Partito Monarchico Popolare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il partito politico portoghese, vedi Partito Popolare Monarchico.
Partito Nazionale Monarchico
LeaderAchille Lauro
StatoItalia Italia
SedeRoma
Fondazione2 giugno 1954
Dissoluzione7 marzo 1959
Confluito inPartito Democratico Italiano di Unità Monarchica
IdeologiaMonarchismo,
Conservatorismo,
Cristianesimo democratico
CollocazioneDestra
Coalizionea livello regionale con la Democrazia Cristiana
Seggi massimi Camera
14 / 596
(1958)
Seggi massimi Senato
5 / 246
(1958)
Testatanessuno

Il Partito Monarchico Popolare (PMP) è stato un partito politico italiano, fondato il 2 giugno 1954, per iniziativa di Achille Lauro, in seguito ad una scissione all'interno del Partito Nazionale Monarchico (PNM).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I contrasti nascevano dal fatto che Lauro si proponeva come obiettivo la ricerca di un accordo con la Democrazia Cristiana (DC) per la formazione di una maggioranza governativa di centro-destra, che riteneva necessaria anche per consolidare il proprio potere locale (soprattutto a Napoli), mentre il segretario del partito Alfredo Covelli era orientato a stabilire alleanze a destra con il Movimento Sociale Italiano (MSI).

Inoltre Lauro, ricco armatore navale, non intendeva più finanziare con il proprio patrimonio un partito che si era data un'organizzazione costosa e di cui non aveva il pieno controllo.

Alle elezioni politiche del 1958 il PMP ottenne un risultato migliore del PNM, con il 2,6% dei voti alla Camera (e con 14 deputati e 5 senatori), contro il 2,2% del rivale (con 11 deputati e 2 senatori).

Dopo quella data, sfumata anche la speranza del PMP di inserirsi nell'area governativa, iniziò un progressivo riavvicinamento dei due partiti monarchici, che si concluse nel 1959 con la loro unificazione nel Partito Democratico Italiano (PDI), divenuto poi, nel 1961, Partito Democratico Italiano di Unità Monarchica (PDIUM).

Una frazione del PMP, contraria alla riunificazione e guidata da Antonio Cremisini, fondò il Movimento Monarchico Italiano.

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Risultati elettorali
Elezione Parlamento Voti % Seggi
1958
Camera
Senato
776.919
774.242
2,63
2,16
14 / 596
5 / 246
Controllo di autoritàISNI (EN0000 0001 0664 9087