Calciatore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un'immagine di un incontro calcistico (2008).

Il calciatore è l'atleta che pratica - a livello amatoriale oppure professionale - lo sport del calcio.

Appartenenza ad un club[modifica | modifica wikitesto]

I calciatori sono tesserati per una società tramite la firma di un contratto, alla cui scadenza si considerano "svincolati" e possono trasferirsi ad un altro club.[1] In base alla nazionalità ed all'idoneità rispetto ai criteri previsti, un calciatore può anche rappresentare la Nazionale: in questo caso, non è obbligatorio essere sotto contratto con una squadra.[2]

Regolamentazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni squadra schiera in campo 11 calciatori, con la presenza obbligatoria di un portiere. L'allenatore - oltre alla formazione titolare - dispone in panchina delle riserve (in numero variabile, da un minimo di 3 ad un massimo di 12).[3]

Il numero minimo di calciatori in campo, per proseguire l'incontro, è 7: qualora la squadra dovesse ritrovarsi con meno giocatori (per infortuni, provvedimenti disciplinari o altri motivi) viene punita tramite la sconfitta a tavolino, formalizzata dal giudice sportivo.[4] Il regolamento consente al massimo 3 sostituzioni, precludendo al calciatore uscito la possibilità di rientrare in campo (a differenza di quanto avviene nel calcio a 5).

Posizioni[modifica | modifica wikitesto]

I ruoli generali sono quelli di portiere, difensore, centrocampista e attaccante: essi assumono denominazioni più specifiche in base alla posizione sul campo (laterale o centrale per esempio). Nella formazione titolare un calciatore deve essere designato capitano e riconoscibile dall'apposita fascia, indossata al braccio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Contratto tipo calciatori professionisti (PDF), assocalciatori.it, 2011.
  2. ^ Floro Flores nell' Under 21, in la Repubblica, 27 agosto 2004, p. 8.
  3. ^ Serie A, ecco la panchina lunga Dodici riserve fin dal 1º turno, gazzetta.it, 21 agosto 2012.
  4. ^ Ivano Pasqualino, Calcio, 5 bestemmie in 70 minuti: 5 espulsi e sconfitta a tavolino, repubblica.it, 5 dicembre 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fulvio Damele, Calcio da manuale, Demetra, 1998, pp. 80-98, ISBN 88-440-0670-7.
  • Massimo Carboni, Tutti i segreti del calcio, Disney Libri, 2002, p. 189, ISBN 9788873099956.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]