Calciatore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un'immagine di un incontro calcistico (2008).

Il calciatore è l'atleta che pratica lo sport del calcio.

Appartenenza[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Calciomercato.

I calciatori sono tesserati per una società tramite la firma di un contratto.[1] Alla scadenza dello stesso, il calciatore è considerato "svincolato" come anche in caso di rescissione.[1] Nell'ambito del calciomercato, può trasferirsi ad un'altra squadra siglando un nuovo accordo con essa.[1]

In base alla nazionalità e all'idoneità ai criteri FIFA, il calciatore può anche rappresentare la propria Nazionale.

Regolamentazione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Regole del gioco del calcio § I calciatori.

Durante la partita, ogni squadra schiera 11 calciatori in campo: l'unico obbligo riguarda la presenza del portiere, mentre non vi sono regole imposte riguardo gli altri ruoli. Oltre alla formazione titolare, l'allenatore dispone delle riserve in panchina (da un minimo di 3 ad un massimo di 12).[2]

Come esplicato dal Punto 3 del Regolamento, il numero minimo di calciatori per continuare la gara è 7: se una squadra non dispone almeno di tale numero (per infortuni, espulsioni o altri motivi) perde a tavolino, con il risultato di 2-0 o 3-0. È permesso sostituire fino a 3 giocatori, senza distinzione tra portiere e altri ruoli (giocatore di movimento): il calciatore sostituito non può prendere nuovamente parte all'incontro, così come nel caso dell'espulsione formalizzata dal giudice di gara tramite il cartellino rosso e l'allontanamento dal terreno di gioco.[3]

Ai calciatori di movimento è fatto divieto di giocare il pallone con mani e braccia, pena l'ammonizione (cartellino giallo).

I ruoli[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Modulo (calcio).

I ruoli sono i seguenti: portiere, difensore, centrocampista e attaccante. La disposizione dei singoli reparti è indicata dal modulo: un 3-5-2 indica per esempio una difesa di 3 elementi, un centrocampo di 5 e un attacco a 2. Dal conteggio viene escluso il portiere, data la natura statica del ruolo.

Uno dei calciatori titolari deve essere designato come capitano, distinguibile dall'apposita fascia al braccio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Contratto tipo calciatori professionisti (PDF), assocalciatori.it, 2011.
  2. ^ Serie A, ecco la panchina lunga Dodici riserve fin dal 1º turno, su Serie A - gazzetta.it, Milano, 21 agosto 2012.
  3. ^ Il regolamento del gioco del calcio, su calciatori.com.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Calciatore, in Treccani.it – Sinonimi e contrari, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.