Moniga del Garda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moniga del Garda
comune
Moniga del Garda – Stemma Moniga del Garda – Bandiera
Moniga del Garda – Veduta
Dati amministrativi
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Brescia-Stemma.png Brescia
Sindaco Lorella Lavo[1][2] (centrosinistra) dal 30/05/2006
Territorio
Coordinate 45°31′37″N 10°32′20″E / 45.526944°N 10.538889°E45.526944; 10.538889 (Moniga del Garda)Coordinate: 45°31′37″N 10°32′20″E / 45.526944°N 10.538889°E45.526944; 10.538889 (Moniga del Garda)
Altitudine 105 m s.l.m.
Superficie 9 km²
Abitanti 2 482[3] (30-06-2011)
Densità 275,78 ab./km²
Comuni confinanti Bardolino (VR), Manerba del Garda, Padenghe sul Garda, Soiano del Lago
Altre informazioni
Cod. postale 25080
Prefisso 0365
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 017109
Cod. catastale F373
Targa BS
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Cl. climatica zona E, 2 229 GG[4]
Nome abitanti Monighesi
Patrono san Martino
Giorno festivo 11 novembre
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Moniga del Garda
Posizione del comune di Moniga del Garda nella provincia di Brescia
Posizione del comune di Moniga del Garda nella provincia di Brescia
Sito istituzionale

Moniga del Garda (Mùniga in dialetto gardesano[5]) è un comune di 2.482 abitanti della provincia di Brescia.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Il paese è soprannominato "Città del Chiaretto" dal nome del tipico vino rosato, caratteristico della Valtenesi, ottenuto dalle uve del vitigno Groppello attraverso una particolare fermentazione in rosé. Dal giugno 2008 a Moniga viene organizzata la rassegna nazionale dei vini rosati "Italia in Rosa". Importante anche la produzione locale di Olio Extra Vergine di Oliva DOP Garda, prodotto a Denominazione di Origine Protetta.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[6]

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ministero dell'Interno - Elezioni comunali del 28 maggio 2006 Moniga del Garda. URL consultato il 16-05-2011.
  2. ^ Ministero dell'Interno - Elezioni comunali del 15-16 maggio 2011 Moniga del Garda. URL consultato il 16-05-2011.
  3. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 giugno 2011.
  4. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  5. ^ Toponimi in dialetto bresciano
  6. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.