Telo (torrente)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Telo
Argegno.jpg
Il Telo ad Argegno
StatoItalia Italia
Regioni  Lombardia
Province  Como
Altitudine sorgente1 275 m s.l.m.
Altitudine foce199 m s.l.m.
NasceOrimento, Centro Valle Intelvi
SfociaLago di Como, presso Argegno

Il Telo è un torrente della Provincia di Como

Idrografia[modifica | modifica wikitesto]

il ponte sul Telo di Dizzasco, sulla mulattiera per Cerano

Nasce poco sotto la Cima Orimento (Centro Valle Intelvi), e scorre nella Val d'Intelvi, raccogliendo, nel suo corso, le acque del torrente della Val Lura presso Montronio, della valle di Erboggia e della conca di Schignano. Bagna i comuni di Centro Valle Intelvi, Cerano d'Intelvi, Schignano, Dizzasco ed Argegno, dove sfocia nel lago di Como dopo aver attraversato il centro del paese, creando una conoide alluvionale.

Il torrente, pur essendo perenne, ha scarsa portata che può tuttavia crescere repentinamente in caso di forti precipitazioni. Come il 5 settembre 1998, quando ruppe gli argini ad Argegno e la furia delle acque trascinò due bus e due automobili nel lago[1].

Curiosamente viene comunemente chiamato con lo stesso nome un altro torrente che nasce vicino a Scaria (comune dell'Alta Valle Intelvi), per poi dirigersi verso il lago di Lugano dove sfocia ad Osteno (comune di Claino con Osteno), prendendo per questo il nome di Telo di Osteno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I nubifragi flagellano il Nord Italia - la Repubblica.it, su Archivio - la Repubblica.it. URL consultato il 29 marzo 2020.


  Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia