Ligue 1 2005-2006

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ligue 1 2005-2006
Ligue 1 Orange 2005-2006
Competizione Ligue 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 68ª
Organizzatore LFP
Date dal 29 luglio 2005
al 13 maggio 2006
Luogo Francia Francia
Partecipanti 20
Risultati
Vincitore O. Lione
(5º titolo)
Retrocessioni Metz
Strasburgo
Ajaccio
Statistiche
Miglior marcatore Portogallo Pauleta (21)
Incontri disputati 380
Gol segnati 811 (2,13 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2004-2005 2006-2007 Right arrow.svg

L'edizione 2005-06 della Ligue 1, sessantottesimo campionato di calcio francese, vide la vittoria finale dell'Olympique Lione che conquistò il suo quinto titolo consecutivo, battendo così il record dei campionati vinti consecutivamente da una squadra transalpina.

Avvenimenti[1][modifica | modifica wikitesto]

Il campionato, iniziato il 29 luglio 2005, fu un autentico monologo dell'Olympique Lione: la squadra, dopo aver preso la testa della classifica alla quinta giornata, prese il largo concludendo il girone di andata con 44 punti, a +12 sul Lens secondo e con una sola sconfitta al passivo.

All'inizio del girone di ritorno la capolista ebbe un leggero calo che permise al Bordeaux di recuperare lo svantaggio fino ad arrivare, alla ventottesima, a -6 dalla vetta. L'Olympique Lione si riprese e, dopo aver battuto i rivali nello scontro diretto al trentatreesimo turno, prese di nuovo il largo laureandosi campione di Francia per la quinta volta consecutiva con tre giornate di anticipo.

La giornata successiva fu decisiva invece nella lotta per la salvezza: retrocessero l'Ajaccio, lo Strasburgo (che vinse la sua prima partita solamente al terz'ultimo turno del girone di andata) e il Metz. Capocannoniere del torneo fu Pedro Pauleta del Paris Saint-Germain, con 21 reti.

Capoliste solitarie[1][modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 2005-06 Pt G V N P GF GS DR
Ligue1 trophy.svg 1. O. Lione 84 38 25 9 4 73 31 +42
2. Bordeaux 69 38 18 15 5 43 25 +18
3. Lilla 62 38 16 14 8 56 31 +25
Coppauefa.png 4. Lens 60 38 14 18 6 48 34 +14
5. O. Marsiglia 60 38 16 12 10 44 35 +9
6. Auxerre 59 38 17 8 13 50 39 +1
7. Rennes 59 38 18 5 15 48 49 -1
8. Saint-Étienne 58 38 16 10 12 36 31 +5
Coppauefa.png 9. Paris Saint-Germain 52 38 13 13 12 44 38 +6
10. Monaco 52 38 13 13 12 42 36 +6
11. Le Mans 52 38 13 13 12 33 36 -3
Coppauefa.png 12. Nancy 48 38 12 12 14 35 37 -2
13. Tolosa 47 38 11 14 13 29 39 -10
14. Nantes 45 38 11 12 15 37 41 -4
15. Sochaux 44 38 11 11 16 34 47 -13
16. Nizza 41 38 10 11 17 36 47 -11
17. Troyes 39 38 9 12 17 37 47 -10
1downarrow red.svg 18. Metz 33 38 8 9 21 27 53 -26
1downarrow red.svg 19. Strasburgo 29 38 5 14 19 33 56 -23
1downarrow red.svg 20. Ajaccio 29 38 6 11 21 26 59 -33

Record[modifica | modifica wikitesto]

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Olympique Lyonnais 2005-2006.

Classifica marcatori[4][modifica | modifica wikitesto]

Gol Marcatore Squadra
1rightarrow.png 21 Portogallo Pauleta Paris Saint-Germain
14 Brasile Fred O. Lione
14 Nigeria Peter Odemwingie Lilla
13 Gabon Daniel Cousin Lens
12 Belgio Luigi Pieroni Auxerre
12 Francia Sylvain Wiltord O. Lione
11 Nigeria John Utaka Rennes

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Cronologia della classifica della stagione 2005-2006 della Division 1, dal sito ufficiale della Ligue 1
  2. ^ a b c Promosso dalla Ligue 2 2004-05
  3. ^ Campione di Francia in carica
  4. ^ Scheda della stagione 2005-06 della Division 1, dal sito pari-et-gagne.com