Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Griante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Griante
comune
Griante – Stemma
Griante – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Como-Stemma.png Como
Amministrazione
Sindaco Paolo Mondelli (lista civica) dal 26/05/2013[1]
Territorio
Coordinate 46°00′00″N 9°14′00″E / 46°N 9.233333°E46; 9.233333 (Griante)Coordinate: 46°00′00″N 9°14′00″E / 46°N 9.233333°E46; 9.233333 (Griante)
Altitudine 274 m s.l.m.
Superficie 6,55 km²
Abitanti 636[2] (31-12-2010)
Densità 97,1 ab./km²
Frazioni Cadenabbia
Comuni confinanti Bellagio, Menaggio, Tremezzo, Varenna (LC)
Altre informazioni
Cod. postale 22011
Prefisso 0344
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 013113
Cod. catastale E172
Targa CO
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti griantesi
Patrono Santi Nabore e Felice
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Griante
Posizione del comune di Griante nella provincia di Como
Posizione del comune di Griante nella provincia di Como
Sito istituzionale

Griante (Griant in dialetto laghée, pronuncia fonetica IPA: /griˈaant/) è un comune italiano di 681 abitanti della provincia di Como in Lombardia. Il comune fa parte della Comunità Montana del Lario Intelvese.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

Cadenabbia[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa di Cadenabbia

La frazione a lago del comune di Griante è Cadenabbia, centro turistico di fama internazionale sul lago di Como, con la presenza di ville e hotel di prestigio.

Già nell'Ottocento aveva conquistato viaggiatori e aristocratici: Stendhal vi aveva ambientato alcuni passi di La Certosa di Parma (La Chartreuse de Parme) ed il paese venne citato anche nella poesia Buchi nella sabbia di Ernesto Ragazzoni. I grandi editori musicali Ricordi vi possedevano una villa (Villa Margherita) in cui fu ospitato anche Giuseppe Verdi, che vi compose alcune arie della Traviata. Longfellow dedicò a Cadenabbia alcune poesie.

Tra i regnanti che soggiornarono a Cadenabbia vi furono la Regina Vittoria d'Inghilterra, lo zar Nicola II di Russia, il kaiser Guglielmo II, il principe Umberto di Savoia. Il cancelliere tedesco Konrad Adenauer vi tornava ogni anno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Amministrazione Griante - Comuni-Italiani.it
  2. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]