Portale:Lavoro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Cookers in the White House kitchen.jpg

Portale Lavoro

I35W Collapse - CG Assists NTSB Investigators (4).jpg


Il lavoro è un'attività produttiva che implica il dispendio di energie fisiche o intellettuali per raggiungere uno scopo preciso: procurarsi col proprio lavoro beni essenziali o beni superflui, o direttamente o indirettamente attraverso un valore monetario riconosciuto acquisito da terzi quale compenso. Nel mondo moderno l'attività lavorativa viene esplicata con l'esercizio di un mestiere o di una professione e ha come scopo la soddisfazione dei bisogni individuali e collettivi. Sul piano giuridico si distingue il lavoro subordinato da quello autonomo e parasubordinato con caratteristiche intermedie tra i primi due.


Leggi la voce...
Antichi mestieri
Italian farrier 2006 2.jpg

Il maniscalco è l'artigiano che esercita l'arte della mascalcia, ossia del pareggio e ferratura del cavallo e degli altri equini domestici (asino e mulo).

L'etimologia della parola è strettamente legata a quella di maresciallo (come dimostra anche la vecchia variante sininimica mariscalco), dalla radice mare (in inglese, giumenta) e dalla radice shall (dovere, responsabilità); interpretazioni più accreditate indicano l'origine della parola inglese "marshal" dall'antico germanico "marah" (cavallo) e "schalh" (servo), indicando quindi colui che si occupa/che è responsabile/che si prende cura dei cavalli, parola che poi si è diffusa in Europa.

Storicamente, l'arte del maniscalco si sovrapponeva in parte a quella del fabbro; i ferri venivano infatti forgiati al momento, e su misura, secondo le necessità dei cavalli. Attualmente l'ampia disponibilità commerciale di ferri di cavallo già pronti rende inutile il loro confezionamento, ma è comunque richiesta una certa competenza nella lavorazione del ferro per i necessari adattamenti che vengono attuati a freddo o a caldo con i tradizionali attrezzi del fabbro (fucina, incudine, mazza).


Leggi la voce...
Settore primario
Coffee farmer in Brazil.jpg

L'agricoltore (chiamato anche contadino, soprattutto in passato) è una persona impiegata nel settore agricolo come coltivatore della terra, specializzato nella coltivazione di frutta, verdura e cereali in base alle caratteristiche climatiche e del terreno. Può affiancare alla sua attività anche l'allevamento di animali da cortile o di bestiame. L'agricoltore può svolgere la propria attività come proprietario, affittuario o dipendente di una impresa agricola.

L'agricoltore è, secondo le fonti storiche, uno dei primi mestieri del mondo e all'inizio consisteva nel seppellire in terra dei semi per farli germogliare e raccoglierne i frutti. Questa attività è stata quella che ha reso l'uomo stanziale in un luogo delimitato. Il mestiere consiste quindi nel fornire il cibo ad altre persone in cambio di un ritorno economico.


Leggi la voce...
Settore secondario
Bamun artisan.jpg

Un artigiano è un lavoratore esperto che utilizza attrezzi, macchinari e materie prime per la produzione o la trasformazione di determinati oggetti. Prima della rivoluzione industriale tutta la produzione era affidata a loro.

Nell'antichità pre-romana la condizione giuridica degli artigiani, fu generalmente precaria, dato che vennero valutati allo stesso livello degli schiavi, nonostante i migliori riuscissero a raggiungere una certa fama. Nell'antica Roma la condizione degli artigiani migliorò gradualmente fino a consentire loro di ottenere la dignità di cavaliere. A Costantinopoli, si tessero particolari vincoli per prevedere una continuità di mestiere nell'ambito familiare. In questo periodo storico le officine imperiali si accostarono, per importanza, alle corporazioni, ed assunsero un ruolo fondamentale per trasmettere le conoscenze e gli uomini in tutte le zone dell'Impero.


Leggi la voce...
Settore terziario
Tessa Gelisio intervista subacquea al direttore della AMP di Capo Caccia - archivio Marco Busdraghi AHO.jpg

Il biologo marino è una figura professionale che lavora, studia ed esegue ricerche relative all'ambiente marino in tutte le sue forme quali l'habitat nonché la relativa flora e fauna. Si occupa delle relative forme di vita siano esse vegetali che animali, e quindi delle alghe e delle piante, dei pesci e dei crostacei, dei mammiferi e dei rettili ma anche degli uccelli che per stretta attinenza hanno un ruolo importante nell'eco sistema marino.

Ha seguito un corso di laurea specifico ed è quindi laureato in biologia marina ed ovviamente deve essere un subacqueo esperto per poter meglio condurre le attività nell'ambiente reale quali osservazione e annotazione, prelievo di campioni, riprese fotografiche e video. Ha competenze sull'evoluzione, abitudini e comportamenti nei relativi habitat naturali o artificiali delle specie marine con specializzazioni in diversi areali siano essi mediterranei, oceanici, glaciali o tropicali. È in molti casi un divulgatore scientifico e offre consulenza per la realizzazione o è protagonista esso stesso di documentari naturalistici e talvolta conduce o partecipa a programmi televisivi dedicati. Inoltre pubblica libri, manuali ed elabora testi didattici per l'insegnamento, lo studio e la conoscenza della biologia marina.


Leggi la voce...
Diritto del lavoro

Per lavoro interinale s'intende una tipologia di effettuazione dell'attività lavorativa con carattere temporaneo (detto anche fornitura di lavoro temporaneo ed è l'antesignano della somministrazione di lavoro).

La locuzione "interinale" deriva dal latino interim, ovvero provvisorio. Abbinata al termine "lavoro" rappresenta una forma di rapporto di lavoro che ha durata temporanea.
Questa terminologia è comparsa in Italia agli inizi degli anni 1990, periodo in cui comincia a farsi sentire il bisogno di flessibilità nei rapporti di lavoro.
L'introduzione di questa tipologia di contratto lavorativo si deve alla Legge Treu del 1997 (legge 24 giugno 1997, n.196). Successivamente ha subito varie modifiche e nel 2003, con la legge n. 30/2003 e il decreto legislativo che ne è derivato, (il D. Lgs. 24 ottobre 2003, n. 276, la cosiddetta Legge Biagi), il lavoro interinale è stato abolito per permettere l'ingresso della somministrazione di lavoro sia a tempo determinato che indeterminato, quest'ultimo abrogato dalla legge n. 247/2007.


Leggi la voce...
Citazione del giorno
Felice colui che ha trovato il suo lavoro; non chieda altra felicità.

Thomas Carlyle

Immagine del giorno
Un tecnico effettua una saldatura ad arco.

Nei riquadri qui sotto, clicca "+" per vedere le voci contenute all'interno di una categoria e "-" per nasconderle. Cliccando sui link, puoi accedere alle relative categorie o voci.



  • Per visualizzare delle immagini sul Lavoro a caso, clicca qui.
  • Per visualizzare una voce sul Lavoro a caso, clicca qui.
Portali correlati
Altri progetti