Albert Gemmrich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Albert Gemmrich
Italia vs Francia - Napoli - 1978 - Claudio Gentile e Albert Gemmrich.jpg
Gemmrich in azione con la Francia nel 1978, inseguito dall'italiano Gentile.
Nazionalità Francia Francia
Altezza 175 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Ritirato 1986 - giocatore
Carriera
Giovanili
non conosciuta Mutzig
Squadre di club1
1973-1979 Strasburgo 197 (86)
1979-1982 Bordeaux 94 (35)
1982-1983 Lilla 17
1983-1984 Strasburgo 30 (8)
1984-1986 Nizza 30 (4)
Nazionale
1978 Francia Francia 5 (2)
Carriera da allenatore
Strasburgo Vice
1989 Strasburgo
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Albert Gemmrich (Haguenau, 13 febbraio 1955) è un politico, allenatore di calcio ed ex calciatore francese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nella squadra di Mutzig, Gemmrich fu acquistato nel 1973 dallo Strasburgo in cui militerà fino al 1979 vincendo, al suo ultimo anno di militanza con gli alsaziani, il campionato. Nel 1978 Gemmrich fu inoltre convocato per la prima volta in Nazionale esordendo a Napoli contro l'Italia.

Nel 1979, subito dopo la vittoria del campionato con lo Strasburgo, Gemmrich fu ceduto al Bordeaux per far spazio a Carlos Bianchi[1]. Con i girondini Gemmrich rimase fino al 1983 vincendo il primo anno, la Coppa delle Alpi. Dopo una parentesi al Lilla e allo Strasburgo, Gemmrich nel 1984 passò al Nizza, dove si ritirò due anni dopo.

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro dall'attività agonistica, Gemmrich svolse per qualche tempo la mansione di allenatore in seconda dello Strasburgo, divenendone tecnico ad interim nel 1989[2].

Passò poi all'attività politica divenendo consigliere municipale della città di Strasburgo[3] e, in seguito, consigliere territoriale delle attività sportive della regione Alsazia[4]. Nel settembre del 2008 ha presentato la candidatura alla presidenza della lega calcistica alsaziana[4].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[5][modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Coppe europee
Comp Pres Reti Comp Pres Reti
1973-74 Strasburgo D1 16 7 - - -
1974-75 D1 36 10 - - -
1975-76 D1 35 8 - - -
1976-77 D2 34 24 - - -
1977-78 D1 38 21 - - -
1978-79 D1 38 17 CU 6 2
1979-80 Bordeaux D1 38 12 - - -
1980-81 D1 33 14 - - -
1981-82 D1 23 9 CU 4 2
1982-83 Lilla D1 17 - - - -
1983-84 Strasburgo D1 30 8 - - -
1984-85 Nizza D1 26 4 - - -
1985-86 D1 4 - - - -

Presenze e reti in nazionale[6][modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Francia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
08/02/1978 Napoli Italia Italia 2 – 2 Francia Francia Amichevole -
11/05/1978 Tolosa Francia Francia 2 – 1 Iran Iran Amichevole 1
01/09/1978 Parigi Francia Francia 2 – 2 Svezia Svezia Qual. Euro 1980 -
07/10/1978 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 1 – 3 Francia Francia Qual. Euro 1980 1
08/11/1978 Parigi Francia Francia 1 – 0 Spagna Spagna Amichevole -
Totale Presenze 5 Reti 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Strasburgo: 1978-1979
Strasburgo: 1976-1977
Bordeaux: 1980

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Divorce à l'Alsacienne, articolo pubblicato su France Foot, riportato dal sito racingstub.com
  2. ^ Cronologia degli allenatori dello Strasburgo, dal sito rsssf.com
  3. ^ Documento pdf in cui è indicata la carica di consigliere municipale di Strasburgo
  4. ^ a b Ligue d'Alsace de football : Gemmrich dévoile sa liste, dal sito lalsace.fr
  5. ^ Scheda di Albert Gemmrich, dal sito racingstub.com
  6. ^ Scheda di Albert Gemmrich sul sito della federazione calcistica francese