Serie C2 2006-2007

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C2 2006-2007
Competizione Serie C2
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 29ª
Organizzatore Lega Professionisti Serie C
Date dal 3 settembre 2006
al 17 giugno 2007
Luogo Italia Italia
Partecipanti 54
Formula 3 gironi all'italiana A/R, play-off, play-out
Risultati
Vincitore Legnano (2º titolo)
Foligno (1º titolo)
Sorrento (1º titolo)
Promozioni Legnano
Lecco
Foligno
Paganese
Sorrento
Potenza
Retrocessioni Montichiari
Biellese
Sanremese
Boca San Lazzaro
Rieti
Giugliano
Nocerina
Pro Vasto
Rende
Statistiche
Incontri disputati 948
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2005-2006 2007-2008 Right arrow.svg

La Serie C2 2006-2007 è stata la 29ª edizione della Serie C2, quarto livello professionistico del campionato italiano di calcio. La stagione è iniziata il 3 settembre 2006 ed è terminata il 17 giugno 2007.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della stagione precedente, la Torres viene esclusa dal campionato di C1 per gravi inadempienze finanziarie: pertanto viene costituita la nuova società che prende il nome di Sassari Torres 1903 s.r.l. che si iscrive in Serie C2. Anche il Gela J.T. viene escluso dalla C1 e ottiene l'iscrizione in Serie C2 con la denominazione di Gela Calcio S.p.A.. Dalla Serie B invece arriva il Catanzaro, che si iscrive con la denominazione di Football Club Catanzaro S.p.A. Tutte queste squadre aderirono al lodo Petrucci.

Il Viterbo torna ad assumere la denominazione Associazione Sportiva Viterbese Calcio s.r.l.[1]

La neo-retrocessa Fermana viene estromessa per irregolarità finanziare e cancellata dai campionati professionistici, infine ammessa in Prima Categoria Marche 2006-2007. Anche Chieti e Acireale, retrocesse in Serie C2 la stagione precedente, vengono estromesse per irregolarità finanziare e cancellate dai campionati professionistici, ripartendo rispettivamente dalla Promozione Abruzzo e dalla Promozione Sicilia. Infine anche il Gualdo viene escluso dal campionato per irregolarità di bilancio e riparte dalla Promozione Umbria.

L'Ancona viene ammesso in Serie C1 su delibera della FIGC.

La squadra vincitrice del girone E della Serie D, la Fortis Spoleto, non viene ammessa al campionato. Al suo posto viene promosso il Poggibonsi.

A causa delle defezioni, viene ripescato il Portogruaro, mentre dalla Serie D vengono ammesse a completamento di organico il Celano, il Monopoli e la Vibonese.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Per la promozione, la squadra 1ª classificata viene promossa direttamente, mentre le squadre dalla 2ª alla 5ª posizione si scontrano in due semifinali con partite di andata e ritorno. Le due squadre vincenti disputano una finale con partite di andata e ritorno dove la squadra vincente viene promossa nella categoria superiore.

Per le retrocessioni, l'ultima classificata di ogni girone retrocede direttamente, mentre le squadre dalla 14ª alla 17ª posizione si scontrano in due semifinali con partite di andata e ritorno. Le due squadre perdenti retrocedono nella categoria inferiore.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Bassano Virtus dettagli Bassano del Grappa (VI) Stadio Rino Mercante 13º in Serie C2/A
Biellese dettagli Biella Stadio Lamarmora 16º in Serie C2/A
Carpenedolo dettagli Carpenedolo (BS) Stadio Mundial '82 5º in Serie C2/A
Cuneo dettagli Cuneo Stadio Fratelli Paschiero 2º in Serie C2/A
Lecco dettagli Lecco Stadio Rigamonti-Ceppi 10º in Serie C2/A
Legnano dettagli Legnano (MI) Stadio Giovanni Mari 11º in Serie C2/A
Lumezzane dettagli Lumezzane (BS) Stadio Comunale 16º in Serie C1/A, retrocesso
Montichiari dettagli Montichiari (BS) Stadio Romeo Menti 12º in Serie C2/A
Nuorese dettagli Nuoro Stadio Franco Frogheri 1º in Serie D/B, promosso
Olbia dettagli Olbia (SS) Stadio Bruno Nespoli 17º in Serie C2/A
Pergocrema dettagli Crema (CR) Stadio Giuseppe Voltini 8º in Serie C2/A
Portogruaro dettagli Portogruaro (VE) Stadio Pier Giovanni Mecchia 14º in Serie C2/A, ripescato
Pro Vercelli dettagli Vercelli Stadio Silvio Piola 6º in Serie C2/A
Sanremese dettagli Sanremo (IM) Stadio Comunale 7º in Serie C2/A
Sassari Torres dettagli Sassari Stadio Vanni Sanna 3º in Serie C1/B, fallito
Südtirol dettagli Bolzano Stadio Druso 4º in Serie C2/A
Valenzana dettagli Valenza (AL) Stadio comunale 9º in Serie C2/A
Varese dettagli Varese Stadio Franco Ossola 1º in Serie D/A, promosso

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore[2] Squadra Allenatore[2]
Bassano Virtus Italia Ezio Glerean Olbia Italia Sergio Bagatti
Biellese[3][4][5] Italia Nicola Caccia (1ª-3ª)
Italia Claudio Terzulli (4ª-12ª)
Italia Gianni Cuc (13ª-14ª)
Italia Nicola Caccia (15ª-34ª e play-out)
Pergocrema Italia Maurizio Braghin
Carpenedolo[6] Italia Gianluca Gaudenzi (1ª-18ª)
Italia Gian Cesare Discepoli (19ª-34ª)
Portogruaro[7][8] Italia Andrea Manzo (1ª-7ª)
Italia Luciano Zecchini (8ª-28ª)
Italia Attilio Sorbi (29ª-34ª e play-out)
Cuneo[9] Italia Daniele Fortunato (1ª-28ª)
Italia Danilo Bianco e Italia Bruno Cavallo (29ª-34ª)
Pro Vercelli[10] Italia Giuseppe Brucato (1ª-23ª)
Italia Valter De Maria (24ª)
Italia Roberto Galia (25ª-34ª)
Lecco Italia Giuseppe Sannino Sanremese[11] Italia Paolo Rodolfi (1ª-14ª)
Italia Gaetano Musella (15ª-34ª)
Legnano Italia Gianfranco Motta Sassari Torres[12] Italia Maurizio Costantini (1ª-30ª)
Italia Ersilio Cerone (31ª-34ª)
Lumezzane Italia Giancarlo D'Astoli Südtirol Italia Aldo Firicano
Montichiari[13] Italia Stefano Bonometti (1ª-24ª)
Italia Giuseppe Baronchelli (25ª-27ª)
Italia Giuseppe Baronchelli e Italia Mario Montorfano (28ª-34ª e play-out)
Valenzana Italia Oscar Piantoni
Nuorese Italia Marco Petrone Varese Italia Devis Mangia

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Legnano 61 34 17 10 7 34 22 +12
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Lecco 60 34 16 12 6 42 28 +14
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Pergocrema 59 34 17 8 9 45 35 +10
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Nuorese 57 34 15 12 7 45 31 +14
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Bassano Virtus 55 34 13 16 5 44 31 +13
6. Carpenedolo 52 34 13 13 8 47 41 +6
7. Südtirol 49 34 12 13 9 37 33 +4
8. Pro Vercelli (-1) 44 34 11 12 11 38 35 +3
9. Olbia 42 34 10 12 12 31 33 -2
10. Valenzana 42 34 11 9 14 33 38 -5
11. Varese 41 34 9 14 11 32 35 -3
12. 600px chequered HEX-04274C HEX-E4021C.svg Sassari Torres (-2) 40 34 10 12 12 33 39 -6
13. Cuneo 38 34 9 11 14 43 46 -3
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Lumezzane 37 34 8 13 13 25 36 -11
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Portogruaro 36 34 8 12 14 35 43 -8
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Montichiari 34 34 8 10 16 29 36 -7
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Biellese 33 34 8 9 17 32 49 -17
1downarrow red.svg 18. Sanremese 31 34 7 10 17 18 32 -14

Legenda:

      Promossa in Serie C1 2007-2008.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie D 2007-2008.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti era in vigore la classifica avulsa.

Note:

Il Sassari Torres ha scontato 2 punti di penalizzazione.
La Pro Vercelli ha scontato 1 punti di penalizzazione.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Bas Bie Car Cun Lec Leg Lum Mon Nuo Olb Per Por PVe San STo Sud Val Var
Bassano Virtus –––– 1-1 1-1 2-0 2-0 1-1 2-3 1-1 2-1 0-1 2-3 2-0 2-1 2-1 2-1 1-0 4-1 2-1
Biellese 2-3 –––– 0-0 0-0 0-4 1-1 1-0 1-0 0-3 0-1 1-1 0-0 1-4 1-2 1-2 2-1 1-0 1-1
Carpenedolo 2-2 3-2 –––– 2-1 1-1 3-0 0-2 1-0 2-2 3-2 2-4 3-0 1-2 1-1 1-0 3-2 2-0 2-1
Cuneo 1-1 1-1 1-1 –––– 0-0 0-1 2-0 2-1 4-0 1-1 4-3 2-2 2-3 1-0 4-0 2-4 1-2 1-1
Lecco 0-0 3-1 3-2 2-1 –––– 1-1 2-1 2-1 0-2 1-0 1-1 1-1 2-0 0-0 2-1 0-1 2-1 1-1
Legnano 2-0 1-0 1-1 1-1 1-0 –––– 3-1 1-3 0-0 2-0 0-0 1-0 2-1 1-0 2-0 1-1 2-0 0-1
Lumezzane 1-1 2-1 0-0 0-1 1-1 1-0 –––– 1-0 2-2 0-1 1-0 1-1 0-0 1-0 0-0 0-0 0-3 2-1
Montichiari 0-1 1-2 1-1 1-1 0-1 0-1 0-0 –––– 1-0 1-1 0-0 2-0 1-1 0-1 2-3 3-0 0-1 1-1
Nuorese 1-1 1-0 3-1 1-0 1-2 1-0 3-0 3-1 –––– 1-0 2-1 4-1 1-1 1-0 1-1 0-0 2-1 1-1
Olbia 1-1 2-1 1-1 1-2 1-1 0-1 3-1 2-0 1-0 –––– 2-3 1-4 1-2 1-0 0-0 3-0 0-0 2-3
Pergocrema 1-1 1-0 2-0 2-1 0-0 0-1 1-0 0-2 0-1 2-0 –––– 4-1 2-1 1-0 2-1 3-3 2-0 1-0
Portogruaro 1-1 1-2 0-1 2-1 1-1 2-0 1-0 1-2 1-1 1-1 0-1 –––– 1-2 2-0 3-0 1-1 3-1 1-0
Pro Vercelli 0-0 1-2 2-2 3-1 0-1 1-2 1-1 2-0 1-1 1-0 0-1 1-1 –––– 1-0 1-0 1-0 1-1 0-1
Sanremese 0-0 1-0 2-1 1-2 1-2 0-2 1-0 0-2 0-1 0-0 1-1 1-0 0-0 –––– 1-1 0-0 0-2 0-0
Sassari Torres 0-2 2-2 0-2 2-1 3-1 0-0 1-1 3-0 1-1 0-0 1-0 1-1 1-0 1-0 –––– 0-2 3-0 2-1
Südtirol 0-0 3-1 2-0 2-0 0-2 1-0 2-1 0-0 1-0 0-0 4-1 1-1 1-1 1-2 1-1 –––– 0-2 1-0
Valenzana 0-0 2-1 0-1 3-1 1-0 1-1 0-0 0-1 1-0 0-1 2-0 1-0 1-1 2-2 0-0 1-2 –––– 2-3
Varese 2-1 0-2 0-0 0-0 0-2 0-1 1-1 1-1 3-3 0-0 0-1 2-0 2-1 1-0 2-1 0-0 1-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
3 set. 4-1 Bassano Virtus-Valenzana 0-0 14 gen.
4-0 Cuneo-Sassari Torres 1-2
1-1 Lecco-Legnano 0-1
3-0 Montichiari-Südtirol 0-0
1-1 Nuorese-Varese 3-3
1-4 Olbia-Portogruaro 1-1
2-0 Pergocrema-Carpenedolo 4-2
1-1 Pro Vercelli-Lumezzane 0-0
1-0 Sanremese-Biellese 2-1
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
10 set. 0-3 Biellese-Nuorese 0-1 21 gen.
3-2 Carpenedolo-Olbia 1-1
2-0 Legnano-Bassano Virtus 1-1
1-0 Lumezzane-Sanremese 0-1
1-2 Portogruaro-Pro Vercelli 1-1
3-0 Sassari Torres-Montichiari 3-2
4-1 Südtirol-Pergocrema 3-3
1-0 Valenzana-Lecco 1-2
0-0 Varese-Cuneo 1-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
17 set. 2-1 Bassano Virtus-Sassari Torres 2-0 28 gen.
2-2 Cuneo-Portogruaro 1-2
3-2 Lecco-Carpenedolo 1-1
0-1 Montichiari-Legnano 3-1
3-0 Nuorese-Lumezzane 2-2
2-3 Olbia-Varese 0-0
1-0 Pergocrema-Biellese 1-1
1-0 Pro Vercelli-Südtirol 1-1
0-2 Sanremese-Valenzana 2-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
24 set. 0-0 Biellese-Cuneo 1-1 4 feb.
1-1 Carpenedolo-Sanremese 1-2
2-0 Legnano-Olbia 1-0
1-0 Lumezzane-Pergocrema 0-1
1-1 Portogruaro-Lecco 1-1
1-1 Sassari Torres-Nuorese 1-1
0-0 Südtirol-Bassano Virtus 0-1
1-1 Valenzana-Pro Vercelli 1-1
1-1 Varese-Montichiari 1-1


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
1º ott. 1-1 Bassano Virtus-Carpenedolo 2-2 11 feb.
2-4 Cuneo-Südtirol 0-2
1-1 Lecco-Varese 2-0
1-2 Montichiari-Biellese 0-1
4-1 Nuorese-Portogruaro 1-1
1-0 Pro Vercelli-Olbia 2-1
1-1 Sanremese-Pergocrema 0-1
1-1 Sassari Torres-Lumezzane 0-0
1-1 Valenzana-Legnano 0-2
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
8 ott. 1-2 Biellese-Sassari Torres 2-2 18 feb.
1-2 Carpenedolo-Pro Vercelli 2-2
1-1 Legnano-Cuneo 1-0
1-0 Lumezzane-Montichiari 0-0
1-0 Olbia-Nuorese 0-1
1-1 Pergocrema-Bassano Virtus 3-2
3-1 Portogruaro-Valenzana 0-1
0-2 Südtirol-Lecco 1-0
1-0 Varese-Sanremese 0-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
15 ott. 2-0 Bassano Virtus-Portogruaro 1-1 25 feb.
1-1 Biellese-Varese 2-0
1-0 Cuneo-Sanremese 2-1
2-0 Lecco-Pro Vercelli 1-0
1-1 Legnano-Südtirol 0-1
1-1 Montichiari-Olbia 0-2
2-1 Nuorese-Pergocrema 1-0
0-2 Sassari Torres-Carpenedolo 0-1
0-0 Valenzana-Lumezzane 3-0
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
22 ott. 3-2 Carpenedolo-Biellese 0-0 4 mar.
1-0 Lumezzane-Legnano 1-3
2-1 Nuorese-Valenzana 0-1
1-1 Olbia-Lecco 0-1
2-1 Pergocrema-Cuneo 3-4
2-0 Pro Vercelli-Montichiari 1-1
0-0 Sanremese-Bassano Virtus 1-2
1-1 Südtirol-Portogruaro 1-1
2-1 Varese-Sassari Torres 1-2


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
29 ott. 0-1 Bassano Virtus-Olbia 1-1 11 mar.
1-4 Biellese-Pro Vercelli 2-1
0-2 Carpenedolo-Lumezzane 0-0
4-0 Cuneo-Nuorese 0-1
2-1 Lecco-Montichiari 1-0
1-0 Legnano-Sanremese 2-0
1-0 Portogruaro-Varese 0-2
1-0 Sassari Torres-Pergocrema 1-2
1-2 Valenzana-Südtirol 2-0
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
5 nov. 0-0 Cuneo-Lecco 1-2 25 mar.
2-1 Lumezzane-Biellese 0-1
0-1 Montichiari-Bassano Virtus 1-1
0-0 Nuorese-Südtirol 0-1
0-0 Olbia-Valenzana 1-0
0-1 Pergocrema-Legnano 0-0
1-0 Pro Vercelli-Sassari Torres 0-1
1-0 Sanremese-Portogruaro 0-2
0-0 Varese-Carpenedolo 1-2


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
12 nov. 2-0 Bassano Virtus-Lecco 0-0 1º apr.
0-1 Biellese-Olbia 1-2
2-2 Carpenedolo-Nuorese 1-3
2-1 Legnano-Pro Vercelli 2-1
1-2 Portogruaro-Montichiari 0-2
1-0 Sassari Torres-Sanremese 1-1
2-1 Südtirol-Lumezzane 0-0
3-1 Valenzana-Cuneo 2-1
0-1 Varese-Pergocrema 0-1
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
19 nov. 1-1 Cuneo-Carpenedolo 1-2 7 apr.
3-1 Lecco-Biellese 4-0
2-1 Lumezzane-Varese 1-1
0-1 Montichiari-Valenzana 1-0
1-0 Nuorese-Legnano 0-0
0-0 Olbia-Sassari Torres 0-0
4-1 Pergocrema-Portogruaro 1-0
0-0 Pro Vercelli-Bassano Virtus 1-2
0-0 Sanremese-Südtirol 2-1


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
26 nov. 2-3 Biellese-Bassano Virtus 1-1 15 apr.
2-0 Carpenedolo-Valenzana 1-0
0-1 Lumezzane-Cuneo 0-2
0-2 Pergocrema-Montichiari 0-0
2-0 Portogruaro-Legnano 0-1
0-1 Sanremese-Nuorese 0-1
3-1 Sassari Torres-Lecco 1-2
0-0 Südtirol-Olbia 0-3
2-1 Varese-Pro Vercelli 1-0
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
3 dic. 2-1 Bassano Virtus-Varese 1-2 22 apr.
0-2 Lecco-Nuorese 2-1
2-0 Legnano-Sassari Torres 0-0
1-1 Montichiari-Carpenedolo 0-1
1-0 Olbia-Sanremese 0-0
1-0 Portogruaro-Lumezzane 1-1
3-1 Pro Vercelli-Cuneo 3-2
3-1 Südtirol-Biellese 1-2
2-0 Valenzana-Pergocrema 0-2


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
10 dic. 1-1 Biellese-Legnano 0-1 29 apr.
3-0 Carpenedolo-Portogruaro 1-0
2-1 Cuneo-Montichiari 1-1
0-1 Lumezzane-Olbia 1-3
1-1 Nuorese-Bassano Virtus 1-2
0-0 Pergocrema-Lecco 1-1
0-0 Sanremese-Pro Vercelli 0-1
3-0 Sassari Torres-Valenzana 0-0
0-0 Varese-Südtirol 0-1
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
17 dic. 2-3 Bassano Virtus-Lumezzane 1-1 6 mag.
0-0 Lecco-Sanremese 2-1
0-1 Legnano-Varese 1-0
1-0 Montichiari-Nuorese 1-3
1-2 Olbia-Cuneo 1-1
3-0 Portogruaro-Sassari Torres 1-1
0-1 Pro Vercelli-Pergocrema 1-2
2-0 Südtirol-Carpenedolo 2-3
2-1 Valenzana-Biellese 0-1


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
23 dic. 0-0 Biellese-Portogruaro 2-1 13 mag.
3-0 Carpenedolo-Legnano 1-1
1-1 Cuneo-Bassano Virtus 0-2
1-1 Lumezzane-Lecco 1-2
1-1 Nuorese-Pro Vercelli 1-1
2-0 Pergocrema-Olbia 3-2
0-2 Sanremese-Montichiari 1-0
0-2 Sassari Torres-Südtirol 1-1
1-1 Varese-Valenzana 3-2

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]
Semifinali Finale
            
5 Bassano Virtus 0 1 1
2 Lecco 0 2 2
Pergocrema 0 1 1
Lecco 1 1 2
4 Nuorese 1 0 1
3 Pergocrema 1 2 3
Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Bassano Virtus 0-0 Lecco Bassano del Grappa, 27 maggio 2007
Lecco 2-1 Bassano Virtus Lecco, 3 giugno 2007
Nuorese 1-1 Pergocrema Nuoro, 27 maggio 2007
Pergocrema 2-0 Nuorese Crema, 3 giugno 2007
Finali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Pergocrema 0-1 Lecco Crema, 10 giugno 2007
Lecco 1-1 Pergocrema Lecco, 17 giugno 2007

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Biellese 1-0 Lumezzane Biella, 27 maggio 2007
Lumezzane 3-1 Biellese Lumezzane, 3 giugno 2007
Montichiari 0-0 Portogruaro Montichiari, 27 maggio 2007
Portogruaro 1-1 Montichiari[14] Portogruaro, 3 giugno 2007

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]
  • Maggior numero di vittorie: Legnano e Pergocrema (17)
  • Minor numero di sconfitte: Bassano Virtus (5)
  • Migliore attacco: Carpenedolo (47 gol fatti)
  • Miglior difesa: Legnano (22 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Lecco e Nuorese (+14)
  • Maggior numero di pareggi: Bassano Virtus (16)
  • Minor numero di pareggi: Pergocrema (8)
  • Maggior numero di sconfitte: Biellese e Sanremese (17)
  • Minor numero di vittorie: Sanremese (7)
  • Peggiore attacco: Sanremese (18 gol fatti)
  • Peggior difesa: Biellese (49 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Biellese (-17)

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Bellaria Igea Marina dettagli Bellaria-Igea Marina (RN) Stadio Enrico Nanni 9º in Serie C2/B
Boca San Lazzaro dettagli San Lazzaro di Savena (BO) Stadio Comunale "Kennedy" 1º in Serie D/C, promosso
Carrarese dettagli Carrara (MS) Stadio dei Marmi 14º in Serie C2/B
Castelnuovo dettagli Castelnuovo di Garfagnana (LU) Stadio Alessio Nardini 7º in Serie C2/B
Cisco Roma dettagli Roma (quart.San Basilio) Stadio Flaminio 6º in Serie C2/C
Cuoiopelli dettagli Santa Croce sull'Arno (FI) Stadio Libero Masini 6º in Serie C2/B
Foligno dettagli Foligno (PG) Stadio Enzo Blasone 10º in Serie C2/B
Giugliano dettagli Giugliano in Campania (NA) Stadio Alberto De Cristofaro 8º in Serie C2/C
Gubbio dettagli Gubbio (PG) Stadio Pietro Barbetti 13º in Serie C2/B
Paganese dettagli Pagani (SA) Stadio Marcello Torre 1º in Serie D/H, promosso
Poggibonsi dettagli Poggibonsi (SI) Stadio Stefano Lotti 3º in Serie D/E, promosso
Prato dettagli Prato Stadio Lungobisenzio 15º in Serie C2/B
Reggiana dettagli Reggio Emilia Stadio Giglio 8º in Serie C2/B
Rieti dettagli Rieti Stadio Centro d'Italia 14º in Serie C2/C
Rovigo dettagli Rovigo Stadio Francesco Gabrielli 1º in Serie D/D, promosso
Sansovino dettagli Monte San Savino (AR) Stadio "Le Fonti" 3º in Serie C2/B
SPAL dettagli Ferrara Stadio Paolo Mazza 11º in Serie C2/B
Viterbese dettagli Viterbo Stadio Enrico Rocchi 7º in Serie C2/C

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore[15] Squadra Allenatore[15]
Bellaria Igea Marina[16] Italia Mirko Fabbri (1ª-20ª)
Italia Marco Carrara (21ª-34ª)
Paganese Italia Giuseppe Palumbo
Boca San Lazzaro[17] Italia Attiglio Bardi (1ª-22ª)
Italia Claudio Testoni (23ª-34ª e play-out)
Poggibonsi Italia Massimo Fusci
Carrarese[18][19] Italia Corrado Orrico (1ª-19ª)
Italia Vittorio Piccotti e Italia Alfio Spagnoli (20ª)
Italia Ferruccio Mariani (21ª-34ª e play-out)
Prato Italia Pierpaolo Bisoli
Castelnuovo Italia Fabrizio Tazzioli Reggiana[20] Italia Luciano Foschi (1ª-4ª)
Italia Alessandro Pane (5ª-34ª e play-off)
Cisco Roma[21][22][23][24] Italia Stefano Di Chiara (1ª-10ª)
Italia Antonio Rizzolo (11ª)
Italia Fabio Fratena (12ª-30ª)
Italia Antonio Rizzolo (31ª-32ª)
Italia Francesco Gagliardi (33ª-34ª e play-off)
Rieti[7][25] Italia Giuseppe Ferazzoli (1ª-7ª)
Italia Roberto Borrello (8ª-31ª)
Italia Giuseppe Ferazzoli (32ª-34ª e play-out)
Cuoiopelli Cappiano Romaianoa[26] Italia Oliviero Di Stefano (1ª-11ª)
Italia Agostino Iacobelli (12ª-34ª)
Rovigo Italia Carmine Parlato
Foligno Italia Giovanni Pagliari Sansovino[27] Italia Loris Beoni (1ª-25ª)
Italia Fabio Fabris (26ª-34ª e play-out)
Giugliano[28][29] Italia Domenico Gargiulo (1ª-13ª)
Italia Antonio Porta (14ª-32ª)
Italia Domenico Gargiulo (33ª-34ª)
SPAL Italia Leonardo Rossi
Gubbio[30] Italia Agatino Cuttone (1ª-16ª)
Italia Alessio De Petrillo (17ª-34ª)
Viterbese[31] Italia Sandro Pochesci e Italia Giuseppe Tamborini (1ª-21ª)
Italia Sergio Pirozzi e Italia Giuseppe Tamborini (22ª-34ª)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Foligno 62 34 16 14 4 41 22 +19
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Cisco Roma 60 34 16 12 6 36 24 +12
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. SPAL 59 34 15 14 5 57 37 +20
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Paganese 57 34 16 9 9 54 41 +13
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Reggiana 51 34 12 15 7 45 38 +7
6. Rovigo 49 34 13 10 11 43 43 0
7. Castelnuovo 49 34 14 7 13 43 45 -2
8. Viterbese 46 34 10 16 8 39 41 -2
9. Prato 43 34 10 13 11 39 41 -2
10. Cuoiopelli Cappiano Romaiano 42 34 8 18 8 29 31 -2
11. Gubbio 41 34 10 11 13 32 37 -5
12. Bellaria Igea Marina 40 34 9 13 12 38 37 +1
13. Poggibonsi 39 34 9 12 13 26 34 -8
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Boca San Lazzaro 38 34 9 11 14 44 46 -2
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Carrarese 37 34 7 16 11 21 25 -4
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Rieti 35 34 9 8 17 36 43 -7
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Sansovino 30 34 6 12 16 41 53 -12
1downarrow red.svg 18. Giugliano (-2) 28 34 7 9 18 29 55 -26

Legenda:

      Promossa in Serie C1 2007-2008.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie D 2007-2008.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti era in vigore la classifica avulsa.

Note:

Il Giugliano ha scontato 2 punti di penalizzazione.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Bel BSL Car Cas Cis Cuo Fol Giu Gub Pag Pog Pra Reg Rie Rov San SPA Vit
Bellaria Igea Marina –––– 5-1 1-1 0-1 0-0 0-0 1-0 2-0 0-1 0-0 0-1 2-3 2-3 2-0 0-0 0-0 2-4 2-3
Boca San Lazzaro 3-0 –––– 1-1 1-2 1-1 1-1 0-1 3-0 0-0 1-3 3-0 4-1 0-1 2-1 1-1 1-1 0-3 1-2
Carrarese 1-1 0-1 –––– 0-1 0-1 1-1 0-0 0-1 0-0 1-1 0-1 2-1 1-1 0-0 2-0 2-1 0-0 0-0
Castelnuovo 1-3 1-0 1-0 –––– 0-0 2-1 4-1 3-0 1-0 3-1 2-4 2-1 1-1 2-0 1-1 2-2 1-3 2-1
Cisco Roma 1-0 2-1 0-1 1-0 –––– 0-0 1-0 2-0 1-1 2-1 0-0 1-1 1-0 1-0 1-2 3-2 2-1 1-1
Cuoiopelli 2-1 0-0 0-0 1-0 0-2 –––– 0-0 2-0 2-2 0-1 0-1 1-1 0-2 2-1 1-1 1-0 3-0 0-0
Foligno 0-0 1-0 2-1 1-0 3-2 2-0 –––– 2-0 2-0 1-0 1-0 3-0 2-2 0-0 3-1 3-1 0-0 0-0
Giugliano 3-2 1-1 0-1 0-0 2-2 2-2 0-3 –––– 1-1 2-1 0-1 0-1 0-0 1-1 1-2 2-2 2-3 1-0
Gubbio 0-1 1-2 2-0 2-1 0-1 1-1 1-1 2-1 –––– 1-2 1-0 1-0 4-2 2-1 2-0 3-2 1-2 1-1
Paganese 1-1 3-2 0-1 3-2 4-2 4-1 2-1 2-1 4-0 –––– 3-0 2-0 1-0 1-1 0-2 1-1 2-1 3-1
Poggibonsi 0-1 1-0 0-0 1-1 0-1 0-0 2-2 2-3 0-0 1-1 –––– 0-0 3-1 3-2 0-0 1-0 0-2 2-2
Prato 1-2 2-2 1-0 3-0 0-2 0-0 0-0 1-2 0-0 1-1 1-0 –––– 0-0 3-0 4-2 2-1 1-1 0-1
Reggiana 0-0 1-1 1-1 2-0 1-0 1-1 0-0 4-0 1-0 1-0 0-0 2-2 –––– 2-1 0-1 3-2 1-2 2-2
Rieti 1-1 3-1 2-2 0-1 0-1 0-0 0-1 3-0 2-0 3-1 3-2 1-2 1-2 –––– 0-2 1-0 1-1 1-0
Rovigo 2-1 0-2 0-0 4-2 2-1 1-2 0-1 2-1 1-1 1-1 1-0 2-1 3-3 1-2 –––– 2-1 2-1 2-2
Sansovino 2-4 0-2 2-1 3-1 0-0 1-3 1-1 0-1 2-1 1-1 0-0 1-1 4-0 1-0 2-1 –––– 1-1 0-1
SPAL 0-0 4-3 0-1 2-2 0-0 2-0 1-1 0-0 1-0 3-0 2-0 2-2 2-2 3-1 2-1 5-2 –––– 1-1
Viterbese 1-1 2-2 1-0 2-0 0-0 1-1 2-2 2-1 1-0 2-3 1-0 1-2 0-3 0-3 1-0 2-2 2-2 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
3 set. 1-1 Bellaria Igea Marina-Carrarese 1-1 14 gen.
0-1 Boca San Lazzaro-Foligno 0-1
1-1 Cisco Roma-Prato 2-0
2-0 Gubbio-Rovigo 1-1
3-1 Paganese-Viterbese 3-2
2-3 Poggibonsi-Giugliano 1-0
1-2 Rieti-Reggiana 1-2
3-1 Sansovino-Castelnuovo 2-2
2-0 SPAL-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 0-3
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
10 set. 0-1 Carrarese-Poggibonsi 0-0 21 gen.
3-1 Castelnuovo-Paganese 2-3
2-1 Cuoiopelli Cappiano Romaiano-Bellaria Igea Marina 0-0
3-2 Foligno-Cisco Roma 0-1
1-1 Giugliano-Rieti 0-3
1-1 Prato-SPAL 2-2
1-1 Reggiana-Boca San Lazzaro 1-0
2-1 Rovigo-Sansovino 1-2
1-0 Viterbese-Gubbio 1-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
17 set. 2-0 Bellaria Igea Marina-Giugliano 2-3 28 gen.
1-2 Boca San Lazzaro-Castelnuovo 0-1
4-2 Gubbio-Reggiana 0-1
0-1 Paganese-Carrarese 1-1
0-0 Poggibonsi-Prato 0-1
0-1 Rieti-Cisco Roma 0-1
1-2 Rovigo-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 1-1
1-1 Sansovino-Foligno 1-3
1-1 SPAL-Viterbese 2-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
24 set. 0-1 Carrarese-Boca San Lazzaro 1-1 4 feb.
1-3 Castelnuovo-Bellaria Igea Marina 1-0
0-0 Cisco Roma-Poggibonsi 1-0
2-2 Cuoiopelli Cappiano Romaiano-Gubbio 1-1
0-0 Foligno-Rieti 1-0
2-3 Giugliano-SPAL 0-0
1-1 Prato-Paganese 0-2
0-1 Reggiana-Rovigo 3-3
2-2 Viterbese-Sansovino 1-0


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
1º ott. 2-3 Bellaria Igea Marina-Reggiana 0-0 11 feb.
2-1 Boca San Lazzaro-Rieti 1-3
2-1 Gubbio-Castelnuovo 0-1
2-1 Paganese-Foligno 0-1
0-0 Poggibonsi-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 1-0
2-1 Rovigo-Prato 2-4
0-1 Sansovino-Giugliano 2-2
0-0 SPAL-Cisco Roma 1-2
1-0 Viterbese-Carrarese 0-0
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
8 ott. 2-0 Carrarese-Rovigo 0-0 18 feb.
2-1 Castelnuovo-Viterbese 0-2
3-2 Cisco Roma-Sansovino 0-0
0-1 Cuoiopelli Cappiano Romaiano-Paganese 1-4
0-0 Foligno-SPAL 1-1
1-1 Giugliano-Boca San Lazzaro 0-3
0-0 Prato-Gubbio 0-1
0-0 Reggiana-Poggibonsi 1-3
1-1 Rieti-Bellaria Igea Marina 0-2


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
15 ott. 1-0 Bellaria Igea Marina-Foligno 0-0 25 feb.
1-1 Boca San Lazzaro-Cisco Roma 1-2
2-1 Carrarese-Prato 0-1
2-1 Gubbio-Giugliano 1-1
1-0 Paganese-Reggiana 0-1
0-2 Poggibonsi-SPAL 0-2
4-2 Rovigo-Castelnuovo 1-1
1-0 Sansovino-Rieti 0-1
1-1 Viterbese-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 0-0
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
22 ott. 1-0 Castelnuovo-Carrarese 1-0 4 mar.
1-0 Cisco Roma-Bellaria Igea Marina 0-0
1-1 Cuoiopelli Cappiano Romaiano-Prato 0-0
2-0 Foligno-Gubbio 1-1
2-1 Giugliano-Paganese 1-2
2-2 Reggiana-Viterbese 3-0
0-2 Rieti-Rovigo 2-1
0-0 Sansovino-Poggibonsi 0-1
4-3 SPAL-Boca San Lazzaro 3-0


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
29 ott. 2-4 Bellaria Igea Marina-SPAL 0-0 11 mar.
1-1 Boca San Lazzaro-Sansovino 2-0
1-1 Carrarese-Reggiana 1-1
2-1 Castelnuovo-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 0-1
0-1 Gubbio-Cisco Roma 1-1
1-1 Paganese-Rieti 1-3
0-0 Prato-Foligno 0-3
1-0 Rovigo-Poggibonsi 0-0
2-1 Viterbese-Giugliano 0-1
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
5 nov. 1-2 Boca San Lazzaro-Viterbese 2-2 25 mar.
0-1 Cisco Roma-Carrarese 1-0
3-1 Foligno-Rovigo 1-0
0-0 Giugliano-Castelnuovo 0-3
0-1 Poggibonsi-Bellaria Igea Marina 1-0
2-2 Reggiana-Prato 0-0
0-0 Rieti-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 1-2
1-1 Sansovino-Paganese 1-1
1-0 SPAL-Gubbio 2-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
12 nov. 0-0 Bellaria Igea Marina-Sansovino 4-2 1º apr.
0-0 Carrarese-SPAL 1-0
0-0 Castelnuovo-Cisco Roma 0-1
0-2 Cuoiopelli Cappiano Romaiano-Reggiana 1-1
0-3 Giugliano-Foligno 0-2
1-2 Gubbio-Paganese 0-4
2-2 Prato-Boca San Lazzaro 1-4
3-2 Rieti-Poggibonsi 2-3
2-2 Rovigo-Viterbese 0-1
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
19 nov. 3-0 Boca San Lazzaro-Bellaria Igea Marina 1-5 7 apr.
2-0 Cisco Roma-Giugliano 2-2
2-0 Gubbio-Carrarese 0-0
0-2 Paganese-Rovigo 1-1
2-2 Poggibonsi-Foligno 0-1
2-0 Reggiana-Castelnuovo 1-1
1-3 Sansovino-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 0-1
3-1 SPAL-Rieti 1-1
1-2 Viterbese-Prato 1-0


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
26 nov. 2-3 Bellaria Igea Marina-Viterbese 1-1 15 apr.
2-1 Cisco Roma-Paganese 2-4
0-0 Cuoiopelli Cappiano Romaiano-Carrarese 1-1
2-2 Foligno-Reggiana 0-0
1-2 Giugliano-Rovigo 1-2
1-0 Poggibonsi-Boca San Lazzaro 0-3
3-0 Prato-Castelnuovo 1-2
2-0 Rieti-Gubbio 1-2
5-2 SPAL-Sansovino 1-1
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
3 dic. 2-1 Carrarese-Sansovino 1-2 22 apr.
4-1 Castelnuovo-Foligno 0-1
0-0 Cuoiopelli Cappiano Romaiano-Boca San Lazzaro 1-1
1-0 Gubbio-Poggibonsi 0-0
2-1 Paganese-SPAL 0-3
3-0 Prato-Rieti 2-1
4-0 Reggiana-Giugliano 0-0
2-1 Rovigo-Bellaria Igea Marina 0-0
0-0 Viterbese-Cisco Roma 1-1


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
10 dic. 2-3 Bellaria Igea Marina-Prato 2-1 29 apr.
1-3 Boca San Lazzaro-Paganese 2-3
1-2 Cisco Roma-Rovigo 1-2
2-1 Foligno-Carrarese 0-0
2-2 Giugliano-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 0-2
1-1 Poggibonsi-Castelnuovo 4-2
1-0 Rieti-Viterbese 3-0
2-1 Sansovino-Gubbio 2-3
2-2 SPAL-Reggiana 2-1
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
17 dic. 0-1 Carrarese-Giugliano 1-0 6 mag.
2-0 Castelnuovo-Rieti 1-0
0-0 Cuoiopelli Cappiano Romaiano-Foligno 0-2
1-2 Gubbio-Boca San Lazzaro 0-0
1-1 Paganese-Bellaria Igea Marina 0-0
2-1 Prato-Sansovino 1-1
1-0 Reggiana-Cisco Roma 0-1
2-1 Rovigo-SPAL 1-2
1-0 Viterbese-Poggibonsi 2-2


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
23 dic. 0-1 Bellaria Igea Marina-Gubbio 1-0 13 mag.
1-1 Boca San Lazzaro-Rovigo 2-0
0-0 Cisco Roma-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 2-0
0-0 Foligno-Viterbese 2-2
0-1 Giugliano-Prato 2-1
1-1 Poggibonsi-Paganese 0-3
2-2 Rieti-Carrarese 0-0
4-0 Sansovino-Reggiana 2-3
2-2 SPAL-Castelnuovo 3-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]
Semifinali Finale
            
5 Reggiana 1 1 2
2 Cisco Roma 0 0 0
Reggiana 1 0 1
Paganese 0 2 2
4 Paganese 1 1 2
3 SPAL 0 1 1
Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Reggiana 1-0 Cisco Roma Reggio Emilia, 27 maggio 2007
Cisco Roma 0-1 Reggiana Roma, 3 giugno 2007
Paganese 1-0 SPAL Pagani, 27 maggio 2007
SPAL 1-1 Paganese Ferrara, 3 giugno 2007
Finali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Reggiana 1-0 Paganese Reggio Emilia, 10 giugno 2007
Paganese 2-0 (dts) Reggiana Pagani, 17 giugno 2007

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Sansovino 3-1 Boca San Lazzaro Monte San Savino, 27 maggio 2007
Boca San Lazzaro 1-0 Sansovino San Lazzaro di Savena, 3 giugno 2007
Rieti 0-1 Carrarese Rieti, 27 maggio 2007
Carrarese 1-2 Rieti[14] Carrara, 3 giugno 2007

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]
  • Maggior numero di vittorie: Foligno, Cisco Roma e Paganese (16)
  • Minor numero di sconfitte: Foligno (4)
  • Migliore attacco: Reggiana (57 gol fatti)
  • Miglior difesa: Foligno (22 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Reggiana (+20)
  • Maggior numero di pareggi: Cuoiocappiano (18)
  • Minor numero di pareggi: Castelnuovo (7)
  • Maggior numero di sconfitte: Giugliano (18)
  • Minor numero di vittorie: Sansovino (6)
  • Peggiore attacco: Carrarese (21 gol fatti)
  • Peggior difesa: Giugliano (55 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Giugliano (-26)

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Andria BAT dettagli Andria (BA) Stadio Degli Ulivi 11º in Serie C2/C
Benevento dettagli Benevento Stadio Santa Colomba 4º in Serie C2/B
Cassino dettagli Cassino (FR) Stadio Gino Salveti 1º in Serie D/G, promosso
Catanzaro dettagli Catanzaro Stadio Nicola Ceravolo 22º in B, retrocesso e fallito
Celano dettagli Celano (AQ) Stadio Comunale 2º in Serie D/F, ammesso
Gela dettagli Gela (CL) Stadio Vincenzo Presti 9º in Serie C1/B, fallito
Igea Virtus dettagli Barcellona Pozzo di Gotto (ME) Stadio Carlo Stagno d'Alcontres 12º in Serie C2/C
Melfi dettagli Melfi (PZ) Stadio Arturo Valerio 5º in Serie C2/C
Monopoli dettagli Monopoli (BA) Stadio Vito Simone Veneziani 2º in Serie D/H, ammesso
Nocerina dettagli Nocera Inferiore (SA) Stadio San Francesco d'Assisi 13º in Serie C2/C
Potenza dettagli Potenza Stadio Alfredo Viviani 15º in Serie C2/C
Pro Vasto dettagli Vasto (CH) Stadio Aragona 4º in Serie C2/C
Real Marcianise dettagli Marcianise (CE) Stadio Progreditur 10º in Serie C2/C
Rende dettagli Rende (CS) Stadio Marco Lorenzon 3º in Serie C2/C
Sorrento dettagli Sorrento (NA) Stadio Italia 1º in Serie D/I, promosso
Val di Sangro dettagli Atessa (CH) Stadio Monte Marcone 1º in Serie D/F, promosso
Vibonese dettagli Vibo Valentia Stadio Luigi Razza 2º in Serie D/I, ammesso
Vigor Lamezia dettagli Lamezia Terme (CZ) Stadio Guido D'Ippolito 9º in Serie C2/C

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore[32] Squadra Allenatore[32]
Andria BAT[33][12] Italia Lorenzo Scarafoni (1ª-6ª)
Italia Nicola Di Leo (7ª-30ª)
Italia Pietro Infantino (31ª-34ª)
Nocerina[34][35] Italia Raffaele Sergio (1ª-13ª)
Italia Francesco Paolo Specchia (14ª-26ª)
Italia Pasquale Casale (27ª-34ª e playout)
Benevento[36] Italia Danilo Pileggi (1ª-9ª)
Italia Giovanni Simonelli (10ª-34ª playoff)
Potenza[37] Italia Francesco Dellisanti (1ª-23ª)
Italia Pasquale Arleo (24ª-34ª e playoff)
Cassino Italia Alessandro Grossi Pro Vasto[38] Italia Rosolino Puccica (1ª-25ª)
Italia Sauro Trillini (26ª-34ª e playout)
Catanzaro Italia Manuele Domenicali Real Marcianise[26][39] Italia Luciano D'Agostino (1ª-11ª)
Italia Roberto Chiancone (12ª-18ª)
Italia Luciano D'Agostino (19ª-34ª)
Celano Italia Giuseppe Petrelli Rende[40] Italia Fausto Silipo (1ª-9ª)
Italia Francesco Giugno (10ª-34ª)
Gela[41][27] Italia Orazio Sorbello (1ª-24ª)
Italia Tommaso Napoli (25ª)
Italia Stefano Sanderra (26ª-34ª e playoff)
Sorrento Italia Renato Cioffi
Igea Virtus[42][43] Italia Alfonso Ammirata (1ª-6ª)
Italia Salvatore Bianchetti (7ª-26ª)
Italia Alfonso Ammirata (27ª-34ª)
Val di Sangro Italia Vincenzo Cosco
Melfi[44][45] Italia Giacomo Modica (1ª-11ª)
Italia Angelo Carella (12ª)
Italia Ezio Castellucci (13ª-29ª)
Italia Carmine Pugliese (30ª-34ª e playout)
Vibonese[46] Italia Mauro Zampollini (1ª-26ª)
Italia Salvatore Di Somma (27ª-34ª)
Monopoli Italia Leonardo Bitetto Vigor Lamezia Italia Nicola Provenza

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Sorrento 64 34 17 13 4 48 26 +22
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Benevento 63 34 17 12 5 42 21 +21
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Potenza 54 34 16 6 12 37 32 +5
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Gela 54 34 16 6 12 29 31 -2
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Monopoli 53 34 14 11 9 42 35 +7
6. Val di Sangro 52 34 14 10 10 39 36 +3
7. Vigor Lamezia (-2) 50 34 14 10 10 35 24 +11
8. Andria BAT 49 34 12 13 9 30 31 -1
9. Catanzaro 45 34 11 12 11 34 27 +7
10. Real Marcianise 44 34 12 8 14 48 47 +1
11. Igea Virtus 41 34 8 17 9 35 35 0
12. Vibonese 41 34 10 11 13 42 45 -3
13. Cassino (-1) 40 34 11 8 15 39 42 -3
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Celano 40 34 10 10 14 36 43 -7
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Melfi 38 34 10 8 16 27 43 -16
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Nocerina 37 34 10 7 17 31 38 -7
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Pro Vasto 31 34 8 7 19 23 42 -19
1downarrow red.svg 18. Rende 30 34 7 9 18 35 54 -19

Legenda:

      Promossa in Serie C1 2007-2008.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie D 2007-2008.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti era in vigore la classifica avulsa.

Note:

Il Vigor Lamezia ha scontato 2 punti di penalizzazione.
Il Cassino ha scontato 1 punto di penalizzazione.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

And Ben Cas Cat Cel Gel Ige Mel Mon Noc Pot PVa RMa Ren Sor VdS Vib VLa
Andria BAT –––– 2-1 1-0 1-0 0-0 2-0 0-0 1-0 0-0 1-0 3-0 2-0 1-0 1-0 1-0 0-0 2-2 0-0
Benevento 1-1 –––– 1-0 1-0 3-0 1-0 2-0 0-0 1-0 1-0 2-0 3-0 2-0 4-0 0-2 2-1 0-0 0-0
Cassino 2-1 1-2 –––– 0-1 3-1 1-0 1-1 0-0 3-0 1-2 3-1 0-2 1-1 3-1 0-1 3-2 0-2 2-1
Catanzaro 3-0 2-2 1-1 –––– 2-1 2-0 2-2 1-1 3-0 2-1 2-3 0-0 3-1 2-0 0-0 0-0 0-0 0-1
Celano 1-1 0-1 2-0 1-1 –––– 0-0 2-0 2-1 1-1 1-2 1-0 3-0 2-1 3-2 1-3 0-1 3-1 0-2
Gela 1-0 0-0 1-0 1-0 2-1 –––– 1-0 1-0 2-1 2-1 0-1 2-1 3-0 1-0 0-0 1-3 1-0 1-1
Igea Virtus 1-1 1-1 1-2 0-0 1-3 2-1 –––– 2-0 3-3 1-0 0-0 1-3 3-2 1-1 0-0 0-0 2-0 0-0
Melfi 1-1 2-1 1-0 1-0 1-0 0-1 0-4 –––– 2-1 1-1 0-1 1-0 1-3 1-2 2-0 1-0 1-2 0-4
Monopoli 2-2 1-1 1-0 1-0 0-0 4-0 1-1 1-1 –––– 1-0 2-0 3-0 1-0 1-0 2-1 3-1 1-1 2-1
Nocerina 0-1 0-1 1-1 1-0 2-0 2-1 2-0 2-1 0-0 –––– 0-0 1-1 2-1 3-0 0-1 0-1 3-2 0-0
Potenza 0-0 1-1 3-1 0-1 2-0 1-0 0-0 1-0 1-2 3-1 –––– 2-1 2-0 2-1 1-2 2-1 3-0 1-0
Pro Vasto 3-1 0-0 2-3 0-0 0-0 0-1 0-2 1-2 2-0 0-0 0-1 –––– 1-0 1-0 0-2 0-2 0-2 1-0
Real Marcianise 3-0 2-2 4-2 1-0 3-1 1-1 1-1 0-0 2-0 3-1 1-0 3-1 –––– 3-1 1-2 0-1 3-2 2-1
Rende 4-0 1-2 0-2 0-2 3-3 1-1 2-1 3-0 1-3 1-0 1-2 0-0 2-2 –––– 0-0 1-1 2-1 2-1
Sorrento 3-2 1-1 1-1 2-0 3-1 2-0 1-1 1-1 1-1 2-0 2-1 2-1 2-2 1-1 –––– 4-0 2-1 0-0
Val di Sangro 1-0 1-0 1-0 0-1 1-1 0-1 2-1 2-1 2-1 2-1 2-2 1-0 2-2 3-0 1-1 –––– 1-2 1-1
Vibonese 1-1 1-0 0-0 3-2 0-0 1-2 1-1 4-2 1-2 3-1 1-0 1-2 2-0 1-1 1-2 2-2 –––– 0-0
Vigor Lamezia 1-0 1-2 2-2 1-1 0-1 2-0 0-1 0-1 1-0 2-1 1-0 1-0 1-0 2-1 2-1 2-0 3-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
3 set. 0-1 Celano-Val di Sangro 1-1 14 gen.
1-0 Gela-Cassino 0-1
1-0 Monopoli-Catanzaro 0-3
3-1 Potenza-Nocerina 0-0
1-2 Pro Vasto-Melfi 0-1
2-1 Real Marcianise-Vigor Lamezia 0-1
1-2 Rende-Benevento 0-4
1-1 Sorrento-Igea Virtus 0-0
1-1 Vibonese-Andria BAT 2-2
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
10 set. 0-0 Andria BAT-Celano 1-1 21 gen.
3-0 Benevento-Pro Vasto 0-0
0-1 Cassino-Sorrento 1-1
2-3 Catanzaro-Potenza 1-0
3-3 Igea Virtus-Monopoli 1-1
1-3 Melfi-Real Marcianise 0-0
2-1 Nocerina-Gela 1-2
1-2 Val di Sangro-Vibonese 2-2
2-1 Vigor Lamezia-Rende 1-2


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
17 set. 1-2 Celano-Nocerina 0-2 28 gen.
1-0 Gela-Catanzaro 0-2
3-1 Monopoli-Val di Sangro 1-2
1-0 Potenza-Melfi 1-0
1-0 Pro Vasto-Vigor Lamezia 0-1
2-2 Real Marcianise-Benevento 0-2
0-2 Rende-Cassino 1-3
3-2 Sorrento-Andria BAT 0-1
1-1 Vibonese-Igea Virtus 0-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
24 set. 0-0 Andria BAT-Monopoli 2-2 4 feb.
0-0 Benevento-Vibonese 0-1
3-1 Cassino-Potenza 1-3
0-0 Catanzaro-Pro Vasto 0-0
1-1 Igea Virtus-Rende 1-2
1-0 Melfi-Celano 1-2
2-1 Nocerina-Real Marcianise 1-3
0-1 Val di Sangro-Gela 3-1
2-1 Vigor Lamezia-Sorrento 0-0


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
1º ott. 0-2 Celano-Vigor Lamezia 1-0 11 feb.
0-0 Gela-Benevento 0-1
1-1 Monopoli-Melfi 1-2
0-0 Potenza-Andria BAT 0-3
0-2 Pro Vasto-Igea Virtus 3-1
1-0 Real Marcianise-Catanzaro 1-3
1-1 Rende-Val di Sangro 0-3
2-0 Sorrento-Nocerina 1-0
0-0 Vibonese-Cassino 2-0
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
8 ott. 0-2 Benevento-Sorrento 1-1 18 feb.
2-1 Cassino-Andria BAT 0-1
2-0 Catanzaro-Rende 2-0
1-3 Igea Virtus-Celano 0-2
0-1 Melfi-Gela 0-1
2-0 Monopoli-Potenza 2-1
1-1 Nocerina-Pro Vasto 0-0
2-2 Val di Sangro-Real Marcianise 1-0
3-1 Vigor Lamezia-Vibonese 0-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
15 ott. 1-0 Andria BAT-Melfi 1-1 25 feb.
1-1 Celano-Monopoli 0-0
1-1 Igea Virtus-Benevento 0-2
1-0 Potenza-Gela 1-0
0-2 Pro Vasto-Val di Sangro 0-1
4-2 Real Marcianise-Cassino 1-1
0-0 Rende-Sorrento 1-1
3-1 Vibonese-Nocerina 2-3
1-1 Vigor Lamezia-Catanzaro 1-0
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
22 ott. 0-0 Benevento-Melfi 1-2 4 mar.
0-2 Cassino-Pro Vasto 3-2
2-1 Catanzaro-Celano 1-1
1-1 Gela-Vigor Lamezia 0-2
1-0 Monopoli-Real Marcianise 0-2
2-0 Nocerina-Igea Virtus 0-1
2-1 Potenza-Rende 2-1
2-1 Sorrento-Vibonese 2-1
1-0 Val di Sangro-Andria BAT 0-0


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
29 ott. 2-1 Andria BAT-Benevento 1-1 11 mar.
1-1 Catanzaro-Cassino 1-0
1-3 Celano-Sorrento 1-3
2-1 Igea Virtus-Gela 0-1
1-1 Melfi-Nocerina 1-2
0-2 Pro Vasto-Vibonese 2-1
1-0 Real Marcianise-Potenza 0-2
1-3 Rende-Monopoli 0-1
2-0 Vigor Lamezia-Val di Sangro 1-1
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
5 nov. 2-1 Cassino-Vigor Lamezia 2-2 25 mar.
3-0 Gela-Real Marcianise 1-1
1-1 Monopoli-Benevento 0-1
0-1 Nocerina-Andria BAT 0-1
0-0 Potenza-Igea Virtus 0-0
3-0 Rende-Melfi 2-1
2-1 Sorrento-Pro Vasto 2-0
0-1 Val di Sangro-Catanzaro 0-0
0-0 Vibonese-Celano 1-3


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
12 nov. 1-0 Andria BAT-Rende 0-4 1º apr.
2-0 Benevento-Potenza 1-1
0-0 Catanzaro-Vibonese 2-3
2-1 Gela-Monopoli 0-4
0-4 Melfi-Igea Virtus 0-2
0-0 Pro Vasto-Celano 0-3
1-2 Real Marcianise-Sorrento 2-2
1-0 Val di Sangro-Cassino 2-3
2-1 Vigor Lamezia-Nocerina 0-0
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
19 nov. 2-0 Celano-Cassino 1-3 7 apr.
1-1 Igea Virtus-Andria BAT 0-0
2-1 Monopoli-Vigor Lamezia 0-1
0-1 Nocerina-Benevento 0-1
2-1 Potenza-Val di Sangro 2-2
1-0 Pro Vasto-Real Marcianise 1-3
1-1 Rende-Gela 0-1
2-0 Sorrento-Catanzaro 0-0
4-2 Vibonese-Melfi 2-1


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
26 nov. 2-0 Andria BAT-Pro Vasto 1-3 15 apr.
3-0 Benevento-Celano 1-0
3-0 Cassino-Monopoli 0-1
2-2 Catanzaro-Igea Virtus 0-0
1-0 Gela-Vibonese 2-1
2-0 Melfi-Sorrento 1-1
3-1 Real Marcianise-Rende 2-2
2-1 Val di Sangro-Nocerina 1-0
1-0 Vigor Lamezia-Potenza 0-1
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
3 dic. 2-0 Andria BAT-Gela 0-1 22 apr.
1-0 Benevento-Catanzaro 2-2
3-2 Celano-Rende 3-3
1-2 Igea Virtus-Cassino 1-1
0-4 Melfi-Vigor Lamezia 1-0
0-0 Nocerina-Monopoli 0-1
0-1 Pro Vasto-Potenza 1-2
4-0 Sorrento-Val di Sangro 1-1
2-0 Vibonese-Real Marcianise 2-3


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
10 dic. 0-0 Cassino-Melfi 0-1 29 apr.
2-1 Catanzaro-Nocerina 0-1
2-1 Gela-Pro Vasto 1-0
2-1 Monopoli-Sorrento 1-1
2-0 Potenza-Celano 0-1
1-1 Real Marcianise-Igea Virtus 2-3
2-1 Rende-Vibonese 1-1
1-0 Val di Sangro-Benevento 1-2
1-0 Vigor Lamezia-Andria BAT 0-0
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
17 dic. 1-0 Andria BAT-Real Marcianise 0-3 6 mag.
0-0 Benevento-Vigor Lamezia 2-1
0-0 Celano-Gela 1-2
0-0 Igea Virtus-Val di Sangro 1-2
1-0 Melfi-Catanzaro 1-1
1-1 Nocerina-Cassino 2-1
1-0 Pro Vasto-Rende 0-0
2-1 Sorrento-Potenza 2-1
1-2 Vibonese-Monopoli 1-1


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
23 dic. 1-2 Cassino-Benevento 0-1 13 mag.
3-0 Catanzaro-Andria BAT 0-1
0-0 Gela-Sorrento 0-2
3-0 Monopoli-Pro Vasto 0-2
3-0 Potenza-Vibonese 0-1
3-1 Real Marcianise-Celano 1-2
1-0 Rende-Nocerina 0-3
2-1 Val di Sangro-Melfi 0-1
0-1 Vigor Lamezia-Igea Virtus 0-0

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]
Semifinali Finale
            
5 Monopoli 0 0 0
2 Benevento 0 3 3
Potenza 1 1 2
Benevento 0 1 1
4 Gela 0 1 1
3 Potenza 0 1 1
Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Monopoli 0-0 Benevento Monopoli, 27 maggio 2007
Benevento 3-0 Monopoli Benevento, 3 giugno 2007
Gela 0-0 Potenza Gela, 27 maggio 2007
Potenza[47] 1-1 Gela Potenza, 3 giugno 2007
Finali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Potenza 1-0 Benevento Potenza, 10 giugno 2007
Benevento 1-1 (dts) Potenza Benevento, 17 giugno 2007

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Pro Vasto 1-1 Celano Vasto, 27 maggio 2007
Celano 2-2 Pro Vasto[14] Celano, 3 giugno 2007
Nocerina 0-0 Melfi Nocera Inferiore, 27 maggio 2007
Melfi 2-1 Nocerina Melfi, 3 giugno 2007

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]
  • Maggior numero di vittorie: Sorrento e Benevento (17)
  • Minor numero di sconfitte: Sorrento (4)
  • Migliore attacco: Sorrento e Real Marcianise (48 gol fatti)
  • Miglior difesa: Benevento (21 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Sorrento (+22)
  • Maggior numero di pareggi: Igea Virtus (17)
  • Minor numero di pareggi: Potenza e Gela (6)
  • Maggior numero di sconfitte: Pro Vasto (19)
  • Minor numero di vittorie: Rende (7)
  • Peggiore attacco: Pro Vasto (23 gol fatti)
  • Peggior difesa: Rende (54 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Pro Vasto e Rende (-19)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CAMBIO DI DENOMINAZIONE SOCIALE (PDF), http://www.figc.it/, 2006. URL consultato il 15 novembre 2016.
  2. ^ a b Bassano, Cuneo e Porto: che poker, La Gazzetta dello Sport, 4 settembre 2006.
  3. ^ Taccuino, La Gazzetta dello Sport, 21 settembre 2006.
  4. ^ Biella, via Terzulli, Koffi esce dal coma, La Gazzetta dello Sport, 25 novembre 2006.
  5. ^ Lucchese: Pea rischia, pronto Vavassori. La Biellese in crisi richiama Caccia, La Gazzetta dello Sport, 5 dicembre 2006.
  6. ^ Esonerato Gaudenzi. Oggi arriva Discepoli, La Gazzetta dello Sport, 17 gennaio 2007.
  7. ^ a b Zecchini allena il Portosummaga, La Gazzetta dello Sport, 18 ottobre 2006.
  8. ^ Legnano-Nuorese c' è la sfida verità, La Gazzetta dello Sport, 2 aprile 2008.
  9. ^ Esonerato Fortunato. Tocca al vice Bianco, La Gazzetta dello Sport, 5 aprile 2007.
  10. ^ A. Sala a Sesto, Galia a Vercelli, La Gazzetta dello Sport, 27 febbraio 2007.
  11. ^ Taccuino, La Gazzetta dello Sport, 6 dicembre 2006.
  12. ^ a b Avellino, via Galderisi. Oggi il sì di Vavassori, La Gazzetta dello Sport, 18 aprile 2007.
  13. ^ Taccuino, La Gazzetta dello Sport, 28 febbraio 2007.
  14. ^ a b c Retrocesso in virtù della peggior posizione nella classifica finale.
  15. ^ a b La Reggiana è subito protagonista, La Gazzetta dello Sport, 4 settembre 2006.
  16. ^ Ivrea: Buglio rileva Jaconi, La Gazzetta dello Sport, 6 febbraio 2007.
  17. ^ Solo la Paganese riesce a vincere, La Gazzetta dello Sport, 19 febbraio 2007.
  18. ^ Orrico-Carrarese, settimo divorzio, La Gazzetta dello Sport, 23 gennaio 2007.
  19. ^ E' Mariani il nuovo tecnico, La Gazzetta dello Sport, 30 gennaio 2007.
  20. ^ Taccuino, La Gazzetta dello Sport, 27 settembre 2006.
  21. ^ Serie C2 11ª giornata (ore 14.30), La Gazzetta dello Sport, 12 novembre 2006.
  22. ^ Taccuino, La Gazzetta dello Sport, 14 novembre 2006.
  23. ^ Avellino, la lunga notte di Vavassori, La Gazzetta dello Sport, 17 aprile 2007.
  24. ^ La Cisco cambia ancora: c'è Gagliardi per Rizzolo, La Gazzetta dello Sport, 5 maggio 2007.
  25. ^ Il Rieti da Borrello a Ferazzoli, La Gazzetta dello Sport, 24 aprile 2007.
  26. ^ a b Cambiano Cuoiocappiano e Marcianise, La Gazzetta dello Sport, 15 novembre 2006.
  27. ^ a b Ternana: si dimette Raggi, ecco D'Urso. Fabris alla Sansovino, Sanderra al Gela, La Gazzetta dello Sport, 7 marzo 2007.
  28. ^ Serie C2, la 14ª giornata (ore 14.30), La Gazzetta dello Sport, 3 dicembre 2006.
  29. ^ Giugliano: polemica Porta-Gargiulo, Tuttomercatoweb, 5 maggio 2007.
  30. ^ Taccuino, La Gazzetta dello Sport, 20 dicembre 2006.
  31. ^ Taccuino, La Gazzetta dello Sport, 7 febbraio 2007.
  32. ^ a b Benevento ok, Sorrento bloccato, La Gazzetta dello Sport, 4 settember 2006.
  33. ^ L' Andria e l'Igea esonerano i tecnici, La Gazzetta dello Sport, 10 ottobre 2006.
  34. ^ Nocerina, Specchia nuovo tecnico, La Gazzetta dello Sport, 29 novembre 2006.
  35. ^ Taccuino, La Gazzetta dello Sport, 22 marzo 2007.
  36. ^ Taccuino, La Gazzetta dello Sport, 3 novembre 2006.
  37. ^ Potenza: via Dellisanti, è corsa a tre, La Gazzetta dello Sport, 23 febbraio 2007.
  38. ^ Serie C2, La Gazzetta dello Sport, 10 marzo 2007.
  39. ^ Serie C2, la 19ª giornata (ore 14.30), La Gazzetta dello Sport, 21 gennaio 2007.
  40. ^ Cuccureddu ha scelto il Grosseto, La Gazzetta dello Sport, 31 ottobre 2006.
  41. ^ Svolta per il Gela, Sorbello s' è dimesso, La Gazzetta dello Sport, 1º marzo 2008.
  42. ^ Sangio: preso Radice. Bianchetti per l'Igea, La Gazzetta dello Sport, 11 ottobre 2006.
  43. ^ Calcio. Serie C2. Igea Virtus, presentato Ammirata, Radiostreet.it, 21 marzo 2007.
  44. ^ Sorrento, è un trionfo in memoria di Gridelli. Ma il Monopoli c'è, La Gazzetta dello Sport, 20 novembre 2006.
  45. ^ Ultrà aggrediscono i giocatori del Melfi, La Gazzetta dello Sport, 12 aprile 2007.
  46. ^ Via Zampollini: Vibonese a Di Somma?, La Gazzetta dello Sport, 13 marzo 2007.
  47. ^ Qualificata in virtù del miglior piazzamenti nella clsasifica finale.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio