Serie C1 1998-1999

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C1 1998-1999
Competizione Serie C1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 21ª
Organizzatore Lega Professionisti Serie C
Date dal 6 settembre 1998
al 16 giugno 1999
Luogo Italia Italia
Partecipanti 36
Formula 2 gironi all'italiana A/R, play-off e playout
Risultati
Vincitore Alzano Virescit (1º titolo)
Fermana (1º titolo)
Promozioni Alzano Virescit
Pistoiese
Fermana
Savoia
Retrocessioni Padova
Saronno
Carpi
Battipagliese
Foggia
Acireale
Statistiche
Miglior marcatore Gir. A:
Italia Giacomo Ferrari (16)
Gir. B:
Italia Alessandro Ambrosi (19)
Incontri disputati 630
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1997-1998 1999-2000 Right arrow.svg

La Serie C1 1998-1999 è stata la 21ª edizione della serie C1, terzo livello del campionato italiano di calcio, disputata tra il 6 settembre 1998 e il 16 giugno 1999. Si è conclusa con la vittoria del Alzano Virescit nel girone A e del Fermana nel girone B.

Ubicazione delle squadre della Serie C1 1998-1999
Red pog.svg Girone A; Green pog.svg Girone B;

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

L'Ischia non si iscrive al campionato per problemi finanziari, al suo posto viene ripescato il Palermo.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Il girone A viene dominato da una piccola sorpresa: l'Alzano Virescit, squadra di Alzano Lombardo, vince il proprio girone ed ottiene una storica promozione in B, con 5 punti di vantaggio sul Como, ai play-off invece la Pistoiese batte sul neutro di Cremona il Lumezzane e ritrova i cadetti dopo 3 anni.

Per la lotta salvezza, niente da fare per un Carpi retrocesso già da tempo, in seguito retrocederanno i varesotti del Saronno e il Padova che retrocesse in maniera assurda e clamorosa: durante la gara casalinga del 3 aprile 1999 contro il Varese, i patavini vincono per 2-0 contro i lombardi anche egli in lotta per non retrocedere ma alla fine la gara verrà vinta a tavolino da quest'ultima con lo stesso risultato perché i veneti infransero la nuova regola della Serie C che prevedeva di schierare in campo per tutti i novanta minuti almeno un Under 21. Un giovanissimo Simone Barone (in forza ai biancoscudati, che in quella gara andò a segno) fu sostituito dall'allenatore Adriano Fedele con un compagno di squadra più grande anagraficamente di lui.[1] Entrambe le compagini arrivarono a 40 punti ma furono i lombardi a prevalere sui veneti per classifica avulsa, mentre gli euganei furono costretti a giocare i play-out (che persero contro il Lecco). È un'altra dura batosta per il Padova che in tre anni passa dalla Serie A alla Serie C2.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club v Città Stadio Stagione precedente
Alzano Virescit dettagli Alzano Lombardo (BG) Stadio Carillo Pesenti Pigna 4° in C1/A
Arezzo dettagli Arezzo Stadio Comunale 3° in C2/B, promosso dopo i play-off
Brescello dettagli Brescello (RE) Stadio Mirabello 9° in C1/A
Carpi dettagli Carpi (MO) Stadio Sandro Cabassi 11° in C1/A
Carrarese dettagli Carrara (MS) Stadio Dei Marmi 16° in C1/A
Cittadella dettagli Cittadella (PD) Stadio Piercesare Tombolato 2° in C2/A, promosso dopo i play-off
Como dettagli Como Stadio Giuseppe Sinigaglia 10° in C1/A
Lecco dettagli Lecco Stadio Rigamonti-Ceppi 7° in C1/A
Livorno dettagli Livorno Stadio Armando Picchi 3° in C1/A
Lumezzane dettagli Lumezzane (BS) Stadio Tullio Saleri 5° in C1/A
Modena dettagli Modena Stadio Alberto Braglia 6° in C1/A
Montevarchi dettagli Montevarchi (AR) Stadio Gastone Brilli Peri 13° in C1/A
Padova dettagli Padova Stadio Euganeo 19° in Serie B, Retrocesso
Pistoiese dettagli Pistoia Stadio Comunale 14° in C1/A
Saronno dettagli Saronno (VA) Stadio Colombo-Gianetti 12° in C1/A
Siena dettagli Siena Stadio Artemio Franchi 8° in C1/A
SPAL dettagli Ferrara Stadio Paolo Mazza 1° in C2/B, promosso
Varese dettagli Varese Stadio Franco Ossola 1° in C2/A, promosso

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Alzano Virescit Italia Claudio Foscarini Lumezzane Italia Mario Beretta (1ª-20ª)
Italia Alessandro Scanziani (21ª-34ª e play-off)
Arezzo Italia Serse Cosmi Modena Italia Paolo Stringara
Brescello Italia Giancarlo D'Astoli Montevarchi Italia Daniele Arrigoni (1ª-7ª)
Italia Gian Cesare Discepoli (8ª-34ª)
Carpi Italia Luigi Sacchetti (1ª-7ª)
Italia Raffaello Papone (8ª)
Italia Gianni Balugani (9ª-34ª)
Padova Italia Adriano Fedele
Carrarese Italia Fabrizio Tazzioli Pistoiese Italia Andrea Agostinelli
Cittadella Italia Ezio Glerean Saronno Italia Carlo Muraro (1ª-28ª)
Italia Francesco Buglio (29ª-34ª e play-out)
Como Italia Giovanni Trainini Siena Italia Giuseppe Di Franco (1ª-6ª)
Italia Adriano Buffoni (7ª-16ª)
Italia Stefano Di Chiara (17ª-34ª e play-out)
Lecco Italia Adriano Cadregari (1ª-29ª)
Italia Gianpaolo Rossi (30ª-34ª e play-out)
SPAL Italia Gianni De Biasi
Livorno Italia Walter Nicoletti (1ª-16ª)
Italia Simone Boldini (17ª-26ª)
Italia Walter Nicoletti (27ª-34ª)
Varese Italia Giorgio Roselli

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Alzano Virescit 66 34 18 12 4 44 23 +21
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Como 61 34 15 16 3 45 25 +20
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Lumezzane 54 34 14 12 8 32 27 +5
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Modena 54 34 14 12 8 40 32 +8
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Pistoiese 51 34 13 12 9 37 32 +5
6. Cittadella 49 34 11 16 7 38 31 +7
7. SPAL 47 34 11 14 9 35 26 +9
8. Montevarchi 47 34 9 20 5 24 15 +9
9. Carrarese 45 34 11 12 11 34 37 -3
10. Brescello 44 34 8 20 6 30 28 +2
11. Arezzo 41 34 10 11 13 37 44 -7
12. Livorno 40 34 8 16 10 33 36 -3
13. Varese 40 34 8 16 10 28 32 -4
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Padova 40 34 9 13 12 33 34 -1
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Siena 38 34 7 17 10 23 26 -3
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Saronno 32 34 7 11 16 22 34 -12
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Lecco 27 34 6 9 19 24 45 -21
1downarrow red.svg 18. Carpi 20 34 5 5 24 24 56 -32

Legenda:

      Promossa in Serie B 1999-2000.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie C2 1999-2000.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Alz Are Bre Car Car Cit Com Lec Liv Lum Mod Mon Pad Pis Spa Sar Sie Var
Alzano Virescit –––– 3-1 1-1 3-0 1-1 1-0 0-0 2-0 2-1 2-0 1-1 2-1 2-1 2-0 1-0 1-0 0-0 1-2
Arezzo 2-1 –––– 2-1 1-2 0-3 0-0 2-2 2-1 4-3 1-0 1-0 0-0 1-1 0-2 0-0 4-0 2-0 2-2
Brescello 1-1 1-2 –––– 2-1 3-1 1-0 2-2 0-0 1-1 0-1 1-3 1-0 0-2 1-2 1-1 1-0 1-0 1-1
Carpi 0-0 1-0 0-1 –––– 0-1 0-2 0-1 3-2 0-2 1-1 0-0 2-2 0-3 0-2 1-4 2-1 1-3 2-3
Carrarese 1-3 3-1 0-0 1-0 –––– 1-1 1-1 1-0 1-1 2-2 0-0 0-1 3-2 2-1 1-1 1-0 0-0 2-0
Cittadella 1-1 2-3 0-0 2-1 3-1 –––– 1-1 0-0 2-2 2-1 3-1 3-0 1-1 2-1 1-1 2-0 1-1 0-0
Como 1-2 2-1 2-2 3-2 2-1 3-0 –––– 3-1 1-1 4-0 2-2 0-0 2-0 1-1 2-1 2-0 0-0 1-0
Lecco 1-3 1-1 0-2 1-0 0-0 0-2 1-2 –––– 1-0 1-1 0-2 1-1 4-1 1-3 1-0 1-2 1-0 0-0
Livorno 0-1 1-1 0-0 1-0 1-2 1-1 2-0 2-0 –––– 1-1 2-1 0-4 2-1 2-1 0-0 0-0 0-0 1-1
Lumezzane 3-0 2-0 0-0 1-0 0-0 1-0 0-0 1-0 1-1 –––– 2-0 0-2 1-0 2-1 1-0 1-0 1-1 2-1
Modena 1-1 3-1 1-1 1-0 2-1 1-1 0-0 2-1 2-1 1-2 –––– 0-0 1-0 2-0 1-0 1-0 1-0 2-0
Montevarchi 0-2 0-0 0-0 0-0 3-0 1-0 0-0 1-1 2-0 0-0 1-0 –––– 0-0 0-0 1-1 1-0 2-0 0-0
Padova 0-0 1-0 0-0 2-1 1-0 1-1 0-1 2-0 0-0 1-0 1-1 1-1 –––– 1-1 1-3 0-0 3-0 0-2
Pistoiese 0-1 1-0 1-1 2-1 2-1 1-1 0-2 4-2 1-0 1-0 1-1 0-0 1-0 –––– 1-1 1-0 0-0 2-2
SPAL 0-1 1-1 1-1 1-0 1-2 4-0 1-0 0-0 2-1 1-1 2-1 0-0 1-1 2-1 –––– 3-1 0-1 1-0
Saronno 1-1 1-0 1-1 2-0 3-0 0-1 0-1 1-0 1-1 0-1 4-1 0-0 0-3 0-0 0-0 –––– 0-0 1-1
Siena 1-1 2-0 1-1 4-1 0-0 0-0 1-1 1-0 1-1 1-0 1-3 0-0 3-1 0-0 0-1 1-2 –––– 0-1
Varese 1-0 1-1 0-0 1-2 1-0 0-2 0-0 0-1 0-1 2-2 1-1 1-0 1-1 1-2 1-0 1-1 0-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (18ª)
6 set. 1-1 Brescello-Alzano 1-1 10 gen.
1-0 Carpi-Arezzo 2-1
1-1 Carrarese-SPAL 2-1
1-1 Cittadella-Siena 0-0
1-1 Lecco-Lumezzane 0-1
2-0 Livorno-Como 1-1
0-0 Montevarchi-Varese 0-1
1-0 Pistoiese-Padova 1-1
4-1 Saronno-Modena 0-1
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (19ª)
13 set. 1-0 Alzano-Saronno 1-1 17 gen.
0-3 Arezzo-Carrarese 1-3
3-2 Como-Carpi 1-0
2-1 Lumezzane-Pistoiese 0-1
2-1 Modena-Lecco 2-0
0-0 Padova-Brescello 2-0
4-0 SPAL-Cittadella 1-1
0-0 Siena-Montevarchi 0-2
0-1 Varese-Livorno 1-1


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (20ª)
20 sett. 1-1 Alzano-Modena 1-1 24 gen.
2-2 Brescello-Como 2-2
1-4 Carpi-SPAL 0-1
2-3 Cittadella-Arezzo 0-0
0-0 Lecco-Varese 1-0
2-1 Livorno-Pistoiese 0-1
1-1 Lumezzane-Siena 0-1
0-0 Montevarchi-Padova 1-1
3-0 Saronno-Carrarese 0-1
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (21ª)
27 set. 0-0 Arezzo-Montevarchi 0-0 31 gen.
1-1 Carrarese-Cittadella 1-3
4-0 Como-Lumezzane 0-0
1-0 Modena-Carpi 0-0
0-0 Padova-Saronno 3-0
4-2 Pistoiese-Lecco 3-1
2-1 SPAL-Livorno 0-0
1-1 Siena-Alzano 0-0
0-0 Varese-Brescello 1-1


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (22ª)
4 ott. 2-1 Alzano-Padova 0-0 14 feb.
0-2 Arezzo-Pistoiese 0-1
1-0 Brescello-Montevarchi 0-0
0-2 Carpi-Livorno 0-1
0-0 Cittadella-Varese 2-0
1-0 Lecco-SPAL 0-0
2-0 Lumezzane-Modena 2-1
0-1 Saronno-Como 0-2
0-0 Siena-Carrarese 0-0
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (23ª)
11 ott. 1-0 Carrarese-Carpi 1-0 21 feb.
0-0 Como-Siena 1-1
2-0 Livorno-Lecco 0-1
1-1 Modena-Brescello 3-1
0-2 Montevarchi-Alzano 1-2
1-1 Padova-Cittadella 1-1
1-0 Pistoiese-Saronno 0-0
1-1 SPAL-Arezzo 0-0
2-2 Varese-Lumezzane 1-2


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (24ª)
18 ott. 2-1 Arezzo-Brescello 2-1 28 feb.
0-2 Carpi-Pistoiese 1-2
1-3 Carrarese-Alzano 1-1
3-0 Cittadella-Montevarchi 0-1
1-2 Lecco-Saronno 0-1
1-1 Lumezzane-Livorno 1-1
1-1 SPAL-Padova 3-1
1-3 Siena-Modena 0-1
0-0 Varese-Como 0-1
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (25ª)
25 ott. 2-0 Alzano-Lumezzane 0-3 7 mar.
2-1 Brescello-Carpi 1-0
0-0 Lecco-Carrarese 0-1
1-1 Livorno-Cittadella 2-2
0-0 Modena-Como 2-2
1-1 Montevarchi-SPAL 0-0
3-0 Padova-Siena 1-3
2-2 Pistoiese-Varese 2-1
1-0 Saronno-Arezzo 0-4


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (26ª)
8 nov. 2-1 Arezzo-Lecco 1-1 21 mar.
1-1 Carrarese-Livorno 2-1
2-1 Cittadella-Carpi 2-0
1-2 Como-Alzano 0-0
0-2 Lumezzane-Montevarchi 0-0
1-0 Modena-Padova 1-1
2-1 SPAL-Pistoiese 1-1
1-1 Siena-Brescello 0-1
1-1 Varese-Saronno 1-1
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (27ª)
15 nov. 1-0 Alzano-SPAL 1-0 28 mar.
3-1 Brescello-Carrarese 0-0
2-3 Carpi-Varese 2-1
1-0 Lecco-Siena 0-1
1-1 Livorno-Arezzo 3-4
1-0 Montevarchi-Modena 0-0
0-1 Padova-Como 0-2
1-1 Pistoiese-Cittadella 1-2
0-1 Saronno-Lumezzane 0-1


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (28ª)
22 nov. 2-0 Arezzo-Siena 0-2 3 apr.
2-2 Carpi-Montevarchi 0-0
0-0 Carrarese-Modena 1-2
0-0 Cittadella-Lecco 2-0
1-1 Como-Pistoiese 2-0
0-1 Livorno-Alzano 1-2
0-0 Lumezzane-Brescello 1-0
3-1 SPAL-Saronno 0-0
1-1 Varese-Padova 2-0[2]
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (29ª)
29 nov. 1-2 Alzano-Varese 0-1 11 apr.
1-0 Brescello-Cittadella 0-0
1-0 Lecco-Carpi 2-3
3-1 Modena-Arezzo 0-1
0-0 Montevarchi-Como 0-0
1-0 Padova-Lumezzane 0-1
2-1 Pistoiese-Carrarese 1-2
1-1 Saronno-Livorno 0-0
0-1 Siena-SPAL 1-0


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (30ª)
6 dic. 1-0 Arezzo-Lumezzane 0-2 18 apr.
0-0 Carpi-Alzano 0-3
0-1 Carrarese-Montevarchi 0-3
2-0 Cittadella-Saronno 1-0
3-1 Como-Lecco 2-1
2-1 Livorno-Padova 0-0
0-0 Pistoiese-Siena 0-0
1-1 SPAL-Brescello 1-1
1-1 Varese-Modena 0-2
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (31ª)
13 dic. 2-0 Alzano-Pistoiese 1-0 25 apr.
0-0 Brescello-Lecco 2-0
2-1 Como-SPAL 0-1
0-0 Lumezzane-Carrarese 2-2
1-1 Modena-Cittadella 1-3
2-0 Montevarchi-Livorno 4-0
1-0 Padova-Arezzo 1-1
2-0 Saronno-Carpi 1-2
0-1 Siena-Varese 0-0


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (32ª)
20 dic. 2-2 Arezzo-Varese 1-1 2 mag.
1-1 Carpi-Lumezzane 0-1
3-2 Carrarese-Padova 0-1
1-1 Cittadella-Como 0-3
1-3 Lecco-Alzano 0-2
0-0 Livorno-Siena 1-1
0-0 Pistoiese-Montevarchi 0-0
2-1 SPAL-Modena 0-1
1-1 Saronno-Brescello 0-1
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (33ª)
23 dic. 1-0 Alzano-Cittadella 1-1 9 mag.
1-1 Brescello-Livorno 0-0
2-1 Como-Arezzo 2-2
1-0 Lumezzane-SPAL 1-1
2-0 Modena-Pistoiese 1-1
1-1 Montevarchi-Lecco 1-1
2-1 Padova-Carpi 3-0
1-2 Siena-Saronno 0-0
1-0 Varese-Carrarese 0-2


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (34ª)
6 gen. 2-1 Arezzo-Alzano 1-3 16 mag.
1-3 Carpi-Siena 1-4
1-1 Carrarese-Como 1-2
2-1 Cittadella-Lumezzane 0-1
4-1 Lecco-Padova 0-2
2-1 Livorno-Modena 1-2
1-1 Pistoiese-Brescello 2-1
1-0 SPAL-Varese 0-1
0-0 Saronno-Montevarchi 0-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]
  Semifinali Finale
                     
  4  Modena 1 1 2  
3  Lumezzane 3 2 5  
   Lumezzane 1
   Pistoiese 2
5  Pistoiese 1 1 2
  2  Como 0 1 1  


Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Pistoiese 1-0 Como Pistoia, 30 maggio 1999
Como 1-1 Pistoiese Como, 6 giugno 1999
Modena 1-3 Lumezzane Modena, 30 maggio 1999
Lumezzane 2-1 Modena Lumezzane, 6 giugno 1999
Finale[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Lumezzane 1-2 Pistoiese Cremona, 13 giugno 1999

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Lecco 1-1 Padova Lecco, 30 maggio 1999
Padova 0-1 Lecco Saronno, 6 giugno 1999
Saronno 0-0 Siena Giulianova, 30 maggio 1999
Siena 0-0 Saronno[3] Siena, 6 giugno 1999

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]
  • Maggior numero di vittorie: Alzano Virescit (18)
  • Minor numero di sconfitte: Como (3)
  • Migliore attacco: Como (45 gol fatti)
  • Miglior difesa: Montevarchi (15 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Alzano Virescit (+21)
  • Maggior numero di pareggi: Brescello e Montevarchi (20)
  • Minor numero di pareggi: Carpi (5)
  • Maggior numero di sconfitte: Carpi (24)
  • Minor numero di vittorie: Carpi (5)
  • Peggiore attacco: Saronno (22 gol fatti)
  • Peggior difesa: Carpi (56 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Carpi (-32)

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Nel girone B ci sono altre sorprese fra i promossi: la Fermana conquista una storica promozione in B, con 2 punti di vantaggio su un Palermo che aveva già in mano la promozione ma che se la fa sciupare dai marchigiani, mentre ai play-off, i non favoriti napoletani del Savoia, nei quali si erano qualificati per via della classifica avulsa favorevole rispetto al neoretrocesso Castel di Sangro e ai corregionali della Nocerina, ritrovano la B dopo 51 anni, battendo i rosanero nelle semifinali prima (1-0, sia all'andata alla Favorita di Palermo sia al ritorno al San Paolo di Napoli) e, in una finale tutta partenopea, la Juve Stabia (che nel frattempo aveva battuto nelle semifinali il Giulianova, perdendo all'andata a Giulianova 3-2 ma rimontando al ritorno a Castellammare di Stabia 2-0) al Partenio di Avellino poi (2-0).

Per la lotta salvezza retrocede l'Acireale, staccata di 2 punti dal Foggia che, pur disputando i play-out, retrocede in C2 accompagnato dai salernitani della Battipagliese, per mano rispettivamente dell'Ancona e del Marsala. Per i satanelli si tratta della seconda retrocessione consecutiva, a dodici mesi dalla discesa in Serie C1.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Acireale dettagli Acireale (CT) Stadio Tupparello 8° in C1/B
Ancona dettagli Ancona Stadio del Conero 18° in Serie B, retrocesso
Ascoli dettagli Ascoli Piceno Stadio Cino e Lillo Del Duca 10° in C1/B
Atletico Catania dettagli Catania Stadio Cibali 5° in C1/B
Avellino dettagli Avellino Stadio Partenio 7° in C1/B
Battipagliese dettagli Battipaglia (SA) Stadio Luigi Pastena 17° in C1/B
Castel di Sangro dettagli Castel di Sangro (AQ) Stadio Teofilo Patini 20° in Serie B, retrocesso
Crotone dettagli Crotone Stadio Ezio Scida 2° in C2/C, promosso ai play-off
Fermana dettagli Fermo (AP) Stadio Bruno Recchioni 13° in C17B
Foggia dettagli Foggia Stadio Pino Zaccheria 17° in Serie B, retrocesso
Giulianova dettagli Giulianova (TE) Stadio Rubens Fadini 11° in C1/B
Gualdo dettagli Gualdo Tadino (PG) Stadio Carlo Angelo Luzi 3° in C1/B
Juve Stabia dettagli Castellammare di Stabia (NA) Stadio Romeo Menti 6° in C1/B
Lodigiani dettagli Roma (fraz.Borghesiana) Stadio Flaminio 15° in C1/B
Marsala dettagli Marsala (TP) Stadio Municipale 1° in C2/C, promosso
Nocerina dettagli Nocera Inferiore (SA) Stadio San Francesco 4° in C1/B
Palermo dettagli Palermo Stadio La Favorita 14° in C1/B, retrocesso ai play-out, poi ripescato
Savoia dettagli Torre Annunziata (NA) Stadio Alfredo Giraud 9° in C1/B

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Acireale Italia Giuseppe Strano e Italia Mario Possamai (1ª-18ª)
Italia Enrico Catuzzi (19ª-23ª)
Italia Giuseppe Strano e Italia Mario Possamai (24ª-29ª)
Italia Santino Nuccio (30ª-34ª)
Foggia Italia Lorenzo Mancano (1ª-23ª)
Italia Fabio Brini (24ª-34ª e play-out)
Ancona Italia Roberto Clagluna (1ª-30ª)
Italia Bruno Giordano (31ª-34ª e play-out)
Giulianova Italia Salvo Fulvio D'Adderio
Ascoli Italia Massimo Cacciatori (1ª-6ª)
Italia Enzo Ferrari (7ª-34ª)
Gualdo Italia Enrico Nicolini (1ª-10ª)
Italia Salvatore Bianchetti (11ª)
Italia Enrico Nicolini (12ª-13ª)
Italia Salvatore Bianchetti (14ª-18ª)
Italia Enrico Nicolini (19ª-34ª)
Atletico Catania Italia Paolo Lombardo (1ª-11ª)
Italia Pietro Paolo Virdis (12ª-29ª)
Italia Pasquale Casale (30ª-34ª)
Juve Stabia Italia Roberto Chiancone (1ª-10ª)
Italia Giuliano Zoratti (11ª-34ª e play-off)
Avellino Italia Gabriele Geretto Lodigiani Italia Guido Attardi
Battipagliese Italia Ernesto Apuzzo (1ª-19ª)
Italia Antonio Merolla (20ª-34ª e play-out)
Marsala Italia Agatino Cuttone (1ª-15ª)
Italia Luigi Carducci (16ª-34ª e play-out)
Castel di Sangro Italia Antonio Sala Nocerina Italia Aldo Cerantola (1ª)
Italia Marco Alessandrini (2ª-8ª)
Italia Aldo Cerantola (9ª-12ª)
Italia Giovanni Simonelli (13ª-34ª)
Crotone Italia Diego Pupo (1ª)
Italia Mario Russo (2ª-7ª)
Italia Fausto Silipo (8ª-34ª)
Palermo Italia Massimo Morgia
Fermana Italia Ivo Iaconi Savoia Italia Osvaldo Jaconi

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Fermana 58 34 16 10 8 38 29 +9
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Palermo 56 34 15 11 8 36 30 +6
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Juve Stabia 54 34 14 12 8 35 24 +11
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Giulianova 51 34 14 9 11 33 27 +6
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Savoia 49 34 13 10 11 29 31 -2
6. Castel di Sangro 49 34 13 10 11 43 36 +7
7. Nocerina 49 34 13 10 11 30 25 +5
8. Ascoli 47 34 13 8 13 35 32 +3
9. Avellino 43 34 8 19 7 24 21 +3
10. Crotone 43 34 12 7 15 33 36 -3
11. Atletico Catania 43 34 11 10 13 32 35 -3
12. Lodigiani 43 34 11 10 13 40 44 -4
13. Gualdo 42 34 10 12 12 30 31 -1
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Ancona 41 34 9 14 11 37 41 -4
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Marsala 40 34 8 16 10 30 31 -1
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Battipagliese 37 34 10 7 17 22 40 -18
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Foggia 36 34 8 12 14 31 38 -7
1downarrow red.svg 18. Acireale 34 34 5 19 10 23 30 -7

Legenda:

      Promossa in Serie B 1999-2000.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie C2 1999-2000.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Aci Anc Asc ACa Ave Bat CdS Cro Fer Fog Giu Gua Juv Lod Mar Noc Pal Sav
Acireale –––– 0-0 0-2 0-0 1-1 1-1 1-1 2-2 0-1 0-1 2-0 0-0 1-0 2-0 0-0 1-1 1-1 0-0
Ancona 1-1 –––– 2-1 1-0 2-0 1-1 2-1 1-0 2-2 4-2 0-0 1-1 2-2 2-3 1-1 1-2 1-0 1-0
Ascoli 1-1 3-1 –––– 3-1 2-1 2-0 0-1 1-0 1-1 3-1 0-2 2-1 2-1 3-0 1-1 0-0 0-0 1-0
Atletico Catania 0-0 1-4 1-1 –––– 0-0 3-0 0-1 4-1 0-0 2-1 1-0 1-2 2-0 0-3 0-0 2-3 0-1 0-0
Avellino 1-1 1-0 0-1 0-2 –––– 2-0 2-0 2-0 1-1 1-1 0-0 0-0 0-0 0-0 1-1 1-0 2-0 2-1
Battipagliese 1-0 0-0 1-0 0-1 0-0 –––– 1-0 0-2 1-2 3-1 2-1 1-0 0-0 0-2 2-0 1-0 0-3 0-1
Castel di Sangro 2-1 1-1 1-1 2-3 0-0 3-0 –––– 3-0 3-2 2-0 0-0 3-1 2-1 2-2 4-2 2-0 2-3 0-1
Crotone 3-1 2-0 1-1 1-0 1-1 2-1 1-0 –––– 0-1 0-0 1-2 0-0 1-1 2-0 0-1 1-2 1-1 5-0
Fermana 0-2 0-0 1-0 1-2 1-0 2-0 2-1 1-0 –––– 3-1 2-1 2-1 0-0 2-0 0-0 2-1 0-1 1-2
Foggia 1-1 1-1 2-0 0-1 1-0 0-1 0-0 0-1 2-0 –––– 2-1 0-1 3-1 3-0 1-1 0-0 0-1 0-0
Giulianova 2-0 1-1 1-0 1-0 0-0 1-0 1-1 2-0 1-2 1-0 –––– 1-0 0-0 1-0 3-0 0-0 3-2 2-2
Gualdo 1-1 1-1 1-3 0-0 2-2 2-1 0-1 2-0 1-1 1-1 3-1 –––– 1-2 1-0 2-0 2-0 2-0 1-0
Juve Stabia 2-0 1-0 3-0 3-0 1-1 1-0 2-0 2-0 1-1 1-1 1-0 1-0 –––– 3-1 1-0 1-0 1-2 0-0
Lodigiani 2-0 2-1 1-0 2-3 0-0 1-1 0-0 1-2 2-1 2-0 1-2 0-0 3-1 –––– 1-1 0-1 0-1 1-1
Marsala 1-2 2-0 1-0 1-1 0-0 1-1 1-2 0-1 0-1 1-0 2-0 3-0 1-0 2-2 –––– 1-1 1-1 3-0
Nocerina 1-0 4-0 1-0 0-0 2-1 3-0 2-0 1-0 0-0 0-1 0-2 1-0 0-0 1-2 0-0 –––– 3-1 0-0
Palermo 0-0 2-1 1-0 2-1 0-0 0-1 1-1 2-1 1-0 2-2 1-0 0-0 0-0 2-3 1-1 2-0 –––– 1-0
Savoia 0-0 2-1 2-0 1-0 0-1 2-1 2-1 0-1 1-2 2-2 1-0 1-0 0-1 3-3 1-0 1-0 2-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (18ª)
6 set. 1-1 Acireale-Battipagliese 0-1 10 gen.
1-0 Ancona-Atletico Catania 4-1
0-1 Ascoli-Castel di Sangro 1-1
2-1 Avellino-Savoia 1-0
0-0 Giulianova-Juve Stabia 0-1
1-1 Gualdo-Fermana 1-2
1-2 Lodigiani-Crotone 0-2
1-0 Marsala-Foggia 1-1
2-0 Palermo-Nocerina 1-3
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (19ª)
13 set. 0-0 Atletico Catania-Acireale 0-0 17 gen.
1-0 Battipagliese-Ascoli 0-2
0-0 Castel di Sangro-Giulianova 1-1
0-1 Crotone-Marsala 1-0
1-0 Fermana-Avellino 1-1
3-0 Foggia-Lodigiani 0-2
1-0 Juve Stabia-Ancona 2-2
1-0 Nocerina-Gualdo 0-2
2-0 Savoia-Palermo 0-1


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (20ª)
20 set. 1-0 Acireale-Juve Stabia 0-2 24 gen.
1-0 Ancona-Crotone 0-2
2-1 Ascoli-Avellino 1-0
2-0 Foggia-Fermana 1-3
0-0 Giulianova-Nocerina 2-0
2-1 Gualdo-Battipagliese 0-1
1-1 Lodigiani-Savoia 3-3
1-2 Marsala-Castel di Sangro 2-4
2-1 Palermo-Atletico Catania 1-0
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (21ª)
27 set. 2-1 Atletico Catania-Foggia 1-0 31 gen.
0-0 Avellino-Gualdo 2-2
0-0 Battipagliese-Ancona 1-1
2-1 Castel di Sangro-Acireale 1-1
1-2 Crotone-Giulianova 0-2
0-0 Fermana-Marsala 1-0
1-2 Juve Stabia-Palermo 0-0
1-2 Nocerina-Lodigiani 1-0
2-0 Savoia-Ascoli 0-1


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (22ª)
4 ott. 2-2 Acireale-Crotone 1-3 14 feb.
2-0 Ancona-Avellino 0-1
3-1 Ascoli-Atletico Catania 1-1
0-1 Foggia-Battipagliese 1-3
1-2 Giulianova-Fermana 1-2
1-0 Gualdo-Savoia 0-1
3-1 Lodigiani-Juve Stabia 1-3
1-1 Marsala-Nocerina 0-0
1-1 Palermo-Castel di Sangro 3-2
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (23ª)
11 ott. 0-3 Atletico Catania-Lodigiani 3-2 21 feb.
0-0 Avellino-Giulianova 0-0
0-3 Battipagliese-Palermo 1-0
2-0 Castel di Sangro-Foggia 0-0
0-0 Crotone-Gualdo 0-2
0-2 Fermana-Acireale 1-0
1-0 Juve Stabia-Marsala 0-1
1-0 Nocerina-Ascoli 0-0
2-1 Savoia-Ancona 0-1


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (24ª)
18 ott. 0-0 Acireale-Savoia 0-0 28 feb.
2-1 Ancona-Castel di Sangro 1-1
1-0 Ascoli-Crotone 1-1
0-1 Battipagliese-Atletico Catania 0-3
1-0 Foggia-Avellino 1-1
1-0 Giulianova-Gualdo 1-3
2-2 Marsala-Lodigiani 1-1
0-0 Nocerina-Juve Stabia 0-1
1-0 Palermo-Fermana 1-0
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (25ª)
25 ott. 0-0 Ascoli-Palermo 0-1 7 mar.
0-1 Atletico Catania-Castel di Sangro 3-2
1-0 Avellino-Nocerina 1-2
0-1 Crotone-Fermana 0-1
3-0 Giulianova-Marsala 0-2
1-1 Gualdo-Acireale 0-0
1-1 Juve Stabia-Foggia 1-3
2-1 Lodigiani-Ancona 3-2
2-1 Savoia-Battipagliese 1-0


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (26ª)
8 nov. 2-0 Acireale-Lodigiani 0-2 21 mar.
2-1 Ancona-Ascoli 1-3
0-0 Battipagliese-Avellino 0-2
3-1 Castel di Sangro-Gualdo 1-0
5-0 Crotone-Savoia 1-0
0-0 Fermana-Juve Stabia 1-1
2-1 Foggia-Giulianova 0-1
1-1 Marsala-Palermo 1-1
0-0 Nocerina-Atletico Catania 3-2
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (27ª)
15 nov. 1-1 Ascoli-Fermana 0-1 28 mar.
0-0 Atletico Catania-Marsala 1-1
2-0 Avellino-Castel di Sangro 0-0
2-0 Giulianova-Acireale 0-2
1-1 Gualdo-Foggia 1-0
2-0 Juve Stabia-Crotone 1-1
1-1 Lodigiani-Battipagliese 2-0
2-1 Palermo-Ancona 0-1
1-0 Savoia-Nocerina 0-0


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (28ª)
22 nov. 1-1 Acireale-Nocerina 0-1 3 apr.
0-0 Ancona-Giulianova 1-1
3-0 Castel di Sangro-Battipagliese 0-1
1-0 Crotone-Atletico Catania 1-4
1-2 Fermana-Savoia 2-1
0-1 Foggia-Palermo 2-2
1-2 Gualdo-Juve Stabia 0-1
0-0 Lodigiani-Avellino 0-0
1-0 Marsala-Ascoli 1-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (29ª)
29 nov. 1-1 Ancona-Marsala 0-2 11 apr.
3-1 Ascoli-Foggia 0-2
1-0 Atletico Catania-Giulianova 0-1
1-1 Avellino-Acireale 1-1
0-2 Battipagliese-Crotone 1-2
2-2 Castel di Sangro-Lodigiani 0-0
0-0 Nocerina-Fermana 1-2
0-0 Palermo-Gualdo 0-2
0-1 Savoia-Juve Stabia 0-0


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (30ª)
6 dic. 1-1 Acireale-Palermo 0-0 18 apr.
1-1 Crotone-Avellino 0-2
1-2 Fermana-Atletico Catania 0-0
0-0 Foggia-Nocerina 1-0
2-2 Giulianova-Savoia 0-1
1-1 Gualdo-Ancona 1-1
2-0 Juve Stabia-Castel di Sangro 1-2
1-0 Lodigiani-Ascoli 0-3
1-1 Marsala-Battipagliese 0-2
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (31ª)
13 dic. 4-2 Ancona-Foggia 1-1 25 apr.
2-1 Ascoli-Gualdo 3-1
0-0 Atletico Catania-Savoia 0-1
0-0 Avellino-Juve Stabia 1-1
2-1 Battipagliese-Giulianova 0-1
3-2 Castel di Sangro-Fermana 1-2
1-2 Marsala-Acireale 0-0
1-0 Nocerina-Crotone 2-1
2-3 Palermo-Lodigiani 1-0


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (32ª)
20 dic. 0-1 Acireale-Foggia 1-1 2 mag.
2-0 Avellino-Palermo 0-0
1-0 Crotone-Castel di Sangro 0-3
0-0 Fermana-Ancona 2-2
1-0 Giulianova-Lodigiani 2-1
0-0 Gualdo-Atletico Catania 2-1
3-0 Juve Stabia-Ascoli 1-2
3-0 Nocerina-Battipagliese 0-1
1-0 Savoia-Marsala 0-3
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (33ª)
23 dic. 1-2 Ancona-Nocerina 0-4 9 mag.
1-1 Ascoli-Acireale 2-0
0-0 Atletico Catania-Avellino 2-0
0-0 Battipagliese-Juve Stabia 0-1
0-1 Castel di Sangro-Savoia 1-2
0-1 Foggia-Crotone 0-0
2-1 Lodigiani-Fermana 0-2
3-0 Marsala-Gualdo 0-2
1-0 Palermo-Giulianova 2-3


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (34ª)
6 gen. 0-0 Acireale-Ancona 1-1 16 mag.
1-1 Avellino-Marsala 0-0
1-1 Crotone-Palermo 1-2
2-0 Fermana-Battipagliese 2-1
1-0 Giulianova-Ascoli 2-0
1-0 Gualdo-Lodigiani 0-0
3-0 Juve Stabia-Atletico Catania 0-2
2-0 Nocerina-Castel di Sangro 0-2
2-2 Savoia-Foggia 0-0

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone (dalle semifinali)[modifica | modifica wikitesto]
  Semifinali Finale
                     
  4  Giulianova 3 0 3  
3  Juve Stabia 2 2 4  
   Juve Stabia 0
   Savoia 2
5  Savoia 1 1 2
  2  Palermo 0 0 0  


Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Savoia 1-0 Palermo Napoli, 30 maggio 1999
Palermo 0-1 Savoia Palermo, 6 giugno 1999
Giulianova 3-2 Juve Stabia Giulianova, 30 maggio 1999
Juve Stabia 2-0 Giulianova Castellammare di Stabia, 6 giugno 1999
Finale[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Juve Stabia 0-2 Savoia Avellino, 13 giugno 1999

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Foggia 1-0 Ancona Foggia, 30 maggio 1999
Ancona 1-0 Foggia[4] Ancona, 6 giugno 1999
Battipagliese 0-1 Marsala Giulianova, 30 maggio 1999
Marsala 1-1 Battipagliese Castellammare di Stabia, 6 giugno 1999

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]
  • Maggior numero di vittorie: Fermana (16)
  • Minor numero di sconfitte: Avellino (7)
  • Migliore attacco: Castel di Sangro (43 gol fatti)
  • Miglior difesa: Avellino (21 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Juve Stabia (+11)
  • Maggior numero di pareggi: Acireale e Avellino (19)
  • Minor numero di pareggi: Battipagliese e Crotone (7)
  • Maggior numero di sconfitte: Battipagliese (17)
  • Minor numero di vittorie: Acireale (5)
  • Peggiore attacco: Battipagliese (22 gol fatti)
  • Peggior difesa: Lodigiani (44 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Battipagliese (-18)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ millenovecentodieci, 3 aprile 1999: la vergogna di Padova-Varese, su Memorie Biancoscudate, 3 aprile 2014. URL consultato il 10 marzo 2017.
  2. ^ a tavolino, terminata regolarmente sullo 0-2
  3. ^ Retrocesso per il peggior posizionamento in classifica.
  4. ^ Retrocesso per la peggior posizione in classifica finale.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio