Roè Volciano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roè Volciano
comune
Roè Volciano – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Brescia-Stemma.png Brescia
Amministrazione
Sindaco Maria Katia Vezzola (centrosinistra) dal 26/05/2014
Territorio
Coordinate 45°38′N 10°30′E / 45.633333°N 10.5°E45.633333; 10.5 (Roè Volciano)Coordinate: 45°38′N 10°30′E / 45.633333°N 10.5°E45.633333; 10.5 (Roè Volciano)
Altitudine 240 m s.l.m.
Superficie 5,82 km²
Abitanti 4 562[1] (30-11-2014)
Densità 783,85 ab./km²
Frazioni Agneto, Crocetta, Gazzane, Liano, Rucco, Tormini, Trobiolo, Volciano, Roè
Comuni confinanti Gavardo, Salò, Villanuova sul Clisi, Vobarno
Altre informazioni
Cod. postale 25077
Prefisso 0365
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 017164
Cod. catastale H484
Targa BS
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Nome abitanti roè volcianesi
Patrono santi Pietro e Paolo
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Roè Volciano
Roè Volciano
Posizione del comune di Roè Volciano nella provincia di Brescia
Posizione del comune di Roè Volciano nella provincia di Brescia
Sito istituzionale

Roè Volciano (Roè in dialetto bresciano) è un comune italiano di 4.562 abitanti della provincia di Brescia, in Lombardia.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

È uno dei primi paesi della Valle Sabbia e appartiene alla omonima comunità montana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Roè Volciano ha assunto l'attuale denominazione solo nel Novecento, in seguito alla crescita di un importante centro industriale in località Roè (in dialetto "roveto", a dimostrazione della mancanza di insediamenti precedenti di rilievo) attorno al cotonificio Hefti, aperto nel 1884 e chiuso nel secondo dopoguerra. In precedenza il comune era denominato semplicemente "Volciano" e da esso dipendevano altri centri (Gazzane, Liano) rivolti verso la riviera gardesana, nel quadro di un'economia prevalentemente agricola. Le realizzazioni viarie a cavallo fra Ottocento e Novecento (ferrovia Rezzato-Vobarno, nuova strada per Salò) hanno valorizzato anche la località di Tormini, tradizionale "imbocco" della Valle Sabbia. Dal punto di vista politico, interessante è la singolare presenza dal dopoguerra e per tutti gli anni Cinquanta di un'amministrazione comunale di sinistra, esempio quasi unico nell'ambito di una provincia "bianca" come quella di Brescia.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Persone legate a Roè Volciano[modifica | modifica wikitesto]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1946 1956 Primo Vezzuli PCI - PSI Sindaco
1956 1960 Romolo Bentivoglio PCI - PSI Sindaco
1960 1975 Ruggero Carlucci DC Sindaco
1975 1985 Enrico Ferrari PCI - PSI Sindaco
1985 1990 Angelo Ferrari DC - PSI Sindaco
1990 1995 Michele Corsetti DC - PSI Sindaco
1995 1999 Giuliano Scarpellini lista civica "Proposta per Roè Volciano" Sindaco
1999 2009 Massimo Ronchi lista civica "Proposta per Roè Volciano" Sindaco
2009 2014 Emanuele Ronchi lista civica "Proposta per Roè Volciano" Sindaco
2014 in carica Maria Katia Vezzola lista civica "Proposta per Roè Volciano" Sindaco

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Posta sul percorso della strada statale 237 del Caffaro e lungo il fiume Chiese, Vobarno Roè Volciano poté avvalersi in passato di due importanti collegamenti su ferro per la mobilità delle persone e delle merci, la ferrovia Rezzato-Vobarno, attiva fra il 1897 e il 1968 e raccordata con il locale Cotonificio Hefti, e la tranvia Brescia-Vestone-Idro, operante fra il 1881 e il 1932[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2014.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ Giancarlo Ganzerla, Binari sul Garda - Dalla Ferdinandea al tram: tra cronaca e storia, Brescia, Grafo, 2004. ISBN 8873856330.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Ulteriori approfondimenti (non utilizzati nella stesura della voce):

  • E. Ronchi, Roè Volciano. Una lettura storico-urbanistica del territorio, Brescia, 1985.
  • AA.VV., Una fabbrica e il suo paese. Lavoro e società nella vicenda di Roè Volciano, Brescia 1989.
  • D. Venturini, V. Dusi, Roè Volciano nella storia, Roè Volciano, 1994.
  • G. B. Fucina, Un uomo...un alpino...un padre, Salò 2010.
  • V. Dusi, Roè Volciano. Le antiche strade. I Personaggi, Salò 2010.
  • A. Tantari (a cura di), Omaggio di Roè Volciano all'Unità d'Italia. Personaggi del Risorgimento volcianese, Brescia, 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN159770652
lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lombardia