Serie C 1966-1967

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C 1966-1967
Competizione Serie C
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 29ª
Organizzatore Lega Nazionale Semiprofessionisti
Date dal 25 settembre 1966
al 28 maggio 1967
Luogo Italia Italia
Partecipanti 54
Formula 3 gironi all'italiana
Risultati
Promozioni Monza
Perugia
Bari
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state riammesse)
Cremonese
Frosinone
Mestrina
Jesi
Vis Pesaro
Crotone
Associazione Calcio Perugia 1966-1967.jpg
Il Perugia vincitore del girone B
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1965-1966 1967-1968 Right arrow.svg

La Serie C 1966-1967 è stata la 29ª edizione della terza categoria del campionato italiano di calcio, disputato tra il 25 settembre 1966 e il 28 maggio 1967, si è concluso con la promozione del Monza, del Perugia e del Bari.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Biellese dettagli Biella (VC) Campo polisportivo Alessandro Lamarmora 5º posto in Serie C/A
Como dettagli Como Stadio Giuseppe Sinigaglia 3º posto in Serie C/A
CRDA Monfalcone dettagli Monfalcone (GO) Stadio Cosulich 11º posto in Serie C/A
Cremonese dettagli Cremona Stadio Giovanni Zini 14º posto in Serie C/A
Entella dettagli Chiavari (GE) Stadio comunale 13º posto in Serie C/A
Legnano dettagli Legnano (MI) Stadio di via Pisacane 8º posto in Serie C/A
Marzotto Valdagno dettagli Valdagno (VI) Stadio dei Fiori 3º posto in Serie C/A
Mestrina dettagli VE-Mestre Stadio Francesco Baracca 15º posto in Serie C/A
Monza dettagli Monza (MI) Stadio Gino Alfonso Sada 19º posto in Serie B, retrocesso
Piacenza dettagli Piacenza Stadio comunale 6º posto in Serie C/A
Pro Patria dettagli Busto Arsizio (VA) Stadio comunale 18º posto in Serie B, retrocesso
Rapallo Ruentes dettagli Rapallo (GE) Campo Umberto Macera 8º posto in Serie C/A
Solbiatese dettagli Solbiate Arno (VA) Stadio Felice Chinetti 8º posto in Serie C/A
Trevigliese dettagli Treviglio (BG) Stadio Mario Zanconti 16º posto in Serie C/A
Treviso dettagli Treviso Stadio Omobono Tenni 6º posto in Serie C/A
Triestina dettagli Trieste Stadio Giuseppe Grezar 11º posto in Serie C/A
Udinese dettagli Udine Stadio Moretti 2º posto in Serie C/A
Verbania dettagli Verbania (NO) Stadio dei Pini 1º posto in Serie D/B, promosso

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Biellese Italia Ermanno Scaramuzzi Piacenza Italia Sandro Puppo
Como Italia Mario Trezzi Pro Patria Italia Angelo Turconi (1ª-8ª)
Italia Carlo Regalia (9ª-34ª)
CRDA Monfalcone Italia Alferio Cubi Rapallo Ruentes Argentina Hugo Lamanna
Cremonese Italia Danilo Ravani (1ª-?ª)
Italia Danilo Ravani e Italia Carlo Facchini (?ª-34ª)
Solbiatese Italia Alberto Molina
Entella Italia Manlio Bacigalupo Trevigliese Italia Giuseppe Zibetti
Legnano Italia Luciano Lupi Treviso Italia Sergio Manente
Marzotto Valdagno Italia Carlo Alberto Quario Triestina Italia Mario Caciagli (1ª-15ª)
Italia Enrico Radio (16ª-34ª)
Mestrina Italia Umberto Visentin (1ª-?ª)
Italia Giovanni Mialich (?ª-34ª)
Udinese Italia Luigi Comuzzi
Monza Italia Luigi Radice Verbania Italia Livio Bussi

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1uparrow green.svg 1. Monza 50 34 20 10 4 56 18
2. Como 50 34 19 12 3 53 19
3. Treviso 44 34 16 12 6 38 33
4. Udinese 40 34 14 12 8 44 34
5. Biellese 37 34 12 13 9 30 32
6. Verbania 36 34 13 10 11 31 30
7. Legnano 34 34 13 8 13 52 44
8. Trevigliese 33 34 13 7 14 37 36
8. Rapallo Ruentes 33 34 10 13 11 25 26
10. Solbiatese 32 34 11 10 13 27 26
10. Pro Patria 32 34 11 10 13 41 42
12. Marzotto Valdagno 31 34 10 11 13 30 35
12. Piacenza 31 34 10 11 13 28 34
12. CRDA Monfalcone 31 34 9 13 12 26 39
15. Entella 29 34 7 15 12 22 30
16. Triestina 27 34 5 17 12 19 35
1downarrow red.svg 17. Mestrina 25 34 7 11 16 17 29
1downarrow red.svg 18. Cremonese 17 34 6 5 23 26 60

Legenda:

      Promosso in Serie B 1967-1968.
      Retrocesso in Serie D 1967-1968.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti vigeva il pari merito.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo (sia per la promozione che per la retrocessione) era previsto uno spareggio in campo neutro.

Note:

Il Monza promosso in Serie B dopo aver vinto lo spareggio con l'ex aequo Como.
Il Mestrina stato poi ripescato in Serie C 1967-1968.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

BIE COM CRE ENT LEG MAR MES MNF MNZ PIA PRO RAP SOL TRG TRS TRI UDI VER
Biellese –––– 0-0 4-2 0-0 2-4 1-0 0-1 3-2 1-1 1-0 3-2 1-0 1-0 3-0 0-0 0-0 2-1 0-0
Como 0-0 –––– 7-1 4-1 1-0 0-0 2-0 1-1 1-0 2-0 2-1 3-0 2-0 2-1 2-0 1-0 2-2 4-1
Cremonese 1-2 0-1 –––– 1-0 0-1 2-0 0-1 1-1 1-0 2-1 2-3 1-1 0-2 1-0 2-3 1-0 1-2 0-0
Entella 3-1 0-2 3-0 –––– 0-0 2-0 1-1 2-1 2-2 1-0 2-0 0-0 0-0 0-0 1-1 0-0 0-0 0-1
Legnano 3-0 1-2 4-0 4-0 –––– 1-0 0-0 1-1 0-1 1-3 2-1 2-0 1-0 1-1 4-1 6-1 2-2 2-0
Marzotto Valdagno 0-0 2-2 2-1 2-0 1-1 –––– 1-0 0-0 0-1 0-0 2-0 0-0 0-0 1-0 0-2 3-0 1-3 3-1
Mestrina 0-0 0-1 1-0 0-1 0-0 0-1 –––– 0-0 0-2 0-0 0-2 1-1 2-0 0-1 2-2 3-1 0-0 1-0
CRDA Monfalcone 2-2 0-2 2-1 0-0 1-3 3-2 1-0 –––– 1-0 1-0 1-1 0-0 1-0 1-0 0-0 1-1 0-0 2-0
Monza 0-0 1-0 4-0 1-1 2-1 1-2 2-0 5-1 –––– 4-0 3-1 1-0 2-1 3-1 3-0 1-0 1-0 2-0
Piacenza 0-1 2-2 1-0 1-0 3-1 3-0 1-0 0-0 0-5 –––– 0-1 3-1 1-0 2-0 0-0 0-0 1-2 2-2
Pro Patria 0-0 1-1 3-1 1-1 2-1 1-1 0-0 1-0 0-1 2-0 –––– 1-3 1-1 0-0 1-2 2-0 3-2 5-1
Rapallo Ruentes 1-0 0-0 2-0 2-0 4-1 1-0 1-0 2-0 1-1 0-0 0-2 –––– 1-0 0-1 2-0 0-0 1-3 0-1
Solbiatese 3-0 0-2 1-0 0-0 4-1 2-0 1-1 0-1 1-1 1-0 1-0 0-0 –––– 3-2 0-1 1-0 3-2 0-0
Trevigliese 0-1 2-1 0-0 1-0 5-1 0-2 2-0 5-0 0-3 0-1 1-0 2-0 0-0 –––– 2-0 2-2 0-3 1-0
Treviso 1-1 2-1 2-2 1-0 1-1 1-0 2-1 2-1 0-0 2-1 2-0 2-1 1-0 2-2 –––– 1-0 2-1 0-0
Triestina 3-0 0-0 2-0 1-1 1-0 1-1 0-2 1-0 0-0 1-1 1-1 0-0 1-1 2-1 0-0 –––– 0-0 0-0
Udinese 1-0 0-0 3-2 1-0 2-1 2-2 2-0 1-0 2-2 1-1 0-0 0-0 0-1 0-2 2-1 2-0 –––– 1-0
Verbania 1-0 0-0 1-0 1-0 2-0 3-1 1-0 2-0 0-0 0-0 5-2 0-0 1-0 1-2 0-1 3-0 3-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (18ª)
25 set. 1-0 Biellese-Piacenza 1-0 29 gen.
0-0 Como-Marzotto Valdagno 2-2
2-3 Cremonese-Treviso 2-2
0-0 Entella-Legnano 0-4
1-1 CRDA Monfalcone-Triestina 0-1
1-3 Pro Patria-Rapallo Ruentes 2-0
1-1 Solbiatese-Mestrina 0-2
0-3 Trevigliese-Monza 1-3
1-0 Udinese-Verbania 1-3
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (19ª)
2 ott. 1-1 Legnano-Trevigliese 1-5 5 feb.
2-0 Marzotto Valdagno-Pro Patria 1-1
0-0 Mestrina-Biellese 1-0
1-0 Monza-Como 0-1
0-0 Piacenza-CRDA Monfalcone 0-1
1-3 Rapallo Ruentes-Udinese 0-0
0-1 Solbiatese-Treviso 0-1
1-1 Triestina-Entella 0-0
1-0 Verbania-Cremonese 0-0


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (20ª)
9 ott. 1-0 Biellese-Solbiatese 0-3 12 feb.
1-0 Como-Legnano 2-1
1-1 Cremonese-Rapallo Ruentes 0-2
1-0 Entella-Piacenza 0-1
1-0 CRDA Monfalcone-Mestrina 0-0
0-1 Pro Patria-Monza 1-3
2-2 Trevigliese-Triestina 1-2
0-0 Treviso-Verbania 1-0
2-2 Udinese-Marzotto Valdagno 3-1
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (21ª)
16 ott. 3-2 Biellese-CRDA Monfalcone 2-2 19 feb.
2-1 Legnano-Pro Patria 1-2
2-1 Marzotto Valdagno-Cremonese 0-2
0-1 Mestrina-Entella 1-1
1-0 Monza-Udinese 2-2
2-0 Piacenza-Trevigliese 1-0
2-0 Rapallo Ruentes-Treviso 1-2
0-0 Triestina-Como 0-1
1-0 Verbania-Solbiatese 0-0


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (22ª)
23 ott. 2-0 Como-Piacenza 2-2 26 feb.
1-0 Cremonese-Monza 0-4
3-1 Entella-Biellese 0-0
2-0 Pro Patria-Triestina 1-1
0-1 Solbiatese-CRDA Monfalcone 0-1
2-0 Trevigliese-Mestrina 1-0
1-0 Treviso-Marzotto Valdagno 2-0
2-1 Udinese-Legnano 2-2
0-0 Verbania-Rapallo Ruentes 1-0
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (23ª)
30 ott. 3-0 Biellese-Trevigliese 1-0 5 mar.
4-0 Legnano-Cremonese 1-0
3-1 Marzotto Valdagno-Verbania 1-3
0-1 Mestrina-Como 0-2
0-0 CRDA Monfalcone-Entella 1-2
3-0 Monza-Treviso 0-0
0-1 Piacenza-Pro Patria 0-2
1-0 Rapallo Ruentes-Solbiatese 0-0
0-0 Triestina-Udinese 0-2


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (24ª)
6 nov. 0-0 Como-Biellese 0-0 12 mar.
1-0 Cremonese-Triestina 0-2
0-0 Pro Patria-Mestrina 2-0
1-0 Rapallo Ruentes-Marzotto Valdagno 0-0
0-0 Solbiatese-Entella 0-0
5-0 Trevigliese-CRDA Monfalcone 0-1
1-1 Treviso-Legnano 1-4
1-1 Udinese-Piacenza 2-1
0-0 Verbania-Monza 0-2
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (25ª)
13 nov. 3-2 Biellese-Pro Patria 0-0 19 mar.
0-0 Entella-Trevigliese 0-1
2-0 Legnano-Verbania 0-2
0-0 Marzotto Valdagno-Solbiatese 0-2
0-0 Mestrina-Udinese 0-2
0-2 CRDA Monfalcone-Como 1-1
1-0 Monza-Rapallo Ruentes 1-1
1-0 Piacenza-Cremonese 1-2
0-0 Triestina-Treviso 0-1


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (26ª)
20 nov. 4-1 Como-Entella 2-0 26 mar.
0-1 Cremonese-Mestrina 0-1
0-1 Marzotto Valdagno-Monza 2-1
1-0 Pro Patria-CRDA Monfalcone 1-1
4-1 Rapallo Ruentes-Legnano 0-2
3-2 Solbiatese-Trevigliese 0-0
2-1 Treviso-Piacenza 0-0
1-0 Udinese-Biellese 1-2
3-0 Verbania-Triestina 0-0
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (27ª)
27 nov. 4-2 Biellese-Cremonese 2-1 2 apr.
2-0 Entella-Pro Patria 1-1
1-0 Legnano-Marzotto Valdagno 1-1
2-2 Mestrina-Treviso 1-2
0-0 CRDA Monfalcone-Udinese 0-1
2-1 Monza-Solbiatese 1-1
2-2 Piacenza-Verbania 0-0
2-1 Trevigliese-Como 1-2
0-0 Triestina-Rapallo Ruentes 0-0


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (28ª)
4 dic. 1-1 Cremonese-CRDA Monfalcone 1-2 9 apr.
3-0 Marzotto Valdagno-Triestina 1-1
2-1 Monza-Legnano 1-0
0-0 Pro Patria-Trevigliese 0-1
0-0 Rapallo Ruentes-Piacenza 1-3
0-2 Solbiatese-Como 0-2
1-1 Treviso-Biellese 0-0
1-0 Udinese-Entella 0-0
1-0 Verbania-Mestrina 0-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (29ª)
11 dic. 0-0 Biellese-Verbania 0-1 16 apr.
2-1 Como-Pro Patria 1-1
3-0 Entella-Cremonese 0-1
1-0 Legnano-Solbiatese 1-4
1-1 Mestrina-Rapallo Ruentes 0-1
0-0 CRDA Monfalcone-Treviso 1-2
3-0 Piacenza-Marzotto Valdagno 0-0
0-3 Trevigliese-Udinese 2-0
0-0 Triestina-Monza 0-1


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (30ª)
18 dic. 1-0 Cremonese-Trevigliese 0-0 23 apr.
6-1 Legnano-Triestina 0-1
1-0 Marzotto Valdagno-Mestrina 1-0
4-0 Monza-Piacenza 5-0
1-0 Rapallo Ruentes-Biellese 0-1
1-0 Solbiatese-Pro Patria 1-1
1-0 Treviso-Entella 1-1
0-0 Udinese-Como 2-2
2-0 Verbania-CRDA Monfalcone 0-2
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (31ª)
1º gen. 1-0 Biellese-Marzotto Valdagno 0-0 7 mag.
7-1 Como-Cremonese 1-0
0-1 Entella-Verbania 0-1
0-2 Mestrina-Monza 0-2
0-0 CRDA Monfalcone-Rapallo Ruentes 0-2
3-1 Piacenza-Legnano 3-1
3-2 Pro Patria-Udinese 0-0
2-0 Trevigliese-Treviso 2-2
1-1 Triestina-Solbiatese 0-1


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (32ª)
8 gen. 2-3 Cremonese-Pro Patria 1-3 14 mag.
0-0 Legnano-Mestrina 0-0
0-0 Marzotto Valdagno-CRDA Monfalcone 2-3
0-0 Monza-Biellese 1-1
2-0 Rapallo Ruentes-Entella 0-0
3-2 Solbiatese-Udinese 1-0
2-1 Treviso-Como 0-2
1-1 Triestina-Piacenza 0-0
1-2 Verbania-Trevigliese 0-1
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (33ª)
15 gen. 2-4 Biellese-Legnano 0-3 21 mag.
4-1 Como-Verbania 0-0
2-0 Entella-Marzotto Valdagno 0-2
3-1 Mestrina-Triestina 2-0
1-0 CRDA Monfalcone-Monza 1-5
1-0 Piacenza-Solbiatese 0-1
1-2 Pro Patria-Treviso 0-2
2-0 Trevigliese-Rapallo Ruentes 1-0
3-2 Udinese-Cremonese 2-1


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (34ª)
22 gen. 1-1 Legnano-CRDA Monfalcone 3-1 28 mag.
1-0 Marzotto Valdagno-Trevigliese 2-0
1-1 Monza-Entella 2-2
1-0 Piacenza-Mestrina 0-0
0-0 Rapallo Ruentes-Como 0-3
1-0 Solbiatese-Cremonese 2-0
2-1 Treviso-Udinese 1-2
3-0 Triestina-Biellese 0-0
5-2 Verbania-Pro Patria 1-5

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio promozione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Monza 1-0 Como Bergamo, 4 giugno 1967

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Anconitana dettagli Ancona Stadio Dorico 16º posto in Serie C/B
Carrarese dettagli Carrara (MS) Stadio dei Marmi 11º posto in Serie C/B
Cesena dettagli Cesena (FO) Stadio La Fiorita 5º posto in Serie C/B
Empoli dettagli Empoli (FI) Stadio Carlo Castellani 8º posto in Serie C/B
Jesi dettagli Jesi (AN) Stadio comunale 9º posto in Serie C/B
Maceratese dettagli Macerata Stadio Helvia Recina 9º posto in Serie C/B
Massese dettagli Massa Stadio degli Oliveti 3º posto in Serie C/B
Perugia dettagli Perugia Stadio Santa Giuliana 14º posto in Serie C/B
Pistoiese dettagli Pistoia Stadio comunale 11º posto in Serie C/B
Prato dettagli Prato (FI) Stadio Lungobisenzio 2º posto in Serie C/B
Ravenna dettagli Ravenna Stadio comunale 11º posto in Serie C/B
Rimini dettagli Rimini (FO) Stadio Romeo Neri 14º posto in Serie C/B
Sambenedettese dettagli San Benedetto del Tronto (AP) Stadio Fratelli Ballarin 3º posto in Serie C/C
Siena dettagli Siena Stadio del Rastrello 6º posto in Serie C/B
Spezia dettagli La Spezia Stadio Alberto Picco 1º posto in Serie D/A, promosso
Ternana dettagli Terni Stadio Libero Liberati 3º posto in Serie C/B
Torres dettagli Sassari Stadio Torres 7º posto in Serie C/B
Vis Pesaro dettagli Pesaro Stadio Tonino Benelli 1º posto in Serie D/C, promosso

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Anconitana Italia Aroldo Collesi Prato Italia Corrado Viciani (1ª-18ª)
Italia Aldo Querci (19ª-34ª)
Carrarese Italia Franco Grillone Ravenna Italia Gianfranco Ganzer (1ª-18ª)
Italia Antonio Sessa (19ª-21ª)
Italia Renato Lucchi (22ª-?ª)
Italia Giorgio Fioravanti (?ª-34ª e spareggio)
Cesena Italia Giuseppe Matassoni Rimini Italia Giberto Alvoni (1ª-7ª)
Italia Domenico Bosi (8ª-21ª)
Empoli Italia Benito Lorenzi Sambenedettese Italia Rivo Spinozzi
Jesi Italia Gaudenzio Bernasconi Siena Italia Natale Faccenda
Maceratese Italia Antonio Giammarinaro Spezia Italia Evaristo Malavasi
Massese Italia Mario Genta Ternana Italia Cesare Nay (1ª-11ª)
Italia Oreste Cioni e Italia Felice Borel (12ª-34ª)
Perugia Italia Guido Mazzetti Torres Italia Vinicio Viani
Pistoiese Italia Mauro Mari Vis Pesaro Italia Giuliano Tagliasacchi

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1uparrow green.svg 1. Perugia 46 34 16 14 4 40 22
2. Maceratese 45 34 17 11 6 34 22
3. Cesena 40 34 15 10 9 43 29
3. Prato 40 34 14 12 8 37 24
3. Spezia 40 34 13 14 7 28 21
6. Anconitana 38 34 13 12 9 29 27
7. Massese 36 34 11 14 9 34 26
8. Ternana 35 34 9 17 8 24 23
9. Sambenedettese 32 34 9 14 11 29 31
10. Carrarese 31 34 10 11 13 22 27
11. Torres 30 34 9 12 13 21 26
11. Empoli 30 34 11 8 15 27 33
11. Rimini 30 34 11 8 15 17 24
14. Siena 29 34 9 11 14 29 35
14. Pistoiese 29 34 8 13 13 35 48
16. Ravenna 28 34 9 10 15 37 43
17. Jesi 28 34 8 12 14 28 35
1downarrow red.svg 18. Vis Pesaro 25 34 5 15 14 9 27

Legenda:

      Promosso in Serie B 1967-1968.
      Retrocesso in Serie D 1967-1968.
1downarrow red.svg Retrocessione diretta.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti vigeva il pari merito.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo (sia per la promozione che per la retrocessione) era previsto uno spareggio in campo neutro.

Note:

Lo Jesi retrocesso in Serie D dopo aver perso lo spareggio con l'ex aequo Ravenna.
Lo Jesi e la Vis Pesaro sono stati poi riescati in Serie C 1967-1968.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

ANC CAR CES EMP JES MAC MAS PER PIS PRA RAV RIM SAM SIE SPE TER TOR VIS
Anconitana –––– 1-0 0-0 0-0 2-1 1-0 0-0 1-1 2-0 1-0 1-1 2-0 2-1 1-0 0-0 2-0 1-0 0-0
Carrarese 1-0 –––– 0-0 0-2 1-0 2-0 0-1 1-0 1-2 0-0 2-1 1-0 1-0 0-0 1-1 1-0 2-0 2-0
Cesena 3-1 3-1 –––– 5-1 2-0 0-1 0-0 2-1 2-0 2-1 3-1 2-0 2-1 0-2 2-0 1-0 2-2 1-0
Empoli 1-1 0-0 1-0 –––– 2-1 0-0 2-0 0-1 2-1 2-0 0-0 2-1 0-0 2-0 1-0 0-0 1-0 2-0
Jesina 1-1 1-1 1-0 3-1 –––– 0-1 2-1 0-0 2-0 3-0 1-0 0-0 2-2 2-0 1-1 1-0 0-1 0-0
Maceratese 1-0 1-1 2-0 1-0 1-0 –––– 1-0 1-1 2-0 1-0 2-0 1-0 1-0 2-0 1-2 1-1 3-2 1-0
Massese 3-1 0-0 0-0 2-0 1-1 3-1 –––– 3-0 1-1 0-1 3-1 0-0 1-1 2-0 2-1 2-0 1-0 2-0
Perugia 3-1 2-0 1-1 2-0 0-0 3-1 3-1 –––– 3-1 1-0 2-0 1-0 1-0 1-0 2-1 0-0 1-0 1-0
Pistoiese 1-2 2-1 0-4 4-3 1-1 2-2 1-1 2-2 –––– 0-2 0-0 1-0 1-0 1-1 0-1 1-1 1-1 3-1
Prato 0-0 3-0 1-1 2-0 2-1 0-0 2-1 1-1 1-1 –––– 3-1 1-1 3-2 2-0 2-0 1-0 1-0 4-0
Ravenna 1-2 1-0 3-1 1-0 2-2 1-1 1-0 1-0 1-2 0-1 –––– 1-0 2-2 6-3 0-0 1-1 1-0 3-0
Rimini 1-0 1-0 0-1 1-0 2-1 1-0 1-0 1-3 1-0 1-1 1-0 –––– 0-0 1-0 0-1 0-1 0-0 1-0
Sambenedettese 2-0 1-1 0-0 1-0 3-0 0-1 0-0 0-0 1-1 0-0 3-2 1-0 –––– 0-0 1-0 2-1 4-2 1-0
Siena 1-2 0-0 2-0 2-1 3-0 0-0 1-1 1-1 1-2 0-0 3-2 1-0 3-0 –––– 0-0 0-0 1-2 2-0
Spezia 2-0 1-0 2-0 0-0 2-0 1-1 1-1 0-0 2-1 2-1 3-2 1-0 0-0 1-1 –––– 0-0 0-0 0-0
Ternana 1-0 2-1 2-2 2-1 1-0 1-1 1-1 1-1 1-0 1-1 1-0 1-1 3-0 1-0 0-1 –––– 0-0 0-0
Torres 1-1 1-0 1-0 1-0 0-0 0-1 2-0 1-1 1-1 1-0 0-0 0-1 0-0 0-1 1-0 0-0 –––– 1-0
Vis Pesaro 0-0 0-0 1-1 1-0 1-0 0-0 0-0 0-0 1-1 0-0 0-0 0-0 1-0 2-0 0-1 0-0 1-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (18ª)
25 set. 2-1 Anconitana-Jesina 1-1 29 gen.
1-0 Empoli-Torres 0-1
0-0 Massese-Cesena 0-0
0-1 Pistoiese-Spezia 1-2
1-1 Prato-Perugia 0-1
1-0 Ravenna-Carrarese 1-2
1-0 Rimini-Siena 0-1
1-1 Ternana-Maceratese 1-1
1-0 Vis Pesaro-Sambenedettese 0-1
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (19ª)
2 ott. 2-0 Anconitana-Rimini 0-1 5 feb.
0-1 Carrarese-Massese 0-0
2-1 Cesena-Sambenedettese 0-0
2-0 Maceratese-Pistoiese 2-2
0-0 Perugia-Jesina 0-0
2-1 Siena-Empoli 0-2
3-2 Spezia-Ravenna 0-0
0-0 Torres-Ternana 0-0
0-0 Vis Pesaro-Prato 0-4


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (20ª)
9 ott. 1-1 Empoli-Anconitana 0-0 12 feb.
0-0 Jesina-Vis Pesaro 0-1
2-1 Massese-Spezia 1-1
1-1 Prato-Cesena 1-2
1-1 Ravenna-Maceratese 0-2
1-3 Rimini-Perugia 0-1
1-1 Sambenedettese-Carrarese 0-1
1-0 Ternana-Pistoiese 1-1
0-1 Torres-Siena 2-1
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (21ª)
16 ott. 1-0 Anconitana-Torres 1-1 19 feb.
0-0 Carrarese-Prato 0-3
2-0 Cesena-Jesina 0-1
1-0 Maceratese-Massese 1-3
2-0 Perugia-Empoli 1-0
0-0 Pistoiese-Ravenna 2-1
0-0 Siena-Ternana 0-1
0-0 Spezia-Sambenedettese 0-1
0-0 Vis Pesaro-Rimini 0-1


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (22ª)
23 ott. 2-0 Empoli-Vis Pesaro 0-1 26 feb.
1-1 Jesina-Carrarese 0-1
1-1 Massese-Pistoiese 1-1
1-0 Perugia-Torres 1-1
2-0 Prato-Spezia 1-2
0-1 Rimini-Cesena 0-2
0-1 Sambenedettese-Maceratese 0-1
1-2 Siena-Anconitana 0-1
1-0 Ternana-Ravenna 1-1
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (23ª)
30 ott. 2-0 Anconitana-Ternana 0-1 5 mar.
1-0 Carrarese-Rimini 0-1
5-1 Cesena-Empoli 0-1
1-1 Maceratese-Perugia 1-3
1-1 Pistoiese-Siena 2-1
1-0 Ravenna-Massese 1-3
0-0 Sambenedettese-Prato 2-3
2-0 Spezia-Jesina 1-1
1-0 Torres-Vis Pesaro 0-1


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (24ª)
6 nov. 0-0 Empoli-Carrarese 2-0 12 mar.
0-1 Jesina-Maceratese 0-1
2-0 Massese-Ternana 1-1
3-1 Perugia-Anconitana 1-1
1-1 Prato-Pistoiese 2-0
2-2 Ravenna-Sambenedettese 2-3
0-1 Rimini-Spezia 0-1
1-0 Torres-Cesena 2-2
2-0 Vis Pesaro-Siena 0-2
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (25ª)
13 nov. 0-0 Anconitana-Vis Pesaro 0-0 19 mar.
2-0 Carrarese-Torres 0-1
2-0 Jesina-Pistoiese 1-1
1-0 Maceratese-Rimini 0-1
3-1 Prato-Ravenna 1-0
0-0 Sambenedettese-Massese 1-1
2-0 Siena-Cesena 2-0
0-0 Spezia-Empoli 0-1
1-1 Ternana-Perugia 0-0


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (26ª)
20 nov. 0-0 Carrarese-Siena 0-0 26 mar.
3-1 Cesena-Anconitana 0-0
1-0 Maceratese-Empoli 0-0
0-1 Massese-Prato 1-2
1-0 Pistoiese-Rimini 0-1
2-2 Ravenna-Jesina 0-1
2-1 Sambenedettese-Ternana 0-3
0-0 Spezia-Torres 0-1
0-0 Vis Pesaro-Perugia 0-1
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (27ª)
27 nov. 1-0 Anconitana-Carrarese 0-1 2 apr.
2-0 Empoli-Prato 0-2
2-1 Jesina-Massese 1-1
1-1 Perugia-Cesena 1-2
1-0 Pistoiese-Sambenedettese 1-1
1-0 Rimini-Ravenna 0-1
0-0 Siena-Spezia 1-1
0-0 Ternana-Vis Pesaro 0-0
0-1 Torres-Maceratese 2-3


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (28ª)
4 dic. 1-0 Carrarese-Perugia 0-2 9 apr.
1-0 Cesena-Vis Pesaro 1-1
0-0 Empoli-Ravenna 0-1
2-2 Jesina-Sambenedettese 0-3
2-0 Maceratese-Siena 0-0
1-0 Prato-Ternana 1-1
1-0 Rimini-Massese 0-0
2-0 Spezia-Anconitana 0-0
1-1 Torres-Pistoiese 1-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (29ª)
11 dic. 1-0 Anconitana-Maceratese 0-1 16 apr.
2-0 Massese-Empoli 0-2
2-1 Perugia-Spezia 0-0
0-4 Pistoiese-Cesena 0-2
1-0 Ravenna-Torres 0-0
1-0 Sambenedettese-Rimini 0-0
0-0 Siena-Prato 0-2
1-0 Ternana-Jesina 0-1
0-0 Vis Pesaro-Carrarese 0-2


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (30ª)
18 dic. 1-2 Carrarese-Pistoiese 1-2 23 apr.
3-1 Cesena-Ravenna 1-3
0-0 Empoli-Ternana 1-2
0-0 Jesina-Rimini 1-2
1-0 Perugia-Siena 1-1
0-0 Prato-Anconitana 0-1
4-2 Sambenedettese-Torres 0-0
1-1 Spezia-Maceratese 2-1
0-0 Vis Pesaro-Massese 0-2
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (31ª)
1º gen. 2-1 Anconitana-Sambenedettese 0-2 7 mag.
2-0 Jesina-Siena 0-3
1-1 Maceratese-Carrarese 0-2
3-0 Massese-Perugia 1-3
4-3 Pistoiese-Empoli 1-2
3-0 Ravenna-Vis Pesaro 0-0
0-1 Rimini-Ternana 1-1
2-0 Spezia-Cesena 0-2
1-0 Torres-Prato 0-1


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (32ª)
8 gen. 0-1 Cesena-Maceratese 0-2 14 mag.
0-0 Empoli-Sambenedettese 0-1
3-1 Massese-Anconitana 0-0
3-1 Perugia-Pistoiese 2-2
2-1 Prato-Jesina 0-3
3-2 Siena-Ravenna 3-6
2-1 Ternana-Carrarese 0-1
0-1 Torres-Rimini 0-0
0-1 Vis Pesaro-Spezia 0-0
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (33ª)
15 gen. 0-0 Carrarese-Cesena 1-3 21 mag.
0-1 Jesina-Torres 0-0
1-0 Maceratese-Prato 0-0
3-1 Pistoiese-Vis Pesaro 1-1
1-2 Ravenna-Anconitana 1-1
1-0 Rimini-Empoli 1-2
0-0 Sambenedettese-Perugia 0-1
1-1 Siena-Massese 0-2
0-1 Ternana-Spezia 0-0


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (34ª)
22 gen. 2-0 Anconitana-Pistoiese 2-1 28 mag.
1-0 Cesena-Ternana 2-2
2-1 Empoli-Jesina 1-3
1-0 Massese-Torres 0-2
2-0 Perugia-Ravenna 0-1
1-1 Rimini-Prato 1-1
0-0 Sambenedettese-Siena 0-3
1-0 Spezia-Carrarese 1-1
0-0 Vis Pesaro-Maceratese 0-1

Spareggio[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio salvezza[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Jesi 0-1 Ravenna Riccione, 4 giugno 1967

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Akragas dettagli Agrigento Stadio Esseneto 14º posto in Serie C/C
Avellino dettagli Avellino Campo di Piazza d'Armi 4º posto in Serie C/C
Bari dettagli Bari Stadio della Vittoria 4º posto in Serie C/C
Barletta dettagli Barletta (BA) Stadio Lello Simeone 1º posto in Serie D/E, promosso
Casertana dettagli Caserta Stadio Alberto Pinto 4º posto in Serie C/C
Cosenza dettagli Cosenza Stadio San Vito 2º posto in Serie C/C
Crotone dettagli Crotone (CZ) Stadio Ezio Scida 9º posto in Serie C/C
Del Duca Ascoli dettagli Ascoli Piceno Stadio comunale 8º posto in Serie C/C
Frosinone dettagli Frosinone Stadio Matusa 1º posto in Serie D/D, promosso
L'Aquila dettagli L'Aquila Stadio Tommaso Fattori 12º posto in Serie C/C
Lecce dettagli Lecce Stadio Via del Mare 12º posto in Serie C/C
Massiminiana dettagli Catania Stadio Cibali 1º posto in Serie D/F, promosso
Nardò dettagli Nardò (LE) Stadio Granata 16º posto in Serie C/C dopo spareggio salvezza
Pescara dettagli Pescara Stadio Adriatico 9º posto in Serie C/C
Siracusa dettagli Siracusa Stadio comunale 14º posto in Serie C/C
Taranto dettagli Taranto Stadio Salinella 4º posto in Serie C/C
Trani dettagli Trani (BA) Stadio Comunale 20º posto in Serie B, retrocesso
Trapani dettagli Trapani Stadio polisportivo provinciale 9º posto in Serie C/C

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Akragas[1] Italia Lorenzo Vellutini (1ª-22ª)
Italia Gaspare Gallo (23ª-28ª)
Italia Vincenzo Marsico (29ª-34ª)
L'Aquila Italia Gustavo Fiorini (1ª-16ª)
Italia Guido Attardi (17ª)
Italia Adelchi Brach (18ª-34ª)
Avellino Italia Renato Piacentini Lecce Italia Luigi Soffrido (1ª-9ª)
Italia Ambrogio Alfonso (10ª-12ª)
Italia Gianni Seghedoni (13ª-34ª)
Bari Italia Lauro Toneatto Massiminiana Italia Adelmo Prenna (1ª-17ª)
Italia Adelmo Prenna e Italia Arnaldo Riva (D.T.) (18ª-34ª)
Barletta Italia Ottorino Dugini Nardò Italia Paolo Giammarco
Casertana Italia Alberto Eliani (1ª-23ª)
Italia Giovanni Bagni (24ª-27ª)
Italia Ulisse Giunchi (28ª-34ª)
Pescara Italia Sergio Cervato
Cosenza Argentina Oscar Montez (1ª-5ª)
Italia Giancarlo Vitali (6ª-19ª)
Italia Angelo Becchetti (20ª-34ª)
Siracusa Italia Ettore Mannucci
Crotone Italia Giovanni Zanollo Taranto Italia Renato Tofani (1ª-6ª)
Italia Donato Raguso (7ª)
Italia Ulisse Giunchi (8ª-25ª)
Italia Alvaro Biagini (26ª-34ª)
Del Duca Ascoli Italia Leo Zavatti Trani Italia Federico Allasio
Frosinone Italia Umberto De Angelis (1ª-13ª)
Italia Umberto De Angelis e Italia Amedeo Amadei (D.T.) (14ª-34ª)
Trapani Italia Eliseo Lodi (1ª-15ª)
Italia Piero Andreoli (16ª-34ª)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1uparrow green.svg 1. Bari 48 34 17 14 3 38 14
2. Avellino 41 34 16 9 9 43 23
3. Taranto 38 34 14 10 10 33 24
3. Casertana 38 34 14 10 10 33 28
5. Barletta 37 34 15 7 12 34 31
6. Pescara 36 34 15 6 13 33 29
7. Cosenza 35 34 13 9 12 31 26
8. Trapani 34 34 11 12 11 31 29
9. Lecce 33 34 10 13 11 30 27
10. Del Duca Ascoli 32 34 13 6 15 28 30
10. Massiminiana 32 34 10 12 12 25 29
12. Nardò 31 34 10 11 13 23 28
12. L'Aquila 31 34 10 11 13 22 29
12. Trani 31 34 9 13 12 40 49
15. Akragas 30 34 11 8 15 25 38
15. Siracusa 30 34 11 8 15 25 40
1downarrow red.svg 17. Crotone 29 34 11 7 16 29 35
1downarrow red.svg 18. Frosinone 26 34 9 8 17 23 37

Legenda:

      Promosso in Serie B 1967-1968.
      Retrocesso in Serie D 1967-1968.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti vigeva il pari merito.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo (sia per la promozione che per la retrocessione) era previsto uno spareggio in campo neutro.

Note:

Il Crotone è stato poi ripescato in Serie C 1967-1968.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

AKR AVE BAR BAR CAS COS CRO DEL FRO L'A LEC MAS NAR PES SIR TAR TRA TRA
Akragas –––– 0-0 1-3 0-0 2-0 0-0 2-0 2-1 1-0 1-0 1-0 0-2 1-1 2-0 0-0 2-0 1-1 1-1
Avellino 4-1 –––– 0-1 1-0 1-0 3-1 4-2 2-0 0-0 1-1 2-1 1-0 0-0 2-1 5-1 3-0 1-1 2-0
Bari 1-1 1-0 –––– 1-0 1-0 1-0 2-0 1-0 4-0 0-0 1-1 1-0 2-2 0-0 5-0 1-0 2-1 3-0
Barletta 3-1 2-0 0-0 –––– 1-2 2-2 0-0 2-3 1-0 3-1 1-0 3-1 1-0 3-1 1-0 2-1 1-0 2-1
Casertana 2-0 0-0 0-0 2-1 –––– 1-1 3-0 2-1 1-0 1-0 1-2 1-1 1-0 1-0 1-0 1-2 1-0 0-0
Cosenza 1-0 0-2 1-0 0-1 0-0 –––– 1-0 3-0 1-0 2-1 3-0 2-0 3-0 2-0 1-0 1-0 2-2 0-2
Crotone 1-0 1-0 2-0 1-0 1-0 1-0 –––– 2-0 4-2 2-1 0-1 0-0 0-1 1-2 2-0 0-1 3-1 0-0
Del Duca Ascoli 1-0 0-1 0-0 1-0 1-2 2-1 1-0 –––– 4-1 0-1 3-1 3-0 1-0 0-0 0-0 1-0 2-0 2-0
Frosinone 2-0 0-1 0-1 0-1 1-1 2-0 1-1 2-0 –––– 0-1 1-0 0-0 0-1 3-0 1-0 2-1 1-0 0-0
L'Aquila 1-0 1-0 0-1 3-0 1-1 0-0 1-0 0-0 1-0 –––– 1-0 0-0 1-0 0-0 0-2 1-2 1-1 0-3
Lecce 2-0 1-1 0-0 1-0 2-0 0-0 0-0 0-0 0-1 3-1 –––– 3-1 1-1 1-2 2-0 1-0 1-1 3-0
Massiminiana 1-2 2-1 0-0 2-1 0-2 1-0 1-0 1-0 1-1 0-0 1-1 –––– 3-0 2-1 2-0 0-0 2-2 0-0
Nardò 0-1 1-0 1-2 0-0 2-1 0-0 2-1 0-1 1-0 1-1 0-0 0-1 –––– 1-0 1-0 0-0 4-2 2-0
Pescara 3-0 1-0 1-0 0-1 1-1 2-1 2-1 1-0 4-0 2-0 0-0 1-0 0-0 –––– 3-1 1-0 2-1 1-0
Siracusa 2-0 0-4 2-2 2-0 1-0 2-1 2-0 0-0 2-0 1-0 0-0 1-0 1-0 1-0 –––– 0-0 2-2 1-1
Taranto 2-0 2-0 0-0 0-0 2-0 0-1 2-1 1-0 1-1 1-1 0-0 0-0 1-0 1-0 4-1 –––– 4-1 3-1
Trani 1-2 1-1 1-1 1-1 1-2 1-0 1-1 2-0 2-0 1-0 3-2 1-0 1-1 2-1 1-0 1-1 –––– 2-0
Trapani 2-0 0-0 0-0 3-0 2-2 0-0 1-1 2-0 1-1 0-1 1-0 1-0 1-0 1-0 1-0 0-1 6-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (18ª)
25 set. 2-0 Avellino-Trapani 0-0 29 gen.
1-0 Barletta-Frosinone 1-0
0-0 Cosenza-Casertana 1-1
1-0 Crotone-Akragas 0-2
3-1 Del Duca Ascoli-Lecce 0-0
0-0 L'Aquila-Pescara 0-2
0-0 Massiminiana-Bari 0-1
1-0 Nardò-Siracusa 0-1
4-1 Taranto-Trani 1-1
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (19ª)
2 ott. 4-1 Avellino-Akragas 0-0 5 feb.
1-0 Barletta-Trani 1-1
1-0 Casertana-Frosinone 1-1
0-0 Crotone-Trapani 1-1
0-1 Del Duca Ascoli-L'Aquila 0-0
1-0 Lecce-Taranto 0-0
3-0 Massiminiana-Nardò 1-0
2-1 Pescara-Cosenza 0-2
2-2 Siracusa-Bari 0-5


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (20ª)
9 ott. 2-0 Akragas-Casertana 0-2 12 feb.
0-0 Bari-Pescara 0-1
3-0 Cosenza-Del Duca Ascoli 1-2
0-1 Frosinone-Nardò 0-1
0-2 L'Aquila-Siracusa 0-1
1-1 Lecce-Avellino 1-2
2-1 Taranto-Crotone 1-0
1-0 Trani-Massiminiana 2-2
3-0 Trapani-Barletta 1-2
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (21ª)
16 ott. 0-0 Akragas-Barletta 1-3 19 feb.
0-1 Avellino-Bari 0-1
1-0 Cosenza-Crotone 0-1
0-0 Del Duca Ascoli-Pescara 0-1
1-0 Frosinone-Lecce 1-0
0-0 L'Aquila-Massiminiana 0-0 18 feb.
0-0 Nardò-Taranto 0-1 19 feb.
1-0 Trani-Siracusa 2-2
2-2 Trapani-Casertana 0-0


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (22ª)
23 ott. 1-1 Avellino-L'Aquila 0-1 26 feb.
1-1 Bari-Akragas 3-1
1-0 Barletta-Nardò 0-0
1-0 Casertana-Trani 2-1
4-2 Crotone-Frosinone 1-1
3-0 Lecce-Trapani 0-1
1-0 Massiminiana-Cosenza 0-2
1-0 Pescara-Taranto 0-1
0-0 Siracusa-Del Duca Ascoli 0-0
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (23ª)
30 ott. 3-0 Bari-Trapani 0-0 5 mar.
3-0 Casertana-Crotone 0-1
3-0 L'Aquila-Barletta 1-3
2-0 Lecce-Akragas 0-1
1-0 Massiminiana-Del Duca Ascoli 0-3
1-0 Pescara-Avellino 1-2
2-1 Siracusa-Cosenza 0-1
1-1 Taranto-Frosinone 1-2
1-1 Trani-Nardò 2-4


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (24ª)
6 nov. 1-0 Akragas-L'Aquila 0-1 12 mar.
5-1 Avellino-Siracusa 4-0
3-1 Barletta-Pescara 1-0
3-0 Cosenza-Lecce 0-0
0-0 Crotone-Massiminiana 0-1
2-0 Del Duca Ascoli-Trani 0-2
0-1 Frosinone-Bari 0-4
2-1 Nardò-Casertana 0-1
0-1 Trapani-Taranto 1-3
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (25ª)
13 nov. 2-0 Akragas-Taranto 0-2 19 mar.
1-0 Avellino-Massiminiana 1-2 18 mar.
2-0 Crotone-Siracusa 0-2 19 mar.
2-0 Frosinone-Del Duca Ascoli 1-4
1-0 Lecce-Barletta 0-1
1-2 Nardò-Bari 2-2
1-1 Pescara-Casertana 0-1
1-0 Trani-Cosenza 2-2
0-1 Trapani-L'Aquila 3-0


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (26ª)
20 nov. 2-1 Bari-Trani 1-1 26 mar.
0-0 Barletta-Crotone 0-1
0-0 Casertana-Avellino 0-1
1-0 Cosenza-Frosinone 0-2
1-0 L'Aquila-Nardò 1-1
1-2 Lecce-Pescara 0-0
1-2 Massiminiana-Akragas 2-0
1-1 Siracusa-Trapani 0-1
1-0 Taranto-Del Duca Ascoli 0-1
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (27ª)
27 nov. 0-0 Akragas-Siracusa 0-2 2 apr.
0-0 Barletta-Bari 0-1
1-0 Casertana-L'Aquila 1-1
0-1 Del Duca Ascoli-Avellino 0-2
1-0 Frosinone-Trani 0-2
0-0 Nardò-Lecce 1-1
2-1 Pescara-Crotone 2-1
0-1 Taranto-Cosenza 0-1
1-0 Trapani-Massiminiana 0-0


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (28ª)
4 dic. 3-0 Avellino-Taranto 0-2 9 apr.
1-0 Bari-Casertana 0-0
0-1 Cosenza-Barletta 2-2
2-0 Crotone-Del Duca Ascoli 0-1
0-1 Frosinone-L'Aquila 0-1
2-0 Massiminiana-Siracusa 0-1
1-0 Nardò-Pescara 0-0
3-2 Trani-Lecce 1-1
2-0 Trapani-Akragas 1-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (29ª)
11 dic. 0-0 Akragas-Cosenza 0-1 16 apr.
3-1 Barletta-Massiminiana 1-2
1-0 Del Duca Ascoli-Nardò 1-0
1-0 L'Aquila-Crotone 1-2
0-0 Lecce-Bari 1-1
1-0 Pescara-Trapani 0-1
2-0 Siracusa-Frosinone 0-1
2-0 Taranto-Casertana 2-1
1-1 Trani-Avellino 1-1


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (30ª)
18 dic. 1-0 Akragas-Frosinone 0-2 23 apr.
0-0 Avellino-Nardò 0-1
1-0 Bari-Taranto 0-0
1-0 Barletta-Siracusa 0-2
2-1 Casertana-Del Duca Ascoli 2-1
1-1 L'Aquila-Trani 0-1
0-0 Lecce-Crotone 1-0
1-0 Pescara-Massiminiana 1-2 22 apr.
0-0 Trapani-Cosenza 2-0 23 apr.
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (31ª)
1º gen. 2-1 Cosenza-L'Aquila 0-0 7 mag.
2-0 Crotone-Bari 0-2
2-0 Del Duca Ascoli-Trapani 0-2
0-1 Frosinone-Avellino 0-0
0-2 Massiminiana-Casertana 1-1
0-1 Nardò-Akragas 1-1
0-0 Siracusa-Lecce 0-2
0-0 Taranto-Barletta 1-2
2-1 Trani-Pescara 1-2


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (32ª)
8 gen. 1-0 Bari-Cosenza 0-1 14 mag.
2-0 Barletta-Avellino 0-1
3-1 Crotone-Trani 1-1
1-0 Del Duca Ascoli-Akragas 1-2
3-0 Frosinone-Pescara 0-4
1-2 L'Aquila-Taranto 1-1
7 gen. 1-1 Massiminiana-Lecce 1-3
8 gen. 2-0 Nardò-Trapani 0-1
1-0 Siracusa-Casertana 0-1
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (33ª)
15 gen. 1-1 Akragas-Trani 2-1 21 mag.
4-2 Avellino-Crotone 0-1
1-0 Bari-Del Duca Ascoli 0-0
2-1 Casertana-Barletta 2-1
3-0 Cosenza-Nardò 0-0
3-1 Lecce-L'Aquila 0-1
3-1 Pescara-Siracusa 0-1
0-0 Taranto-Massiminiana[2] 0-0
1-1 Trapani-Frosinone 0-0


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (34ª)
22 gen. 1-2 Casertana-Lecce 0-2 28 mag.
0-2 Cosenza-Avellino 1-3
0-1 Crotone-Nardò 1-2
1-0 Del Duca Ascoli-Barletta 3-2
0-1 L'Aquila-Bari 0-0
1-1 Massiminiana-Frosinone 0-0
3-0 Pescara-Akragas 0-2
0-0 Siracusa-Taranto 1-4
2-0 Trani-Trapani 1-6

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vellutini esonerato dall'Akragas, su dlib.coninet.it, Il Corriere dello Sport, n. 49, 27 marzo 1967, pag. 7.
  2. ^ Giocata ad Acireale.
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio