei suffragi in ciascun collegio. Nessun candidato poteva presentarsi in più di un collegio. I rimanenti seggi regionali erano invece assegnati assommando i voti di tutti i candidati uninominali perdenti che si fossero collegati in un gruppo regionale, utilizzando il metodo D'Hondt delle migliori medie: gli scranni così ottenuti da ciascun gruppo venivano assegnati, all'interno di essa, ai candidati perdenti che avessero ottenuto le migliori percentuali elettorali.

Legislatura Coalizione Partiti
XII Legislatura Polo per le Libertà Forza Italia (FI), Alleanza Nazionale (AN), Lega Nord (LN), Centro Cristiano Democratico (CCD)
Alleanza dei Progressisti Partito Democratico della Sinistra (PDS), Partito della Rifondazione Comunista (PRC), Federazione dei Verdi (FdV), Partito Socialista Italiano (PSI)
Patto per l'Italia Partito Popolare Italiano (PPI), Patto Segni (PS)
XIII Legislatura L'Ulivo Partito Democratico della Sinistra (PDS), Popolari per Prodi (PPI–UD–PRI–SVP), Rinnovamento Italiano (RI), Federazione dei Verdi (FdV), La Rete (LR)
Polo per le Libertà Forza Italia (FI), Alleanza Nazionale (AN), Centro Cristiano Democratico-Cristiani Democratici Uniti (CCD-CDU)
Lega Nord (LN)
Partito della Rifondazione Comunista (PRC)
XIV Legislatura Casa delle Libertà Forza Italia (FI), Alleanza Nazionale (AN), Lega Nord (LN), Biancofiore (CCD-CDU)
L'Ulivo Democratici di Sinistra (DS), Democrazia è Libertà - La Margherita (DL), Il Girasole (FdV-SDI), Partito Socialista Italiano (PSI)
Partito della Rifondazione Comunista (PRC)

XII Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
27-28 marzo 1994
Seggi
Voti%±Num±
Polo delle Libertà2 491 62343,64n.d.35n.d.
Progressisti1 291 17922,61n.d.6n.d.
Patto per l'Italia837 08214,66n.d.3n.d.
Alleanza Nazionale380 0516,66n.d.1n.d.
Lega Alpina Lumbarda246 0464,31n.d.1n.d.
Pannella-Riformatori217 9553,82n.d.1n.d.
Partito Pensionati125 8552,20n.d.0n.d.
Lega Angela Bossi72 4551,27n.d.0n.d.
Partito della Legge Naturale31 5820,55n.d.0n.d.
Democratici Popolari15 9800,28n.d.0n.d.
Iscritti6 275 149100,00
↳ Votanti (% su iscritti)5 995 85495,55n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)5 709 80895,23
 ↳ Voti non validi (% su votanti)286 0464,77
↳ Astenuti (% su iscritti)279 2954,45

XIII Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
21 aprile 1996
Seggi
Voti%±Num±
L'Ulivo1 928 86834,16Green Arrow Up.svg 11,5519Green Arrow Up.svg 12
Polo per le Libertà1 853 45332,83Red Arrow Down.svg 10,81[8]16Red Arrow Down.svg 19[8]
Lega Nord1 376 12424,37n.d.[8]11n.d.[8]
Pannella-Sgarbi141 9212,51Red Arrow Down.svg 1,310Red Arrow Down.svg 1
Alleanza Lombardia Autonomia106 3131,88n.d.0n.d.
Fiamma Tricolore84 0791,49n.d.0n.d.
Federazione Liste Civiche55 7930,99n.d.0n.d.
Alleanza dei Progressisti50 2350,89n.d.0n.d.
Partito Socialista49 6390,88n.d.0n.d.
Iscritti6 671 118100,00
↳ Votanti (% su iscritti)5 938 71189,02n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)5 646 42595,08
 ↳ Voti non validi (% su votanti)292 2864,92
↳ Astenuti (% su iscritti)732 40710,98

XIV Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

PartitoRisultati
13 maggio 2001
Seggi
Voti%±Num±
Casa delle Libertà2 557 62244,80Green Arrow Up.svg 11,97[9]33Green Arrow Up.svg 17[9]
L'Ulivo1 924 11333,70Red Arrow Down.svg 0,4611Red Arrow Down.svg 8
Alleanza Lombardia Autonomia308 5595,40Green Arrow Up.svg 3,521Green Arrow Up.svg 1
Rifondazione Comunista279 1524,89n.d.1n.d.
Lista Di Pietro180 8283,17n.d.1n.d.
Pannella-Bonino145 5242,55Green Arrow Up.svg 0,040Straight Line Steady.svg
Democrazia Europea88 3221,55n.d.0n.d.
Partito Pensionati78 5721,38n.d.0n.d.
Fiamma Tricolore64 5941,13Red Arrow Down.svg 0,740Straight Line Steady.svg
Va' Pensiero Padania42 5680,75n.d.0n.d.
Forza Nuova18 3350,32n.d.0n.d.
Lib. Dem. Basta10 8070,19n.d.0n.d.
Liberal Popolare10 3010,18n.d.0n.d.
Iscritti6 940 329100,00
↳ Votanti (% su iscritti)6 005 08686,52n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)5 709 29795,07
 ↳ Voti non validi (% su votanti)295 7894,93
↳ Astenuti (% su iscritti)935 24313,48

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

Eletti maggioritario[modifica | modifica wikitesto]

Collegio uninominale 1994 1996 2001
1. Milano-Centro Marisa Bedoni (PdL) Carlo Scognamiglio (PdL) Marcello Dell'Utri (CdL)
2. Milano-Loreto Giancarlo Pagliarini (PdL) Saverio Vertone (PdL) Gianpiero Cantoni (CdL)
3. Milano-Giambellino Carlo Scognamiglio (PdL) Riccardo De Corato (PdL)
4. Milano-Palmanova Roberto Lasagna (PdL) Lino Jannuzzi (CdL)
5. Milano-Baggio Maurilio Frigerio (PdL) Leopoldo Elia (Ulivo) Sergio Travaglia (CdL)
6. Milano-Sesto San Giovanni Celestino Pedrazzini (PdL) Antonio Pizzinato (Ulivo) Antonio Del Pennino (CdL)
7. Lodi Michele Bucci (PdL) Gianni Piatti (Ulivo) Romano Comincioli (CdL)
8. Rozzano Gian Luigi Lombardi Cerri (PdL) Carlo Smuraglia (Ulivo) Antonino Caruso (CdL)
9. Abbiategrasso Ivaldo Carini (PdL) Francesco Servello (PdL/CdL)
10. Rho Gianluigi Carnovali (PdL) Fiorello Cortiana (Ulivo) Giuseppe Valditara (CdL)
11. Bollate Erminio Busnelli (PdL) Ornella Piloni (Ulivo) Cesarino Monti (CdL)
12. Cinisello Balsamo Domenico Contestabile (PdL) Patrizia Toia (Ulivo) Alberto Zorzoli (CdL)
13. Seregno Roberto Maria Radice (PdL) Ettore Rotelli (PdL) Enrico Rizzi (CdL)
14. Monza Giorgio Brambilla (PdL) Alfredo Mantica (PdL)
15. Melzo Marcello Staglieno (PdL) Loris Maconi (Ulivo) Luigi Scotti (CdL)
16. Cologno Monzese Corinto Marchini (PdL) Natale Ripamonti (Ulivo) Enrico Pianetta (CdL)
17. Varese Giovanni Binaghi (PdL) Piero Pellicini (PdL/CdL)
18. Gallarate Luigi Peruzzotti (PdL) Luigi Peruzzotti (LN) Luigi Peruzzotti (CdL)
19. Busto Arsizio Francesco Speroni (PdL) Antonio Tomassini (PdL/CdL)
20. Como Gianfranco Miglio (PdL) Celestino Pedrazzini (CdL)
21. Cantù Elia Manara (PdL) Elia Manara (LN) Graziano Maffioli (CdL)
22. Brescia Francesco Tabladini (PdL) Alessandro Pardini (Ulivo) Paolo Guzzanti (CdL)
23. Lumezzane Luciano Garatti (PdL) Francesco Tabladini (LN) Guglielmo Castagnetti (CdL)
24. Desenzano del Garda Massimo Wilde (PdL) Giovanni Bruni (Ulivo) Francesco Tirelli (CdL)
25. Chiari Giovanni Gei (PdL) Francesco Tirelli (LN) Sergio Agoni (CdL)
26. Suzzara Giovanni Robusti (PdL) Piergiorgio Bergonzi (Pr) Franco Danieli (L'Ulivo)
27. Mantova Paolo Gibertoni (PdL) Roberto Borroni (Ulivo) Anna Donati (L'Ulivo)
28. Cremona Italico Maffini (PdL) Angelo Rescaglio (Ulivo) Lamberto Grillotti (CdL)
29. Pavia Giampiero Beccaria (PdL) Tullio Montagna (Ulivo) Luigi Fabbri (CdL)
30. Vigevano Mario Masiero (PdL) Domenico Contestabile (PdL/CdL)
31. Bergamo Livio Caputo (PdL) Giancarlo Zilio (Ulivo) Vittorio Pessina (CdL)
32. Albino Silvestro Terzi (PdL) Vito Gnutti (LN) Roberto Calderoli (CdL)
33. Treviglio Massimo Dolazza (PdL) Massimo Dolazza (LN) Ettore Pietro Pirovano (CdL)
34. Sondrio Gianpaolo Paini (PdL) Fiorello Provera (LN) Fiorello Provera (CdL)
35. Lecco Luigi Roveda (PdL) Roberto Castelli (LN) Roberto Castelli (CdL)

Eletti proporzionale[modifica | modifica wikitesto]

1994 1996 2001
Piergiorgio Bergonzi (PRC) Anna Maria Bernasconi (DS) Luigi Malabarba (PRC)
Aurelio Crippa (PRC) Felice Besostri (DS) Gianfranco Pagliarulo (PdCI)
Carlo Smuraglia (PRC) Antonio Duva (DS) Natale Ripamonti (Verdi)
Roberto Borroni (PDS) Vera Squarcialupi (DS) Gianni Piatti (DS)
Corrado Stajano (PDS) Sergio Rossi (LN) Ornella Piloni (DS)
Pietro Giurickovic (Misto) Massimo Wilde (LN) Antonio Pizzinato (DS)
Aldo Gregorelli (PPI) Michele Bucci (FI) Emanuela Baio (DL)
Francesco Ferrari (PPI) Enrico Pianetta (FI) Pierluigi Petrini (DL)
Francesca Scopelliti (FI) Enrico Rizzi (FI) Patrizia Toia (DL)
Riccardo De Corato (AN) Sergio Travaglia (FI) Valerio Carrara (FI)
Elidio De Paoli (LAL) Antonino Caruso (AN) Elidio De Paoli (LA)

2006-2013[modifica | modifica wikitesto]

Con l'entrata in vigore della legge Calderoli, per l'elezione del Senato viene adottato un sistema elettorale proporzionale con liste bloccate, soglia di sbarramento e premio di maggioranza su base regionale. Alla ripartizione dei seggi, che avviene secondo il metodo Hare dei quozienti interi e dei più alti resti, concorrono le liste che nell'ambito della circoscrizione regionale abbiano ottenuto almeno l'8% dei voti validi, oppure almeno il 3% se esse sono parte di una coalizione che abbia ottenuto almeno il 20%. In ogni caso, alla coalizione o lista singola più votata è attribuito almeno il 55% dei seggi: se tale soglia non è raggiunta, viene assegnato un premio di maggioranza, in forma di seggi supplementari, che riduce quelli attribuiti alle altre forze politiche.

XV Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Coalizione Partito Voti % Seggi
Casa delle Libertà Forza Italia 1 623 745 27,67 14
Lega Nord 652 047 11,11 5
Alleanza Nazionale 572 242 9,75 5
Unione di Centro 343 269 5,85 3
Alternativa Sociale 32 336 0,55 0
Movimento Sociale Fiamma Tricolore 31 307 0,53 0
Altri 87 522 1,49 0
Totale coalizione 3 342 468 56,95 27
L'Unione Democratici di Sinistra 726 105 12,37 7
Democrazia è Libertà - La Margherita 588 856 10,03 6
Partito della Rifondazione Comunista 407 939 6,95 4
Insieme con l'Unione 279 552 4,76 3
Italia dei Valori 150 116 2,56 0
Rosa nel Pugno 128 849 2,20 0
Partito Pensionati 95 026 1,62 0
Popolari UDEUR 19 842 0,34 0
Altri 105 182 1,80 0
Totale coalizione 2 501 467 42,62 20
Totale 5 869 128 100,00 47
Elettori 6 880 379
Votanti 6 021 432 87,52

XVI Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Coalizione Partito Voti % Seggi
Coalizione di centro-destra Il Popolo della Libertà 1 959 786 34,41 19
Lega Nord 1 180 189 20,72 11
Totale coalizione 3 139 975 55,12 30
Coalizione di centro-sinistra Partito Democratico 1 608 129 28,23 15
Italia dei Valori 216 013 3,79 2
Totale coalizione 1 824 142 32,02 17
Unione di Centro 240 598 4,22 0
La Sinistra l'Arcobaleno 183 043 3,21 0
La Destra - Fiamma Tricolore 92 688 1,63 0
Altri 215 765 3,78 0
Totale 5 696 211 100,00 47
Elettori 6 899 306
Votanti 5 843 388 84,69

XVII Legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Coalizione Partito Voti % Seggi
Coalizione di centro-destra Il Popolo della Libertà 1 109 618 20,84 16
Lega Nord 731 187 13,74 11
Fratelli d'Italia 75 790 1,42 0
Partito Pensionati 49 710 0,93 0
Basta Tasse 17 163 0,32 0
La Destra 14 395 0,27 0
Moderati in Rivoluzione 5 463 0,10 0
Totale coalizione 2 003 326 37,63 27
Italia. Bene Comune Partito Democratico 1 454 057 27,31 11
Sinistra Ecologia Libertà 114 024 2,14 0
Centro Democratico 9 974 0,19 0
Moderati 5 140 0,10 0
Totale coalizione 1 583 195 29,74 11
Movimento 5 Stelle 928 156 17,44 7
Con Monti per l'Italia 571 956 10,74 4
Altri 236 773 4,45 0
Totale 5 323 406 100,00 49
Elettori 6 906 677
Votanti 5 500 703 79,64

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

2006 2008 2013
Gianpaolo Silvestri (con L'Unione) Giuliana Carlino (IdV) Franco Mirabelli (PD)
Natale Ripamonti (con L'Unione) Giuseppe Astore (IdV) Annalisa Silvestro (PD)
Agostina Pellegatta (con L'Unione) Umberto Veronesi (PD) Emilia Grazia De Biasi (PD)
Maria Luisa Boccia (PRC) Mauro Ceruti (PD) Massimo Mucchetti (PD)
Giovanna Capelli (PRC) Luigi Vimercati (PD) Paolo Corsini (PD)
Giovanni Confalonieri (PRC) Antonio Rusconi (PD) Roberto Cociancich (PD)
José Luiz Del Roio (PRC) Guido Galperti (PD) Luciano Pizzetti (PD)
Giorgio Benvenuto (DS) Cinzia Maria Fontana (PD) Lucrezia Ricchiuti (PD)
Gerardo D'Ambrosio (DS/PD) Mauro Del Barba (PD)
Fiorenza Bassoli (DS/PD) Mario Tronti (PD)
Carlo Fontana (DS) Giorgio Roilo (PD) Erica D'Adda (PD)
Paolo Bodini (DS) Marilena Adamo (PD) Bruno Marton (M5S)
Guido Galardi (DS) Pietro Ichino (PD) Giovanna Mangili (M5S)
Furio Colombo (DS) Tiziano Treu (PD) Monica Casaletto (M5S)
Daniele Bosone (DL/PD) Luis Alberto Orellana (M5S)
Paolo Rossi (DL/PD) Luigi Gaetti (M5S)
Emanuela Baio Dossi (DL/PD) Laura Bignami (M5S)
Franco Danieli (DL) Rosa Angela Mauro (LN) Vito Crimi (M5S)
Valerio Zanone (DL) Lorenzo Bodega (LN) Gabriele Albertini (Con Monti)
Paola Binetti (DL) Cesarino Monti (LN) Mario Mauro (Con Monti)
Giuseppe Leoni (LN) Pietro Ichino (Con Monti)
Dario Galli (LN) Irene Aderenti (LN) Benedetto Della Vedova (Con Monti)
Roberto Calderoli (LN)
Ettore Pirovano (LN) Massimo Garavaglia (LN)
Dario Fruscio (LN) Armando Valli (LN) Giulio Tremonti (LN)
Rocco Buttiglione (UDC) Sandro Mazzatorta (LN) Giacomo Stucchi (LN)
Luigi Maninetti (UDC) Fabio Rizzi (LN) Raffaele Volpi (LN)
Graziano Maffioli (UDC) Roberto Mura (LN) Paolo Arrigoni (LN)
Alfredo Mantica (AN/PdL) Gian Marco Centinaio (LN)
Antonino Caruso (AN/PdL) Stefano Candiani (LN)
Alessio Butti (AN/PdL) Jonny Crosio (LN)
Giuseppe Valditara (AN/PdL) Silvana Comaroli (LN)
Stefano Losurdo (AN) Pierfrancesco Gamba (PdL) Nunziante Consiglio (LN)
Roberto Formigoni (FI/PdL)
Ombretta Colli (FI/PdL) Paolo Bonaiuti (PdL)
Guido Possa (FI/PdL) Sandro Bondi (PdL)
Gianpiero Carlo Cantoni (FI/PdL) Paolo Romani (PdL)
Marcello Dell'Utri (FI/PdL) Paolo Galimberti (PdL)
Antonio Tomassini (FI/PdL) Andrea Mandelli (PdL)
Luigi Scotti (FI/PdL) Francesco Colucci (PdL)
Romano Comincioli (FI/PdL) Antonio Verro (PdL)
Valerio Carrara (FI/PdL) Sante Zuffada (PdL)
Nitto Palma (FI) Giacomo Caliendo (PdL)
Gianfranco Rotondi (FI) Mario Mantovani (PdL)
Enrico Pianetta (FI) Giancarlo Serafini (PdL)
Egidio Sterpa (FI) Alfredo Messina (PdL)
Luigi Grillo (FI) Salvatore Sciascia (PdL)
NON PREVISTO Riccardo Conti (PdL)
Lucio Barani (PdL)

Dal 2018[modifica | modifica wikitesto]

Con l'entrata in vigore della Legge Rosato viene istituito un sistema elettorale misto a separazione completa.[10] Per il Senato, come per la Camera, il 37% dei seggi (quindi 116 al Senato) vengono assegnati con un sistema maggioritario a turno unico in altrettanti collegi uninominali: in ciascun collegio è eletto il candidato più votato, secondo il sistema noto come uninominale secco. Il 61% dei seggi (193 seggi senatoriali) è ripartito proporzionalmente tra le coalizioni e le singole liste che abbiano superato le previste soglie di sbarramento nazionali; la ripartizione dei seggi è effettuata a livello nazionale per la Camera e a livello regionale per il Senato; a tale scopo sono istituiti collegi plurinominali nei quali le liste si presentano sotto forma di listini bloccati di candidati. Il 2% dei seggi (6 senatori) è destinato al voto degli italiani residenti all'estero e viene assegnato con un sistema proporzionale che prevede il voto di preferenza.

XVIII legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Liste Preferenze Seggi
Voti % Magg. Prop. Totale %
Lega Nord 1 455 177 28,05 8 9 17 34,69
Forza Italia 730 053 14,07 6 5 11 22,45
Fratelli d'Italia 215 091 4,15 3 1 4 8,16
Noi con l'Italia - UDC 50 085 0,97 0 0 0 0
Tot. coalizione di centro-destra 2 450 406 47,23 17 15 32 65,31
Partito Democratico 1 102 193 21,24 1 8 9 18,37
+Europa 162 402 3,13 0 0 0 0
Italia Europa Insieme 25 581 0,49 0 0 0 0
Civica Popolare 20 539 0,40 0 0 0 0
Tot. coalizione di centro-sinistra 1 310 715 25,26 1 8 9 18,37
Movimento 5 Stelle 1 108 039 21,36 0 7 7 14,29
Liberi e Uguali 146 337 2,82 0 1 1 2,04
Altri 173 023 3,33 0 0 0 0
Votanti 5 340 489 77,03 18 31 49 100,0
Elettori 6 933 297 100,00
I voti includono le preferenze date ai soli candidati uninominali, ripartiti tra le liste a loro collegate

Eletti[modifica | modifica wikitesto]

Eletti maggioritario[modifica | modifica wikitesto]

Collegio uninominale 2018
1. Milano Centro Tommaso Cerno (PD)
2. Milano Rogoredo Maria Cristina Cantù (Lega)
3. Milano-Legnano Salvatore Sciascia (FI)
4. Rozzano Ignazio La Russa (FdI)
5. Cologno Monzese Emanuele Pellegrini (Lega)
6. Monza Stefania Craxi (FI)
7. Sesto San Giovanni Paolo Romani (FI)
8. Lecco Antonella Faggi (Lega)
9. Cantù Licia Ronzulli (FI)
10. Como Erica Rivolta (Lega)
11. Varese Stefano Candiani (Lega)
12. Bergamo Maria Alessandra Gallone (FI)
13. Treviglio Simona Pergreffi (Lega)
14. Brescia Adriano Paroli (FI)
15. Lumezzane Stefano Borghesi (Lega)
16. Pavia Gian Marco Centinaio (Lega)
17. Cremona Daniela Santanchè (FdI)
18. Mantova Isabella Rauti (FdI)

Eletti proporzionale[modifica | modifica wikitesto]

Collegio plurinominale 2018 2018
Lombardia - 01 Alan Ferrari (PD)
Danilo Toninelli (M5S)
Giancarlo Serafini (FI)
Simone Bossi (Lega)
Lombardia - 02 Simona Malpezzi (PD)
Antonio Misiani (PD)
Vito Crimi (M5S)
Alberto Barachini (FI)
Roberto Calderoli (Lega)
Daisy Pirovano (Lega)
Tony Iwobi (Lega)
Lara Magoni (FdI) Gianpietro Maffoni[11] (FdI)
Lombardia - 03 Alessandro Alfieri (PD)
Gianluigi Paragone (M5S)
Adriano Galliani (FI)
Umberto Bossi (Lega)
Paolo Arrigoni (Lega)
Lombardia - 04 Francesco Laforgia (LeU)
Tommaso Nannicini (PD)
Eugenio Comincini (PD)
Simona Nocerino (M5S)
Daniele Pesco (M5S)
Giacomo Caliendo (FI)
Simone Pillon (Lega)
Luigi Augussori (Lega)
Lombardia - 05 Franco Mirabelli (PD)
Roberto Rampi (PD)
Alessandra Riccardi (M5S)
Gianmarco Corbetta (M5S)
Alfredo Messina (FI)
Massimiliano Romeo (Lega)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Legge del 6 febbraio 1948, n. 29
  2. ^ DPR del 6 febbraio 1948, n. 30
  3. ^ Legge 4 agosto 1993, n. 276
  4. ^ Legge del 21 dicembre 2005, n. 270
  5. ^ Articolo 3, legge 3 novembre 2017, n. 165.
  6. ^ a b Calcolato rispetto alla somma di PSI e PSDI alle elezioni precedenti
  7. ^ a b c d Alle elezioni precedenti, PSI e PSDI erano in lista insieme
  8. ^ a b c d Alle elezioni precedenti era all'interno della coalizione del Polo delle Libertà
  9. ^ a b Alle elezioni precedenti la Lega non era all'interno della coalizione del Polo per le Libertà
  10. ^ Un sistema elettorale si definisce misto se una parte dei seggi è attribuita con sistema proporzionale e una parte con sistema maggioritario. Nell'ambito dei sistemi misti, si definiscono a separazione completa quelli privi di sistemi di compensazione tra le due modalità di attribuzione dei seggi.
  11. ^ Magoni assessore in Regione, il bresciano Maffoni diventa senatore

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]