Serie C1 1998-1999

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C1 1998-1999
Competizione Serie C1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 21ª
Organizzatore Lega Professionisti Serie C
Date dal 6 settembre 1998
al 16 giugno 1999
Luogo Italia Italia
Partecipanti 36
Formula 2 gironi all'italiana A/R, play-off e playout
Risultati
Vincitore Alzano Virescit (1º titolo)
Fermana (1º titolo)
Promozioni Alzano Virescit
Pistoiese
Fermana
Savoia
Retrocessioni Padova
Saronno
Carpi
Battipagliese
Foggia
Acireale
Statistiche
Miglior marcatore Gir. A:
Italia Giacomo Ferrari (16)
Gir. B:
Italia Alessandro Ambrosi (19)
Incontri disputati 630
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1997-1998 1999-2000 Right arrow.svg

La Serie C1 1998-1999 è stata la 21ª edizione della serie C1, terzo livello del campionato italiano di calcio, disputata tra il 6 settembre 1998 e il 16 giugno 1999. Si è conclusa con la vittoria del Alzano Virescit nel girone A e del Fermana nel girone B.

Ubicazione delle squadre della Serie C1 1998-1999
Red pog.svg Girone A; Green pog.svg Girone B;

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

L'Ischia non si iscrive al campionato per problemi finanziari, al suo posto viene ripescato il Palermo.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Il girone A viene dominato da una piccola sorpresa: l'Alzano Virescit, squadra di Alzano Lombardo, vince il proprio girone ed ottiene una storica promozione in B, con 5 punti di vantaggio sul Como, ai play-off invece la Pistoiese batte sul neutro di Cremona il Lumezzane e ritrova i cadetti dopo 3 anni.

Per la lotta salvezza, niente da fare per un Carpi retrocesso già da tempo, in seguito retrocederanno i varesotti del Saronno e il Padova che retrocesse in maniera assurda e clamorosa: durante la gara casalinga del 3 aprile 1999 contro il Varese, i patavini vincono per 2-0 contro i lombardi anche egli in lotta per non retrocedere ma alla fine la gara verrà vinta a tavolino da quest'ultima con lo stesso risultato perché i veneti infransero la nuova regola della Serie C che prevedeva di schierare in campo per tutti i novanta minuti almeno un Under 21. Un giovanissimo Simone Barone (in forza ai biancoscudati,che in quella gara andò a segno) fu sostituito dall'allenatore Adriano Fedele con un compagno di squadra più grande anagraficamente di lui.[1] Entrambe le compagini arrivarono a 40 punti ma furono i lombardi a prevalere sui veneti per classifica avulsa, mentre gli euganei furono costretti a giocare i play-out (che persero contro il Lecco). È un'altra dura batosta per il Padova che in tre anni passa dalla Serie A alla Serie C2.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club v Città Stadio Stagione precedente
Alzano Virescit dettagli Alzano Lombardo (BG) Stadio Carillo Pesenti Pigna 4° in C1/A
Arezzo dettagli Arezzo Stadio Comunale 3° in C2/B, promosso dopo i play-off
Brescello dettagli Brescello (RE) Stadio Giovanni Morelli 9° in C1/A
Carpi dettagli Carpi (MO) Stadio Sandro Cabassi 11° in C1/A
Carrarese dettagli Carrara (MS) Stadio Dei Marmi 16° in C1/A
Cittadella dettagli Cittadella (PD) Stadio Piercesare Tombolato 2° in C2/A, promosso dopo i play-off
Como dettagli Como Stadio Giuseppe Sinigaglia 10° in C1/A
Lecco dettagli Lecco Stadio Rigamonti-Ceppi 7° in C1/A
Livorno dettagli Livorno Stadio Armando Picchi 3° in C1/A
Lumezzane dettagli Lumezzane (BS) Stadio Tullio Saleri 5° in C1/A
Modena dettagli Modena Stadio Alberto Braglia 6° in C1/A
Montevarchi dettagli Montevarchi (AR) Stadio Gastone Brilli Peri 13° in C1/A
Padova dettagli Padova Stadio Euganeo 19° in Serie B, Retrocesso
Pistoiese dettagli Pistoia Stadio Comunale 14° in C1/A
Saronno dettagli Saronno (VA) Stadio Colombo-Gianetti 12° in C1/A
Siena dettagli Siena Stadio Artemio Franchi 8° in C1/A
SPAL dettagli Ferrara Stadio Paolo Mazza 1° in C2/B, promosso
Varese dettagli Varese Stadio Franco Ossola 1° in C2/A, promosso

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Alzano Virescit Italia Claudio Foscarini Lumezzane Italia Mario Beretta (1ª-20ª)
Italia Alessandro Scanziani (21ª-34ª e play-off)
Arezzo Italia Serse Cosmi Modena Italia Paolo Stringara
Brescello Italia Giancarlo D'Astoli Montevarchi Italia Daniele Arrigoni (1ª-7ª)
Italia Gian Cesare Discepoli (8ª-34ª)
Carpi Italia Luigi Sacchetti (1ª-7ª)
Italia Raffaello Papone (8ª)
Italia Gianni Balugani (9ª-34ª)
Padova Italia Adriano Fedele
Carrarese Italia Fabrizio Tazzioli Pistoiese Italia Andrea Agostinelli
Cittadella Italia Ezio Glerean Saronno Italia Carlo Muraro (1ª-28ª)
Italia Francesco Buglio (29ª-34ª e play-out)
Como Italia Giovanni Trainini Siena Italia Giuseppe Di Franco (1ª-6ª)
Italia Adriano Buffoni (7ª-16ª)
Italia Stefano Di Chiara (17ª-34ª e play-out)
Lecco Italia Adriano Cadregari (1ª-29ª)
Italia Gianpaolo Rossi (30ª-34ª e play-out)
SPAL Italia Gianni De Biasi
Livorno Italia Walter Nicoletti (1ª-16ª)
Italia Simone Boldini (17ª-26ª)
Italia Walter Nicoletti (27ª-34ª)
Varese Italia Giorgio Roselli

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Alzano Virescit 66 34 18 12 4 44 23 +21
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Como 61 34 15 16 3 45 25 +20
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Lumezzane 54 34 14 12 8 32 27 +5
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Modena 54 34 14 12 8 40 32 +8
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Pistoiese 51 34 13 12 9 37 32 +5
6. Cittadella 49 34 11 16 7 38 31 +7
7. SPAL 47 34 11 14 9 35 26 +9
8. Montevarchi 47 34 9 20 5 24 15 +9
9. Carrarese 45 34 11 12 11 34 37 -3
10. Brescello 44 34 8 20 6 30 28 +2
11. Arezzo 41 34 10 11 13 37 44 -7
12. Livorno 40 34 8 16 10 33 36 -3
13. Varese 40 34 8 16 10 28 32 -4
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Padova 40 34 9 13 12 33 34 -1
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Siena 38 34 7 17 10 23 26 -3
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Saronno 32 34 7 11 16 22 34 -12
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Lecco 27 34 6 9 19 24 45 -21
1downarrow red.svg 18. Carpi 20 34 5 5 24 24 56 -32

Legenda:

      Promossa in Serie B 1999-2000.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie C2 1999-2000.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Alz Are Bre Car Car Cit Com Lec Liv Lum Mod Mon Pad Pis Spa Sar Sie Var
Alzano Virescit –––– 3-1 1-1 3-0 1-1 1-0 0-0 2-0 2-1 2-0 1-1 2-1 2-1 2-0 1-0 1-0 0-0 1-2
Arezzo 2-1 –––– 2-1 1-2 0-3 0-0 2-2 2-1 4-3 1-0 1-0 0-0 1-1 0-2 0-0 4-0 2-0 2-2
Brescello 1-1 1-2 –––– 2-1 3-1 1-0 2-2 0-0 1-1 0-1 1-3 1-0 0-2 1-2 1-1 1-0 1-0 1-1
Carpi 0-0 1-0 0-1 –––– 0-1 0-2 0-1 3-2 0-2 1-1 0-0 2-2 0-3 0-2 1-4 2-1 1-3 2-3
Carrarese 1-3 3-1 0-0 1-0 –––– 1-1 1-1 1-0 1-1 2-2 0-0 0-1 3-2 2-1 1-1 1-0 0-0 2-0
Cittadella 1-1 2-3 0-0 2-1 3-1 –––– 1-1 0-0 2-2 2-1 3-1 3-0 1-1 2-1 1-1 2-0 1-1 0-0
Como 1-2 2-1 2-2 3-2 2-1 3-0 –––– 3-1 1-1 4-0 2-2 0-0 2-0 1-1 2-1 2-0 0-0 1-0
Lecco 1-3 1-1 0-2 1-0 0-0 0-2 1-2 –––– 1-0 1-1 0-2 1-1 4-1 1-3 1-0 1-2 1-0 0-0
Livorno 0-1 1-1 0-0 1-0 1-2 1-1 2-0 2-0 –––– 1-1 2-1 0-4 2-1 2-1 0-0 0-0 0-0 1-1
Lumezzane 3-0 2-0 0-0 1-0 0-0 1-0 0-0 1-0 1-1 –––– 2-0 0-2 1-0 2-1 1-0 1-0 1-1 2-1
Modena 1-1 3-1 1-1 1-0 2-1 1-1 0-0 2-1 2-1 1-2 –––– 0-0 1-0 2-0 1-0 1-0 1-0 2-0
Montevarchi 0-2 0-0 0-0 0-0 3-0 1-0 0-0 1-1 2-0 0-0 1-0 –––– 0-0 0-0 1-1 1-0 2-0 0-0
Padova 0-0 1-0 0-0 2-1 1-0 1-1 0-1 2-0 0-0 1-0 1-1 1-1 –––– 1-1 1-3 0-0 3-0 0-2
Pistoiese 0-1 1-0 1-1 2-1 2-1 1-1 0-2 4-2 1-0 1-0 1-1 0-0 1-0 –––– 1-1 1-0 0-0 2-2
SPAL 0-1 1-1 1-1 1-0 1-2 4-0 1-0 0-0 2-1 1-1 2-1 0-0 1-1 2-1 –––– 3-1 0-1 1-0
Saronno 1-1 1-0 1-1 2-0 3-0 0-1 0-1 1-0 1-1 0-1 4-1 0-0 0-3 0-0 0-0 –––– 0-0 1-1
Siena 1-1 2-0 1-1 4-1 0-0 0-0 1-1 1-0 1-1 1-0 1-3 0-0 3-1 0-0 0-1 1-2 –––– 0-1
Varese 1-0 1-1 0-0 1-2 1-0 0-2 0-0 0-1 0-1 2-2 1-1 1-0 1-1 1-2 1-0 1-1 0-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (18ª)
6 set. 1-1 Brescello-Alzano 1-1 10 gen.
1-0 Carpi-Arezzo 2-1
1-1 Carrarese-SPAL 2-1
1-1 Cittadella-Siena 0-0
1-1 Lecco-Lumezzane 0-1
2-0 Livorno-Como 1-1
0-0 Montevarchi-Varese 0-1
1-0 Pistoiese-Padova 1-1
4-1 Saronno-Modena 0-1
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (19ª)
13 set. 1-0 Alzano-Saronno 1-1 17 gen.
0-3 Arezzo-Carrarese 1-3
3-2 Como-Carpi 1-0
2-1 Lumezzane-Pistoiese 0-1
2-1 Modena-Lecco 2-0
0-0 Padova-Brescello 2-0
4-0 SPAL-Cittadella 1-1
0-0 Siena-Montevarchi 0-2
0-1 Varese-Livorno 1-1


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (20ª)
20 sett. 1-1 Alzano-Modena 1-1 24 gen.
2-2 Brescello-Como 2-2
1-4 Carpi-SPAL 0-1
2-3 Cittadella-Arezzo 0-0
0-0 Lecco-Varese 1-0
2-1 Livorno-Pistoiese 0-1
1-1 Lumezzane-Siena 0-1
0-0 Montevarchi-Padova 1-1
3-0 Saronno-Carrarese 0-1
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (21ª)
27 set. 0-0 Arezzo-Montevarchi 0-0 31 gen.
1-1 Carrarese-Cittadella 1-3
4-0 Como-Lumezzane 0-0
1-0 Modena-Carpi 0-0
0-0 Padova-Saronno 3-0
4-2 Pistoiese-Lecco 3-1
2-1 SPAL-Livorno 0-0
1-1 Siena-Alzano 0-0
0-0 Varese-Brescello 1-1


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (22ª)
4 ott. 2-1 Alzano-Padova 0-0 14 feb.
0-2 Arezzo-Pistoiese 0-1
1-0 Brescello-Montevarchi 0-0
0-2 Carpi-Livorno 0-1
0-0 Cittadella-Varese 2-0
1-0 Lecco-SPAL 0-0
2-0 Lumezzane-Modena 2-1
0-1 Saronno-Como 0-2
0-0 Siena-Carrarese 0-0
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (23ª)
11 ott. 1-0 Carrarese-Carpi 1-0 21 feb.
0-0 Como-Siena 1-1
2-0 Livorno-Lecco 0-1
1-1 Modena-Brescello 3-1
0-2 Montevarchi-Alzano 1-2
1-1 Padova-Cittadella 1-1
1-0 Pistoiese-Saronno 0-0
1-1 SPAL-Arezzo 0-0
2-2 Varese-Lumezzane 1-2


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (24ª)
18 ott. 2-1 Arezzo-Brescello 2-1 28 feb.
0-2 Carpi-Pistoiese 1-2
1-3 Carrarese-Alzano 1-1
3-0 Cittadella-Montevarchi 0-1
1-2 Lecco-Saronno 0-1
1-1 Lumezzane-Livorno 1-1
1-1 SPAL-Padova 3-1
1-3 Siena-Modena 0-1
0-0 Varese-Como 0-1
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (25ª)
25 ott. 2-0 Alzano-Lumezzane 0-3 7 mar.
2-1 Brescello-Carpi 1-0
0-0 Lecco-Carrarese 0-1
1-1 Livorno-Cittadella 2-2
0-0 Modena-Como 2-2
1-1 Montevarchi-SPAL 0-0
3-0 Padova-Siena 1-3
2-2 Pistoiese-Varese 2-1
1-0 Saronno-Arezzo 0-4


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (26ª)
8 nov. 2-1 Arezzo-Lecco 1-1 21 mar.
1-1 Carrarese-Livorno 2-1
2-1 Cittadella-Carpi 2-0
1-2 Como-Alzano 0-0
0-2 Lumezzane-Montevarchi 0-0
1-0 Modena-Padova 1-1
2-1 SPAL-Pistoiese 1-1
1-1 Siena-Brescello 0-1
1-1 Varese-Saronno 1-1
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (27ª)
15 nov. 1-0 Alzano-SPAL 1-0 28 mar.
3-1 Brescello-Carrarese 0-0
2-3 Carpi-Varese 2-1
1-0 Lecco-Siena 0-1
1-1 Livorno-Arezzo 3-4
1-0 Montevarchi-Modena 0-0
0-1 Padova-Como 0-2
1-1 Pistoiese-Cittadella 1-2
0-1 Saronno-Lumezzane 0-1


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (28ª)
22 nov. 2-0 Arezzo-Siena 0-2 3 apr.
2-2 Carpi-Montevarchi 0-0
0-0 Carrarese-Modena 1-2
0-0 Cittadella-Lecco 2-0
1-1 Como-Pistoiese 2-0
0-1 Livorno-Alzano 1-2
0-0 Lumezzane-Brescello 1-0
3-1 SPAL-Saronno 0-0
1-1 Varese-Padova 2-0[2]
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (29ª)
29 nov. 1-2 Alzano-Varese 0-1 11 apr.
1-0 Brescello-Cittadella 0-0
1-0 Lecco-Carpi 2-3
3-1 Modena-Arezzo 0-1
0-0 Montevarchi-Como 0-0
1-0 Padova-Lumezzane 0-1
2-1 Pistoiese-Carrarese 1-2
1-1 Saronno-Livorno 0-0
0-1 Siena-SPAL 1-0


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (30ª)
6 dic. 1-0 Arezzo-Lumezzane 0-2 18 apr.
0-0 Carpi-Alzano 0-3
0-1 Carrarese-Montevarchi 0-3
2-0 Cittadella-Saronno 1-0
3-1 Como-Lecco 2-1
2-1 Livorno-Padova 0-0
0-0 Pistoiese-Siena 0-0
1-1 SPAL-Brescello 1-1
1-1 Varese-Modena 0-2
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (31ª)
13 dic. 2-0 Alzano-Pistoiese 1-0 25 apr.
0-0 Brescello-Lecco 2-0
2-1 Como-SPAL 0-1
0-0 Lumezzane-Carrarese 2-2
1-1 Modena-Cittadella 1-3
2-0 Montevarchi-Livorno 4-0
1-0 Padova-Arezzo 1-1
2-0 Saronno-Carpi 1-2
0-1 Siena-Varese 0-0


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (32ª)
20 dic. 2-2 Arezzo-Varese 1-1 2 mag.
1-1 Carpi-Lumezzane 0-1
3-2 Carrarese-Padova 0-1
1-1 Cittadella-Como 0-3
1-3 Lecco-Alzano 0-2
0-0 Livorno-Siena 1-1
0-0 Pistoiese-Montevarchi 0-0
2-1 SPAL-Modena 0-1
1-1 Saronno-Brescello 0-1
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (33ª)
23 dic. 1-0 Alzano-Cittadella 1-1 9 mag.
1-1 Brescello-Livorno 0-0
2-1 Como-Arezzo 2-2
1-0 Lumezzane-SPAL 1-1
2-0 Modena-Pistoiese 1-1
1-1 Montevarchi-Lecco 1-1
2-1 Padova-Carpi 3-0
1-2 Siena-Saronno 0-0
1-0 Varese-Carrarese 0-2


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (34ª)
6 gen. 2-1 Arezzo-Alzano 1-3 16 mag.
1-3 Carpi-Siena 1-4
1-1 Carrarese-Como 1-2
2-1 Cittadella-Lumezzane 0-1
4-1 Lecco-Padova 0-2
2-1 Livorno-Modena 1-2
1-1 Pistoiese-Brescello 2-1
1-0 SPAL-Varese 0-1
0-0 Saronno-Montevarchi 0-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]
  Semifinali Finale
                     
  4  Modena 1 1 2  
3  Lumezzane 3 2 5  
   Lumezzane 1
   Pistoiese 2
5  Pistoiese 1 1 2
  2  Como 0 1 1  


Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Pistoiese 1-0 Como Pistoia, 30 maggio 1999
Como 1-1 Pistoiese Como, 6 giugno 1999
Modena 1-3 Lumezzane Modena, 30 maggio 1999
Lumezzane 2-1 Modena Lumezzane, 6 giugno 1999
Finale[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Lumezzane 1-2 Pistoiese Cremona, 13 giugno 1999

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Lecco 1-1 Padova Lecco, 30 maggio 1999
Padova 0-1 Lecco Saronno, 6 giugno 1999
Saronno 0-0 Siena Giulianova, 30 maggio 1999
Siena 0-0 Saronno[3] Siena, 6 giugno 1999

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]
  • Maggior numero di vittorie: Alzano Virescit (18)
  • Minor numero di sconfitte: Como (3)
  • Migliore attacco: Como (45 gol fatti)
  • Miglior difesa: Montevarchi (15 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Alzano Virescit (+21)
  • Maggior numero di pareggi: Brescello e Montevarchi (20)
  • Minor numero di pareggi: Carpi (5)
  • Maggior numero di sconfitte: Carpi (24)
  • Minor numero di vittorie: Carpi (5)
  • Peggiore attacco: Saronno (22 gol fatti)
  • Peggior difesa: Carpi (56 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Carpi (-32)

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Nel girone B ci sono altre sorprese fra i promossi: la Fermana conquista una storica promozione in B con 2 punti di vantaggio su un Palermo che aveva già in mano la promozione, ma che se la fa sciupare dai marchigiani. Ai play-off i napoletani del Savoia ritrovano la B dopo 50 anni battendo, in una finale tutta partenopea, la Juve Stabia al Partenio di Avellino per 2-0.

Per la lotta salvezza retrocede l'Acireale, staccata di 2 punti dal Foggia che, pur disputando i play-out, retrocede in C2 accompagnato dai salernitani della Battipagliese, per mano rispettivamente dell'Ancona e del Marsala. Per i satanelli si tratta della seconda retrocessione consecutiva, a dodici mesi dalla discesa in Serie C1.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Acireale dettagli Acireale (CT) Stadio Tupparello 8° in C1/B
Ancona dettagli Ancona Stadio del Conero 18° in Serie B, retrocesso
Ascoli dettagli Ascoli Piceno Stadio Cino e Lillo Del Duca 10° in C1/B
Atletico Catania dettagli Catania Stadio Cibali 5° in C1/B
Avellino dettagli Avellino Stadio Partenio 7° in C1/B
Battipagliese dettagli Battipaglia (SA) Stadio Luigi Pastena 17° in C1/B
Castel di Sangro dettagli Castel di Sangro (AQ) Stadio Teofilo Patini 20° in Serie B, retrocesso
Crotone dettagli Crotone Stadio Ezio Scida 2° in C2/C, promosso ai play-off
Fermana dettagli Fermo (AP) Stadio Bruno Recchioni 13° in C17B
Foggia dettagli Foggia Stadio Pino Zaccheria 17° in Serie B, retrocesso
Giulianova dettagli Giulianova (TE) Stadio Rubens Fadini 11° in C1/B
Gualdo dettagli Gualdo Tadino (PG) Stadio Carlo Angelo Luzi 3° in C1/B
Juve Stabia dettagli Castellammare di Stabia (NA) Stadio Romeo Menti 6° in C1/B
Lodigiani dettagli Roma (fraz.Borghesiana) Stadio Flaminio 15° in C1/B
Marsala dettagli Marsala (TP) Stadio Municipale 1° in C2/C, promosso
Nocerina dettagli Nocera Inferiore (SA) Stadio San Francesco 4° in C1/B
Palermo dettagli Palermo Stadio La Favorita 14° in C1/B, retrocesso ai play-out, poi ripescato
Savoia dettagli Torre Annunziata (NA) Stadio Alfredo Giraud 9° in C1/B

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Acireale Italia Giuseppe Strano e Italia Mario Possamai (1ª-18ª)
Italia Enrico Catuzzi (19ª-23ª)
Italia Giuseppe Strano e Italia Mario Possamai (24ª-29ª)
Italia Santino Nuccio (30ª-34ª)
Foggia Italia Lorenzo Mancano (1ª-23ª)
Italia Fabio Brini (24ª-34ª e play-out)
Ancona Italia Roberto Clagluna (1ª-30ª)
Italia Bruno Giordano (31ª-34ª e play-out)
Giulianova Italia Salvo Fulvio D'Adderio
Ascoli Italia Massimo Cacciatori (1ª-6ª)
Italia Enzo Ferrari (7ª-34ª)
Gualdo Italia Enrico Nicolini (1ª-10ª)
Italia Salvatore Bianchetti (11ª)
Italia Enrico Nicolini (12ª-13ª)
Italia Salvatore Bianchetti (14ª-18ª)
Italia Enrico Nicolini (19ª-34ª)
Atletico Catania Italia Paolo Lombardo (1ª-11ª)
Italia Pietro Paolo Virdis (12ª-29ª)
Italia Pasquale Casale (30ª-34ª)
Juve Stabia Italia Roberto Chiancone (1ª-10ª)
Italia Giuliano Zoratti (11ª-34ª e play-off)
Avellino Italia Gabriele Geretto Lodigiani Italia Guido Attardi
Battipagliese Italia Ernesto Apuzzo (1ª-19ª)
Italia Antonio Merolla (20ª-34ª e play-out)
Marsala Italia Agatino Cuttone (1ª-15ª)
Italia Luigi Carducci (16ª-34ª e play-out)
Castel di Sangro Italia Antonio Sala Nocerina Italia Aldo Cerantola (1ª)
Italia Marco Alessandrini (2ª-8ª)
Italia Aldo Cerantola (9ª-12ª)
Italia Giovanni Simonelli (13ª-34ª)
Crotone Italia Diego Pupo (1ª)
Italia Mario Russo (2ª-7ª)
Italia Fausto Silipo (8ª-34ª)
Palermo Italia Massimo Morgia
Fermana Italia Ivo Iaconi Savoia Italia Osvaldo Jaconi

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Fermana 58 34 16 10 8 38 29 +9
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Palermo 56 34 15 11 8 36 30 +6
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Juve Stabia 54 34 14 12 8 35 24 +11
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Giulianova 51 34 14 9 11 33 27 +6
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Savoia 49 34 13 10 11 29 31 -2
6. Castel di Sangro 49 34 13 10 11 43 36 +7
7. Nocerina 49 34 13 10 11 30 25 +5
8. Ascoli 47 34 13 8 13 35 32 +3
9. Avellino 43 34 8 19 7 24 21 +3
10. Crotone 43 34 12 7 15 33 36 -3
11. Atletico Catania 43 34 11 10 13 32 35 -3
12. Lodigiani 43 34 11 10 13 40 44 -4
13. Gualdo 42 34 10 12 12 30 31 -1
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Ancona 41 34 9 14 11 37 41 -4
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Marsala 40 34 8 16 10 30 31 -1
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Battipagliese 37 34 10 7 17 22 40 -18
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Foggia 36 34 8 12 14 31 38 -7
1downarrow red.svg 18. Acireale 34 34 5 19 10 23 30 -7

Legenda:

      Promossa in Serie B 1999-2000.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie C2 1999-2000.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Aci Anc Asc ACa Ave Bat CdS Cro Fer Fog Giu Gua Juv Lod Mar Noc Pal Sav
Acireale –––– 0-0 0-2 0-0 1-1 1-1 1-1 2-2 0-1 0-1 2-0 0-0 1-0 2-0 0-0 1-1 1-1 0-0
Ancona 1-1 –––– 2-1 1-0 2-0 1-1 2-1 1-0 2-2 4-2 0-0 1-1 2-2 2-3 1-1 1-2 1-0 1-0
Ascoli 1-1 3-1 –––– 3-1 2-1 2-0 0-1 1-0 1-1 3-1 0-2 2-1 2-1 3-0 1-1 0-0 0-0 1-0
Atletico Catania 0-0 1-4 1-1 –––– 0-0 3-0 0-1 4-1 0-0 2-1 1-0 1-2 2-0 0-3 0-0 2-3 0-1 0-0
Avellino 1-1 1-0 0-1 0-2 –––– 2-0 2-0 2-0 1-1 1-1 0-0 0-0 0-0 0-0 1-1 1-0 2-0 2-1
Battipagliese 1-0 0-0 1-0 0-1 0-0 –––– 1-0 0-2 1-2 3-1 2-1 1-0 0-0 0-2 2-0 1-0 0-3 0-1
Castel di Sangro 2-1 1-1 1-1 2-3 0-0 3-0 –––– 3-0 3-2 2-0 0-0 3-1 2-1 2-2 4-2 2-0 2-3 0-1
Crotone 3-1 2-0 1-1 1-0 1-1 2-1 1-0 –––– 0-1 0-0 1-2 0-0 1-1 2-0 0-1 1-2 1-1 5-0
Fermana 0-2 0-0 1-0 1-2 1-0 2-0 2-1 1-0 –––– 3-1 2-1 2-1 0-0 2-0 0-0 2-1 0-1 1-2
Foggia 1-1 1-1 2-0 0-1 1-0 0-1 0-0 0-1 2-0 –––– 2-1 0-1 3-1 3-0 1-1 0-0 0-1 0-0
Giulianova 2-0 1-1 1-0 1-0 0-0 1-0 1-1 2-0 1-2 1-0 –––– 1-0 0-0 1-0 3-0 0-0 3-2 2-2
Gualdo 1-1 1-1 1-3 0-0 2-2 2-1 0-1 2-0 1-1 1-1 3-1 –––– 1-2 1-0 2-0 2-0 2-0 1-0
Juve Stabia 2-0 1-0 3-0 3-0 1-1 1-0 2-0 2-0 1-1 1-1 1-0 1-0 –––– 3-1 1-0 1-0 1-2 0-0
Lodigiani 2-0 2-1 1-0 2-3 0-0 1-1 0-0 1-2 2-1 2-0 1-2 0-0 3-1 –––– 1-1 0-1 0-1 1-1
Marsala 1-2 2-0 1-0 1-1 0-0 1-1 1-2 0-1 0-1 1-0 2-0 3-0 1-0 2-2 –––– 1-1 1-1 3-0
Nocerina 1-0 4-0 1-0 0-0 2-1 3-0 2-0 1-0 0-0 0-1 0-2 1-0 0-0 1-2 0-0 –––– 3-1 0-0
Palermo 0-0 2-1 1-0 2-1 0-0 0-1 1-1 2-1 1-0 2-2 1-0 0-0 0-0 2-3 1-1 2-0 –––– 1-0
Savoia 0-0 2-1 2-0 1-0 0-1 2-1 2-1 0-1 1-2 2-2 1-0 1-0 0-1 3-3 1-0 1-0 2-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (18ª)
6 set. 1-1 Acireale-Battipagliese 0-1 10 gen.
1-0 Ancona-Atletico Catania 4-1
0-1 Ascoli-Castel di Sangro 1-1
2-1 Avellino-Savoia 1-0
0-0 Giulianova-Juve Stabia 0-1
1-1 Gualdo-Fermana 1-2
1-2 Lodigiani-Crotone 0-2
1-0 Marsala-Foggia 1-1
2-0 Palermo-Nocerina 1-3
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (19ª)
13 set. 0-0 Atletico Catania-Acireale 0-0 17 gen.
1-0 Battipagliese-Ascoli 0-2
0-0 Castel di Sangro-Giulianova 1-1
0-1 Crotone-Marsala 1-0
1-0 Fermana-Avellino 1-1
3-0 Foggia-Lodigiani 0-2
1-0 Juve Stabia-Ancona 2-2
1-0 Nocerina-Gualdo 0-2
2-0 Savoia-Palermo 0-1


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (20ª)
20 set. 1-0 Acireale-Juve Stabia 0-2 24 gen.
1-0 Ancona-Crotone 0-2
2-1 Ascoli-Avellino 1-0
2-0 Foggia-Fermana 1-3
0-0 Giulianova-Nocerina 2-0
2-1 Gualdo-Battipagliese 0-1
1-1 Lodigiani-Savoia 3-3
1-2 Marsala-Castel di Sangro 2-4
2-1 Palermo-Atletico Catania 1-0
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (21ª)
27 set. 2-1 Atletico Catania-Foggia 1-0 31 gen.
0-0 Avellino-Gualdo 2-2
0-0 Battipagliese-Ancona 1-1
2-1 Castel di Sangro-Acireale 1-1
1-2 Crotone-Giulianova 0-2
0-0 Fermana-Marsala 1-0
1-2 Juve Stabia-Palermo 0-0
1-2 Nocerina-Lodigiani 1-0
2-0 Savoia-Ascoli 0-1


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (22ª)
4 ott. 2-2 Acireale-Crotone 1-3 14 feb.
2-0 Ancona-Avellino 0-1
3-1 Ascoli-Atletico Catania 1-1
0-1 Foggia-Battipagliese 1-3
1-2 Giulianova-Fermana 1-2
1-0 Gualdo-Savoia 0-1
3-1 Lodigiani-Juve Stabia 1-3
1-1 Marsala-Nocerina 0-0
1-1 Palermo-Castel di Sangro 3-2
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (23ª)
11 ott. 0-3 Atletico Catania-Lodigiani 3-2 21 feb.
0-0 Avellino-Giulianova 0-0
0-3 Battipagliese-Palermo 1-0
2-0 Castel di Sangro-Foggia 0-0
0-0 Crotone-Gualdo 0-2
0-2 Fermana-Acireale 1-0
1-0 Juve Stabia-Marsala 0-1
1-0 Nocerina-Ascoli 0-0
2-1 Savoia-Ancona 0-1


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (24ª)
18 ott. 0-0 Acireale-Savoia 0-0 28 feb.
2-1 Ancona-Castel di Sangro 1-1
1-0 Ascoli-Crotone 1-1
0-1 Battipagliese-Atletico Catania 0-3
1-0 Foggia-Avellino 1-1
1-0 Giulianova-Gualdo 1-3
2-2 Marsala-Lodigiani 1-1
0-0 Nocerina-Juve Stabia 0-1
1-0 Palermo-Fermana 1-0
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (25ª)
25 ott. 0-0 Ascoli-Palermo 0-1 7 mar.
0-1 Atletico Catania-Castel di Sangro 3-2
1-0 Avellino-Nocerina 1-2
0-1 Crotone-Fermana 0-1
3-0 Giulianova-Marsala 0-2
1-1 Gualdo-Acireale 0-0
1-1 Juve Stabia-Foggia 1-3
2-1 Lodigiani-Ancona 3-2
2-1 Savoia-Battipagliese 1-0


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (26ª)
8 nov. 2-0 Acireale-Lodigiani 0-2 21 mar.
2-1 Ancona-Ascoli 1-3
0-0 Battipagliese-Avellino 0-2
3-1 Castel di Sangro-Gualdo 1-0
5-0 Crotone-Savoia 1-0
0-0 Fermana-Juve Stabia 1-1
2-1 Foggia-Giulianova 0-1
1-1 Marsala-Palermo 1-1
0-0 Nocerina-Atletico Catania 3-2
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (27ª)
15 nov. 1-1 Ascoli-Fermana 0-1 28 mar.
0-0 Atletico Catania-Marsala 1-1
2-0 Avellino-Castel di Sangro 0-0
2-0 Giulianova-Acireale 0-2
1-1 Gualdo-Foggia 1-0
2-0 Juve Stabia-Crotone 1-1
1-1 Lodigiani-Battipagliese 2-0
2-1 Palermo-Ancona 0-1
1-0 Savoia-Nocerina 0-0


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (28ª)
22 nov. 1-1 Acireale-Nocerina 0-1 3 apr.
0-0 Ancona-Giulianova 1-1
3-0 Castel di Sangro-Battipagliese 0-1
1-0 Crotone-Atletico Catania 1-4
1-2 Fermana-Savoia 2-1
0-1 Foggia-Palermo 2-2
1-2 Gualdo-Juve Stabia 0-1
0-0 Lodigiani-Avellino 0-0
1-0 Marsala-Ascoli 1-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (29ª)
29 nov. 1-1 Ancona-Marsala 0-2 11 apr.
3-1 Ascoli-Foggia 0-2
1-0 Atletico Catania-Giulianova 0-1
1-1 Avellino-Acireale 1-1
0-2 Battipagliese-Crotone 1-2
2-2 Castel di Sangro-Lodigiani 0-0
0-0 Nocerina-Fermana 1-2
0-0 Palermo-Gualdo 0-2
0-1 Savoia-Juve Stabia 0-0


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (30ª)
6 dic. 1-1 Acireale-Palermo 0-0 18 apr.
1-1 Crotone-Avellino 0-2
1-2 Fermana-Atletico Catania 0-0
0-0 Foggia-Nocerina 1-0
2-2 Giulianova-Savoia 0-1
1-1 Gualdo-Ancona 1-1
2-0 Juve Stabia-Castel di Sangro 1-2
1-0 Lodigiani-Ascoli 0-3
1-1 Marsala-Battipagliese 0-2
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (31ª)
13 dic. 4-2 Ancona-Foggia 1-1 25 apr.
2-1 Ascoli-Gualdo 3-1
0-0 Atletico Catania-Savoia 0-1
0-0 Avellino-Juve Stabia 1-1
2-1 Battipagliese-Giulianova 0-1
3-2 Castel di Sangro-Fermana 1-2
1-2 Marsala-Acireale 0-0
1-0 Nocerina-Crotone 2-1
2-3 Palermo-Lodigiani 1-0


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (32ª)
20 dic. 0-1 Acireale-Foggia 1-1 2 mag.
2-0 Avellino-Palermo 0-0
1-0 Crotone-Castel di Sangro 0-3
0-0 Fermana-Ancona 2-2
1-0 Giulianova-Lodigiani 2-1
0-0 Gualdo-Atletico Catania 2-1
3-0 Juve Stabia-Ascoli 1-2
3-0 Nocerina-Battipagliese 0-1
1-0 Savoia-Marsala 0-3
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (33ª)
23 dic. 1-2 Ancona-Nocerina 0-4 9 mag.
1-1 Ascoli-Acireale 2-0
0-0 Atletico Catania-Avellino 2-0
0-0 Battipagliese-Juve Stabia 0-1
0-1 Castel di Sangro-Savoia 1-2
0-1 Foggia-Crotone 0-0
2-1 Lodigiani-Fermana 0-2
3-0 Marsala-Gualdo 0-2
1-0 Palermo-Giulianova 2-3


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (34ª)
6 gen. 0-0 Acireale-Ancona 1-1 16 mag.
1-1 Avellino-Marsala 0-0
1-1 Crotone-Palermo 1-2
2-0 Fermana-Battipagliese 2-1
1-0 Giulianova-Ascoli 2-0
1-0 Gualdo-Lodigiani 0-0
3-0 Juve Stabia-Atletico Catania 0-2
2-0 Nocerina-Castel di Sangro 0-2
2-2 Savoia-Foggia 0-0

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone (dalle semifinali)[modifica | modifica wikitesto]
  Semifinali Finale
                     
  4  Giulianova 3 0 3  
3  Juve Stabia 2 2 4  
   Juve Stabia 0
   Savoia 2
5  Savoia 1 1 2
  2  Palermo 0 0 0  


Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Savoia 1-0 Palermo Napoli, 30 maggio 1999
Palermo 0-1 Savoia Palermo, 6 giugno 1999
Giulianova 3-2 Juve Stabia Giulianova, 30 maggio 1999
Juve Stabia 2-0 Giulianova Castellammare di Stabia, 6 giugno 1999
Finale[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Juve Stabia 0-2 Savoia Avellino, 13 giugno 1999

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Foggia 1-0 Ancona Foggia, 30 maggio 1999
Ancona 1-0 Foggia[4] Ancona, 6 giugno 1999
Battipagliese 0-1 Marsala Giulianova, 30 maggio 1999
Marsala 1-1 Battipagliese Castellammare di Stabia, 6 giugno 1999

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]
  • Maggior numero di vittorie: Fermana (16)
  • Minor numero di sconfitte: Avellino (7)
  • Migliore attacco: Castel di Sangro (43 gol fatti)
  • Miglior difesa: Avellino (21 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Juve Stabia (+11)
  • Maggior numero di pareggi: Acireale e Avellino (19)
  • Minor numero di pareggi: Battipagliese e Crotone (7)
  • Maggior numero di sconfitte: Battipagliese (17)
  • Minor numero di vittorie: Acireale (5)
  • Peggiore attacco: Battipagliese (22 gol fatti)
  • Peggior difesa: Lodigiani (44 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Battipagliese (-18)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ millenovecentodieci, 3 aprile 1999: la vergogna di Padova-Varese, su Memorie Biancoscudate, 3 aprile 2014. URL consultato il 10 marzo 2017.
  2. ^ a tavolino, terminata regolarmente sullo 0-2
  3. ^ Retrocesso per il peggior posizionamento in classifica.
  4. ^ Retrocesso per la peggior posizione in classifica finale.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio