Derby calcistici in Lombardia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Derby calcistici in Italia.

Bandiera della regione Lombardia.

Derby calcistici in Lombardia sono tutti gli incontri di calcio che vedono opporsi due squadre che hanno sede nella regione Lombardia. La sfida più rilevante è il derby cittadino tra Inter e Milan, il quale è stato disputato spesso in Serie A oltre che in varie occasioni in Champions League. Nelle altre categorie professionistiche si contano diverse altre storiche partite tra le squadre lombarde, ed in molti casi si tratta di incontri che riflettono una accesa rivalità tra le rispettive tifoserie.

Principali derby con precedenti nella massima serie[modifica | modifica wikitesto]

Inter-Milan[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Derby di Milano.
Inter
Milan
Poco prima del fischio di inizio di un derby dei primi anni novanta

Il derby meneghino è la stracittadina che mette di fronte l'Inter e il Milan, le due principali squadre del capoluogo lombardo nonché tra le più titolate a livello nazionale e internazionale. Giocato per la prima volta nel 1908, nacque di fatto dalla scissione in seno ai rossoneri di alcuni soci dissidenti, che in quell'anno andarono a dar vita ai nerazzurri.

Come accennato, è tra le sfide di maggior prestigio nel panorama europeo e tra le più rilevanti in ambito mondiale: interisti e milanisti, tra le altre cose, sono gli unici club di una stessa città ad aver vinto la massima manifestazione calcistica del proprio continente, la Champions League, nonché entrambi laureatisi campioni del mondo; il derby di Milano è stato inoltre uno dei pochi in Italia, nella sua storia, ad aver assegnato trofei ufficiali quale ultimo atto di un torneo, in Coppa Italia (1977) e in Supercoppa italiana (2011).

Nonostante la forte rivalità sportiva, la stracittadina milanese non ha mai causato episodi di violenza tra tifosi di particolare rilievo.

Atalanta-Brescia[modifica | modifica wikitesto]

Atalanta
Brescia

La storica rivalità tra bergamaschi e bresciani rappresenta un tipico esempio di campanilismo tra province confinanti. Oggigiorno Bergamo e Brescia sono due dei più grandi e sviluppati centri industriali del Nord Italia, ma nei secoli passati, pur essendo sostanzialmente passate sotto gli stessi domini, furono protagoniste di aspre contese (si pensi ad esempio alla disputa per la Val Camonica, storicamente bresciana ma affidata durante il periodo napoleonico alla Provincia di Bergamo).

Franco Turchetta (a sinistra) e Gianpaolo Rossi (a destra) in azione durante un Brescia-Atalanta della stagione 1986-1987

Con l'avvento del calcio le squadre e le tifoserie hanno dato vita a derby molto accesi e spesso contornati da fatti o episodi "curiosi". Questa rivalità calcistica si esacerbò nel campionato di Serie A 1992-1993, quando al termine del derby Brescia-Atalanta i tifosi bergamaschi invasero il campo dello stadio Mario Rigamonti e corsero sotto gli spalti occupati dai tifosi bresciani esibendo loro uno striscione rubatogli durante degli scontri precedenti alla partita. La reazione dei bresciani scatenò un'invasione di massa sul terreno di gioco, con sassaiole verso la curva ospiti e cariche contro le forze dell'ordine. Per dare fine alla guerriglia furono impiegati i mezzi aerei dei Carabinieri.

Il 30 settembre 2001, durante il derby disputato a Brescia e valido per il girone d'andata del campionato di Serie A, al termine del primo tempo il Brescia perdeva 3-1 ed erano stati rivolti all'allenatore Carlo Mazzone, da parte dei tifosi atalantini, numerosi sfottò (molti dei quali anche offensivi). Quando la squadra di casa segnò il gol del 3-3 finale, l'allenatore romano si alzò dalla panchina, andando ad esultare sotto la curva dei tifosi ospiti, rimediando anche una lunga squalifica.

I primi derby di in assoluto si registrarono nel campionato di Prima Categoria 1920-1921: pareggio 1-1 a Bergamo il 7 novembre 1920 e vittoria del Brescia per 3-2 sul proprio campo il 28 novembre successivo. Le statistiche generali mostrano una maggioranza di risultati positivi per il Brescia, nonostante il pareggio sia il risultato più frequente.

Livello Competizione Incontri Vittorie
Atalanta
Pareggi Vittorie
Brescia
Gol
Atalanta
Gol
Brescia
Prima Categoria 2 0 1 1 3 4
Divisione Nazionale 2 0 2 0 1 1
Serie A 22 6 7 9 21 26
Serie B 26 7 10 9 26 23
Totale nei campionati 52 13 20 19 51 54
Coppa Italia 6 1 3 2 9 14
Coppa Alta Italia 2 2 0 0 7 4
Campionato Alta Italia 2 1 0 1 3 3
TOTALE 62 17 23 22 63 75

Atalanta-Como[modifica | modifica wikitesto]

Atalanta
Como

Derby molto sentito fin dalle prime gare ufficiali, come dimostrò la decisione di trasformare la vittoria dell'Atalanta per 2-0 del campionato di Seconda Divisione 1924-1925 in una sconfitta a tavolino per 0-2 "per intemperanze dei giocatori e dei sostenitori atalantini".

La prima sfida in assoluto, che vide l'Atalanta sconfitta in casa per 0-2, si svolse il 14 gennaio 1923 durante il campionato di Seconda Divisione.

L'ultimo incontro, che ha visto il Como sconfitto in casa per 0-3, si è svolto nel campionato di Serie B 2003-2004.

Le statistiche generali mostrano un leggero vantaggio della compagine lariana.

Livello Competizione Incontri Vittorie
Atalanta
Pareggi Vittorie
Como
Gol
Atalanta
Gol
Como
Serie A 18 4 6 8 14 21
Seconda Divisione 8 2 2 4 8 11
Prima Divisione 2 2 0 0 5 3
Serie B 30 9 11 10 26 22
Totale nei campionati 58 17 19 22 53 57
Coppa Italia 7 3 2 2 10 9
TOTALE 65 20 21 24 63 66

Atalanta-Inter[modifica | modifica wikitesto]

Atalanta
Inter

Bergamo dista da Milano soltanto 57 chilometri. Pur non avendo la stessa tensione della stracittadina tra le due milanesi, è una sfida con una lunga tradizione nei tornei italiani di vertice ed annovera precedenti ricchi di gol, come i recenti

Di particolare rilievo due derby in ambito europeo, valevoli per i quarti di finale di Coppa UEFA (0-0 sul campo di Bergamo il 6 marzo 1991 e vittoria dell'Inter per 2-0 sul campo di Milano il 20 marzo 1991).

In totale i sue sodalizi si sono affrontati in 125 gare ufficiali così ripartite[1]:

I precedenti in gare ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 2017

Squadra G V P N GF GS
Azzurro e Nero (Strisce).png Atalanta 125 30 69 26 115 225
600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter 125 69 30 26 225 115

Atalanta-Milan[modifica | modifica wikitesto]

Atalanta
Milan

La rivalità tra le tifoserie di Atalanta e Milan, sfociata in anni passati in episodi violenti causati da alcuni ultras, nasce per ragioni di campanilismo fin dalle prime gare disputate e raggiunge l'apice negli anni '80 con il gemellaggio tra gruppi di tifosi del Milan e quelli del Brescia.

La primo campionato in assoluto che vide affrontarsi questi due club fu la massima serie del 1919 durante il quale la squadra milanese vinse entrambi i due confronti (4-0 a Bergamo e 5-1 a Milano).

Fu nel 1938 che l'Atalanta, pareggiando 0-0 in casa, ottenne il suo primo punto contro il Milan.

L'edizione del campionato di serie A iniziata nel 1940 fu la prima in cui i nerazzurri di Bergamo vinsero contro i rossoneri di Milano ed anche la prima in cui ciò avvenne sia nel girone di andata (2-1 sul campo di Bergamo il 24 novembre 1940) sia nel girone di ritorno (3-0 sul campo di Milano il 16 marzo 1941).

Analizzando le statistiche dell'ultimo decennio, ovvero le ultime venti gare ufficiali disputate negli anni successivi allo scoppio di Calciopoli, e confrontandole con l'andamento storico che vede nettamente in vantaggio la squadra di Milano, si nota come questo derby tenda oggigiorno a dar vita a gare combattute e quasi alla pari, con una situazione di perfetto equilibrio sul campo di Bergamo (quattro vittorie, due pareggi e quattro sconfitte) e il Milan in leggero vantaggio sul campo di Milano (cinque vittorie, due pareggi e tre sconfitte).

In totale i sue sodalizi si sono affrontati in 135 gare ufficiali così ripartite[2]:

I precedenti in gare ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 2017

Squadra G V P N GF GS
Azzurro e Nero (Strisce).png Atalanta 135 24 68 43 124 237
Bianco e Rosso (Croce) e Rosso e Nero (Strisce).svg Milan 135 68 24 43 237 124

Brescia-Inter[modifica | modifica wikitesto]

Brescia
Inter
L'attaccante interista Angelo Domenghini (a sinistra) in azione durante Inter-Brescia (1-0) del 23 ottobre 1966

Il primo incontro tra Brescia e Inter avvenne nel 1915 e vide imporsi i nerazzurri per 8-0 a Milano e per 2-0 a Brescia.

La rivalità tra queste due squadre consegue dal gemellaggio dei tifosi bresciani con quelli del Milan.

Il primo punto del Brescia arrivò nel 1920 quando le "rondinelle" fermarono la squadra milanese sull'1-1 a Brescia.

La prima vittoria bresciana (3-1 in casa) arrivò il 27 novembre 1921, durante il campionato di Prima Divisione organizzato dalla C.C.I.

Fino ad oggi questa sfida, le cui statistiche vedono nettamente favorita la squadra di Milano, conta 69 precedenti:

I precedenti in gare ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 2012

Squadra G V P N GF GS
Blu e Bianco (V sul petto).svg Brescia 69 8 41 20 52 151
600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter 69 41 8 20 151 52

Legnano-Pro Patria[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
Pro Patria

Altrimenti detto Derby dell'Altomilanese.

« Partite-sentimento, come Pro Patria-Legnano. Sono gare come queste, con questo fascino, che possono battere il calcio d'affari, di violenza, di depravazione[3] »
(Franco Scoglio)

Il Derby dell'Altomilanese è il nome dato all'incontro calcistico tra il Legnano e la Pro Patria di Busto Arsizio. La rivalità ha radici storiche che trova tracce nell'età comunale e moderna, fino a protrarsi nei giorni nostri[4]. Entrambe le società vantano dei passati in Serie A e per sei volte si sono affrontate nella massima serie[5].

I precedenti in gare ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 2000

Squadra G V P N GF GS
Legnano 104 28 42 34 95 117
Pro Patria 104 42 28 34 117 95

Principali derby privi di precedenti nella massima serie[modifica | modifica wikitesto]

AlbinoLeffe-Atalanta[modifica | modifica wikitesto]

Sfida tra il sodalizio rappresentante due comuni della Val Seriana e la squadra del capoluogo di provincia.

I precedenti, tutti vinti dall'Atalanta, sono sette: uno in Coppa Italia e sei in serie B.

I precedenti in gare ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 2017

Squadra G V P N GF GS
AlbinoLeffe 7 0 7 0 6 20
Atalanta 7 7 0 0 20 6

AlbinoLeffe-Brescia[modifica | modifica wikitesto]

Sfida tra il sodalizio rappresentante due comuni della provincia di Bergamo e la squadra della città di Brescia. Rivalità campanilistica i tifosi delle due compagini che tuttavia si è concretizzata in incontri molto meno sentiti rispetto a quelli tra Atalanta e Brescia.

I precedenti, tutti disputati nel campionato cadetto, sono quattordici comprendendo due semifinali di play-off nel 2008.

I precedenti in gare ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 2012

Squadra G V P N GF GS
AlbinoLeffe 14 3 7 4 16 25
Brescia 14 7 3 4 25 16

Como-Lecco[modifica | modifica wikitesto]

Altrimenti detto Derby del Lario.

I precedenti in gare ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 2016

Squadra G V P N GF GS
Como 58 24 17 17 77 58
Lecco 58 17 24 17 58 77

Oltre ai 48 incontri di campionato, sono inclusi i 2 incontri del Torneo Benefico Lombardo 1944-1945 e le 8 partite di coppa.

Sono esclusi gli incontri dei campionati di Prima Divisione 1936-1937 e 1937-1938, che vedevano affrontarsi la prima squadra del Como e la squadra riserve del Lecco (la cui prima squadra giocava in Serie C).

Como-Monza[modifica | modifica wikitesto]

I precedenti in gare ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 2016

Squadra G V P N GF GS
Como 91 35 27 29 117 98
Monza 91 27 35 29 98 117

Oltre agli 82 incontri di campionato, sono inclusi l'incontro di spareggio al termine del campionato di Serie C 1966-1967 e le 8 partite di coppa.

Sono esclusi gli incontri dei campionati di Prima Divisione 1936-1937 e 1937-1938, che vedevano affrontarsi la prima squadra del Como e la squadra riserve del Monza (la cui prima squadra giocava in Serie C).

Como-Varese[modifica | modifica wikitesto]

Altrimenti detto Derby dell'Insubria.

I precedenti in gare ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 2016

Squadra G V P N GF GS
Como 57 19 20 18 81 69
Varese 57 20 19 18 69 81

Oltre ai 50 incontri di campionato, sono inclusi l'incontro di spareggio al termine del campionato di Prima Categoria 1919-1920, quello del Torneo Benefico Lombardo 1944-1945 e le 5 partite di coppa.

Derby giocati in Serie C e in serie minori[modifica | modifica wikitesto]

Crema-Pergolettese[modifica | modifica wikitesto]

Crema
Pergolettese

Gli epici scontri tra Crema e Pergolettese hanno segnato la storia delle società, delle tifoserie e della città. La parabola discendente del Crema lo ha portato per la prima volta a scontrarsi con la realtà emergente giallo-blu nel 1963. A partire da quel campionato, le strade delle due compagini si sono incrociate in competizioni ufficiali per 16 volte. Con il torneo 1974/75 si chiuderà un intenso decennio di derby, a causa della retrocessione del Crema in Promozione. Curiosità statistica: nel computo totale della gare ufficiali disputate, il bilancio è in perfetta parità, sia per quanto riguarda il rapporto tra vittorie e sconfitte (con 4 vittorie per parte), sia la differenza reti (con 13 gol segnati e subiti per parte).

I precedenti in gare ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V P N GF GS
Crema 16 4 8 4 13 13
Pergolettese 16 4 8 4 13 13

Altri derby lombardi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cronologia di tutte le gare tra Inter e Atalanta disputate, interfc.it. URL consultato il 13 marzo 2017.
  2. ^ Cronologia di tutti i Milan vs Atalanta disputati (PDF), Magliarossonera.it. URL consultato il 12 dicembre 2014.
  3. ^ «Sono il Professore di un calcio malato», corriere.it. URL consultato il 16 giugno 2015.
  4. ^ Nel periodo a cavallo del XX e del XXI secolo, più volte si è cercato di istituire una o più provincie nella zona dell'Altomilanese (vedi qui), ma proprio la diatriba su quale dei comuni tra Busto Arsizio, Legnano e Gallarate, fosse destinato a divenire capoluogo, fece sì che tali proposte non trovarono valevoli alleati.
  5. ^ Storia del Derby dell'Altomilanese dal sito bustocco.it

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio