Serie C 1977-1978

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C 1977-1978
Competizione Serie C
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 40ª
Organizzatore Lega Nazionale Semiprofessionisti
Date dal 12 settembre 1977
al 12 giugno 1978
Luogo Italia Italia
Partecipanti 60 squadre
Formula 3 gironi
Risultati
Promozioni Udinese
SPAL
Nocerina
Retrocessioni Pro Vercelli, Pergocrema;
Sant'Angelo, Bolzano;
Omegna, Pro Patria;
Audace SME, Seregno;
Siena, Giulianova;
Alma Juventus Fano, Riccione;
Prato, Grosseto;
Massese, Olbia;
Trapani, Sorrento;
Siracusa, Marsala;
Ragusa, Pro Vasto;
Crotone, Brindisi.
Statistiche
Incontri disputati 1140
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1976-1977 Serie C1 1978-1979
Serie C2 1978-1979
Right arrow.svg

Il campionato di calcio di Serie C 1977-1978 fu la 40ª edizione del torneo italiano di calcio di terzo livello.

La FIGC decise la scissione della categoria su due livelli per la stagione successiva. Solo le squadre classificate entro la dodicesima posizione entrarono nel nuovo torneo di Serie C1, mentre le altre furono iscritte all'altrettanto nuova Serie C2.

Questo è stato l'ultimo campionato di Serie C unificata, infatti, bisognerà attendere 36 anni per poter riprendere l'attuale struttura (3 gironi unificati), decisa dalla Lega Pro.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

L'Udinese vince il girone A con 58 punti e torna in Serie B dopo 14 anni: la squadra di Massimo Giacomini, oltre a vincere il campionato di Serie C conquisterà anche la Coppa Italia Semiprofessionisti e la Coppa Anglo-Italiana dello stesso anno (in tutto, fu definito treble) e per la squadra friulana sarà il rilancio per tornare a competere in Serie A; inutile l'inseguimento della Juniorcasale rimasta ferma a quota 50.

In seguito alla riforma che ha secessionato il campionato di Serie C l'anno seguente, le retrocessioni partono dal 13º posto: già condannati alla nuova Serie C2 i lombardi Seregno e Pro Patria e i veronesi dell'Audace SME (al ritorno in un campionato professionistico dopo 30 anni); tentarono anche i piemontesi dell'Omegna e gli altoatesini del Bolzano a restare nella categoria ma furono entrambi condannati. Dopo la discesa anche del Sant'Angelo, solo Pergocrema, Pro Vercelli, Padova e Alessandria si contesero la permanenza nel nuovo campionato di Serie C1, ma furono i biancoscudati e i grigi piemontesi a salvarsi, mentre i vercellesi e i lombardi scesero in Serie C2.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Alessandria dettagli Alessandria Stadio Giuseppe Moccagatta 6º posto in Serie C/A
Audace SME dettagli Verona (quart.San Michele Extra) Campo Tiberghien 1º posto in Serie D/C, promosso
Biellese dettagli Biella (VC) Stadio Lamarmora 17º posto in Serie C/A
Bolzano dettagli Bolzano Stadio Druso 7º posto in Serie C/A
Juniorcasale dettagli Casale Monferrato (AL) Stadio Natale Palli 5º posto in Serie C/A
Lecco dettagli Lecco (CO) Stadio Rigamonti 4º posto in Serie C/A
Mantova dettagli Mantova Stadio Danilo Martelli 11º posto in Serie C/A
Novara dettagli Novara Stadio di via Kennedy 20º posto in Serie B, retrocesso
Omegna dettagli Omegna (NO) Stadio Liberazione 1º posto in Serie D/A, promosso
Padova dettagli Padova Stadio Silvio Appiani 11º posto in Serie C/A
Pergocrema dettagli Crema (CR) Stadio Giuseppe Voltini 15º posto in Serie C/A
Piacenza dettagli Piacenza Stadio Galleana 12º posto in Serie C/A
Pro Patria dettagli Busto Arsizio (VA) Stadio Carlo Speroni 11º posto in Serie C/A
Pro Vercelli dettagli Vercelli Stadio Leonida Robbiano 9º posto in Serie C/A
Sant'Angelo dettagli Sant'Angelo (MI) Stadio Carlo Chiesa 10º posto in Serie C/A
Seregno dettagli Seregno (MI) Stadio Ferruccio 15º posto in Serie C/A
Trento dettagli Trento Stadio Briamasco 1º posto in Serie D/B, promosso
Treviso dettagli Treviso Stadio Omobono Tenni 3º posto in Serie C/A
Triestina dettagli Trieste Stadio Giuseppe Grezar 8º posto in Serie C/A
Udinese dettagli Udine Stadio Friuli 2º posto in Serie C/A

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Alessandria Italia Mario Trebbi (1ª-14ª)
Italia Romano Mattè (15ª-38ª)
Pergocrema Italia Giorgio Veneri
Audace SME Italia Eros Beraldo Piacenza Italia Ezio Galbiati (1ª-29ª)
Italia Sergio Montanari (30ª-38ª)
Biellese Italia Roberto Gori Pro Patria Italia Paolo Barison (1ª-12ª)
Italia Urano Navarrini & Italia Alberto Ballarin (D.T.) (13ª-38ª)
Bolzano Italia Francesco Lamberti Pro Vercelli Italia Bruno Mazzia (1ª-14ª)
Italia Carlo Facchini (15ª-38ª)
Juniorcasale Italia Guido Vincenzi Sant'Angelo Italia Carlo Soldo (1ª-?ª)
Italia Lorenzo Buffon (?ª-38ª)
Lecco Italia Guido Capello (1ª-17ª)
Italia Sergio Carpanesi (18ª-38ª)
Seregno Italia Adelio Crespi (1ª-15ª)
Italia Mario Trezzi (16ª-38ª)
Mantova Italia Ugo Tomeazzi Trento Italia Giovanni Laudadio (1ª-?ª)
Italia Mario David (?ª-34ª)
Novara Italia Francesco Viviani Treviso Italia Bruno Fornasaro
Omegna Italia Diego Zanetti Triestina Italia Vasco Tagliavini
Padova Italia Flavio Foscarini & Italia Tiziano Longhin (D.T.) (1ª-17ª)
Italia Gino Pivatelli (18ª-38ª)
Udinese Italia Massimo Giacomini

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Udinese 58 38 22 14 2 57 17 +40
2. Juniorcasale 50 38 17 16 5 51 28 +23
3. Mantova 46 38 15 16 7 39 28 +11
4. Piacenza 46 38 16 14 8 39 29 +10
5. Novara 42 38 13 16 9 50 40 +10
6. Treviso 41 38 14 13 11 42 34 +8
7. Triestina 40 38 12 16 10 37 38 -1
8. Trento 39 38 14 11 13 37 31 +6
9. Lecco 39 38 14 11 13 38 36 +2
10. Biellese 39 38 11 17 10 39 47 -8
11. Alessandria 37 38 10 17 11 32 30 +2
12. Padova 37 38 12 13 13 36 37 -1
1downarrow red.svg 13. Pro Vercelli 36 38 10 16 12 31 32 -1
1downarrow red.svg 14. Pergocrema 36 38 10 16 12 33 39 -6
1downarrow red.svg 15. Sant'Angelo 33 38 8 17 13 34 38 -4
1downarrow red.svg 16. Bolzano 32 38 9 14 15 34 40 -6
1downarrow red.svg 17. Omegna 32 38 7 18 13 32 45 -13
1downarrow red.svg 18. Pro Patria 29 38 5 19 14 18 31 -13
1downarrow red.svg 19. Audace SME 27 38 7 13 18 33 56 -23
1downarrow red.svg 20. Seregno 21 38 5 11 22 18 54 -36

Legenda:

      Promosso in Serie B 1978-1979.
      Retrocesso in Serie C2 1978-1979.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Ale Aud Bie Bol JCa Lec Man Nov Ome Pad Per Pia PPa PVe San Ser Tre Trv Tri Udi
Alessandria –––– 1-0 1-1 0-1 1-0 0-0 0-0 2-4 0-0 1-1 0-0 0-1 0-0 1-0 0-0 1-0 3-0 3-0 2-0 0-0
Audace 3-1 –––– 4-0 1-2 1-1 0-1 0-4 1-1 1-2 0-0 3-2 0-0 1-0 2-0 1-1 0-0 1-0 2-1 1-2 0-2
Biellese 1-1 1-1 –––– 3-1 0-1 2-1 0-0 0-0 3-3 0-1 2-1 0-0 2-2 1-1 1-0 1-0 1-2 2-1 2-0 1-1
Bolzano 1-1 3-2 1-2 –––– 0-1 2-0 0-1 1-1 3-0 1-1 2-0 0-1 3-0 1-1 2-1 2-0 1-1 1-3 0-0 0-0
Juniorcasale 2-1 2-0 3-1 0-0 –––– 2-1 0-0 2-1 3-0 1-0 1-1 1-1 1-0 1-0 2-0 6-2 0-0 2-2 0-2 1-0
Lecco 1-0 2-0 3-0 1-0 1-1 –––– 2-1 0-2 1-1 1-0 2-0 1-1 0-0 0-0 2-1 2-0 2-1 0-0 2-2 1-2
Mantova 1-1 1-1 0-2 1-1 3-2 2-0 –––– 1-0 1-1 3-1 3-0 0-0 0-0 1-0 2-1 2-1 1-0 2-1 1-1 0-1
Novara 1-0 3-0 0-1 4-2 0-0 3-2 0-0 –––– 2-0 2-1 3-0 1-1 1-0 0-0 3-1 1-2 1-1 3-1 2-2 1-2
Omegna 0-2 2-0 1-2 1-1 0-1 1-0 0-0 1-0 –––– 0-0 1-1 1-1 2-2 2-0 2-2 0-0 0-0 1-0 2-0 1-1
Padova 3-2 1-0 3-0 0-0 2-2 1-0 1-0 0-0 1-0 –––– 1-1 0-2 2-2 2-1 4-1 2-1 1-3 1-2 1-1 0-2
Pergocrema 1-1 2-2 0-0 3-0 0-3 3-1 0-2 0-0 4-1 2-0 –––– 1-1 1-0 0-1 0-0 1-0 2-1 1-1 1-0 1-1
Piacenza 0-0 2-1 0-0 2-1 0-0 2-0 2-0 2-1 2-1 0-2 0-0 –––– 0-2 2-1 1-0 4-0 1-2 0-1 2-1 0-1
Pro Patria 0-1 1-1 1-1 0-0 1-0 0-1 0-0 2-0 1-1 0-0 1-0 0-0 –––– 0-2 1-1 0-0 0-0 1-0 0-0 0-1
Pro Vercelli 3-1 2-2 0-0 2-0 1-1 1-0 0-0 2-2 1-0 0-0 2-0 4-1 4-1 –––– 0-0 1-1 1-0 0-0 0-0 0-2
Sant'Angelo 0-2 0-0 4-1 0-0 2-2 1-3 1-1 1-1 1-0 0-1 1-1 1-2 0-0 0-0 –––– 3-0 3-0 1-0 1-0 3-0
Seregno 3-1 0-0 2-2 1-0 0-3 0-2 1-2 0-2 1-1 1-0 0-2 0-1 0-0 0-0 0-0 –––– 0-2 0-2 1-0 0-1
Trento 1-0 3-0 2-0 1-0 1-0 1-1 1-0 5-0 0-0 1-1 0-1 0-2 1-0 3-0 0-0 1-0 –––– 0-0 1-2 1-2
Treviso 0-0 2-0 1-1 2-0 2-2 1-1 1-2 1-1 0-0 2-1 2-0 4-2 1-0 1-0 2-0 0-0 2-0 –––– 2-1 0-1
Triestina 1-1 2-0 1-1 1-1 0-0 0-0 0-0 3-3 4-2 1-0 0-0 1-0 2-0 2-0 1-2 1-0 2-1 1-0 –––– 0-0
Udinese 0-0 6-1 3-1 1-0 1-1 2-0 5-1 0-0 3-1 1-0 0-0 0-0 1-0 2-0 0-0 5-1 0-0 1-1 6-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (20ª)
11 set. 2-2 Biellese-Pro Patria 1-1 29 gen.
0-0 Juniorcasale-Bolzano 1-0
0-1 Mantova-Udinese 1-5
3-1 Novara-Treviso 1-1
2-1 Padova-Pro Vercelli 0-0
1-1 Pergocrema-Alessandria 0-0
2-0 Piacenza-Lecco 1-1
0-0 Seregno-Sant'Angelo 0-3
3-0 Trento-Audace SME 0-1
4-2 Triestina-Omegna 0-2
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (21ª)
18 set. 0-1 Alessandria-Piacenza 0-0 5 feb.
0-4 Audace SME-Mantova 1-1
1-1 Bolzano-Padova 0-0
2-2 Lecco-Triestina 0-0
1-2 Omegna-Biellese 3-3
0-0 Pro Patria-Seregno 0-0
2-2 Pro Vercelli-Novara 0-0
2-2 Sant'Angelo-Juniorcasale 0-2
2-0 Treviso-Trento 0-0
0-0 Udinese-Pergocrema 1-1


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (22ª)
25 set. 2-1 Biellese-Treviso 1-1 12 feb.
2-1 Juniorcasale-Lecco 1-1
1-1 Mantova-Bolzano 1-0
1-0 Novara-Pro Patria 0-2
1-0 Padova-Audace SME 0-0
0-0 Pergocrema-Sant'Angelo 1-1
2-1 Piacenza-Omegna 1-1
0-0 Seregno-Pro Vercelli 1-1
1-2 Trento-Udinese 0-0
1-1 Triestina-Alessandria 0-2
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (23ª)
2 ott. 1-0 Alessandria-Audace SME 1-3 19 feb.
0-0 Bolzano-Triestina 1-1
0-0 Lecco-Treviso 1-1
0-0 Omegna-Padova 0-1
0-0 Pergocrema-Novara 0-3
1-2 Piacenza-Trento 2-0
1-0 Pro Patria-Juniorcasale 0-1
0-0 Pro Vercelli-Mantova 0-1
4-1 Sant'Angelo-Biellese 0-1
5-1 Udinese-Seregno 1-0


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (24ª)
9 ott. 0-1 Alessandria-Bolzano 1-1 26 feb.
0-2 Audace SME-Udinese 1-6
1-1 Biellese-Pro Vercelli 0-0
1-1 Mantova-Omegna 0-0
1-1 Novara-Piacenza 1-2
2-2 Padova-Pro Patria 0-0
0-2 Seregno-Lecco 0-2
0-1 Trento-Pergocrema 1-2
2-2 Treviso-Juniorcasale 2-2
1-2 Triestina-Sant'Angelo 0-1
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (25ª)
16 ott. 1-1 Bolzano-Trento 0-1 5 mar.
2-1 Juniorcasale-Novara 0-0
2-0 Lecco-Pergocrema 1-3
0-2 Omegna-Alessandria 0-0
3-0 Padova-Biellese 1-0
4-0 Piacenza-Seregno 1-0
0-0 Pro Patria-Mantova 0-0
0-0 Pro Vercelli-Triestina 0-2
0-0 Sant'Angelo-Audace SME 1-1
1-1 Udinese-Treviso 1-0


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (26ª)
23 ott. 1-0 Alessandria-Pro Vercelli 1-3 12 mar.
1-2 Audace SME-Omegna 0-2
2-1 Biellese-Lecco 0-3
2-1 Mantova-Sant'Angelo 1-1
2-1 Novara-Padova 0-0
1-1 Pergocrema-Piacenza 0-0
1-0 Seregno-Bolzano 0-2
1-0 Trento-Juniorcasale 0-0
1-0 Treviso-Pro Patria 0-1
0-0 Triestina-Udinese 0-6
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (27ª)
30 ott. 3-2 Bolzano-Audace SME 2-1 19 mar.
3-1 Juniorcasale-Biellese 1-0
1-0 Lecco-Alessandria 0-0
2-1 Mantova-Seregno 2-1
1-0 Omegna-Novara 0-2
1-1 Padova-Pergocrema 0-2
0-0 Pro Patria-Triestina 0-2
1-0 Pro Vercelli-Trento 0-3
1-0 Sant'Angelo-Treviso 0-2
0-0 Udinese-Piacenza 1-0


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (28ª)
6 nov. 0-0 Alessandria-Sant'Angelo 2-0 2 apr.
2-0 Audace SME-Pro Vercelli 2-2
2-0 Biellese-Triestina 1-1
3-2 Novara-Lecco 2-0
1-0 Pergocrema-Pro Patria 0-1
2-1 Piacenza-Bolzano 1-0
0-3 Seregno-Juniorcasale 2-6
1-0 Trento-Mantova 0-1
0-0 Treviso-Omegna 0-1
1-0 Udinese-Padova 2-0
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (29ª)
13 nov. 0-0 Biellese-Novara 1-0 9 apr.
0-0 Bolzano-Udinese 0-1
1-0 Juniorcasale-Pro Vercelli 1-1
2-0 Lecco-Audace SME 1-0
3-0 Mantova-Pergocrema 2-0
0-0 Omegna-Seregno 1-1
3-2 Padova-Alessandria 1-1
0-0 Pro Patria-Piacenza 2-0
3-0 Sant'Angelo-Trento 0-0
1-0 Triestina-Treviso 1-2


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (30ª)
20 nov. 0-0 Alessandria-Pro Patria 1-0 16 apr.
0-0 Novara-Mantova 0-1
0-3 Pergocrema-Juniorcasale 1-1
2-1 Piacenza-Triestina 0-1
1-0 Pro Vercelli-Omegna 0-2
0-0 Sant'Angelo-Bolzano 1-2
0-0 Seregno-Audace SME 0-0
2-0 Trento-Biellese 2-1
2-1 Treviso-Padova 2-1
2-0 Udinese-Lecco 2-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (31ª)
27 nov. 1-1 Audace SME-Novara 0-3 23 apr.
2-1 Biellese-Pergocrema 0-0
1-1 Bolzano-Pro Vercelli 0-2
2-1 Juniorcasale-Alessandria 0-1
2-1 Lecco-Sant'Angelo 3-1
3-1 Mantova-Padova 0-1
1-1 Omegna-Udinese 1-3
0-0 Pro Patria-Trento 0-1
4-2 Treviso-Piacenza 1-0
1-0 Triestina-Seregno 0-1


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (32ª)
4 dic. 0-0 Alessandria-Mantova 1-1 30 apr.
1-0 Audace SME-Pro Patria 1-1
3-0 Bolzano-Omegna 1-1
1-1 Novara-Trento 0-5
1-0 Padova-Lecco 0-1
1-0 Pergocrema-Triestina 0-0
0-0 Piacenza-Biellese 0-0
0-0 Pro Vercelli-Sant'Angelo 0-0
0-2 Seregno-Treviso 0-0
1-1 Udinese-Juniorcasale 0-1
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (33ª)
11 dic. 3-1 Biellese-Bolzano 2-1 7 mag.
2-0 Juniorcasale-Audace SME 1-1
2-1 Lecco-Mantova 0-2
1-0 Novara-Alessandria 4-2
2-1 Piacenza-Pro Vercelli 1-4
0-1 Pro Patria-Udinese 0-1
1-0 Sant'Angelo-Omegna 2-2
1-0 Trento-Seregno 2-0
2-0 Treviso-Pergocrema 1-1
1-0 Triestina-Padova 1-1


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (34ª)
18 dic. 3-0 Alessandria-Trento 0-1 14 mag.
1-2 Audace SME-Triestina 0-2
1-3 Bolzano-Treviso 0-2
0-0 Lecco-Pro Patria 1-0
0-2 Mantova-Biellese 0-0
0-1 Omegna-Juniorcasale 0-3
2-1 Padova-Seregno 0-1
2-0 Pro Vercelli-Pergocrema 1-0
1-2 Sant'Angelo-Piacenza 0-1
0-0 Udinese-Novara 2-1
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (35ª)
31 dic. 1-1 Biellese-Udinese 1-3 21 mag.
1-0 Juniorcasale-Padova 2-2
3-1 Novara-Sant'Angelo 1-1
3-0 Pergocrema-Bolzano 0-2
2-1 Piacenza-Audace SME 0-0
1-1 Pro Patria-Omegna 2-2
3-1 Seregno-Alessandria 0-1
1-1 Trento-Lecco 1-2
1-0 Treviso-Pro Vercelli 0-0
0-0 Triestina-Mantova 1-1


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (36ª)
8 gen. 1-1 Alessandria-Biellese 1-1 28 mag.
2-1 Audace SME-Treviso 0-2
1-1 Bolzano-Novara 2-4
0-0 Mantova-Piacenza 0-2
1-0 Omegna-Lecco 1-1
1-3 Padova-Trento 1-1
0-2 Pro Vercelli-Udinese 0-2
0-0 Sant'Angelo-Pro Patria 1-1
0-2 Seregno-Pergocrema 0-1
0-0 Triestina-Juniorcasale 2-0
andata (18ª) 18ª giornata ritorno (37ª)
15 gen. 1-0 Biellese-Seregno 2-2 4 giu.
0-0 Juniorcasale-Mantova 2-3
0-0 Lecco-Pro Vercelli 0-1
2-2 Novara-Triestina 3-3
0-2 Padova-Piacenza 2-0
2-2 Pergocrema-Audace SME 2-3
0-0 Pro Patria-Bolzano 0-3
0-0 Trento-Omegna 0-0
0-0 Treviso-Alessandria 0-3
0-0 Udinese-Sant'Angelo 0-3


andata (19ª) 19ª giornata ritorno (38ª)
22 gen. 0-0 Alessandria-Udinese 0-0 11 giu.
4-0 Audace SME-Biellese 1-1
2-0 Bolzano-Lecco 0-1
2-1 Mantova-Treviso 2-1
1-1 Omegna-Pergocrema 1-4
0-0 Piacenza-Juniorcasale 1-1
4-1 Pro Vercelli-Pro Patria 2-0
0-1 Sant'Angelo-Padova 1-4
0-2 Seregno-Novara 2-1
2-1 Triestina-Trento 2-1

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

I principali avvenimenti di questo girone sono stati, il pronto riscatto della SPAL di Mario Caciagli che a un anno dalla retrocessione vince agevolmente il suo girone e ritrova la Serie B con ben 58 punti (a +11 sulla Lucchese seconda, e a +12 su Reggiana e Parma).

Olbia, Massese furono le prime a cadere nella nuova Serie C2, seguite da Grosseto, Prato, Riccione, da cui poi si aggiunsero Fano e Giulianova, mentre il Siena (36 punti) non riuscì a salvarsi nei confronti di Chieti, Livorno, Empoli, Forlì (entrambe a quota 38).

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Arezzo dettagli Arezzo Stadio Comunale 9º posto in Serie C/B
Chieti dettagli Chieti Stadio Guido Angelini 1º posto in Serie D/G, promosso
Empoli dettagli Empoli (FI) Stadio Carlo Castellani 17º posto in Serie C/B
Fano dettagli Fano (PS) Polisportivo Borgo Metauro 11º posto in Serie C/B
Forlì dettagli Forlì Stadio Tullo Morgagni 1º posto in Serie D/D, promosso
Giulianova dettagli Giulianova (TE) Stadio Rubens Fadini 7º posto in Serie C/B
Grosseto dettagli Grosseto Stadio Carlo Zecchini 14º posto in Serie C/B
Livorno dettagli Livorno Stadio Ardenza 15º posto in Serie C/B
Lucchese dettagli Lucca Stadio Porta Elisa 4º posto in Serie C/B
Massese dettagli Massa Stadio Degli Oliveti 16º posto in Serie C/B
Olbia dettagli Olbia (SS) Stadio Bruno Nespoli 10º posto in Serie C/B
Parma dettagli Parma Stadio Ennio Tardini 2º posto in Serie C/B
Pisa dettagli Pisa Stadio Arena Garibaldi 5º posto in Serie C/B
Prato dettagli Prato (FI) Stadio Lungobisenzio 1º posto in Serie D/E, promosso
Reggiana dettagli Reggio Emilia Stadio Mirabello 6º posto in Serie C/B
Riccione dettagli Riccione (FO) Stadio Italo Nicoletti 13º posto in Serie C/B
SPAL dettagli Ferrara Stadio Comunale 18º posto in Serie B, retrocesso
Siena dettagli Siena Stadio Del Rastrello 8º posto in Serie C/B
Spezia dettagli La Spezia Stadio Alberto Picco 3º posto in Serie C/B
Teramo dettagli Teramo Stadio Comunale 12º posto in Serie C/B

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Arezzo Italia Dino Ballacci Olbia Italia Renzo Uzzecchini (1ª-20ª)
Italia Angelo Domenghini (21ª-38ª)
Chieti Italia Antonio Giammarinaro (1ª-9ª)
Italia Ezio Volpi (10ª-38ª)
Parma Italia Luciano Corelli (1ª-17ª)
Italia Giorgio Visconti (18ª-38ª)
Empoli Italia Giampiero Vitali Pisa Italia Giuseppe Corradi (1ª-14ª)
Italia Giampiero Mariani (15ª-38ª)
Fano A.J. Italia Eugenio Fantini (1ª-?ª)
Italia Italo Castellani (?ª-38ª)
Prato Italia Silvano Grassi (1ª-?ª)
Italia Graziano Landoni (?ª-?ª)
Italia Lucio Dell'Angelo (?ª-38ª)
Forlì Italia Attilio Santarelli Reggiana Italia Guido Mammi
Giulianova Italia Sergio Manente (1ª-?ª)
Italia Adelmo Capelli (?ª-38ª)
Riccione Italia Giampaolo Piaceri
Grosseto Italia Nilo Palazzoli Siena Italia Ettore Mannucci (1ª-?ª)
Italia Antonio Monguzzi (?ª-34ª)
Livorno Italia Cesare Meucci SPAL Italia Mario Caciagli
Lucchese Italia Giovanni Meregalli Spezia Italia Nedo Sonetti
Massese Italia Umberto Lembi (1ª-?ª)
Italia Sergio Castelletti (?ª-38ª)
Teramo Italia Maurizio Bruno

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. SPAL 58 38 24 10 4 69 25 +44
2. Lucchese 47 38 16 15 7 40 24 +16
3. Reggiana 46 38 16 14 8 49 26 +23
4. Parma 46 38 16 14 8 50 37 +13
5. Pisa 42 38 14 14 10 35 31 +4
6. Arezzo 41 38 14 13 11 41 36 +5
7. Spezia 41 38 14 13 11 33 33 0
8. Teramo 40 38 12 16 10 39 35 +4
9. Forlì 38 38 12 14 12 47 39 +8
10. Empoli 38 38 14 10 14 39 35 +4
11. Livorno 38 38 12 14 12 31 29 +2
12. Chieti 38 38 11 16 11 29 28 +1
1downarrow red.svg 13. Siena 36 38 10 16 12 32 35 -3
1downarrow red.svg 14. Giulianova 32 38 9 14 15 33 45 -12
1downarrow red.svg 15. Fano 32 38 11 10 17 29 42 -13
1downarrow red.svg 16. Riccione 31 38 9 13 16 25 31 -6
1downarrow red.svg 17. Prato 31 38 8 15 15 25 33 -8
1downarrow red.svg 18. Grosseto 30 38 7 16 15 23 46 -23
1downarrow red.svg 19. Massese 29 38 6 17 15 27 44 -17
1downarrow red.svg 20. Olbia 26 38 6 14 18 25 67 -42

Legenda:

      Promosso in Serie B 1978-1979.
      Retrocesso in Serie C2 1978-1979.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Are Chi Emp Fan For Giu Gro Liv Luc Mas Olb Par Pis Pra Reg Ric SPA Sie Spe Ter
Arezzo –––– 1-1 2-0 1-0 1-0 2-1 1-0 2-0 1-1 2-0 6-0 3-1 1-1 1-0 1-1 1-0 1-2 1-2 0-1 2-0
Chieti 4-0 –––– 0-2 0-1 1-0 3-0 1-0 0-0 1-0 0-0 2-0 2-0 2-0 0-0 0-0 1-0 2-1 0-0 1-1 1-1
Empoli 1-1 3-0 –––– 3-0 1-3 1-2 0-1 0-0 3-2 1-0 3-1 1-2 0-1 1-0 1-0 1-0 2-2 3-1 3-1 1-0
Fano 0-0 2-1 0-0 –––– 0-2 2-0 1-1 2-0 1-2 2-0 1-0 0-0 0-0 2-1 2-0 1-1 0-2 1-0 0-1 3-1
Forlì 1-1 1-0 1-1 2-2 –––– 4-1 1-0 2-0 1-0 1-1 5-0 0-1 1-1 0-0 3-1 2-0 0-1 0-0 3-0 2-0
Giulianova 0-0 0-0 1-2 1-2 2-0 –––– 0-0 2-1 0-1 3-4 3-1 1-1 0-0 1-0 1-2 1-0 1-0 0-0 0-1 0-1
Grosseto 0-1 0-0 2-1 3-0 1-1 0-1 –––– 0-0 0-0 0-0 2-1 0-0 0-0 0-0 1-2 0-0 1-1 2-1 1-1 2-1
Livorno 1-1 2-1 1-0 3-2 1-0 2-2 4-0 –––– 1-0 3-1 2-0 1-1 2-1 1-0 0-1 0-0 0-0 0-0 1-0 0-0
Lucchese 3-0 0-0 2-1 2-0 1-0 0-0 2-0 1-0 –––– 1-1 3-0 0-0 1-1 1-0 2-1 2-1 2-0 1-0 0-0 1-0
Massese 1-1 1-2 0-0 2-0 2-2 2-1 1-1 0-0 1-1 –––– 1-0 1-3 1-0 1-0 1-1 0-0 1-1 0-0 1-2 1-1
Olbia 1-1 0-0 1-1 1-0 3-3 1-1 2-1 1-2 0-0 0-0 –––– 0-1 1-0 0-0 0-0 0-0 1-1 0-0 1-1 2-2
Parma 3-1 2-1 1-0 0-0 4-1 3-1 4-0 1-0 1-1 2-1 4-1 –––– 1-1 0-1 1-0 1-1 1-1 2-1 1-1 1-1
Pisa 2-1 1-0 0-1 2-1 1-0 1-0 3-0 2-1 0-1 2-1 1-2 2-2 –––– 3-1 0-0 1-0 1-1 1-1 1-1 0-0
Prato 2-0 1-1 1-1 1-1 3-3 3-0 0-0 0-0 0-0 2-0 0-2 1-0 1-0 –––– 0-0 0-0 0-3 0-0 2-0 0-1
Reggiana 1-1 2-0 2-0 2-0 0-0 1-1 5-0 1-0 1-1 3-0 6-1 2-0 2-0 2-0 –––– 3-1 1-0 2-0 1-1 1-2
Riccione 1-1 0-0 0-0 0-0 2-0 0-1 1-0 1-0 1-1 2-0 0-1 2-0 0-1 1-1 3-1 –––– 0-1 1-0 2-0 0-1
SPAL 2-0 5-1 2-0 1-0 3-1 1-1 4-0 2-1 2-2 2-0 6-0 2-0 2-0 1-0 1-1 3-1 –––– 1-0 3-1 1-0
Siena 1-0 1-0 1-0 4-0 1-1 0-0 0-0 1-1 3-2 1-0 4-0 2-3 1-1 1-0 0-0 1-2 1-4 –––– 0-0 1-1
Spezia 0-1 0-0 1-0 1-0 2-0 1-1 2-0 0-0 1-0 1-0 2-0 1-0 0-1 2-3 1-0 3-1 0-1 0-2 –––– 2-2
Teramo 1-0 0-0 0-0 1-0 0-0 2-2 3-4 1-0 1-0 0-0 2-0 2-2 1-2 3-1 0-0 1-0 1-3 5-0 0-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (20ª)
11 set. 1-2 Arezzo-Siena 0-1 29 gen.
0-0 Grosseto-Lucchese 0-2
2-2 Massese-Forlì 1-1
0-1 Olbia-Parma 1-4
2-1 Pisa-Fano 0-0
2-0 Reggiana-Prato 0-0
0-1 Riccione-Giulianova 0-1
2-0 SPAL-Empoli 2-2
0-0 Spezia-Chieti 1-1
1-0 Teramo-Livorno 0-0
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (21ª)
18 set. 4-0 Chieti-Arezzo 1-1 5 feb.
1-0 Empoli-Riccione 0-0
1-1 Fano-Grosseto 0-3
1-1 Forlì-Pisa 0-1
0-1 Giulianova-Spezia 1-1
0-0 Livorno-SPAL 1-2
2-1 Lucchese-Reggiana 1-1
2-1 Parma-Massese 3-1
0-1 Prato-Teramo 1-3
4-0 Siena-Olbia 0-0


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (22ª)
25 set. 1-0 Arezzo-Prato 0-2 12 feb.
1-2 Massese-Chieti 0-0
0-0 Olbia-Lucchese 0-3
1-0 Pisa-Giulianova 0-0
2-0 Reggiana-Empoli 0-1
1-0 Riccione-Grosseto 0-0
2-0 SPAL-Parma 1-1
1-1 Siena-Livorno 0-0
1-0 Spezia-Fano 1-0
0-0 Teramo-Forlì 0-2
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (23ª)
2 ott. 3-1 Empoli-Siena 0-1 19 feb.
0-0 Fano-Arezzo 0-1
0-0 Giulianova-Chieti 0-3
2-1 Grosseto-Olbia 1-2
3-1 Livorno-Massese 0-0
1-1 Lucchese-Pisa 1-0
1-1 Parma-Teramo 2-2
0-3 Prato-SPAL 0-1
2-0 Riccione-Forlì 0-2
1-0 Spezia-Reggiana 1-1


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (24ª)
9 ott. 2-0 Arezzo-Livorno 1-1 26 feb.
1-0 Chieti-Grosseto 0-0
1-1 Forlì-Empoli 3-1
1-0 Lucchese-Prato 0-0
1-1 Massese-SPAL 0-2
0-0 Olbia-Riccione 1-0
1-1 Pisa-Spezia 1-0
2-0 Reggiana-Fano 0-2
2-3 Siena-Parma 1-2
2-2 Teramo-Giulianova 1-0
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (25ª)
16 ott. 1-0 Empoli-Massese 0-0 5 mar.
1-0 Fano-Olbia 0-1
0-1 Giulianova-Lucchese 0-0
2-1 Grosseto-Teramo 4-3
1-0 Parma-Reggiana 0-2
2-1 Pisa-Livorno 1-2
3-3 Prato-Forlì 0-0
1-0 Riccione-Siena 2-1
5-1 SPAL-Chieti 1-2
0-1 Spezia-Arezzo 1-0


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (26ª)
23 ott. 6-0 Arezzo-Olbia 1-1 12 mar.
1-0 Chieti-Riccione 0-0
2-2 Forlì-Fano 2-0
1-1 Livorno-Parma 0-1
2-0 Lucchese-SPAL 2-2
1-2 Massese-Spezia 0-1
0-0 Prato-Grosseto 0-0
2-0 Reggiana-Pisa 0-0
0-0 Siena-Giulianova 0-0
0-0 Teramo-Empoli 0-1
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (27ª)
30 ott. 0-0 Chieti-Prato 1-1 19 mar.
3-1 Fano-Teramo 0-1
2-0 Giulianova-Forlì 1-4
2-1 Grosseto-Empoli 1-0
0-0 Olbia-Massese 0-1
1-1 Parma-Lucchese 0-0
2-1 Pisa-Arezzo 1-1
3-1 Riccione-Reggiana 1-3
1-0 SPAL-Siena 4-1
0-0 Spezia-Livorno 0-1


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (28ª)
6 nov. 2-1 Arezzo-Giulianova 0-0 2 apr.
3-0 Empoli-Chieti 2-0
0-1 Forlì-Parma 1-4
4-0 Livorno-Grosseto 0-0
1-1 Massese-Lucchese 1-1
1-0 Olbia-Pisa 2-1
0-0 Prato-Riccione 1-1
1-0 Reggiana-SPAL 1-1
4-0 Siena-Fano 0-1
0-0 Teramo-Spezia 2-2
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (29ª)
13 nov. 2-0 Arezzo-Teramo 0-1 9 apr.
2-0 Chieti-Olbia 0-0
2-1 Fano-Prato 1-1
1-2 Giulianova-Reggiana 1-1
2-1 Grosseto-Siena 0-0
1-0 Lucchese-Livorno 0-1
1-1 Parma-Riccione 0-2
2-1 Pisa-Massese 0-1
3-1 SPAL-Forlì 1-0
1-0 Spezia-Empoli 1-3


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (30ª)
20 nov. 1-0 Empoli-Prato 1-1 16 apr.
1-0 Forlì-Chieti 0-1
2-2 Livorno-Giulianova 1-2
1-1 Massese-Arezzo 0-2
0-0 Olbia-Reggiana 1-6
0-0 Parma-Fano 0-0
2-0 Riccione-Spezia 1-3
4-0 SPAL-Grosseto 1-1
1-1 Siena-Pisa 1-1
1-0 Teramo-Lucchese 0-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (31ª)
27 nov. 1-2 Empoli-Parma 0-1 23 apr.
2-0 Fano-Giulianova 2-1
1-1 Forlì-Arezzo 0-1
0-0 Grosseto-Massese 1-1
1-0 Lucchese-Siena 2-3
1-0 Pisa-Riccione 1-0
0-0 Prato-Livorno 0-1
2-0 Reggiana-Chieti 0-0
2-0 Spezia-Olbia 1-1
1-3 Teramo-SPAL 0-1


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (32ª)
4 dic. 1-1 Arezzo-Reggiana 1-1 30 apr.
2-0 Chieti-Pisa 0-1
0-0 Giulianova-Grosseto 1-0
1-0 Livorno-Forlì 0-2
2-1 Lucchese-Empoli 2-3
1-1 Massese-Teramo 0-0
0-1 Parma-Prato 0-1
0-0 Riccione-Fano 1-1
6-0 SPAL-Olbia 1-1
0-0 Siena-Spezia 2-0
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (33ª)
11 dic. 1-0 Arezzo-Riccione 1-1 7 mag.
0-0 Empoli-Livorno 0-1
1-2 Fano-Lucchese 0-2
3-0 Forlì-Spezia 0-2
0-0 Grosseto-Parma 0-4
1-1 Olbia-Giulianova 1-3
1-1 Pisa-SPAL 0-2
2-0 Prato-Massese 0-1
2-0 Reggiana-Siena 0-0
0-0 Teramo-Chieti 1-1


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (34ª)
18 dic. 0-1 Chieti-Fano 1-2 14 mag.
1-2 Giulianova-Empoli 2-1
2-0 Livorno-Olbia 2-1
1-0 Lucchese-Forlì 0-1
1-1 Massese-Reggiana 0-3
1-1 Parma-Pisa 2-2
0-1 Riccione-Teramo 0-1
2-0 SPAL-Arezzo 2-1
1-0 Siena-Prato 0-0
2-0 Spezia-Grosseto 1-1
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (35ª)
31 dic. 3-1 Arezzo-Parma 1-3 21 mag.
0-0 Chieti-Siena 0-1
0-0 Fano-Empoli 0-3
1-0 Giulianova-SPAL 1-1
1-1 Grosseto-Forlì 0-1
0-0 Olbia-Prato 2-0
0-0 Pisa-Teramo 2-1
1-0 Reggiana-Livorno 1-0
2-0 Riccione-Massese 0-0
1-0 Spezia-Lucchese 0-0


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (36ª)
8 gen. 1-1 Empoli-Arezzo 0-2 28 mag.
3-1 Forlì-Reggiana 0-0
0-0 Grosseto-Pisa 0-3
3-2 Livorno-Fano 0-2
0-0 Lucchese-Chieti 0-1
0-0 Massese-Siena 0-1
1-1 Parma-Spezia 0-1
3-0 Prato-Giulianova 0-1
3-1 SPAL-Riccione 1-0
2-0 Teramo-Olbia 2-2
andata (18ª) 18ª giornata ritorno (37ª)
15 gen. 1-0 Arezzo-Grosseto 1-0 4 giu.
0-0 Chieti-Livorno 1-2
2-0 Fano-Massese 0-2
1-1 Giulianova-Parma 1-3
1-1 Olbia-Empoli 1-3
3-1 Pisa-Prato 0-1
1-2 Reggiana-Teramo 0-0
1-1 Riccione-Lucchese 1-2
1-1 Siena-Forlì 0-0
0-1 Spezia-SPAL 1-3


andata (19ª) 19ª giornata ritorno (38ª)
22 gen. 0-1 Empoli-Pisa 1-0 11 giu.
5-0 Forlì-Olbia 3-3
1-2 Grosseto-Reggiana 0-5
0-0 Livorno-Riccione 0-1
3-0 Lucchese-Arezzo 1-1
2-1 Massese-Giulianova 4-3
2-1 Parma-Chieti 0-2
2-0 Prato-Spezia 3-2
1-0 SPAL-Fano 2-0
5-0 Teramo-Siena 1-1

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

In questo girone sono state Nocerina e Catania a contendersi il primato del girone C e la promozione in Serie B, arrivarono infatti a pari punti e dovettero disputare uno spareggio sul campo neutro di Catanzaro, che vide prevalere i molossi di Bruno Giorgi (al cospetto degli etnei di Guido Mazzetti) per 2-1: così i campani furono promossi per la seconda volta nella loro storia in Serie B.

Retrocessero nella nuova Serie C2: Trapani, Sorrento, Siracusa, Marsala, Ragusa, Pro Vasto, Crotone e Brindisi; si salvarono in extremis Pro Cavese, Turris, Paganese e Matera.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Barletta dettagli Barletta (BA) Stadio Comunale 10º posto in Serie C/C
Benevento dettagli Benevento Stadio Gennaro Meomartini 6º posto in Serie C/C
Brindisi dettagli Brindisi Stadio Franco Fanuzzi 10º posto in Serie C/C
Campobasso dettagli Campobasso Stadio Vecchio Romagnoli 16º posto in Serie C/C
Catania dettagli Catania Stadio Cibali 19º posto in Serie B, retrocesso
Crotone dettagli Crotone (CZ) Stadio Ezio Scida 3º posto in Serie C/C
Latina dettagli Latina Stadio Comunale 1º posto in Serie D/F, promosso
Marsala dettagli Marsala (TP) Stadio Municipale 14º posto in Serie C/C
Matera dettagli Matera Stadio XXI Settembre 13º posto in Serie C/C
Nocerina dettagli Nocera Inferiore (SA) Stadio San Francesco 11º posto in Serie C/C
Paganese dettagli Pagani (SA) Stadio Comunale 2º posto in Serie C/C
Pro Cavese dettagli Cava de' Tirreni (SA) Stadio Comunale 1º posto in Serie D/H, promosso
Pro Vasto dettagli Vasto (CH) Stadio Aragona 13º posto in Serie C/C
Ragusa dettagli Ragusa Stadio Selvaggio 1º posto in Serie D/I, promosso
Reggina dettagli Reggio Calabria Stadio Comunale 3º posto in Serie C/C
Salernitana dettagli Salerno Stadio Donato Vestuti 6º posto in Serie C/C
Siracusa dettagli Siracusa Stadio Comunale 6º posto in Serie C/C
Sorrento dettagli Sorrento (NA) Stadio Italia 15º posto in Serie C/C
Trapani dettagli Trapani Stadio Polisportivo Provinciale 5º posto in Serie C/C
Turris dettagli Torre del Greco (NA) Stadio Amerigo Liguori 7º posto in Serie C/C

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Barletta Italia Francisco Lojacono Paganese Italia Rosario Rivellino (1ª-16ª)
Italia Rinaldo Settembrini (17ª-38ª)
Benevento Italia Nicola Chiricallo Pro Cavese Italia Pietro Fontana (1ª-25ª)
Italia Lello Pagano (26ª)
Italia Corrado Viciani (27ª-38ª)
Brindisi Italia Mario Zurlini (1ª-37ª)
Italia Adriano Zecca (38ª)
Pro Vasto Italia Antonio Pasinato
Campobasso Italia Dante Fortini Ragusa Uruguay Washington Cacciavillani (1ª-25ª)
Italia Antonio De Bellis (26ª)
Italia Evaristo Malavasi (27ª-38ª)
Catania Italia Carlo Matteucci (1ª-29ª)
Italia Guido Mazzetti (30ª-38ª)
Reggina Italia Antonio Angelillo (1ª-26ª)
Italia Rosario Sbano & Italia Enzo Dolfin (D.T.) (27ª-38ª)
Crotone Italia Luciano Pirazzini (1ª-?ª)
Italia Oronzo Pugliese (?ª-38ª)
Salernitana Italia Carlo Facchin (1ª-8ª)
Italia Mario Saracino (9ª)
Italia Enea Masiero (10ª-20ª)
Italia Mario Saracino & Italia Lucio Mujesan (21ª-38ª)
Latina Italia Lamberto Leonardi Siracusa Italia Alvaro Biagini (1ª-15ª)
Italia Paolo Lombardo (16ª-38ª)
Marsala Italia Giulio Bonafin Sorrento Italia Giancarlo Vitali
Matera Italia Francesco Di Benedetto Trapani Italia Aurelio Bongiovanni (1ª-14ª)
Italia Egizio Rubino (15ª-38ª)
Nocerina Italia Bruno Giorgi Turris Italia Ulderico Sacchella

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Nocerina 52 38 17 18 3 36 13 +23
2. Catania 52 38 19 14 5 37 16 +21
3. Reggina 47 38 15 17 6 39 23 +16
4. Benevento 46 38 16 14 8 37 19 +18
5. Latina 43 38 15 13 10 36 29 +7
6. Salernitana 41 38 14 13 11 50 38 +12
7. Campobasso 40 38 13 14 11 29 29 0
8. Barletta 40 38 13 14 11 35 38 -3
9. Matera 39 38 12 15 11 35 28 +7
10. Paganese 39 38 11 17 10 28 26 +2
11. Turris 39 38 15 9 14 40 41 -1
12. Pro Cavese 38 38 9 20 9 29 25 +4
1downarrow red.svg 13. Trapani 37 38 11 15 12 28 29 -1
1downarrow red.svg 14. Sorrento 36 38 11 14 13 26 28 -2
1downarrow red.svg 15. Siracusa 34 38 9 16 13 22 27 -5
1downarrow red.svg 16. Marsala 31 38 10 11 17 27 43 -16
1downarrow red.svg 17. Ragusa 29 38 7 15 16 21 41 -20
1downarrow red.svg 18. Pro Vasto 27 38 7 13 18 23 44 -21
1downarrow red.svg 19. Crotone (-1) 25 38 3 20 15 28 53 -25
1downarrow red.svg 20. Brindisi 24 38 7 10 21 38 54 -16

Legenda:

      Promosso in Serie B 1978-1979.
      Retrocesso in Serie C2 1978-1979.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Nocerina promossa dopo aver vinto lo spareggio promozione contro l'ex aequo Catania.
Il Crotone ha scontato 1 punto di penalizzazione in classifica.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Bar Ben Bri Cam Cat Cro Lat Mar Mat Noc Pag PCa PVa Rag Reg Sal Sir Sor Tra Tur
Barletta –––– 1-0 2-0 2-0 2-1 2-2 1-1 1-0 2-1 1-1 1-0 0-0 3-1 1-1 0-2 1-0 2-0 0-1 1-0 0-1
Benevento 4-0 –––– 2-0 1-0 0-0 2-0 0-0 1-0 2-0 1-0 0-1 1-0 3-0 2-0 2-0 1-1 1-0 1-0 1-2 1-0
Brindisi 1-1 1-1 –––– 0-0 0-1 5-1 1-1 1-1 1-1 1-4 3-1 3-1 0-0 5-2 1-2 2-0 0-0 3-2 1-1 0-0
Campobasso 0-0 0-0 3-1 –––– 1-1 2-0 1-0 3-0 1-0 1-0 1-1 1-1 1-0 1-0 1-1 1-1 0-0 1-0 1-0 1-0
Catania 2-0 0-0 1-0 1-0 –––– 3-1 0-1 1-0 1-0 1-0 1-1 1-0 2-0 1-0 1-1 2-1 1-0 0-0 2-0 3-0
Crotone 0-0 0-2 2-1 1-1 0-2 –––– 1-1 2-0 0-0 1-1 2-3 1-1 1-0 1-1 0-0 3-5 0-0 0-0 0-2 2-4
Latina 1-2 1-0 1-0 1-1 0-1 0-0 –––– 1-0 1-0 1-1 1-0 0-0 2-0 5-2 1-1 1-0 1-0 1-0 1-0 3-1
Marsala 1-1 2-1 2-1 2-1 2-2 1-1 0-2 –––– 0-1 1-1 1-0 2-0 1-0 3-0 2-0 1-1 0-0 2-1 0-0 1-0
Matera 1-1 1-1 0-1 2-0 0-1 1-0 4-1 2-0 –––– 1-1 0-0 0-0 1-0 1-0 1-1 1-1 1-0 1-0 1-0 5-0
Nocerina 2-0 0-0 1-0 0-0 0-0 3-0 1-0 0-0 1-0 –––– 1-0 1-0 2-0 3-0 2-1 2-1 1-0 0-0 1-0 3-1
Paganese 0-0 1-1 1-0 1-0 1-1 1-1 2-1 3-0 1-1 0-0 –––– 2-2 1-0 2-0 0-0 1-1 1-0 1-0 0-0 1-0
Pro Cavese 3-1 2-1 2-1 1-2 0-0 0-0 0-0 3-0 0-0 0-0 1-0 –––– 0-0 1-0 2-0 2-0 0-0 0-0 0-0 0-0
Pro Vasto 0-0 0-1 1-0 1-0 1-0 1-1 1-1 1-0 3-3 0-0 2-0 0-0 –––– 1-1 0-1 1-0 0-0 2-1 0-0 1-1
Ragusa 0-0 0-0 1-0 1-0 1-1 0-0 0-2 0-0 1-1 1-1 0-0 2-0 1-0 –––– 0-0 2-1 1-1 1-0 2-0 0-0
Reggina 2-0 0-0 2-1 1-1 0-1 2-0 3-0 1-0 1-0 0-0 0-0 1-1 3-1 1-0 –––– 0-0 1-1 0-0 1-0 6-1
Salernitana 3-1 2-1 6-3 4-0 0-0 1-0 2-2 3-0 2-0 0-1 1-0 2-2 2-1 2-0 0-0 –––– 0-0 2-0 2-1 1-0
Siracusa 3-1 0-0 2-0 2-0 1-1 0-0 0-0 2-0 0-1 0-1 1-0 0-3 1-1 1-0 0-2 2-1 –––– 0-0 0-0 2-1
Sorrento 1-0 1-1 1-0 0-0 1-0 2-1 1-0 2-1 1-1 0-0 0-0 1-0 2-1 2-0 1-1 0-0 3-1 –––– 1-2 0-0
Trapani 1-3 1-1 2-0 2-1 1-0 2-2 1-0 1-1 1-1 0-0 0-0 0-0 2-0 0-0 0-1 1-1 1-0 2-1 –––– 1-0
Turris 1-1 2-0 2-0 0-1 0-0 1-1 1-0 2-0 1-0 0-0 2-1 2-1 6-2 1-0 2-0 2-0 1-2 2-0 2-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (20ª)
11 set. 1-0 Barletta-Paganese 0-0 29 gen.
2-0 Benevento-Brindisi 1-1
1-1 Campobasso-Catania 0-1
1-1 Crotone-Pro Cavese 0-0
4-1 Matera-Latina 0-1
2-0 Nocerina-Pro Vasto 0-0
0-0 Ragusa-Turris 0-1
0-0 Salernitana-Siracusa 1-2
2-1 Sorrento-Marsala 1-2
0-1 Trapani-Reggina 0-1
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (21ª)
18 set. 2-0 Benevento-Matera 1-1 5 feb.
3-2 Brindisi-Sorrento 0-1
0-0 Campobasso-Barletta 0-2
3-1 Catania-Crotone 2-0
1-1 Latina-Reggina 0-3
1-1 Marsala-Nocerina 0-0
0-0 Paganese-Trapani 0-0
1-0 Pro Cavese-Ragusa 0-2
1-0 Pro Vasto-Salernitana 1-2
1-2 Turris-Siracusa 1-2


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (22ª)
25 set. 1-1 Barletta-Ragusa 0-0 12 feb.
2-0 Crotone-Marsala 1-1
0-0 Matera-Pro Cavese 0-0
0-0 Nocerina-Benevento 0-1
0-0 Reggina-Paganese 0-0
0-0 Salernitana-Catania 1-2
0-0 Siracusa-Latina 0-1
2-1 Sorrento-Pro Vasto 1-2
2-0 Trapani-Brindisi 1-1
0-1 Turris-Campobasso 0-1
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (23ª)
2 ott. 2-1 Barletta-Matera 1-1 19 feb.
3-0 Benevento-Pro Vasto 1-0
0-0 Brindisi-Turris 0-2
1-0 Campobasso-Nocerina 0-0
1-1 Catania-Reggina 1-0
0-0 Latina-Crotone 1-1
1-1 Paganese-Salernitana 0-1
0-0 Pro Cavese-Sorrento 0-1
0-0 Ragusa-Marsala 0-3
1-0 Trapani-Siracusa 0-0


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (24ª)
9 ott. 1-1 Crotone-Campobasso 0-2 26 feb.
0-1 Latina-Catania 1-0
0-0 Marsala-Trapani 1-1
1-0 Nocerina-Matera 1-1
0-0 Pro Vasto-Pro Cavese 0-0
2-1 Reggina-Brindisi 2-1
2-1 Salernitana-Benevento 1-1
1-0 Siracusa-Ragusa 1-1
1-0 Sorrento-Barletta 1-0
2-1 Turris-Paganese 0-1
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (25ª)
16 ott. 0-1 Barletta-Turris 1-1 5 mar.
2-0 Benevento-Reggina 0-0
0-0 Campobasso-Siracusa 0-2
0-0 Catania-Sorrento 0-1
1-1 Matera-Salernitana 0-2
2-1 Paganese-Latina 0-1
2-1 Pro Cavese-Brindisi 1-3
1-0 Pro Vasto-Marsala 0-1
1-1 Ragusa-Nocerina 0-3
2-2 Trapani-Crotone 2-0


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (26ª)
23 ott. 0-0 Brindisi-Campobasso 1-3 12 mar.
0-2 Crotone-Benevento 0-2
1-0 Latina-Trapani 0-1
2-2 Marsala-Catania 0-1
2-0 Nocerina-Barletta 1-1
1-0 Reggina-Ragusa 0-0
2-2 Salernitana-Pro Cavese 0-2
0-1 Siracusa-Matera 0-1
0-0 Sorrento-Paganese 0-1
6-2 Turris-Pro Vasto 1-1
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (27ª)
30 ott. 2-2 Barletta-Crotone 0-0 19 mar.
1-0 Benevento-Sorrento 1-1
1-0 Campobasso-Trapani 1-2
1-1 Catania-Paganese 1-1
2-0 Marsala-Reggina 0-1
0-1 Matera-Brindisi 1-1
1-0 Nocerina-Siracusa 1-0
0-0 Pro Cavese-Turris 1-2
1-1 Pro Vasto-Latina 0-2
2-1 Ragusa-Salernitana 0-2


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (28ª)
6 nov. 0-1 Brindisi-Catania 0-1 2 apr.
1-1 Crotone-Ragusa 0-0
1-2 Latina-Barletta 1-1
2-2 Paganese-Pro Cavese 0-1
1-1 Reggina-Campobasso 1-1
3-0 Salernitana-Marsala 1-1
1-1 Siracusa-Pro Vasto 0-0
0-0 Sorrento-Nocerina 0-0
1-1 Trapani-Matera 0-1
2-0 Turris-Benevento 0-1
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (29ª)
13 nov. 4-0 Benevento-Barletta 0-1 9 apr.
1-0 Campobasso-Matera 0-2
2-0 Catania-Trapani 0-1
0-0 Crotone-Reggina 0-2
0-0 Marsala-Siracusa 0-2
2-1 Nocerina-Salernitana 1-0
0-0 Pro Cavese-Latina 0-0
1-0 Pro Vasto-Brindisi 0-0
0-0 Ragusa-Paganese 0-2
0-0 Sorrento-Turris 0-2


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (30ª)
20 nov. 1-0 Barletta-Marsala 1-1 16 apr.
5-2 Brindisi-Ragusa 0-1
1-1 Latina-Nocerina 0-1
1-0 Matera-Crotone 0-0
1-0 Paganese-Campobasso 1-1
3-1 Reggina-Pro Vasto 1-0
2-0 Salernitana-Sorrento 0-0
0-0 Siracusa-Benevento 0-1
0-0 Trapani-Pro Cavese 0-0
0-0 Turris-Catania 0-3
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (31ª)
27 nov. 0-0 Benevento-Latina 0-1 23 apr.
1-1 Brindisi-Barletta 0-2
1-0 Catania-Siracusa 1-1
3-5 Crotone-Salernitana 0-1
1-0 Marsala-Turris 0-2
1-0 Nocerina-Paganese 0-0
2-0 Pro Cavese-Reggina 1-1
1-0 Pro Vasto-Campobasso 0-1
2-0 Ragusa-Trapani 0-0
1-1 Sorrento-Matera 0-1


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (32ª)
4 dic. 3-1 Barletta-Pro Vasto 0-0 30 apr.
1-0 Campobasso-Ragusa 0-1
1-0 Latina-Brindisi 1-1
2-0 Matera-Marsala 1-0
1-1 Paganese-Crotone 3-2
0-0 Pro Cavese-Catania 0-1
0-0 Reggina-Nocerina 1-2
0-0 Siracusa-Sorrento 1-3
1-1 Trapani-Benevento 2-1
2-0 Turris-Salernitana 0-1
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (33ª)
11 dic. 3-1 Brindisi-Paganese 0-1 7 mag.
1-0 Campobasso-Latina 1-1
2-1 Marsala-Benevento 0-1
1-0 Nocerina-Pro Cavese 0-0
3-3 Pro Vasto-Matera 0-1
1-1 Ragusa-Catania 0-1
3-1 Salernitana-Barletta 0-1
0-2 Siracusa-Reggina 1-1
2-1 Sorrento-Crotone 0-0
2-1 Turris-Trapani 0-1


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (34ª)
18 dic. 2-0 Barletta-Siracusa 1-3 14 mag.
2-0 Benevento-Ragusa 0-0
1-0 Catania-Nocerina 0-0
2-1 Crotone-Brindisi 1-5
1-0 Latina-Marsala 2-0
5-0 Matera-Turris 0-1
1-0 Paganese-Pro Vasto 0-2
1-2 Pro Cavese-Campobasso 1-1
0-0 Reggina-Sorrento 1-1
1-1 Trapani-Salernitana 1-2
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (35ª)
31 dic. 0-0 Barletta-Pro Cavese 1-3 21 mag.
1-0 Benevento-Campobasso 0-0
2-1 Marsala-Brindisi 1-1
1-1 Matera-Reggina 0-1
1-0 Nocerina-Trapani 0-0
1-0 Pro Vasto-Catania 0-2
1-0 Ragusa-Sorrento 0-2
2-2 Salernitana-Latina 0-1
1-0 Siracusa-Paganese 0-1
1-1 Turris-Crotone 4-2


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (36ª)
8 gen. 0-0 Brindisi-Siracusa 0-2 28 mag.
1-1 Campobasso-Salernitana 0-4
0-0 Catania-Benevento 0-0
1-1 Crotone-Nocerina 0-3
1-1 Paganese-Matera 0-0
3-0 Pro Cavese-Marsala 0-2
1-0 Ragusa-Pro Vasto 1-1
6-1 Reggina-Turris 0-2
1-0 Sorrento-Latina 0-1
1-3 Trapani-Barletta 0-1
andata (18ª) 18ª giornata ritorno (37ª)
15 gen. 2-1 Barletta-Catania 0-2 4 giu.
1-0 Benevento-Pro Cavese 1-2
3-1 Latina-Turris 0-1
1-0 Marsala-Paganese 0-3
1-0 Matera-Ragusa 1-1
1-0 Nocerina-Brindisi 4-1
0-0 Pro Vasto-Trapani 0-2
0-0 Salernitana-Reggina 0-0
0-0 Siracusa-Crotone 0-0
0-0 Sorrento-Campobasso 0-1


andata (19ª) 19ª giornata ritorno (38ª)
22 gen. 2-0 Brindisi-Salernitana 3-6 11 giu.
3-0 Campobasso-Marsala 1-2
1-0 Catania-Matera 1-0
1-0 Crotone-Pro Vasto 1-1
1-1 Paganese-Benevento 1-0
0-0 Pro Cavese-Siracusa 3-0
0-2 Ragusa-Latina 2-5
2-0 Reggina-Barletta 2-0
2-1 Trapani-Sorrento 2-1
0-0 Turris-Nocerina 1-3

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio promozione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Catania 1-2 Nocerina Catanzaro, 18 giugno 1978

Note[modifica | modifica wikitesto]


Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio