Division 1 1964-1965

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Division 1 1964-1965
Competizione Division 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 27ª
Organizzatore LFP
Date dal 29 agosto 1964
al 30 maggio 1965
Luogo Francia Francia
Partecipanti 18
Formula Girone unico
Sito web lfp.fr
Risultati
Vincitore Nantes
(1º titolo)
Retrocessioni Tolone
Statistiche
Miglior marcatore Francia Jacky Simon (24)
Incontri disputati 306
Gol segnati 998 (3,26 per incontro)
Pubblico 5 384 314
(17 596 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1963-1964 1965-1966 Right arrow.svg

La Division 1 1964-1965 è stata la 27ª edizione della massima serie del campionato francese di calcio, disputato tra il 29 agosto 1964 e il 30 maggio 1965 e concluso con la vittoria del Nantes, al suo primo titolo.

Capocannoniere del torneo è stato Jacky Simon (Nantes) con 23 reti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

In previsione dell'allargamento del lotto delle partecipanti a 20 squadre, solo l'ultima classificata sarebbe stata retrocessa direttamente; la terzultima e la penultima avrebbero invece disputato il girone di spareggio, assieme alla quarta e alla quinta classificata di seconda divisione.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore[1] Calciatore più presente[2] Cannoniere[3]
Angers Francia Antoine Pasquini Francia Guy Roussel,
Francia Michel Stievenard (34)
Francia Silvio Serafin,
Francia Michel Stievenard (9)
Bordeaux Spagna Salvador Artigas Francia Claude Rey (34) Francia Héctor De Bourgoing (12)
Lens Francia Élie Fruchart Francia Bernard Placzek (34) Algeria Ahmed Oudjani (16)
Lilla Francia Jules Bigot Francia Charles Samoy (34) Francia Jean-Michel Lachot (15)
Monaco Svizzera Roger Courtois (1ª-22ª)
Francia Louis Pironi (23ª-34ª)
Francia Marcel Artélésa,
Monaco Armand Forcherio
Francia Jean-Claude Hernandez (34)
Francia Lucien Cossou,
Francia Yvon Douis (10)
Nantes Francia José Arribas Francia Robert Budzynski,
Francia Daniel Eon
Francia Gilbert Le Chenadec (33)
Francia Jacky Simon (24)
Nîmes Francia Pierre Pibarot Francia Louis Landi,
Francia Jacques Novi (34)
Spagna Antoine Valls (11)
Olympique Lione Francia Lucien Jasseron Francia Marcel Aubour,
Francia Fleury Di Nallo
Francia Aimé Mignot (34)
Francia Fleury Di Nallo (13)
Rennes Francia Jean Prouff Francia Georges Lamia (34) Francia Daniel Rodighiero (20)
Rouen Francia Paul Lévin Francia Jean-Pierre Destrumelle
Francia Pierre Phelipon (34)
Francia Aimé Gori (7)
Saint-Étienne Francia Jean Snella Francia Pierre Bernard
Italia Nello Sbaiz (34)
Francia André Guy (17)
Sedan-Torcy Francia Louis Dugauguez Francia Maxime Fulgenzi (34) Francia André Perrin (17)
Sochaux Francia Roger Hug Francia Claude Quittet (33) Francia Claude Latron (8)
Stade Français Francia Henri Priami Francia Édouard Stako
Francia François Stasiak (34)
Francia André Fefeu (8)
Strasburgo Francia Paul Frantz Francia Ginés Gonzales
Francia Gilbert Gress
Francia Johnny Schuth (34)
Argentina José Farias (16)
Tolone Francia Hervé Mirouze Francia Henri Borowski
Francia Jean Laffont (34)
Francia Francis Blanc (9)
Tolosa Algeria Kader Firoud Francia Pierre Dorsini,
Paraguay Carlos Monín
Francia Antoine Redin (33)
Francia Pierre Dorsini (15)
Valenciennes Francia Robert Domergue Austria Wolfgang Matzky (33) Francia Serge Masnaghetti (16)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Nantes 43 34 16 11 7 66 45 +21
2. Bordeaux 41 34 16 9 9 43 32 +11
3. Valenciennes 40 34 14 12 8 52 30 +22
4. Rennes 38 34 15 8 11 67 48 +19
5. Strasburgo 38 34 13 12 9 56 46 +10
6. Olympique Lione 36 34 13 10 11 46 50 -4
7. Saint-Étienne 35 34 13 9 12 48 43 +5
8. Lens 35 34 12 11 11 55 61 -6
9. Lilla 34 34 10 14 10 57 48 +9
10. Sochaux 34 34 13 8 13 49 45 +4
11. Tolosa 33 34 12 9 13 50 52 -2
12. Monaco 33 34 13 7 14 41 45 -4
13. Angers 31 34 12 7 15 44 51 -7
14. Sedan-Torcy 30 34 11 8 15 51 58 -7
15. Stade Français 30 34 9 12 13 40 52 -12
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Rouen 30 34 12 6 16 31 48 -17
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Nîmes 29 34 13 3 18 42 58 -16
1downarrow red.svg 18. Tolone 22 34 9 4 21 31 57 -26

Legenda:

      Campione di Francia e ammessa alla Coppa dei Campioni 1967-1968.
      Ammesse alla Coppa delle Coppe 1967-1968.
      Ammesse alla Coppa delle Fiere 1967-1968
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa allo spareggio promozione-retrocessione.
      Retrocesse in Division 2 1967-1968.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:

  • Differenza reti generale.

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Football Club de Nantes 1964-1965.
Formazione tipo Giocatori (presenze)[4]
Francia Daniel Eon (33)
Francia Robert Siatka (22)
Francia Gabriel De Michele (27)
Argentina Ramón Muller (29)
Francia Robert Budzynski (33)
Francia Gilbert Le Chenadec (33)
Francia Bernard Blanchet (32)
Francia Jean-Claude Suaudeau (29)
Argentina Rafael Santos (27)
Algeria Sadek Boukhalfa (26)
Francia Jacky Simon (32)
Altri giocatori: Philippe Gondet (16), Georges Bout (15), Jean Guillot (5), Joël Prou (4), Yves Jort (4), Lionel Lamy (4), Georges Grabowski (3), André Castel (1)

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio promozione-retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre classificatesi al 16º e al 17º posto incontrano la 4ª e la 5ª classificata di Division 2, affrontandosi in un girone all'italiana. Le prime due classificate ottengono la salvezza se iscritte in Division 1 o avanzano di categoria se partecipanti alla seconda divisione. Le ultime due sono retrocesse se militano in Division 1 o non sono promosse se iscritte in seconda serie.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Rouen 5 4 2 1 1 12 4 +8
2. Nîmes 4 4 2 0 2 5 4 +1
3. Boulogne 4 4 2 0 2 4 10 -6
4. Limoges 3 4 1 1 2 4 7 -3

Legenda:

      Rimane in Division 1 1965-1966.
      Rimane in Division 2 1965-1966.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[5] Luogo e data
Limoges 2-2 Rouen 6 giugno 1965
Boulogne 1-0 Nîmes 6 giugno 1965
Nîmes 1-2 Limoges 9 giugno 1965
Rouen 6-0 Boulogne 9 giugno 1965
Limoges 0-1 Nîmes 12 giugno 1965
Boulogne 2-1 Rouen 12 giugno 1965
Nîmes 3-1 Boulogne 18 giugno 1965
Rouen 3-0 Limoges 18 giugno 1965

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————————————
SochauxSochauxO. LioneNantesValenciennesValenciennesBordeauxBordeauxStrasburgoBordeauxNantesNantes
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
24 2 Francia Jacky Simon Nantes
20 1 Francia Daniel Rodighiero Rennes
17 1 Francia André Guy Saint-Étienne
17   Francia André Perrin Sedan-Torcy
16   Argentina José Farias Strasburgo
16   Francia Serge Masnaghetti Valenciennes
16   Algeria Ahmed Oudjani Lens
15   Francia Pierre Dorsini Tolosa
15   Francia Jean-Michel Lachot Lilla
15   Francia Paul Sauvage Valenciennes
14   Francia Giovanni Pellegrini Rennes
13   Francia Fleury Di Nallo Olympique Lione
13   Francia Francis Magny Lilla

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]