Hugo Lamanna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hugo Lamanna
Nazionalità Argentina Argentina
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1948 - giocatore
1972 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1931-1932 Talleres (RE) Talleres (RE) [1]
1933 Racing Club Racing Club 23 (19)
1934-1935 Vasco da Gama Vasco da Gama  ? (?)
1935-1936 Stade Français Stade Français  ? (?)
1936-1937 Talleres (RE) Talleres (RE) 61 (45)[1]
1937-1939 Velez Sarsfield Vélez Sarsfield 6 (0)
1939-1941 RC Parigi RC Parigi 32 (29)
1941-1943 Atalanta Atalanta 49 (0)
1944 Atalanta Atalanta 14 (0)
1945 Legnano Legnano 5 (0)
1945-1946 Ausonia 1919 Ausonia 1919  ? (?)
1946-1947 Juve Stabia Juve Stabia  ? (?)
1947-1948 Frosinone Frosinone  ? (?)
Carriera da allenatore
1949-1951 Lecco Lecco
1951-1952 Monza Monza
1953-1960 Como Como
1960-1964 Monza Monza
1965-1966 Bari Bari
1966-1967 Rapallo Ruentes Rapallo Ruentes [2]
1967-1969 Rimini Rimini
1970-1972 Rapallo Ruentes Rapallo Ruentes [3][4]
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Hugo Lamanna (Buenos Aires, 3 marzo 1913Rapallo, 11 ottobre 1991) è stato un calciatore e allenatore di calcio argentino.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

L'Atalanta che lo porta in Italia dopo numerose stagioni tra Argentina, Brasile e Francia. A Bergamo gioca come regista fino all'interruzione dei campionati dovuta alla seconda guerra mondiale.

Conclude la carriera nelle categorie minori con Juve Stabia e Frosinone.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Vasco da Gama: 1934 (LCF)
RC Paris: 1939-1940

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Lecco: 1949-1950

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Totale con il Talleres.
  2. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Carcano edizioni, 1968, p. 231.
  3. ^ Almanacco illustrato del calcio 1971, edizioni Panini, pag. 309
  4. ^ Almanacco illustrato del calcio 1972, edizioni Panini, pag. 310

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]