Perego

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Perego (disambigua).
Perego
frazione
Perego – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Lecco-Stemma.svg Lecco
ComuneLa Valletta Brianza-Stemma.png La Valletta Brianza
Territorio
Coordinate45°44′N 9°22′E / 45.733333°N 9.366667°E45.733333; 9.366667 (Perego)
Altitudine374 m s.l.m.
Superficie4,21 km²
Abitanti1 757[1] (31-12-2010)
Densità417,34 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale23888
Prefisso039
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT097066
Cod. catastaleG448
TargaLC
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)[2]
Cl. climaticazona E, 2 601 GG[3]
Nome abitantipereghini
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Perego
Perego
Perego – Mappa
Posizione dell'ex comune di Perego nella provincia di Lecco
Sito istituzionale

Perego (Péregh in dialetto brianzolo[4], AFI: [ˈpeːrek]) è una frazione di 1 691 abitanti[5] della provincia di Lecco in Lombardia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La più antica menzione storica del paese si ha in un decreto arcivescovile di Anselmo IV da Bovisio datato 1097, nel quale è citato un certo "Vulielmus da Pelego".[6]

Durante il periodo del Ducato di Milano, Perego fece parte della pieve di San Vittore, divenuta poi pieve di Missaglia[6]. Nel 1373 Bernabò Visconti conferì privilegi particolari agli abitanti di Perego per via della loro fedeltà durante la battaglia contro Amerigo VI di Savoia[6]. Perego disponeva inoltre di un castello dotato di due torri, fatto costruire dai Visconti per controllare la valle di Rovagnate[6]. Nel XVI secolo, Il castello venne conquistato in due occasioni: da daipprima dai soldati di Martino Mondonico, alleato del Medeghino, e poi da quelli di Carlo V d'Asburgo[6].

Dal 30 gennaio 2015 la comunità di Perego è confluita, insieme a Rovagnate nel nuovo comune di La Valletta Brianza. Si localizza nel territorio del Meratese.

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Perego-Stemma.pngPerego-Gonfalone.png

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

  • Vecchia parrocchiale di San Giovanni,[7] risalente al 1578, elevata a sede di parrocchia dall'arcivescovo Carlo Borromeo[6].
  • Nuova parrocchiale di San Giovanni, completata nel 1927[8]
  • Chiesa della Beata Vergine Maria e di San Rocco, risalente alla seconda metà del XVI secolo[9]
  • Monastero di Bernaga Superiore,[10] già attestato ai tempi dall'arcivescovo Carlo Borromeo, il quale diede il via ai lavori di costruzione della chiesa del monastero, dedicata a san Gregorio[6]

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

  • Palazzo della canonica, risalente alla prima metà del XVI secolo[11]
  • Villa Vercelli[12]
  • Casale Galbusera Nera[13]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[16]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Gli stranieri residenti nel comune sono 140, ovvero l'8,0% della popolazione. Di seguito sono riportati i gruppi più consistenti[17]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani., Milano, Garzanti, 1996, p. 481, ISBN 88-11-30500-4.
  5. ^ Dato Istat al 31/12/2008.
  6. ^ a b c d e f g Borghese, p.362.
  7. ^ Antica Parrocchiale di S. Giovanni - complesso, Via Cesare Cantù - Perego (LC) – Architetture – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato il 2 aprile 2021.
  8. ^ Chiesa di S. Giovanni - complesso, Via Roma - Perego (LC) – Architetture – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato il 2 aprile 2021.
  9. ^ Chiesa della Beata Vergine Maria e di S. Rocco, Via Cereda - Perego (LC) – Architetture – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato il 2 aprile 2021.
  10. ^ Monastero Bernaga Superiore - complesso, Via Lissolo, 7 - Perego (LC) – Architetture – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato il 2 aprile 2021.
  11. ^ Palazzo della Canonica - complesso, Via Roma, 2,4,6,12 (P) - Perego (LC) – Architetture – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato il 2 aprile 2021.
  12. ^ Villa Vercelli - complesso, Via Bongiaga, 8 - Perego (LC) – Architetture – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato il 2 aprile 2021.
  13. ^ Galbusera Nera - complesso, Via Galbusera Bianca - Perego (LC) – Architetture – Lombardia Beni Culturali, su www.lombardiabeniculturali.it. URL consultato il 2 aprile 2021.
  14. ^ Unione terninata nel 1816.
  15. ^ Unione terminata nel 1953.
  16. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  17. ^ Bilancio Demografico e popolazione residente straniera al 31 dicembre 2010 per sesso e cittadinanza, su demo.istat.it, ISTAT. URL consultato il 7 dicembre 2012 (archiviato il 22 giugno 2013).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Annalisa Borghese, Perego, in Il territorio lariano e i suoi comuni, Milano, Editoriale del Drago, 1992, p. 362.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN154934635 · LCCN (ENn96016109 · GND (DE4398073-9