Division 1 1982-1983

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Division 1 1982-1983
Competizione Division 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 45ª
Organizzatore LFP
Date dal 10 agosto 1982
al 3 giugno 1983
Luogo Francia Francia
Partecipanti 20
Formula Girone unico
Sito web lfp.fr
Risultati
Vincitore Nantes
(6º titolo)
Retrocessioni Tours,
Olympique Lione,
Mulhouse
Statistiche
Miglior marcatore Jugoslavia Vahid Halilhodžić (29)
Incontri disputati 380
Gol segnati 1 090 (2,87 per incontro)
Pubblico 8 494 348
(22 354 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1981-1982 1983-1984 Right arrow.svg

La Division 1 1982-1983 è stata la 45ª edizione della massima serie del campionato francese di calcio, disputato tra il 10 agosto 1982 e il 3 giugno 1983 e concluso con la vittoria del Nantes, al suo sesto titolo.

Capocannoniere del torneo è stato Vahid Halilhodžić (Nantes) con 29 reti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Le prime battute del torneo videro l'alternarsi in vetta alla classifica del Tolosa, primo a punteggio pieno dopo tre gare[1], del Lens[2] e del Nantes[3], con a seguire il Bordeaux. Dalla decima giornata i Canaris assunsero definitivamente il comando della classifica[4], ritrovandosi a +4 sul Bordeaux nel giro di poche gare[5] e concludendo il girone di andata con il medesimo distacco sui girondini[6].

Per tutto il girone di ritorno il Nantes tenne a distanza il Bordeaux, arrivando a +7 con l'inizio di febbraio[7] e gestendo il vantaggio fino al 20 maggio, quando una vittoria in casa contro il Nancy e la contemporanea sconfitta dei rivali a Rouen consegnò al Nantes il sesto titolo con due gare di anticipo[8].

Oltre al Bordeaux, ottennero l'accesso in Coppa UEFA il Lens e il Laval, che approfittarono di una serie di risultati negativi ottenuti dal Monaco nelle ultime giornate, nonché del posto lasciato libero dal Paris Saint-Germain, qualificato in Coppa delle Coppe come vincitore della Coppa di Francia.

All'ultima giornata l'Olympique Lione e il Mulhouse persero definitivamente il contatto del Tours[9], retrocedendo direttamente in seconda divisione. A esse si aggiunsero anche i diretti concorrenti, sconfitti ai play-out dal Nîmes.[10][11]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Nantes 58 38 24 10 4 77 29 +48
2. Bordeaux 48 38 20 8 10 67 48 +19
3. Paris Saint-Germain 47 38 20 7 11 66 49 +17
4. Lens 44 38 18 8 12 64 55 +9
4. Laval 44 38 15 14 9 42 41 +1
6. Monaco 43 38 14 15 9 55 35 +20
7. Nancy 41 38 17 7 14 74 61 +13
8. Auxerre 38 38 12 14 12 56 48 +8
9. Metz 37 38 13 11 14 66 67 -1
10. Brest 37 38 11 15 12 53 63 -10
11. Tolosa 36 38 15 6 17 52 66 -14
12. Sochaux 35 38 9 17 12 52 53 -1
13. Lilla 34 38 13 8 17 38 45 -7
14. Saint-Étienne 34 38 11 12 15 41 52 -11
15. Strasburgo 33 38 11 11 16 40 51 -11
16. Rouen 32 38 11 10 17 45 54 -9
17. Bastia 32 38 9 14 15 41 52 -11
Noatunloopsong (nuvola).svg 18. Tours 31 38 12 7 19 58 68 -10
1downarrow red.svg 19. Olympique Lione 28 38 11 6 21 57 77 -20
1downarrow red.svg 20. Mulhouse 28 38 10 8 20 46 76 -30

Legenda:

      Campione di Francia ed ammessa alla Coppa dei Campioni 1983-1984.
      Ammesse alla Coppa UEFA 1983-1984.
      Ammesse alla Coppa delle Coppe 1983-1984.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-out.
      Retrocesse in Division 2 1983-1984.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:

  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Football Club de Nantes 1982-1983.
Formazione tipo Giocatori (presenze)[12]
Francia Jean-Paul Bertrand-Demanes (38)
Francia Thierry Tusseau (37)
Francia William Ayache (35)
Francia Maxime Bossis (35)
Francia Patrice Rio (31)
Francia Seth Adonkor (37)
Argentina Oscar Muller (29)
Francia José Touré (37)
Francia Bruno Baronchelli (35)
Francia Loïc Amisse (35)
Jugoslavia Vahid Halilhodžić (36)
Altri giocatori: Fabrice Picot (30), Michel Bibard (24), Fabrice Poullain (21), Henrik Agerbeck (9), Pierre Morice (4), Michel Der Zakarian (1).

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Tours 1-1 Nîmes Tours, 10 giugno 1983[10]
Nîmes 3-1 Tours Nîmes, 14 giugno 1983[11]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
TolosaLensNantesNantes
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª37ª38ª

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Nantes (24)
  • Minor numero di sconfitte: Nantes (4)
  • Migliore attacco: Nantes (77)
  • Miglior difesa: Nantes (29)
  • Miglior differenza reti: Nantes (+48)
  • Maggior numero di pareggi: Sochaux (17)
  • Minor numero di pareggi: Tolosa e Olympique Lione (6)
  • Maggior numero di sconfitte: Olympique Lione (21)
  • Minor numero di vittorie: Sochaux e Bastia (9)
  • Peggior attacco: Lilla (38)
  • Peggior difesa: Olympique Lione (77)
  • Peggior differenza reti: Mulhouse (-30)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
27 4 Jugoslavia Vahid Halilhodžić Nantes
24 8 Polonia Andrzej Szarmach Auxerre
23   Marocco Abdelkrim Merry Krimau Metz
20   Francia Bernard Lacombe Bordeaux
19 5 Francia Jean-François Beltramini Rouen
17   Germania Ovest Toni Kurbos Metz
17 2 Germania Ovest Dieter Müller Bordeaux
16   Francia Yannick Stopyra Sochaux
14   Francia Jean-Marc Ferreri Auxerre
14   Germania Ovest Uwe Krause Laval
14 2 Francia Thierry Meyer Nancy
14   Francia Daniel Xuereb Lens

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]