Gravedona ed Uniti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gravedona ed Uniti
comune
Gravedona ed Uniti – Stemma Gravedona ed Uniti – Bandiera
Gravedona ed Uniti – Veduta
Scorcio su Gravedona ed Uniti dalla località Consiglio di Rumo. Sullo sfondo il primo tratto della Valtellina.
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Como-Stemma.svg Como
Amministrazione
SindacoCesare Soldarelli (Continuità e Rinnovamento per Gravedona ed Uniti) dal 2021
Territorio
Coordinate46°08′50″N 9°18′07″E / 46.147222°N 9.301944°E46.147222; 9.301944 (Gravedona ed Uniti)
Altitudine201 m s.l.m.
Superficie39,85 km²
Abitanti4 098[1] (30-11-2020)
Densità102,84 ab./km²
FrazioniGravedona (sede comunale), Brenzio, Consiglio di Rumo, Germasino, Traversa
Comuni confinantiBellinzona (CH-TI), Colico (LC), Domaso, Dongo, Dosso del Liro, Garzeno, Peglio, Roveredo (CH-GR), San Nazzaro Val Cavargna, San Vittore (CH-GR), Stazzona
Altre informazioni
Cod. postale22015
Prefisso0344
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT013249
Cod. catastaleM315
TargaCO
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)[2]
Nome abitantigravedonesi
PatronoBeata Vergine Maria di Lourdes
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Gravedona ed Uniti
Gravedona ed Uniti
Gravedona ed Uniti – Mappa
Posizione del comune di Gravedona ed Uniti nella provincia di Como
Sito istituzionale

Gravedona ed Uniti (Gravedùna in dialetto comasco[3] pronuncia fonetica IPA: /ɡraveˈdoːna/) è un comune italiano sparso di 4 098 abitanti della provincia di Como in Lombardia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Gravedona ed Uniti è stato costituito l'11 febbraio 2011 dalla fusione dei tre precedenti comuni di Consiglio di Rumo, Germasino e Gravedona a seguito della Legge Regionale n. 1 del 10 febbraio 2011, nonostante il risultato negativo del referendum consultivo del 14 novembre 2010 dove il no alla fusione aveva prevalso nei due comuni maggiori, Consiglio di Rumo e Gravedona.[4] Il 16 e 17 maggio 2011 si sono tenute le prime elezioni comunali del nuovo comune.

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma e il gonfalone del comune sono stati concessi con decreto del presidente della Repubblica del 30 novembre 2015.[5]

«Stemma di argento, alle tre crocette scorciate, poste una, due, di rosso. Ornamenti esteriori da Comune.»

Lo stemma ricalca quello del precedente comune di Gravedona, dove le croci ricordavano la storica appartenenza di Gravedona al territorio delle Tre Pievi assieme a Sorico e Dongo.[6] Il gonfalone è un drappo di rosso.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2020 (dato provvisorio).
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Amanzio Aondio - Felice Bassani (a cura di), Dialetto da salvare, Oggiono, Cattaneo Editore, 1983, p. 215.
  4. ^ Tuttitalia.it - Guida ai Comuni, alle Province e alle Regioni d'Italia
  5. ^ Gravedona ed Uniti (Como) D.P.R. 30.11.2015 concessione di stemma e gonfalone, su presidenza.governo.it. URL consultato il 5 agosto 2022.
  6. ^ Gravedona ed Uniti, su Stemmi dei Comuni della Provincia di Como.
  7. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autoritàVIAF (EN167625733 · LCCN (ENnr2003007302 · WorldCat Identities (ENlccn-nr2003007302
  Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia