Inter Campus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il vecchio logo di Inter Campus

Con il nome di Inter Campus si indica il programma di responsabilità sociale sviluppato dall'Inter. Dal 1997 ha messo in atto un programma a lungo termine di cooperazione sociale e flessibile in 29 paesi; l'obiettivo è non solo di insegnare il gioco del calcio, ma di creare progetti educativi e ricreativi per oltre 10.000 bambini delle comunità più povere[1].

È presieduto da Carlotta Moratti[2].

Nel 2008 Gabriele Salvatores, Fabio Scamoni e Guido Lazzarini hanno realizzato il documentario intitolato Petites Historias das Crianças – Viaggio nel mondo di Inter Campus, che è stato presentato al Festival del film Locarno[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ SAP e Inter Campus: il linguaggio del calcio per aiutare i bambini svantaggiati in Brasile, datamanager.it, 17 giugno 2014. URL consultato il 18 giugno 2014.
  2. ^ Pirelli e Inter Campus insieme a NYC A sostegno del progetto negli States, affaritaliani.it, 3 giugno 2014. URL consultato il 19 giugno 2014.
  3. ^ Inter Campus: Massimo Moratti e Gabriele Salvatores a Locarno, movieplayer.it, 12 agosto 2008. URL consultato il 19 giugno 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio