Lega Pro Seconda Divisione 2008-2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lega Pro Seconda Divisione 2008-2009
Competizione Lega Pro Seconda Divisione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 31ª (1ª come Lega Pro Seconda Divisione)
Organizzatore Lega Italiana Calcio Professionistico
Date dal 31 agosto 2008
al 21 giugno 2009
Luogo Italia Italia
San Marino San Marino
Partecipanti 54
Formula 3 gironi all'italiana A/R, play-off, play-out
Risultati
Vincitore Varese (3º titolo)
Figline (1º titolo)
Cosenza (2º titolo)
Promozioni Varese
Alessandria
Como
Figline
Viareggio
Giulianova
Cosenza
Pescina VG
Andria BAT
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state ripescate)
Montichiari
Valenzana
Pizzighettone
Cuoiopelli Cappiano Romaiano
Poggibonsi
Rovigo
Val di Sangro
Isola Liri
Vigor Lamezia
Statistiche
Incontri disputati 948
Gol segnati 1 946 (2,05 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2007-2008 2009-2010 Right arrow.svg

La Lega Pro Seconda Divisione 2008-2009 (ex Serie C2) è stato il 31º campionato di calcio italiano di categoria. La stagione è iniziata il 31 agosto 2008 ed è terminata il 21 giugno 2009.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Al torneo prendono parte 54 squadre, divise in tre gironi da 18; tra esse figurano le due retrocesse al termine della Serie C1 2007-2008, ovvero Manfredonia e Sangiovannese. Al termine della regular season erano retrocesse in Lega Pro Seconda Divisione anche Pro Patria, Lecco e Virtus Lanciano ma sono state ripescate (insieme alla SPAL) in Lega Pro Prima Divisione per completamento organico.

Retrocesso in Lega Pro Seconda Divisione anche il Martina che però non ha presentato la domanda d'iscrizione al campionato.

Le nove neopromosse dalla Serie D 2007-2008 sono Alessandria, Como, Itala San Marco, Giacomense, Figline, Sangiustese, Isola Liri, Aversa Normanna e il Cosenza.

La Nuorese e la Sassari Torres non si sono iscritte al campionato, così come Teramo e Castelnuovo.

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Per rimediare alle carenze di organico sono state ripescate in Lega Pro Seconda Divisione il Pizzighettone, il Rovigo, il Val di Sangro, Andria BAT dalla vecchia C2, Sambonifacese, Montichiari, Colligiana, Alghero e Barletta dalla Serie D.

La Cisco Roma è stata autorizzata dalla Lega Pro a disputare le gare casalinghe il sabato e non la domenica (escluse le ultime quattro giornate) su esplicita richiesta per ogni gara casalinga.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Per la promozione, la squadra 1ª classificata veniva promossa direttamente, mentre le squadre dalla 2ª alla 5ª posizione si scontravano in due semifinali con partite di andata e ritorno. Le due squadre vincenti disputavano una finale con partite di andata e ritorno dove la squadra vincente veniva promossa nella categoria superiore.

Per le retrocessioni, lultima classificata di ogni girone retrocedeva direttamente, mentre le squadre dalla 14ª alla 17ª posizione si scontravano in due semifinali con partite di andata e ritorno. Le due squadre perdenti retrocedevano nella categoria inferiore.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città (provincia) Stadio Stagione precedente
Alessandria dettaglio Alessandria (AL) Stadio Giuseppe Moccagatta 1º posto in Serie D/A, promosso
Alghero dettaglio Alghero (SS) Stadio Mariotti 4º posto in Serie D/G, ammesso
Canavese dettaglio San Giusto Canavese (TO) Stadio Franco Cerutti 6º posto in Serie C2/A
Carpenedolo dettaglio Carpenedolo (BS) Stadio Mundial '82 2º posto in Serie C2/A
Como dettaglio Como (CO) Stadio Giuseppe Sinigaglia 1º posto in Serie D/B, promosso
Itala San Marco dettaglio Gradisca d'Isonzo (GO) Stadio Gino Colaussi 1º posto in Serie D/C, promosso
Ivrea dettaglio Ivrea (TO) Stadio Gino Pistoni 8º posto in Serie C2/A
Mezzocorona dettaglio Mezzocorona (TN) Stadio Briamasco di Trento 5º posto in Serie C2/A
Montichiari dettaglio Montichiari (BS) Stadio Romeo Menti 2º posto in Serie D/D, ammesso
Olbia dettaglio Olbia (SS) Stadio Bruno Nespoli 10º posto in Serie C2/A
Pavia dettaglio Pavia (PV) Stadio Pietro Fortunati 15º posto in Serie C2/A
Pizzighettone dettaglio Pizzighettone (CR) Stadio Comunale 18º posto in Serie C2/A, ripescato
Pro Vercelli dettaglio Vercelli (VC) Stadio Silvio Piola 7º posto in Serie C2/A
Rodengo Saiano dettaglio Rodengo-Saiano (BS) Stadio Comunale 3º posto in Serie C2/A
Sambonifacese dettaglio San Bonifacio (VR) Stadio Renzo Tizian 3º posto in Serie D/C, ammesso
Südtirol dettaglio Bolzano) Stadio Druso 11º posto in Serie C2/A
Valenzana dettaglio Valenza (AL) Stadio Comunale 17º posto in Serie C2/A
Varese dettaglio Varese (VA) Stadio Franco Ossola 11º posto in Serie C2/A

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Alessandria Italia Salvatore Jacolino (1ª-19ª)
Italia Luciano Foschi (20ª-34ª e play-off)
Olbia Italia Rosolino Puccica (1ª-20ª)
Italia Valerio Majo (21ª-30ª)
Italia Salvatore Vullo (31ª-34ª e play-off)
Alghero Italia Mauro Giorico (1ª-12ª)
Italia Ninni Corda (13ª-34ª)
Pavia Italia Amedeo Mangone
Canavese Italia Marco Sesia Pizzighettone Italia Settimio Lucci (1ª-22ª)
Italia Massimo Storgato (23ª-34ª)
Carpenedolo Italia Lorenzio Ciulli (1ª-25ª)
Italia Mauro Melotti (26ª-34ª e play-out)
Pro Vercelli Italia Gianluca Gaudenzi (1ª-9ª)
Italia Gianfranco Motta (10ª-34ª)
Como Italia Corrado Cotta (1ª-21ª)
Italia Stefano Di Chiara (22ª-34ª e play-off)
Rodengo Saiano Italia Maurizio Braghin
Itala San Marco Italia Giuliano Zoratti Sambonifacese Italia Claudio Ottoni
Ivrea Italia Devis Mangia (1ª-31ª)
Italia Alessandro Castagna (32ª-34ª)
Südtirol Italia Maurizio D'Angelo (1ª-11ª)
Italia Marco Alessandrini (12ª-34ª)
Italia Alfredo Sebastiani (play-out)
Mezzocorona Italia Claudio Rastelli Valenzana Italia Mario Ansaldi
Montichiari Italia Flavio Destro (1ª-15ª)
Italia Renzo Gobbo (16ª-34ª e play-out)
Varese Italia Pietro Carmignani (1ª-5ª)
Italia Giuseppe Sannino (6ª-34ª)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Varese 61 34 16 13 5 52 28 +24
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Alessandria 61 34 15 16 3 42 25 +17
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Como 56 34 15 11 8 40 34 +6
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Rodengo Saiano 55 34 14 13 7 39 26 +13
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Olbia 54 34 16 6 12 36 29 +7
6. Sambonifacese 53 34 14 11 9 44 38 +6
7. Itala San Marco 50 34 12 14 8 36 29 +7
8. Canavese 44 34 11 11 12 37 41 -4
9. Ivrea 43 34 11 10 13 37 39 -2
10. Mezzocorona 42 34 11 9 14 36 40 -4
11. Pro Vercelli 40 34 8 16 10 27 33 -6
12. Pavia (-5) 40 34 12 9 13 37 38 -1
13. Alghero 38 34 9 11 14 36 44 -8
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Montichiari 38 34 9 11 14 43 47 -4
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Südtirol 36 34 8 12 14 31 40 -9
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Valenzana 36 34 8 12 14 27 36 -9
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Carpenedolo 33 34 7 12 15 29 41 -12
1downarrow red.svg 18. Pizzighettone 29 34 6 11 17 24 45 -21

Legenda:

      Promossa in Lega Pro Prima Divisione 2009-2010.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie D 2009-2010.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti era in vigore la classifica avulsa.

Note:

Il Pavia ha scontato 5 punti di penalizzazione.
L'Alessandria è stata poi ripescata in Lega Pro Prima Divisione 2009-2010.
La Valenzana è stata poi ripescata in Lega Pro Seconda Divisione 2009-2010.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Ale Alg Can Car Com Ita Ivr Mez Mon Olb Pav Piz Pro Rod Sam Süd Val Var
Alessandria –––– 5-4 1-0 0-0 3-1 0-0 1-0 1-1 1-1 2-0 0-0 0-0 0-0 2-2 1-1 1-1 2-1 1-1
Alghero 0-1 –––– 1-3 1-0 0-0 2-2 1-1 2-2 2-1 0-1 1-4 1-0 2-1 1-1 1-1 2-1 1-0 0-1
Canavese 1-0 0-0 –––– 2-2 1-0 2-2 2-3 3-1 2-2 0-0 2-1 3-2 1-0 1-1 0-2 0-1 1-0 2-0
Carpenedolo 0-1 1-1 0-1 –––– 1-2 1-1 0-1 2-4 2-1 1-1 0-2 1-1 0-2 1-0 2-3 2-0 1-0 0-1
Como 0-0 1-0 1-1 1-0 –––– 1-0 1-1 3-0 0-0 2-0 1-0 2-3 1-0 0-3 2-2 3-2 1-1 3-2
Itala San Marco 0-1 3-1 2-2 0-0 2-0 –––– 1-0 1-0 0-0 3-1 0-2 1-0 0-1 0-0 1-1 2-2 3-0 1-1
Ivrea 0-1 1-3 3-1 3-0 0-1 2-1 –––– 3-1 2-3 2-0 2-1 0-2 0-0 1-1 1-1 0-0 1-1 2-2
Mezzocorona 1-2 2-0 2-1 1-1 1-2 0-2 0-1 –––– 1-0 1-0 1-0 4-0 1-1 1-1 1-3 0-1 0-1 1-0
Montichiari 1-2 2-5 0-0 2-0 1-2 1-1 2-1 0-0 –––– 1-1 1-2 0-2 1-1 1-0 3-1 3-0 1-3 1-2
Olbia 0-3 1-0 2-1 2-1 2-0 0-0 2-0 0-0 4-1 –––– 1-0 1-2 3-0 1-0 0-1 2-3 1-0 1-1
Pavia 1-1 1-0 2-0 2-2 0-2 0-1 1-0 0-3 2-1 0-2 –––– 1-1 1-1 1-2 2-1 2-1 0-0 1-1
Pizzighettone 1-3 0-0 0-0 0-1 0-0 0-2 0-2 0-3 0-3 1-0 0-1 –––– 1-1 1-0 0-1 1-1 0-2 0-2
Pro Vercelli 2-1 0-0 0-0 0-2 0-0 0-0 1-1 0-1 2-2 2-1 1-0 1-1 –––– 0-1 2-0 1-0 1-1 2-1
Rodengo Saiano 2-2 3-2 3-0 2-1 1-0 1-2 1-1 2-0 1-1 0-1 1-1 1-0 1-0 –––– 1-0 1-0 2-0 1-1
Sambonifacese 1-1 1-2 3-1 2-2 1-2 3-1 2-0 2-1 2-1 0-3 1-0 2-1 2-2 0-0 –––– 1-0 3-0 0-0
Südtirol 1-0 0-0 2-1 0-1 2-2 0-1 2-0 0-0 0-1 1-0 2-3 2-2 1-1 1-2 1-0 –––– 1-1 1-1
Valenzana 0-1 1-0 0-1 0-0 1-1 1-0 1-2 1-1 1-3 0-1 2-2 2-1 3-1 1-0 0-0 1-1 –––– 0-0
Varese 1-1 2-0 2-1 1-1 3-2 3-0 2-0 4-0 2-1 0-1 3-1 1-1 3-0 1-1 3-0 2-0 2-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
31 ago. 2-1 Canavese-Pavia 0-2 11 gen.
0-1 Carpenedolo-Alessandria 0-0
1-1 Itala San Marco-Varese 0-3
2-0 Mezzocorona-Alghero 2-2
1-1 Montichiari-Pro Vercelli 2-2
0-1 Olbia-Sambonifacese 3-0
0-2 Pizzighettone-Ivrea 2-0
1-0 Rodengo Saiano-Como 3-0
1-1 Valenzana-Südtirol 1-1
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
7 set. 1-0 Alessandria-Canavese 0-1 18 gen.
2-2 Alghero-Itala San Marco 1-3
3-0 Como-Mezzocorona 2-1
1-1 Ivrea-Valenzana 2-1
1-1 Pavia-Pizzighettone 1-0
0-1 Pro Vercelli-Rodengo Saiano 0-1
2-1 Sambonifacese-Montichiari 1-3
0-1 Südtirol-Carpenedolo 0-2
0-1 Varese-Olbia 1-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
14 set. 2-0 Canavese-Varese 1-2 25 gen.
2-3 Carpenedolo-Sambonifacese 2-2
2-0 Itala San Marco-Como 0-1
1-0 Mezzocorona-Pavia 3-0
2-1 Montichiari-Ivrea 3-2
2-3 Olbia-Südtirol 0-1
1-1 Pizzighettone-Pro Vercelli 1-1
2-2 Rodengo Saiano-Alessandria 2-2
1-0 Valenzana-Alghero 0-1
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
21 set. 1-1 Alessandria-Mezzocorona 2-1 1 feb.
2-1 Alghero-Montichiari 5-2
1-1 Como-Canavese 0-1
2-0 Ivrea-Olbia 0-2
2-2 Pavia-Carpenedolo 2-0
1-1 Pro Vercelli-Valenzana 1-3
2-1 Sambonifacese-Pizzighettone 1-0
0-1 Südtirol-Itala San Marco 2-2
1-1 Varese-Rodengo Saiano 1-1


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
28 set. 1-0 Canavese-Pro Vercelli 0-0 15 feb.
0-1 Carpenedolo-Ivrea 0-3
3-2 Como-Varese 2-3
0-1 Itala San Marco-Alessandria 0-0
0-2 Montichiari-Pizzighettone 3-0
1-0 Olbia-Alghero 1-0
2-0 Rodengo Saiano-Mezzocorona 1-1
2-3 Südtirol-Pavia 1-2
0-0 Valenzana-Sambonifacese 0-3
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
5 ott. 0-0 Alghero-Como 0-1 22 feb.
2-1 Ivrea-Itala San Marco 0-1
1-0 Mezzocorona-Montichiari 0-0
1-2 Pavia-Rodengo Saiano 1-1
0-1 Pizzighettone-Carpenedolo 1-1
1-0 Pro Vercelli-Südtirol 1-1
3-1 Sambonifacese-Canavese 2-0
0-1 Valenzana-Olbia 0-1
1-1 Varese-Alessandria 1-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
12 ott. 2-1 Alessandria-Valenzana 1-0 1 mar.
3-2 Canavese-Pizzighettone 0-0
1-1 Carpenedolo-Alghero 0-1
1-0 Como-Pro Vercelli 0-0
0-0 Itala San Marco-Montichiari 1-1
1-0 Olbia-Pavia 2-0
1-1 Rodengo Saiano-Ivrea 1-1
1-0 Südtirol-Sambonifacese 0-1
4-0 Varese-Mezzocorona 0-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
19 ott. 1-3 Alghero-Canavese 0-0 8 mar.
0-0 Ivrea-Südtirol 0-2
1-0 Mezzocorona-Olbia 0-0
1-0 Montichiari-Rodengo Saiano 1-1
0-2 Pavia-Como 0-1
0-2 Pizzighettone-Varese 1-1
0-2 Pro Vercelli-Carpenedolo 2-0
1-1 Sambonifacese-Alessandria 1-1
1-0 Valenzana-Itala San Marco 0-3


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
26 ott. 0-0 Alessandria-Pavia 1-1 15 mar.
2-3 Canavese-Ivrea 1-3
1-0 Carpenedolo-Valenzana 0-0
2-3 Como-Pizzighettone 0-0
1-0 Itala San Marco-Mezzocorona 2-0
4-1 Olbia-Montichiari 1-1
2-0 Pro Vercelli-Sambonifacese 2-2
1-2 Südtirol-Rodengo Saiano 0-1
2-0 Varese-Alghero 1-0
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
2 nov. 1-1 Alessandria-Südtirol 0-1 29 mar.
2-2 Ivrea-Varese 0-2
1-1 Mezzocorona-Carpenedolo 4-2
1-3 Montichiari-Valenzana 3-1
3-0 Olbia-Pro Vercelli 1-2
1-0 Pavia-Alghero 4-1
0-2 Pizzighettone-Itala San Marco 0-1
3-0 Rodengo Saiano-Canavese 1-1
1-2 Sambonifacese-Como 2-2


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
9 nov. 0-1 Alghero-Alessandria 4-5 5 apr.
3-1 Canavese-Mezzocorona 1-2
2-1 Carpenedolo-Montichiari 0-2
2-0 Como-Olbia 0-2
0-2 Itala San Marco-Pavia 1-0
1-1 Pro Vercelli-Ivrea 0-0
2-2 Südtirol-Pizzighettone 1-1
1-0 Valenzana-Rodengo Saiano 0-2
3-0 Varese-Sambonifacese 0-0
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
16 nov. 3-1 Alessandria-Como 0-0 11 apr.
2-2 Canavese-Itala San Marco 2-2
1-1 Mezzocorona-Pro Vercelli 1-0
3-0 Montichiari-Südtirol 1-0
2-1 Olbia-Carpenedolo 1-1
1-1 Pavia-Varese 1-3
0-2 Pizzighettone-Valenzana 1-2
3-2 Rodengo Saiano-Alghero 1-1
2-0 Sambonifacese-Ivrea 1-1


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
23 nov. 1-1 Alghero-Sambonifacese 2-1 19 apr.
1-2 Carpenedolo-Como 0-1
0-0 Itala San Marco-Rodengo Saiano 2-1
0-1 Ivrea-Alessandria 0-1
0-0 Montichiari-Canavese 2-2
1-0 Pizzighettone-Olbia 2-1
1-0 Pro Vercelli-Pavia 1-1
0-0 Südtirol-Mezzocorona 1-0
0-0 Valenzana-Varese 1-2
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
30 nov. 0-0 Alessandria-Pizzighettone 3-1 26 apr.
1-1 Alghero-Ivrea 3-1
0-1 Canavese-Südtirol 1-2
0-0 Como-Montichiari 2-1
0-0 Itala San Marco-Carpenedolo 1-1
1-3 Mezzocorona-Sambonifacese 1-2
0-0 Pavia-Valenzana 2-2
0-1 Rodengo Saiano-Olbia 0-1
3-0 Varese-Pro Vercelli 1-2


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
7 dic. 0-1 Carpenedolo-Varese 1-1 3 mag.
3-1 Ivrea-Mezzocorona 1-0
1-2 Montichiari-Pavia 1-2
0-0 Olbia-Itala San Marco 1-3
0-0 Pizzighettone-Alghero 0-1
2-1 Pro Vercelli-Alessandria 0-0
0-0 Sambonifacese-Rodengo Saiano 0-1
2-2 Südtirol-Como 2-3
0-1 Valenzana-Canavese 0-1
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
14 dic. 1-1 Alessandria-Montichiari 2-1 10 mag.
2-1 Alghero-Pro Vercelli 0-0
0-0 Canavese-Olbia 1-2
1-1 Como-Valenzana 1-1
1-1 Itala San Marco-Sambonifacese 1-3
4-0 Mezzocorona-Pizzighettone 3-0
1-0 Pavia-Ivrea 1-2
2-1 Rodengo Saiano-Carpenedolo 0-1
2-0 Varese-Südtirol 1-1


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
21 dic. 0-1 Carpenedolo-Canavese 2-2 17 mag.
0-1 Ivrea-Como 1-1
1-2 Montichiari-Varese 1-2
0-3 Olbia-Alessandria 0-2
1-0 Pizzighettone-Rodengo Saiano 0-1
0-0 Pro Vercelli-Itala San Marco 1-0
1-0 Sambonifacese-Pavia 1-2
0-0 Südtirol-Alghero 1-2
1-1 Valenzana-Mezzocorona 1-0

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali Finale
            
5 Olbia 1 0 1
2 Alessandria 0 1 1
3 Como 2 2 4
2 Alessandria 1 0 1
4 Rodengo Saiano 1 0 1
3 Como 1 0 1
Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Olbia 1-0 Alessandria Olbia, 31 maggio 2009
Alessandria[1] 1-0 Olbia Alessandria, 7 giugno 2009
Rodengo Saiano 1-1 Como Rodengo-Saiano, 31 maggio 2009
Como[1] 0-0 Rodengo Saiano Como, 7 giugno 2009
Finali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Como 2-1 Alessandria Como, 14 giugno 2009
Alessandria 0-2 Como Alessandria, 21 giugno 2009

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Carpenedolo 1-0 Montichiari Carpenedolo, 31 maggio 2009
Montichiari 1-1 Carpenedolo Montichiari, 7 giugno 2009
Valenzana 2-2 Südtirol Valenza, 31 maggio 2009
Südtirol 2-0 Valenzana Bolzano, 7 giugno 2009

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di vittorie: Olbia e Varese (16)
  • Minor numero di sconfitte: Alessandria (3)
  • Migliore attacco: Varese (52 gol fatti)
  • Miglior difesa: Alessandria (25 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Varese (+24)
  • Maggior numero di pareggi: Alessandria e Pro Vercelli (16)
  • Minor numero di pareggi: Olbia (6)
  • Maggior numero di sconfitte: Pizzighettone (17)
  • Minor numero di vittorie: Pizzighettone (6)
  • Peggiore attacco: Pizzighettone (24 gol fatti)
  • Peggior difesa: Pizzighettone (45 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Pizzighettone (-21)

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città (provincia) Stadio Stagione precedente
Bassano Virtus dettaglio Bassano del Grappa (VI) Stadio Rino Mercante 2º in Serie C2/B
Bellaria Igea Marina dettaglio Bellaria-Igea Marina (RN) Stadio E. Nanni 7º in Serie C2/B
Carrarese dettaglio Carrara (MS) Stadio dei Marmi 13º in Serie C2/B
Celano dettaglio Celano (AQ) Stadio Fabio Piccone 5º in Serie C2/C
Cisco Roma dettaglio Roma (RM) Stadio Flaminio 9º in Serie C2/C
Colligiana dettaglio Colle Val d'Elsa (SI) Stadio Gino Manni 2º in Serie D/E, ammesso
Cuoiopelli Cappiano Romaiano dettaglio Ponte a Cappiano di Fucecchio (FI) Stadio Libero Masini (S.Croce s/Arno) 11º in Serie C2/B
Figline dettaglio Figline Valdarno (FI) Stadio Goffredo del Buffa 1º in Serie D/E, promosso
Giacomense dettaglio Masi S.Giacomo di Masi Torello (FE) Stadio Paolo Mazza (Ferrara) 1º in Serie D/D, promosso
Giulianova dettaglio Giulianova (TE) Stadio Rubens Fadini 12º in Serie C2/B
Gubbio dettaglio Gubbio (PG) Stadio Pietro Barbetti 10º in Serie C2/B
Poggibonsi dettaglio Poggibonsi (SI) Stadio Stefano Lotti 6º in Serie C2/B
Prato dettaglio Prato (PO) Stadio Lungobisenzio 9º in Serie C2/B
Rovigo dettaglio Rovigo (RO) Stadio Francesco Gabrielli 16º in Serie C2/B, ripescato
San Marino dettaglio Serravalle (R.S.M.) Stadio Olimpico di Serravalle 5º in Serie C2/B
Sangiovannese dettaglio San Giovanni Valdarno (AR) Stadio Virgilio Fedini 17º in Serie C1/B
Sangiustese dettaglio Monte San Giusto (MC) Stadio Comunale 1º in Serie D/F, promosso
Viareggio dettaglio Viareggio (LU) Stadio Torquato Bresciani 14º in Serie C2/B

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Bassano Virtus Italia Ezio Glerean (1ª-19ª)
Italia Giorgio Roselli (20ª-34ª e play-off)
Giulianova Italia Leonardo Bitetto
Bellaria Italia Maurizio Neri (1ª-25ª)
Italia Massimo Gadda (26ª-34ª e play-out)
Gubbio Italia Loris Beoni (1ª-23ª)
Italia Riccardo Tumiatti e Italia Luigi Simoni (D.T.) (24ª-34ª)
Carrarese Italia Aldo Firicano (1ª-20ª)
Italia Rino Lavezzini (21ª-34ª)
Poggibonsi Italia Luciano Chiarugi (1ª-7ª)
Italia Francesco Buglio (8ª-34ª e play-out)
Celano Italia Giacomo Modica Prato Italia Corrado Orrico
Cisco Roma Italia Giovanni Lopez Rovigo Italia Domenico Giacomarro (1ª-7ª)
Italia Carmine Parlato (8ª-34ª)
Colligiana Italia Roberto Bicchierai (1ª-24ª)
Italia Agatino Cuttone (25ª-32ª)
Italia Girolamo Misiti (33ª-34ª)
San Marino Italia Franco Varrella (1ª-9ª)
Italia Mario Petrone (10ª-34ª e play-out)
Cuoiopelli Cappiano Romaiano Italia Agostino Iacobelli Sangiovannese Italia Fabrizio Tazzioli (1ª-22ª)
Italia Fabio Fraschetti (23ª-34ª)
Figline Italia Leonardo Semplici Sangiustese Italia Tiziano Giudici
Giacomense Italia Eugenio Benuzzi (1ª-16ª)
Italia Leonardo Rossi (17ª-34ª)
Viareggio Italia Alfredo Aglietti

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Figline 62 34 16 14 4 39 25 +14
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Viareggio 58 34 15 13 6 42 29 +13
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Giulianova 58 34 15 13 6 36 24 +12
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Bassano Virtus 55 34 14 13 7 47 36 +11
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Prato 54 34 15 9 10 41 35 +6
6. Cisco Roma (-1) 50 34 14 9 11 37 30 +7
7. Giacomense 44 34 11 11 12 38 38 0
8. Gubbio 44 34 11 11 12 36 35 +1
9. Carrarese 43 34 10 13 11 34 33 +1
10. Sangiustese 43 34 9 16 9 29 31 -2
11. Celano 41 34 10 11 13 50 44 +6
12. Colligiana 40 34 10 10 14 29 36 -7
13. Sangiovannese 40 34 10 10 14 34 38 -4
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Cuoiopelli Cappiano Romaiano 38 34 8 14 12 29 41 -12
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Poggibonsi 36 34 8 12 14 27 41 -14
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. San Marino 35 34 7 14 13 37 45 -8
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Bellaria Igea Marina 33 34 5 18 11 36 46 -10
1downarrow red.svg 18. Rovigo 30 34 5 15 14 29 43 -14

Legenda:

      Promossa in Lega Pro Prima Divisione 2009-2010.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie D 2009-2010.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti era in vigore la classifica avulsa.

Note:

La Cisco Roma ha scontato 1 punto di penalizzazione per irregolarità amministrative.
Il Viareggio è stato poi ripescato in Lega Pro Prima Divisione 2009-2010.
Il Poggibonsi è stato poi ripescato in Lega Pro Seconda Divisione 2009-2010.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Bas Bel Car Cel Cis Col Cuo Fig Gia Giu Gub Pog Pra Rov San San San Via
Bassano Virtus –––– 2-2 1-0 2-1 0-1 2-1 2-0 2-2 2-2 1-1 2-2 1-0 4-0 1-1 0-2 4-2 1-2 2-0
Bellaria Igea Marina 2-2 –––– 0-1 2-1 0-2 0-1 1-1 1-1 1-0 2-3 0-0 2-2 1-3 2-1 1-2 1-1 0-1 1-1
Carrarese 0-1 3-3 –––– 2-0 1-0 1-0 2-0 0-1 1-1 0-0 1-1 0-0 3-1 2-1 0-0 2-1 1-1 0-1
Celano Olimpia 2-2 1-1 2-1 –––– 4-2 1-1 5-0 2-3 0-0 0-1 2-0 3-0 4-4 2-0 2-4 2-0 1-1 3-0
Cisco Roma 1-1 2-2 1-0 2-1 –––– 3-0 0-1 0-0 0-2 0-1 1-0 2-0 1-2 2-0 2-1 0-1 2-1 0-0
Colligiana 1-1 2-0 2-1 2-0 0-2 –––– 1-1 1-0 0-1 1-1 1-0 0-1 0-0 1-1 3-1 0-1 1-0 1-2
CuoioCappiano 0-2 1-1 2-1 1-0 2-1 1-3 –––– 0-0 2-1 1-1 0-1 2-2 2-1 1-2 1-1 1-1 1-0 1-1
Figline 0-0 2-0 2-1 0-0 2-1 2-1 2-2 –––– 0-0 1-1 1-0 1-0 0-0 1-1 2-1 3-1 0-0 0-1
Giacomense 1-1 0-0 1-3 2-3 0-1 1-0 1-0 1-3 –––– 1-0 1-0 1-2 2-1 2-2 3-1 1-0 0-1 0-0
Giulianova 2-1 1-2 1-1 2-1 0-0 3-0 1-0 2-0 3-2 –––– 1-0 2-2 0-1 3-0 1-0 1-0 1-0 0-0
Gubbio 1-2 2-1 3-3 3-2 2-0 0-1 1-1 2-2 3-2 0-0 –––– 1-0 0-0 1-1 1-0 2-0 3-1 2-1
Poggibonsi 0-0 1-2 0-1 1-1 2-1 1-1 1-0 1-0 0-0 0-1 1-0 –––– 0-1 2-1 1-1 2-1 1-1 0-1
Prato 2-0 1-1 1-1 2-0 0-2 2-1 0-0 2-3 0-1 1-0 1-0 1-0 –––– 2-1 1-0 3-1 0-0 2-0
Rovigo 0-2 2-2 0-0 0-0 0-1 1-1 2-0 0-0 2-4 0-0 1-1 2-0 1-3 –––– 2-1 0-1 0-0 1-0
San Marino 2-0 0-0 0-0 1-1 1-1 0-0 1-3 0-1 1-1 0-0 2-3 5-2 1-0 0-0 –––– 1-4 3-1 2-2
Sangiovannese 1-2 1-1 2-0 0-2 0-0 2-0 0-0 1-2 2-1 1-1 1-0 0-0 0-0 2-1 4-0 –––– 0-1 1-1
Sangiustese 0-1 1-1 0-0 1-0 2-2 2-0 1-1 0-1 2-2 2-1 1-0 1-1 2-1 1-1 1-1 0-0 –––– 1-1
Viareggio 2-0 1-0 3-1 1-1 1-1 1-1 1-0 0-1 1-0 3-0 1-1 4-1 3-2 2-1 1-1 3-1 2-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
31 ago. 2-2 Bassano Virtus-Bellaria Igea Marina 2-2 11 gen.
0-0 Carrarese-Giulianova 1-1
1-0 Colligiana-Sangiustese 0-2
2-1 Figline-Cisco Roma 0-0
1-1 Gubbio-CuoioCappiano 1-0
1-1 Poggibonsi-Celano Olimpia 0-3
0-1 Prato-Giacomense 1-2
1-4 San Marino-Sangiovannese 0-4
2-1 Viareggio-Rovigo 0-1
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
7 set. 1-1 Bellaria Igea Marina-Figline 0-2 18 gen.
3-0 Celano Olimpia-Viareggio 1-1
2-0 Cisco Roma-Poggibonsi 1-2
1-3 CuoioCappiano-Colligiana 1-1
1-3 Giacomense-Carrarese 1-1
1-0 Giulianova-San Marino 0-0
1-3 Rovigo-Prato 1-2
1-0 Sangiovannese-Gubbio 0-2
0-1 Sangiustese-Bassano Virtus 2-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
14 set. 0-2 Bassano Virtus-San Marino 0-2 25 gen.
1-1 Bellaria Igea Marina-Sangiovannese 1-1
2-1 Carrarese-Rovigo 0-0
0-1 Colligiana-Poggibonsi 1-1
1-0 CuoioCappiano-Sangiustese 1-1
0-0 Figline-Celano Olimpia 3-2
2-0 Gubbio-Cisco Roma 0-1
1-0 Prato-Giulianova 1-0
1-0 Viareggio-Giacomense 0-0
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
21 set. 2-0 Celano Olimpia-Gubbio 2-3 1 feb.
1-0 Cisco Roma-Carrarese 0-1
1-0 Giacomense-CuoioCappiano 1-2
2-1 Giulianova-Bassano Virtus 1-1
0-1 Poggibonsi-Prato 0-1
2-2 Rovigo-Bellaria Igea Marina 1-2
0-0 San Marino-Colligiana 1-3
1-1 Sangiovannese-Viareggio 1-3
0-1 Sangiustese-Figline 0-0


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
28 set. 2-2 Bassano Virtus-Giacomense 1-1 15 feb.
0-1 Bellaria Igea Marina-Sangiustese 1-1
2-0 Carrarese-Celano Olimpia 1-2
0-1 Cisco Roma-Giulianova 0-0
1-1 Colligiana-Rovigo 1-1
1-1 CuoioCappiano-San Marino 3-1
3-1 Figline-Sangiovannese 2-1
0-0 Gubbio-Prato 0-1
4-1 Viareggio-Poggibonsi 1-0
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
5 ott. 2-2 Celano Olimpia-Bassano Virtus 1-2 22 feb.
1-0 Giacomense-Colligiana 1-0
1-2 Giulianova-Bellaria Igea Marina 3-2
0-1 Poggibonsi-Carrarese 0-0
2-3 Prato-Figline 0-0
1-1 Rovigo-Gubbio 1-1
2-2 San Marino-Viareggio 1-1
0-0 Sangiovannese-CuoioCappiano 1-1
2-2 Sangiustese-Cisco Roma 1-2


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
12 ott. 1-0 Bassano Virtus-Carrarese 1-0 1 mar.
2-2 Bellaria Igea Marina-Poggibonsi 2-1
2-0 Cisco Roma-Rovigo 1-0
0-1 Colligiana-Sangiovannese 0-2
2-1 CuoioCappiano-Prato 0-0
0-1 Figline-Viareggio 1-0
2-3 Giacomense-Celano Olimpia 0-0
1-0 Gubbio-San Marino 3-2
2-1 Sangiustese-Giulianova 0-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
19 ott. 3-3 Carrarese-Bellaria Igea Marina 1-0 8 mar.
4-2 Celano Olimpia-Cisco Roma 1-2
1-0 Giulianova-CuoioCappiano 1-1
1-0 Poggibonsi-Gubbio 0-1
2-1 Prato-Colligiana 0-0
2-4 Rovigo-Giacomense 2-2
0-1 San Marino-Figline 1-2
0-1 Sangiovannese-Sangiustese 0-0
2-0 Viareggio-Bassano Virtus 0-2


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
26 ott. 0-1 Bassano Virtus-Cisco Roma 1-1 15 mar.
2-1 Bellaria Igea Marina-Celano Olimpia 1-1
1-1 Colligiana-Giulianova 0-3
2-2 CuoioCappiano-Poggibonsi 0-1
2-1 Figline-Carrarese 1-0
3-1 Giacomense-San Marino 1-1
2-1 Gubbio-Viareggio 1-1
3-1 Prato-Sangiovannese 0-0
1-1 Sangiustese-Rovigo 0-0
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
2 nov. 1-1 Carrarese-Sangiustese 0-0 29 mar.
5-0 Celano Olimpia-CuoioCappiano 0-1
2-2 Cisco Roma-Bellaria Igea Marina 2-0
0-0 Gubbio-Giulianova 0-1
1-0 Poggibonsi-Figline 0-1
0-2 Rovigo-Bassano Virtus 1-1
1-0 San Marino-Prato 0-1
2-1 Sangiovannese-Giacomense 0-1
1-1 Viareggio-Colligiana 2-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
9 nov. 2-2 Bassano Virtus-Gubbio 2-1 5 apr.
0-2 Colligiana-Cisco Roma 0-3
1-1 CuoioCappiano-Viareggio 0-1
1-3 Giacomense-Figline 0-0
2-1 Giulianova-Celano Olimpia 1-0
1-1 Prato-Bellaria Igea Marina 3-1
0-0 San Marino-Rovigo 1-2
2-0 Sangiovannese-Carrarese 1-2
1-1 Sangiustese-Poggibonsi 1-1
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
16 nov. 0-1 Bellaria Igea Marina-Colligiana 0-2 11 apr.
0-0 Carrarese-San Marino 0-0
1-1 Celano Olimpia-Sangiustese 0-1
0-1 Cisco Roma-CuoioCappiano 1-2
1-1 Figline-Giulianova 0-2
3-2 Gubbio-Giacomense 0-1
0-0 Poggibonsi-Bassano Virtus 0-1
0-1 Rovigo-Sangiovannese 1-2
3-2 Viareggio-Prato 0-2


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
23 nov. 2-2 Bassano Virtus-Figline 0-0 19 apr.
1-0 Colligiana-Gubbio 1-0
1-2 CuoioCappiano-Rovigo 0-2
0-1 Giacomense-Sangiustese 2-2
2-2 Giulianova-Poggibonsi 1-0
1-1 Prato-Carrarese 1-3
0-0 San Marino-Bellaria Igea Marina 2-1
0-2 Sangiovannese-Celano Olimpia 0-2
1-1 Viareggio-Cisco Roma 0-0
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
30 nov. 2-1 Bassano Virtus-Colligiana 1-1 26 apr.
1-1 Bellaria Igea Marina-CuoioCappiano 1-1
0-1 Carrarese-Viareggio 1-3
2-0 Celano Olimpia-Rovigo 0-0
2-1 Cisco Roma-San Marino 1-1
1-0 Figline-Gubbio 2-2
3-2 Giulianova-Giacomense 0-1
2-1 Poggibonsi-Sangiovannese 0-0
2-1 Sangiustese-Prato 0-0


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
7 dic. 2-1 Colligiana-Carrarese 0-1 3 mag.
0-2 CuoioCappiano-Bassano Virtus 0-2
0-1 Giacomense-Cisco Roma 2-0
2-1 Gubbio-Bellaria Igea Marina 0-0
2-0 Prato-Celano Olimpia 4-4
0-0 Rovigo-Figline 1-1
5-2 San Marino-Poggibonsi 1-1
1-1 Sangiovannese-Giulianova 0-1
2-0 Viareggio-Sangiustese 1-1
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
14 dic. 4-2 Bassano Virtus-Sangiovannese 2-1 10 mag.
1-0 Bellaria Igea Marina-Giacomense 0-0
2-0 Carrarese-CuoioCappiano 1-2
2-4 Celano Olimpia-San Marino 1-1
1-2 Cisco Roma-Prato 2-0
2-1 Figline-Colligiana 0-1
0-0 Giulianova-Viareggio 0-3
2-1 Poggibonsi-Rovigo 0-2
1-0 Sangiustese-Gubbio 1-3


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
21 dic. 2-0 Colligiana-Celano Olimpia 1-1 17 mag.
0-0 CuoioCappiano-Figline 2-2
1-2 Giacomense-Poggibonsi 0-0
3-3 Gubbio-Carrarese 1-1
2-0 Prato-Bassano Virtus 0-4
0-0 Rovigo-Giulianova 0-3
3-1 San Marino-Sangiustese 1-1
0-0 Sangiovannese-Cisco Roma 1-0
1-0 Viareggio-Bellaria Igea Marina 1-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali Finale
            
5 Prato 2 1 3
2 Viareggio 0 2 2
5 Prato 0 1 1
3 Giulianova 1 0 1
4 Bassano 1 0 1
3 Giulianova 1 1 2
Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Prato 2-0 Viareggio Prato, 31 maggio 2009
Viareggio 2-1 Prato Viareggio, 7 giugno 2009
Bassano 1-1 Giulianova Bassano del Grappa, 31 maggio 2009
Giulianova 1-0 Bassano Giulianova, 7 giugno 2009
Finali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Prato 0-1 Giulianova Prato, 14 giugno 2009
Giulianova[2] 0-1 Prato Giulianova, 21 giugno 2009

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Bellaria Igea Marina 3-2 Cuoiopelli Cappiano Romaiano Bellaria Igea Marina, 31 maggio 2009
Cuoiopelli Cappiano Romaiano 0-1 Bellaria Igea Marina Santa Croce sull'Arno, 7 giugno 2009
San Marino 3-1 Poggibonsi Serravalle, 31 maggio 2009
Poggibonsi 1-0 San Marino Poggibonsi, 7 giugno 2009

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di vittorie: Figline (16)
  • Minor numero di sconfitte: Figline (4)
  • Migliore attacco: Celano (50 gol fatti)
  • Miglior difesa: Giulianova (24 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Figline (+14)
  • Maggior numero di pareggi: Bellaria Igea Marina (18)
  • Minor numero di pareggi: Prato, Cisco Roma (9)
  • Maggior numero di sconfitte: Colligiana, Rovigo, Poggibonsi, Sangiovannese (14)
  • Minor numero di vittorie: Rovigo, Bellaria Igea Marina (5)
  • Peggiore attacco: Poggibonsi (27 gol fatti)
  • Peggior difesa: Bellaria Igea Marina (46 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Poggibonsi e Rovigo (-14)

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città (provincia) Stadio Stagione precedente
Andria BAT dettaglio Andria (BT) Stadio Degli Ulivi 17º in Serie C2/C, ripescata
Aversa Normanna dettaglio Aversa (CE) Stadio Augusto Bisceglia 1º in Serie D/H, promosso
Barletta dettaglio Barletta (BT) Stadio Cosimo Puttilli 2º in Serie D/H, ammesso
Cassino dettaglio Cassino (FR) Stadio Gino Salveti 8º in Serie C2/C
Catanzaro dettaglio Catanzaro (CZ) Stadio Nicola Ceravolo 10º in Serie C2/C
Cosenza dettaglio Cosenza (CS) Stadio San Vito 1º in Serie D/I, promosso
Gela dettaglio Gela (CL) Stadio Vincenzo Presti 7º in Serie C2/C
Igea Virtus dettaglio Barcellona Pozzo di Gotto (ME) Stadio Carlo D'Alcontres 11º in Serie C2/C
Isola Liri dettaglio Isola del Liri (FR) Stadio Nazareth 1º in Serie D/G, promosso
Manfredonia dettaglio Manfredonia (FG) Stadio Miramare 18º in Serie C1/A
Melfi dettaglio Melfi (PZ) Stadio Arturo Valerio 13º in Serie C2/C
Monopoli dettaglio Monopoli (BA) Stadio Vito Simone Veneziani 6º in Serie C2/C
Noicattaro dettaglio Noicattaro (BA) Stadio Comunale 12º in Serie C2/C
Pescina VG dettaglio Pescina (AQ) Stadio Barbati (deroga Stadio dei Marsi, Avezzano) 2º in Serie C2/C
Scafatese dettaglio Scafati (SA) Stadio Comunale 28 settembre 1943 16º in Serie C2/C
Val di Sangro dettaglio Atessa (CH) Stadio Monte Marcone 15º in Serie C2/C, ripescato
Vibonese dettaglio Vibo Valentia (VV) Stadio Luigi Razza 14º in Serie C2/C
Vigor Lamezia dettaglio Lamezia Terme (CZ) Stadio Guido D'Ippolito 4º in Serie C2/C


Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Andria BAT Italia Nicola Di Leo (1ª-23ª)
Italia Roberto Chiancone (24ª-30ª)
Italia Giacinto Loconte (31ª-34ª e playoff)
Manfredonia Italia Francesco D'Arrigo (1ª-22ª)
Italia Lorenzo Mancano (23ª-24ª)
Italia Francesco D'Arrigo (25ª-34ª e playout)
Aversa Normanna Italia Renato Cioffi (1ª-6ª)
Italia Raffaele Sergio (7ª-34ª)
Melfi Italia Giuseppe Palumbo
Barletta Italia Marcello Chiricallo (1ª-12ª)
Italia Stefano Sanderra (13ª-34ª)
Monopoli Italia Gabriele Geretto (1ª-28ª)
Italia Luigi De Rosa (29ª-34ª)
Cassino Italia Alessandro Grossi (1ª-11ª)
Italia Vincenzo Patania (12ª-34ª)
Noicattaro Italia Arcangelo Sciannimanico
Catanzaro Italia Nicola Provenza Pescina VG Italia Andrea Chiappini (1ª-19ª)
Italia Carlo Perrone (20ª-34ª e playoff)
Cosenza Italia Domenico Toscano Scafatese Italia Agenore Maurizi
Gela Italia Vincenzo Cosco Val di Sangro Italia Elio Perri (1ª-13ª)
Italia Giuseppe Petrelli (14ª-34ª e playout)
Igea Virtus Italia Ezio Castellucci Vibonese Italia Angelo Galfano
Isola Liri Italia Giuseppe Ferazzoli (1ª-13ª)
Italia Luciano Zecchini (14ª-34ª)
Italia Giovanni Bianchetti (playout)
Vigor Lamezia Italia Alfonso Ammirata (1ª-22ª)
Italia Danilo Pierini (23ª-34ª)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Cosenza 67 34 19 10 5 39 16 +23
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Gela 64 34 17 13 4 42 23 +19
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Catanzaro 59 34 15 14 5 39 23 +16
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Pescina VG 54 34 13 15 6 42 32 +10
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Andria BAT 52 34 15 7 12 33 28 +5
6. Cassino 52 34 12 16 6 39 27 +12
7. Barletta 44 34 10 14 10 32 31 +1
8. Monopoli 43 34 9 16 9 42 36 +6
9. Aversa Normanna 42 34 10 12 12 32 33 -1
10. Melfi 41 34 9 14 11 39 41 -2
11. Noicattaro 41 34 9 14 11 25 28 -3
12. Scafatese 41 34 11 8 15 32 39 -7
13. Igea Virtus 40 34 8 16 10 29 27 +2
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Manfredonia (-1) 40 34 10 11 13 25 32 -7
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Val di Sangro 35 34 8 11 15 29 43 -14
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Vibonese 34 34 7 13 14 21 36 -15
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Isola Liri 30 34 5 15 14 24 40 -16
1downarrow red.svg 18. Vigor Lamezia 24 34 5 9 20 20 49 -29

Legenda:

      Promossa in Lega Pro Prima Divisione 2009-2010.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie D 2009-2010.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti era in vigore la classifica avulsa.

Note:

Il Manfredonia ha scontato 1 punto di penalizzazione per irregolarità amministrative.
L'Andria BAT è stata poi ripescata in Lega Pro Prima Divisione 2009-2010.
L'Isola Liri è stata poi ripescata in Lega Pro Seconda Divisione 2009-2010.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

And Ave Bar Cas Cat Cos Gel Ige Iso Man Mel Mon Noi Pes Sca Val Vib Vig
Andria BAT –––– 0-1 2-1 1-1 0-1 1-1 0-1 0-0 2-0 0-1 4-2 2-1 0-1 1-2 2-1 1-0 2-0 2-1
Aversa Normanna 0-2 –––– 2-0 0-1 0-1 0-2 0-0 0-0 0-0 0-0 1-0 3-3 2-1 3-1 2-1 2-0 2-0 3-0
Barletta 2-2 2-1 –––– 0-0 1-1 1-2 2-1 0-0 2-0 0-0 1-1 1-1 0-0 2-1 1-0 3-2 1-1 0-1
Cassino 0-2 1-1 2-1 –––– 1-1 0-2 0-0 2-0 2-0 0-0 0-0 0-0 1-2 4-2 2-0 4-2 0-1 5-2
Catanzaro 2-0 2-0 2-1 2-2 –––– 0-0 1-1 0-0 3-0 1-0 1-2 2-1 1-1 1-1 1-0 3-1 0-0 1-0
Cosenza 1-0 2-1 1-0 0-1 0-0 –––– 3-0 1-0 0-0 2-0 1-1 1-1 3-1 1-1 2-1 2-0 2-0 1-0
Gela 0-0 0-0 0-0 2-1 3-1 1-0 –––– 1-4 1-1 3-0 2-0 0-0 2-0 0-0 2-0 2-0 1-1 3-1
Igea Virtus 0-1 0-0 2-1 1-2 1-0 0-0 0-1 –––– 1-1 2-0 1-1 2-1 1-1 0-0 1-1 0-0 4-0 2-0
Isola Liri 0-1 0-0 0-1 0-0 1-1 0-1 0-1 1-0 –––– 1-0 2-2 1-1 1-1 1-1 4-0 3-2 1-0 1-1
Manfredonia 1-1 1-1 0-1 0-0 0-0 0-1 1-2 1-0 4-1 –––– 2-1 1-1 1-0 2-1 1-0 3-2 1-0 0-1
Melfi 1-1 2-0 1-2 0-0 2-3 1-2 0-2 2-1 2-2 3-0 –––– 2-1 0-0 1-2 1-2 1-0 1-1 2-0
Monopoli 1-0 1-1 0-2 0-0 0-0 0-0 2-2 4-1 2-1 2-0 1-1 –––– 0-0 2-3 1-2 4-1 2-0 1-0
Noicattaro 0-1 2-0 1-1 1-2 0-1 1-0 2-1 0-0 2-0 0-0 2-2 1-0 –––– 0-0 1-0 1-0 0-1 1-1
Pescina VG 1-0 3-2 1-0 0-0 3-1 1-1 2-2 1-0 2-0 0-0 1-1 0-0 1-0 –––– 0-0 1-1 1-1 0-1
Scafatese 1-0 2-1 0-0 2-2 0-0 1-0 0-1 2-2 2-0 2-4 2-0 1-3 2-0 0-1 –––– 4-2 2-1 1-0
Val di Sangro 0-1 2-1 0-0 1-1 1-0 1-0 0-0 1-1 0-0 1-0 0-0 2-1 2-1 2-1 0-0 –––– 0-0 2-0
Vibonese 3-0 0-0 1-0 1-0 0-3 1-2 1-2 1-1 0-0 1-0 1-2 1-2 0-0 2-4 0-0 1-0 –––– 0-0
Vigor Lamezia 0-1 1-2 2-2 0-2 0-2 0-2 0-2 0-1 2-1 1-1 0-1 2-2 1-1 0-3 1-0 1-1 0-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
31 ago. 0-1 Andria BAT-Manfredonia 1-1 11 gen.
2-0 Catanzaro-Aversa Normanna 1-0
1-0 Cosenza-Barletta 2-1
1-1 Gela-Vibonese 2-1
1-1 Isola Liri-Vigor Lamezia 1-2
1-2 Melfi-Scafatese 0-2
1-2 Noicattaro-Cassino 2-1
0-0 Pescina VG-Monopoli 3-2
1-1 Val di Sangro-Igea Virtus 0-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
7 set. 0-0 Barletta-Noicattaro 1-1 18 gen.
4-2 Cassino-Val di Sangro 1-1
0-1 Igea Virtus-Andria BAT 0-0
0-0 Manfredonia-Catanzaro 0-1
2-2 Monopoli-Gela 0-0
1-0 Aversa Normanna-Melfi 0-2
2-0 Scafatese-Isola Liri 0-4
1-2 Vibonese-Cosenza 0-2
0-3 Vigor Lamezia-Pescina VG 1-0


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
14 set. 2-1 Andria BAT-Monopoli 0-1 25 gen.
2-2 Catanzaro-Cassino 1-1
1-0 Cosenza-Vigor Lamezia 2-0
0-0 Gela-Barletta 1-2
1-0 Isola Liri-Igea Virtus 1-1
1-1 Melfi-Vibonese 2-1
0-0 Noicattaro-Manfredonia 0-1
0-0 Pescina VG-Scafatese 1-0
2-1 Val di Sangro-Aversa Normanna 0-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
21 set. 2-2 Barletta-Andria BAT 1-2 1 feb.
4-2 Cassino-Pescina VG 0-0
0-1 Igea Virtus-Gela 4-1
0-1 Manfredonia-Cosenza 0-2
1-1 Monopoli-Melfi 1-2
0-0 Aversa Normanna-Isola Liri 0-0
2-0 Scafatese-Noicattaro 0-1
0-3 Vibonese-Catanzaro 0-0
1-1 Vigor Lamezia-Val di Sangro 0-2


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
28 set. 1-2 Andria BAT-Pescina VG 0-1 15 feb.
0-0 Barletta-Manfredonia 1-0
0-0 Catanzaro-Igea Virtus 0-1
2-1 Gela-Cassino 0-0
0-1 Isola Liri-Cosenza 0-0
2-0 Melfi-Vigor Lamezia 1-0
0-1 Noicattaro-Vibonese 0-0
3-3 Aversa Normanna-Monopoli 1-1
0-0 Val di Sangro-Scafatese 2-4
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
5 ott. 2-0 Cosenza-Val di Sangro 0-1 22 feb.
1-2 Igea Virtus-Cassino 0-2
1-1 Isola Liri-Noicattaro 0-2
2-1 Manfredonia-Melfi 0-3
0-2 Monopoli-Barletta 1-1
3-2 Pescina VG-Aversa Normanna 1-3
0-1 Scafatese-Gela 0-2
3-0 Vibonese-Andria BAT 0-2
0-2 Vigor Lamezia-Catanzaro 0-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
12 ott. 2-1 Andria BAT-Vigor Lamezia 1-0 1 mar.
1-1 Barletta-Vibonese 0-1
0-0 Cassino-Monopoli 0-0
1-0 Catanzaro-Scafatese 0-0
3-0 Gela-Manfredonia 2-1
1-2 Melfi-Pescina VG 1-1
1-0 Noicattaro-Cosenza 1-3
0-0 Aversa Normanna-Igea Virtus 0-0
0-0 Val di Sangro-Isola Liri 2-3
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
19 ott. 2-1 Cosenza-Aversa Normanna 2-0 8 mar.
1-1 Igea Virtus-Noicattaro 0-0
0-1 Isola Liri-Barletta 0-2
0-2 Melfi-Gela 0-2
0-0 Monopoli-Catanzaro 1-2
1-1 Pescina VG-Val di Sangro 1-2
1-0 Scafatese-Andria BAT 1-2
1-0 Vibonese-Manfredonia 0-1
0-2 Vigor Lamezia-Cassino 2-5


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
26 ott. 2-0 Andria BAT-Isola Liri 1-0 15 mar.
1-0 Barletta-Scafatese 0-0
1-1 Cassino-Aversa Normanna 1-0
1-1 Catanzaro-Pescina VG 1-3
1-0 Gela-Cosenza 0-3
0-1 Manfredonia-Vigor Lamezia 1-1
1-0 Noicattaro-Monopoli 0-0
0-0 Val di Sangro-Melfi 0-1
1-1 Vibonese-Igea Virtus 0-4
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
2 nov. 0-1 Andria BAT-Catanzaro 0-2 29 mar.
2-1 Cosenza-Scafatese 0-1
2-1 Igea Virtus-Barletta 0-0
1-0 Isola Liri-Manfredonia 1-4
0-0 Melfi-Cassino 0-0
4-1 Monopoli-Val di Sangro 1-2
1-0 Pescina VG-Noicattaro 0-0
0-0 Aversa Normanna-Gela 0-0
0-0 Vigor Lamezia-Vibonese 0-0


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
9 nov. 0-1 Barletta-Vigor Lamezia 2-2 5 apr.
0-2 Cassino-Andria BAT 1-1
3-1 Catanzaro-Val di Sangro 0-1
1-0 Cosenza-Igea Virtus 0-0
0-0 Gela-Pescina VG 2-2
1-1 Manfredonia-Aversa Normanna 0-0
2-2 Noicattaro-Melfi 0-0
1-3 Scafatese-Monopoli 2-1
0-0 Vibonese-Isola Liri 0-1
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
16 nov. 1-1 Andria BAT-Cosenza 0-1 11 apr.
2-0 Cassino-Scafatese 2-2
2-0 Igea Virtus-Manfredonia 0-1
2-3 Melfi-Catanzaro 2-1
2-0 Monopoli-Vibonese 2-1
2-0 Pescina VG-Isola Liri 1-1
2-0 Aversa Normanna-Barletta 1-2
0-0 Val di Sangro-Gela 0-2
1-1 Vigor Lamezia-Noicattaro 1-1


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
23 nov. 2-1 Barletta-Pescina VG 0-1 19 apr.
1-1 Catanzaro-Gela 1-3
1-1 Cosenza-Monopoli 0-0
2-0 Igea Virtus-Vigor Lamezia 1-0
2-2 Isola Liri-Melfi 2-2
0-0 Manfredonia-Cassino 0-0
0-1 Noicattaro-Andria BAT 1-0
2-1 Scafatese-Aversa Normanna 1-2
1-0 Vibonese-Val di Sangro 0-0
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
30 nov. 0-2 Cassino-Cosenza 1-0 26 apr.
2-1 Catanzaro-Barletta 1-1
2-0 Gela-Noicattaro 1-2
1-1 Melfi-Andria BAT 2-4
2-1 Monopoli-Isola Liri 1-1
1-1 Pescina VG-Vibonese 4-2
3-0 Aversa Normanna-Vigor Lamezia 2-1
2-2 Scafatese-Igea Virtus 1-1
1-0 Val di Sangro-Manfredonia 2-3


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
7 dic. 1-0 Andria BAT-Val di Sangro 1-0 3 mag.
1-1 Barletta-Melfi 2-1
0-0 Cosenza-Catanzaro 0-0
0-0 Igea Virtus-Pescina VG 0-1
0-0 Isola Liri-Cassino 0-2
1-1 Manfredonia-Monopoli 0-2
2-0 Noicattaro-Aversa Normanna 1-2
0-0 Vibonese-Scafatese 1-2
0-2 Vigor Lamezia-Gela 1-3
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
14 dic. 0-1 Cassino-Vibonese 0-1 10 mag.
1-1 Catanzaro-Noicattaro 1-0
1-1 Gela-Isola Liri 1-0
1-2 Melfi-Cosenza 1-1
4-1 Monopoli-Igea Virtus 1-2
0-0 Pescina VG-Manfredonia 1-2
0-2 Aversa Normanna-Andria BAT 1-0
1-0 Scafatese-Vigor Lamezia 0-1
0-0 Val di Sangro-Barletta 2-3


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
21 dic. 0-1 Andria BAT-Gela 0-0 17 mag.
0-0 Barletta-Cassino 1-2
1-1 Cosenza-Pescina VG 1-1
1-1 Igea Virtus-Melfi 1-2
1-1 Isola Liri-Catanzaro 0-3
1-0 Manfredonia-Scafatese 4-2
1-0 Noicattaro-Val di Sangro 1-2
0-0 Vibonese-Aversa Normanna 0-2
2-2 Vigor Lamezia-Monopoli 0-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali Finale
            
5 Andria BAT 0 1 1
2 Gela 0 1 1
4 Pescina VG 1 1 2
2 Gela 0 1 1
4 Pescina VG 0 3 3
3 Catanzaro 0 2 2
Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Andria BAT 0-0 Gela Andria, 31 maggio 2009
Gela[1] 1-1 Andria BAT Gela, 7 giugno 2009
Pescina VG 0-0 Catanzaro Avezzano, 31 maggio 2009
Catanzaro 2-3 Pescina VG Catanzaro, 7 giugno 2009
Finali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Pescina VG 1-0 Gela Avezzano, 14 giugno 2009
Gela 1-1 Pescina VG Gela, 21 giugno 2009

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Isola Liri 0-3 Manfredonia Isola del Liri, 31 maggio 2009
Manfredonia 2-0 Isola Liri Manfredonia, 7 giugno 2009
Vibonese 1-0 Val di Sangro Vibo Valentia, 31 maggio 2009
Val di Sangro 1-2 Vibonese Atessa, 7 giugno 2009

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di vittorie: Cosenza (19)
  • Minor numero di sconfitte: Gela (4)
  • Migliore attacco: Gela, Pescina VG e Monopoli (42 gol fatti)
  • Miglior difesa: Cosenza (16 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Cosenza (+23)
  • Maggior numero di pareggi: Cassino, Monopoli e Igea Virtus (16)
  • Minor numero di pareggi: Andria||2006 (7)
  • Maggior numero di sconfitte: Vigor Lamezia (20)
  • Minor numero di vittorie: Vigor Lamezia e Isola Liri (5)
  • Peggiore attacco: Vigor Lamezia (20 gol fatti)
  • Peggior difesa: Vigor Lamezia (49 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Vigor Lamezia (-29)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Qualificato in virtù del miglion piazzamento nella classifica finale.
  2. ^ Promosso in virtù del miglior piazzamento nella classifica finale.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio