Pagnona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pagnona
comune
Pagnona – Stemma
Pagnona – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Lecco-Stemma.png Lecco
Amministrazione
SindacoMaria Cristina Coppo (lista civica) dal 25/05/2014
Territorio
Coordinate46°04′N 9°24′E / 46.066667°N 9.4°E46.066667; 9.4 (Pagnona)Coordinate: 46°04′N 9°24′E / 46.066667°N 9.4°E46.066667; 9.4 (Pagnona)
Altitudine790 m s.l.m.
Superficie9,2 km²
Abitanti374[1] (31-12-2016)
Densità40,65 ab./km²
Comuni confinantiCasargo, Colico, Delebio (SO), Piantedo (SO), Premana, Valvarrone
Altre informazioni
Cod. postale23833
Prefisso0341
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT097063
Cod. catastaleG241
TargaLC
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantipagnonesi
Patronosant'Andrea - 30 novembre
Giorno festivo13 dicembre - Santa Lucia
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Pagnona
Pagnona
Pagnona – Mappa
Posizione del comune di Pagnona nella provincia di Lecco
Sito istituzionale

Pagnona (Pagnone in dialetto valvarronese) è un comune italiano di 374 abitanti della provincia di Lecco, in Lombardia, situato nell'Alta Valvarrone.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le origini[modifica | modifica wikitesto]

I primi insediamenti lungo le boscose pendici del monte Legnone hanno origine antichissima: risalgono alla medio-tarda età del bronzo. A testimoniare la presenza di questi primi abitatori furono i ritrovamenti di un'ascia di bronzo databile intorno al XVI secolo a.C. (Questi reperti sono oggi l'unica testimonianza della civiltà celtica nella valle) e di una scure di analogo materiale risalente con ogni probabilità all'VIII secolo a.C. Oltre al ritrovamento di questi due cimeli, avvenute tra il 1883 e il 1885, furono rinvenute alcune suppellettili in ferro e ceramica di chiara fattura celtica, costruite tra il IV e III secolo a.C. che provano la presenza dei Celti Lepontici nella valle.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://demo.istat.it/bil2016/index.html - Popolazione residente al 31 dicembre 2016.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lombardia