Ligue 1 2020-2021

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ligue 1 2020-2021
Ligue 1 Uber Eats 2020-2021
Logo della competizione
Competizione Ligue 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 83ª (19ª di Ligue 1)
Organizzatore LFP
Date dal 21 agosto 2020
al 23 maggio 2021
Luogo Francia Francia
Partecipanti 20
Formula Girone all'italiana A/R
Risultati
Vincitore Lilla
(4º titolo)
Retrocessioni Nîmes
Digione
Statistiche
Miglior giocatore Francia Kylian Mbappé
Miglior marcatore Francia Kylian Mbappé (27)
Incontri disputati 380
Gol segnati 1 049 (2,76 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2019-2020 2021-2022 Right arrow.svg

La Ligue 1 2020-2021 è stata l'83ª edizione della massima serie del campionato francese di calcio, iniziata il 21 agosto 2020 e concludersi il 23 maggio 2021.[1] Il Lilla ha conquistato il titolo per la quarta volta nella sua storia.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

A sostituire le retrocesse Amiens e Tolosa sono le neopromosse Lorient e Lens.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le venti squadre partecipanti si sfidano in un torneo organizzato in partite di andata e ritorno per un totale di 38 incontri per ogni squadra. A ogni partita sono assegnati 3 punti alla squadra vincitrice e 0 punti alla squadra sconfitta, 1 punto a ciascuna squadra in caso di pareggio.

Le squadre qualificate alle coppe europee sono sei. Le prime tre squadre in classifica sono ammesse alla UEFA Champions League 2021-2022, con le prime due qualificate alla fase a gironi e la terza al terzo turno preliminare (percorso piazzate). La quarta classificata e la vincitrice della Coupe de France 2020-2021 si qualificano alla fase a gironi di UEFA Europa League 2021-2022, mentre la quinta classificata è ammessa ai play off della UEFA Europa Conference League 2021-2022. Qualora la vincitrice della Coupe de France sia già ammessa alla Champions League, il posto europeo della coppa viene attribuito alla quinta classificata in campionato e con il sesto posto che si qualifica per l'Europa Conference League.

Le ultime due squadre in classifica sono retrocesse in Ligue 2 (seconda serie del campionato francese). La terzultima classificata disputa invece uno spareggio contro la vincitrice dei play-off di Ligue 2 per stabilire chi giocherà nella massima divisione la stagione successiva.

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Il centrocampista brasiliano Lucas Paquetá, nuovo rinforzo dell'Olympique Lione.

L'interruzione anticipata del campionato precedente, a causa della pandemia di COVID-19, determina un prolungamento dell'ordinaria sessione estiva di calciomercato, il cui termine è fissato al 5 ottobre.[2] I tricampioni in carica del Paris Saint-Germain, reduci dalla sconfitta in finale di Champions League contro il Bayern Monaco, ingaggiano due nuovi centrocampisti (il portoghese Danilo Pereira dal Porto e il brasiliano Rafinha a parametro zero), oltre agli italiani Florenzi dalla Roma e Kean dall'Everton. L'Olympique Marsiglia rinforza la difesa, acquistando Álvaro dal Villarreal, l'argentino Balerdi dal Borussia Dortmund e il giapponese Nagatomo in scadenza con il Galatasaray.

L'Olympique Lione, rimasto escluso dalle competizioni europee, concentra i propri investimenti sulla conferma del gruppo che è stato comunque capace di arrivare in semifinale di Champions League. I volti nuovi sono il terzino della Juventus De Sciglio e il centrocampista brasiliano del Milan Paquetá. Il Monaco mette a disposizione del nuovo allenatore Niko Kovač il difensore centrale dello Stade Reims Axel Disasi, il terzino brasiliano dell'Atlético Madrid Caio Henrique e l'attaccante tedesco del Bayer Leverkusen Volland.

Sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Nella sessione invernale a far segnare il colpo più importante è l'Olympique Marsiglia, che acquista il centravanti polacco Arkadiusz Milik dal Napoli. Il club marsigliese si rinforza anche con gli arrivi di Lirola dalla Fiorentina e di Ntcham dal Celtic, ma fa partire Sanson, che si trasferisce all'Aston Villa. Il Nizza accoglie Saliba dall'Arsenal e Jean-Clair Todibo dal Barcellona. L'Olympique Lione prende Slimani dal Leicester City, mentre il Monaco si rafforza con Diatta.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

L'avvio di campionato è contrassegnato dalla partenza lenta del Paris Saint-Germain, grande favorito per la vittoria finale, che perde due volte nelle prime tre partite. I parigini, tuttavia, sono capaci di infilare una striscia di otto vittorie consecutive e alla 9ª giornata raggiungono la vetta solitaria della classifica. Il campionato si dimostra equilibrato, e alla 14ª giornata l'Olympique Lione batte il Paris Saint-Germain nello scontro diretto per 1-0. Alla 17ª è proprio la squadra di Rudi Garcia a prendersi la testa della classifica, conservandola anche nelle successive due gare e chiudendo in testa il girone d'andata. Alle sue spalle ci sono il Paris Saint-Germain, che a cavallo tra vecchio e nuovo anno solare esonera Thomas Tuchel e si affida a Mauricio Pochettino, e il Lilla, vera rivelazione della stagione. In lotta per i piazzamenti europei ci sono Monaco e Rennes, mentre chiudono la classifica Nîmes, Lorient e Digione.

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

La seconda parte di campionato conferma l'equilibrio nelle posizioni di vertice. Alla 22ª giornata, complice anche la sconfitta inattesa del Paris Saint-Germain casa del Lorient, il Lilla sale da solo in testa alla classifica. La squadra di Christophe Galtier continua ad ottenere ottimi risultati e conserva la vetta solitaria fino alla 29ª giornata: alla 30ª, infatti, perde col Nîmes e viene agganciata proprio dai parigini, che vincono in casa dell'Olympique Lione per 4-2. Alla 31ª giornata è in programma proprio lo scontro diretto tra Les Parisiens e Les Dogues, vinto da quest'ultimi per 1-0 in casa dei rivali. Il Lilla si riprende quindi la testa della classifica, mantenendola fino al termine del campionato, nonostante il ritorno del Paris Saint-Germain con sei vittorie nelle ultime sette giornate. Al terzo posto si classifica il Monaco, che approfitta del rallentamento dell'Olympique Lione per strappargli l'ultimo posto Champions. Ad accompagnare in Europa League la squadra di Garcia è l'Olympique Marsiglia, mentre il Rennes si qualifica alla neonata Conference League. A retrocedere sono Digione e Nîmes, mentre il Nantes si salva nello spareggio interdivisionale con il Tolosa.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Angers dettagli Angers Stade Raymond-Kopa 11º posto in Ligue 1
Bordeaux dettagli Bordeaux Stade Matmut-Atlantique 12º posto in Ligue 1
Brest dettagli Brest Stade Francis-Le Blé 14º posto in Ligue 1
Digione dettagli Digione Stade Gaston-Gérard 16º posto in Ligue 1
Lens dettagli Lens Stade Bollaert-Delelis 2º posto in Ligue 2, promosso
Lilla dettagli Lilla Stade Pierre-Mauroy (Villeneuve d'Ascq) 4º posto in Ligue 1
Lorient dettagli Lorient Stade Yves Allainmat 1º posto in Ligue 2, promosso
Metz dettagli Metz Stade Saint-Symphorien 15º posto in Ligue 1
Monaco dettagli Principato di Monaco Stade Louis-II 9º posto in Ligue 1
Montpellier dettagli Montpellier Stade de la Mosson 8º posto in Ligue 1
Nantes dettagli Nantes Stade de la Beaujoire 13º posto in Ligue 1
Nîmes dettagli Nîmes Stade des Costières 18º posto in Ligue 1
Nizza dettagli Nizza Allianz Riviera 5º posto in Ligue 1
Olympique Lione dettagli Lione Groupama Stadium (Décines-Charpieu) 7º posto in Ligue 1
Olympique Marsiglia dettagli Marsiglia Stade Vélodrome 2º posto in Ligue 1
Paris Saint-Germain dettagli Parigi Parc des Princes 1º posto in Ligue 1
Rennes dettagli Rennes Roazhon Park 3º posto in Ligue 1
Saint-Étienne dettagli Saint-Étienne Stade Geoffroy-Guichard 17º posto in Ligue 1
Stade Reims dettagli Reims Stade Auguste-Delaune 6º posto in Ligue 1
Strasburgo dettagli Strasburgo Stade de la Meinau 10º posto in Ligue 1

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Il Monaco affida la propria panchina all'ex allenatore croato del Bayern Monaco Niko Kovač.[3] Il Bordeaux sostituisce Paulo Sousa con Jean-Louis Gasset.[4] Il Nîmes ingaggia Jérôme Arpinon.[5] A stagione in corso, si verificano vari cambiamenti tecnici tra cui il clamoroso esonero di Thomas Tuchel da parte del Paris Saint-Germain nonostante la vittoria casalinga per 4-0 ottenuta nell'ultimo match dell'anno contro lo Strasburgo. Viene cambiata anche la guida tecnica del Nizza che a causa degli scarsi risultati ottenuti tra Campionato ed Europa League, passa da Patrick Vieira al suo vice, il rumeno Adrian Ursea. Il Digione e il Metz affidano le proprie panchine rispettivamente a David Linarès e Frédéric Antonetti in sostituzione di Stéphane Jobard e Vincent Hognon. Da segnalare inoltre con grande scalpore, il ritorno in panchina dopo 10 anni di inattività dell'ex CT della nazionale francese Raymond Domenech, al quale viene affidata la conduzione tecnica del Nantes sostituendo Patrick Collot, che a sua volta aveva sostituito ad interim l'esonerato Christian Gourcuff.

Squadra Allenatore Calciatore più presente Cannoniere
Angers Francia Stéphane Moulin Francia Paul Bernardoni (38) Francia Angelo Fulgini (7)
Bordeaux Francia Jean-Louis Gasset Francia Benoît Costil
Francia Rémi Oudin (38)
Corea del Sud Hwang Ui-jo (12)
Brest Francia Olivier Dall'Oglio 5 giocatori (36) Benin Steve Mounié (9)
Digione[6][7] Francia Stéphane Jobard (1ª-10ª)
Francia David Linarès (11ª-38ª)
Gabon Bruno Ecuele Manga (38) Guinea-Bissau Mama Samba Baldé (7)
Lens Francia Franck Haise Francia Jean-Louis Leca (37) RD del Congo Gaël Kakuta (11)
Lilla Francia Christophe Galtier Francia Mike Maignan
Francia Jonathan Bamba (38)
Turchia Burak Yılmaz (16)
Lorient Francia Christophe Pélissier Francia Laurent Abergel
RD del Congo Yoane Wissa (38)
Nigeria Terem Moffi (14)
Metz[8] Francia Vincent Hognon (1ª-6ª)
Francia Frédéric Antonetti (7ª-38ª)
Tunisia Dylan Bronn (38) Senegal Ibrahima Niane
Algeria Farid Boulaya (6)
Monaco Croazia Niko Kovač Francia Wissam Ben Yedder (37) Francia Wissam Ben Yedder (20)
Montpellier Armenia Michel Der Zakarian Francia Daniel Congré
Francia Gaëtan Laborde (38)
Francia Gaëtan Laborde (16)
Nantes[9][10][11] Francia Christian Gourcuff (1ª-13ª)
Francia Patrick Collot (14ª-17ª)
Francia Raymond Domenech (18ª-24ª)
Nuova Caledonia Antoine Kombouaré (25ª-38ª)
Francia Alban Lafont (38) Francia Ludovic Blas (10)
Nîmes[12] Francia Jérôme Arpinon (1ª-23ª)
Francia Pascal Plancque (24ª-38ª)
Francia Baptiste Reynet
Francia Renaud Ripart (38)
Francia Renaud Ripart (11)
Nizza[13] Francia Patrick Vieira (1ª-12ª)
Romania Adrian Ursea (13ª-38ª)
Argentina Walter Daniel Benítez (38) Francia Amine Gouiri (12)
Olympique Lione Francia Rudi Garcia Portogallo Anthony Lopes (38) Paesi Bassi Memphis Depay (20)
Olympique Marsiglia[14][15] Portogallo André Villas-Boas (1ª-22ª)
Marocco Nasser Larguet (23ª-26ª)
Argentina Jorge Sampaoli (27ª-38ª)
Francia Steve Mandanda (37) Polonia Arkadiusz Milik (9)
Paris Saint-Germain[16][17] Germania Thomas Tuchel (1ª-17ª)
Argentina Mauricio Pochettino (18ª-38ª)
Spagna Ander Herrera
Francia Kylian Mbappé (31)
Francia Kylian Mbappé (27)
Rennes[18][19] Francia Julien Stéphan (1ª-27ª)
Francia Philippe Bizeul (28ª)
Francia Bruno Génésio (29ª-38ª)
Francia Benjamin Bourigeaud (37) Francia Sehrou Guirassy (10)
Saint-Étienne Francia Claude Puel Francia Mahdi Camara (37) Gabon Denis Bouanga
Tunisia Wahbi Khazri (7)
Stade Reims Francia David Guion Serbia Predrag Rajković
Belgio Thomas Foket (37)
Senegal Boulaye Dia (14)
Strasburgo Francia Thierry Laurey Francia Adrien Thomasson (37) Francia Ludovic Ajorque (16)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Ligue1 trophy.svg 1. Lilla 83 38 24 11 3 64 23 +41
2. Paris Saint-Germain 82 38 26 4 8 86 28 +58
3. Monaco 78 38 24 6 8 76 42 +34
4. Olympique Lione 76 38 22 10 6 81 43 +38
5. Olympique Marsiglia 60 38 16 12 10 54 47 +7
6. Rennes 58 38 16 10 12 52 40 +12
7. Lens 57 38 15 12 11 55 54 +1
8. Montpellier 54 38 14 12 12 60 62 -2
9. Nizza 52 38 15 7 16 50 53 -3
10. Metz 47 38 12 11 15 44 48 -4
11. Saint-Étienne 46 38 12 10 16 42 54 -12
12. Bordeaux 45 38 13 6 19 42 56 -14
13. Angers 44 38 12 8 18 40 58 -18
14. Stade Reims 42 38 9 15 14 42 50 -8
15. Strasburgo 42 38 11 9 18 49 58 -9
16. Lorient 42 38 11 9 18 50 68 -18
17. Brest 41 38 11 8 19 50 66 -16
Noatunloopsong (nuvola).svg 18. Nantes 40 38 9 13 16 47 55 -8
1downarrow red.svg 19. Nîmes 35 38 9 8 21 40 71 -31
1downarrow red.svg 20. Digione 21 38 4 9 25 25 73 -48

Legenda:

      Campione di Francia e ammessa alla Fase a gironi della UEFA Champions League 2021-2022.
      Ammessa alla Fase a gironi della UEFA Champions League 2021-2022.
      Ammessa al terzo turno di qualificazione (percorso piazzate) della UEFA Champions League 2021-2022.
      Ammessa alla Fase a gironi della UEFA Europa League 2021-2022.
      Ammessa agli spareggi della UEFA Europa Conference League 2021-2022
Noatunloopsong (nuvola).svg Ammessa allo Spareggio promozione-retrocessione contro la vincitrice dei play-off di Ligue 2 2020-2021.
      Retrocesse in Ligue 2 2021-2022.

La terza classificata sarà ammessa di diritto alla fase a gironi della UEFA Champions League 2021-2022 se la vincitrice della UEFA Europa League 2020-2021 è già qualificata alla fase a gironi della UEFA Champions League 2021-2022 tramite il campionato.

Note:

Tre punti per la vittoria, uno per il pareggio, zero per la sconfitta.
In caso di parità di punti, la graduatoria dei club ex aequo, viene determinata secondo i seguenti criteri:
* Differenza reti generale
* Classifica avulsa
* Punti conquistati negli scontri diretti
* Differenza reti negli scontri diretti
* Reti totali realizzate negli scontri diretti
* Reti realizzate in trasferta negli scontri diretti
* Reti realizzate in generale
* Reti realizzate in trasferta in generale
* Maggior numero di reti realizzate in una partita di campionato
* Miglior piazzamento nel Classement du fair-play (un punto per calciatore ammonito; tre punti per calciatore espulso).

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: LOSC Lille 2020-2021.
Formazione tipo Giocatori (presenze)
Francia Mike Maignan (38)
Turchia Zeki Çelik (29)
Portogallo José Fonte (36)
Paesi Bassi Sven Botman (37)
Mozambico Reinildo (29)
Francia Jonathan Ikoné (37)
Francia Benjamin André (35)
Francia Boubakary Soumaré (32)
Francia Jonathan Bamba (38)
Canada Jonathan David (37)
Turchia Burak Yılmaz (28)
Altri giocatori: Xeka (33), Yusuf Yazıcı (32), Luiz Araújo (28), Timothy Weah (28), Domagoj Bradarić (26), Renato Sanches (23), Tiago Djaló (17), Isaac Lihadji (15), Jérémy Pied (6), Adama Soumaoro (3).

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Ang Bor Bre Dig Len Lil Lor Met Mon Mot Nan Nîm Niz OLi OMa PSG Ren SÉt SRe Str
Angers –––– 0-2 3-2 3-0 2-2 1-2 2-0 1-1 0-1 1-1 1-3 3-1 0-3 0-1 2-1 0-1 0-3 0-1 1-0 0-2
Bordeaux 2-1 –––– 1-0 3-0 3-0 0-3 2-1 1-2 0-3 0-2 0-0 2-0 0-0 0-0 0-0 0-1 1-0 1-2 1-3 2-3
Brest 0-0 2-1 –––– 3-1 1-1 3-2 3-2 2-4 1-0 2-2 1-4 1-1 2-0 2-3 2-3 0-2 1-2 4-1 2-1 0-3
Digione 0-1 1-3 0-2 –––– 0-1 0-2 0-0 1-5 0-1 2-2 0-4 0-2 2-0 0-1 0-0 0-4 1-1 0-0 0-1 1-1
Lens 1-3 2-1 2-1 2-1 –––– 0-3 4-1 2-2 0-0 2-3 1-1 2-1 0-1 1-1 2-2 1-0 0-0 2-0 4-4 0-1
Lilla 1-2 2-1 0-0 1-0 4-0 –––– 4-0 1-0 2-1 1-1 2-0 1-2 2-0 1-1 2-0 0-0 1-1 0-0 2-1 1-1
Lorient 2-0 4-1 1-0 3-2 2-3 1-4 –––– 2-1 2-5 0-1 0-2 3-0 1-1 1-1 0-1 3-2 0-3 2-1 1-0 3-1
Metz 0-1 0-0 0-2 1-1 2-0 0-2 3-1 –––– 0-1 1-1 2-0 0-3 1-1 1-3 1-1 1-3 1-3 2-0 2-1 1-2
Monaco 3-0 4-0 2-0 3-0 0-3 0-0 2-2 4-0 –––– 1-1 2-1 3-0 2-1 2-3 3-1 3-2 2-1 2-2 2-2 3-2
Montpellier 4-1 3-1 0-0 4-2 1-2 2-3 1-1 0-2 2-3 –––– 1-1 0-1 3-1 2-1 3-3 1-3 2-1 1-2 0-4 4-3
Nantes 1-1 3-0 3-1 1-1 1-1 0-2 1-1 1-1 1-2 1-2 –––– 2-1 1-2 1-2 1-1 0-3 0-0 2-2 1-2 0-4
Nîmes 1-5 2-0 4-0 1-3 1-1 0-1 1-0 0-1 3-4 1-1 1-1 –––– 0-2 2-5 0-2 0-4 2-4 0-2 2-2 1-1
Nizza 3-0 0-3 3-2 1-3 2-1 1-1 2-2 1-2 1-2 3-1 2-1 2-1 –––– 1-4 3-0 0-3 0-1 0-1 0-0 0-2
Olympique Lione 3-0 2-1 2-2 4-1 3-2 2-3 4-1 0-1 4-1 1-2 3-0 0-0 2-3 –––– 1-1 2-4 1-0 2-1 3-0 3-0
Olympique Marsiglia 3-2 3-1 3-1 2-0 0-1 1-1 3-2 1-1 2-1 3-1 3-1 1-2 3-2 1-1 –––– 0-2 1-0 0-2 1-1 1-1
Paris Saint-Germain 6-1 2-2 3-0 4-0 2-1 0-1 2-0 1-0 0-2 4-0 1-2 3-0 2-1 0-1 0-1 –––– 3-0 3-2 4-0 4-0
Rennes 1-2 0-1 2-1 5-1 0-2 0-1 1-1 1-0 2-1 2-1 1-0 2-0 1-2 2-2 2-1 1-1 –––– 0-2 2-2 1-0
Saint-Étienne 0-0 4-1 1-2 0-1 2-3 1-1 2-0 1-0 0-4 0-1 1-1 2-2 1-3 0-5 1-0 1-1 0-3 –––– 1-1 2-0
Stade Reims 0-0 1-2 1-0 0-0 1-1 0-1 1-3 0-0 0-1 0-0 3-2 0-1 0-0 1-1 1-3 0-2 2-2 3-1 –––– 2-1
Strasburgo 0-0 0-2 2-2 1-0 1-2 0-3 1-1 2-2 1-0 2-3 1-2 5-0 0-2 2-3 0-1 1-4 1-1 1-0 0-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

1ª giornata
21 ago. Bordeaux-Nantes 0-0
22 ago. Digione-Angers 0-1
Lilla-Rennes 1-1
23 ago. Lorient-Strasburgo 3-1
Monaco-Stade Reims 2-2
15 set. [20] Montpellier-Olympique Lione 2-1
23 ago. Nîmes-Brest 4-0
Nizza-Lens 2-1
17 set. [21] Olympique Marsiglia-Saint-Étienne 0-2
16 set. [22] Paris Saint-Germain-Metz 1-0
2ª giornata
30 ago. Angers-Bordeaux 0-2
Brest-Olympique Marsiglia 2-3
10 set. [23] Lens-Paris Saint-Germain 1-0
30 ago. Metz-Monaco 0-1
Nantes-Nîmes 2-1
28 ago. Olympique Lione-Digione 4-1
29 ago. Rennes-Montpellier 2-1
30 ago. Saint-Étienne-Lorient 2-0
Stade Reims-Lilla 0-1
29 ago. Strasburgo-Nizza 0-2


3ª giornata
13 set. Angers-Stade Reims 1-0
11 set. Bordeaux-Olympique Lione 0-0
13 set. Digione-Brest 0-2
Lilla-Metz 1-0
Lorient-Lens 2-3
Monaco-Nantes 2-1
12 set. Montpellier-Nizza 3-1
13 set. Nîmes-Rennes 2-4
Paris Saint-Germain-Olympique Marsiglia 0-1
12 set. Saint-Étienne-Strasburgo 2-0
4ª giornata
20 set. Brest-Lorient 3-2
19 set. Lens-Bordeaux 2-1
20 set. Metz-Stade Reims 2-1
Montpellier-Angers 4-1
Nantes-Saint-Étienne 2-2
Nizza-Paris Saint-Germain 0-3
18 set. Olympique Lione-Nîmes 0-0
20 set. Olympique Marsiglia-Lilla 1-1
19 set. Rennes-Monaco 2-1
20 set. Strasburgo-Digione 1-0


5ª giornata
27 set. Angers-Brest 3-2
Bordeaux-Nizza 0-0
Digione-Montpellier 2-2
25 set. Lilla-Nantes 2-0
27 set. Lorient-Olympique Lione 1-1
Monaco-Strasburgo 3-2
Nîmes-Lens 1-1
26 set. Olympique Marsiglia-Metz 1-1
27 set. Stade Reims-Paris Saint-Germain 0-2
26 set. Saint-Étienne-Rennes 0-3
6ª giornata
4 ott. Bordeaux-Digione 3-0
Brest-Monaco 1-0
3 ott. Lens-Saint-Étienne 2-0
4 ott. Metz-Lorient 3-1
Montpellier-Nîmes 0-1
3 ott. Nizza-Nantes 2-1
4 ott. Olympique Lione-Olympique Marsiglia 1-1
2 ott. Paris Saint-Germain-Angers 6-1
4 ott. Rennes-Stade Reims 2-2
Strasburgo-Lilla 0-3


7ª giornata
18 ott. Angers-Metz 1-1
16 ott. Digione-Rennes 1-1
18 ott. Lilla-Lens 4-0
Monaco-Montpellier 1-1
Nantes-Brest 3-1
16 ott. Nîmes-Paris Saint-Germain 0-4
17 ott. Olympique Marsiglia-Bordeaux 3-1
18 ott. Saint-Étienne-Nizza 1-3
17 ott. Stade Reims-Lorient 1-3
18 ott. Strasburgo-Olympique Lione 2-3
8ª giornata
25 ott. Bordeaux-Nîmes 2-0
Brest-Strasburgo 0-3
25 nov. [24] Lens-Nantes 1-1
24 ott. Lorient-Olympique Marsiglia 0-1
25 ott. Metz-Saint-Étienne 2-0
Montpellier-Stade Reims 0-4
Nizza-Lilla 1-1
Olympique Lione-Monaco 4-1
24 ott. Paris Saint-Germain-Digione 4-0
23 ott. Rennes-Angers 1-2


9ª giornata
1° nov. Angers-Nizza 0-3
Digione-Lorient 0-0
Lilla-Olympique Lione 1-1
Monaco-Bordeaux 4-0
31 ott. Nantes-Paris Saint-Germain 0-3
1° nov. Nîmes-Brest 0-1
20 gen. [25] Olympique Marsiglia-Lens 0-1
31 ott. Rennes-Brest 2-1
1° nov. Saint-Étienne-Montpellier 0-1
Stade Reims-Strasburgo 2-1
10ª giornata
8 nov. Brest-Lilla 3-2
7 nov. Bordeaux-Montpellier 0-2
8 nov. Lens-Stade Reims 4-4
Lorient-Nantes 0-2
Metz-Digione 1-1
Nîmes-Angers 1-5
Nizza-Monaco 1-2
Olympique Lione-Saint-Étienne 2-1
7 nov. Paris Saint-Germain-Rennes 3-0
6 nov. Strasburgo-Olympique Marsiglia 0-1


11ª giornata
22 nov. Angers-Olympique Lione 0-1
21 nov. Brest-Saint-Étienne 4-1
22 nov. Digione-Lens 0-1
Lilla-Lorient 4-0
20 nov. Monaco-Paris Saint-Germain 3-2
22 nov. Montpellier-Strasburgo 4-3
Nantes-Metz 1-1
17 feb. [26] Olympique Marsiglia-Nizza 3-2
20 nov. Rennes-Bordeaux 0-1
22 nov. Stade Reims-Nîmes 0-1
12ª giornata
29 nov. Lens-Angers 1-3
Lorient-Montpellier 0-1
Metz-Brest 0-2
Monaco-Nîmes 3-0
Nizza-Digione 1-3
Olympique Lione-Stade Reims 3-0
28 nov. Olympique Marsiglia-Nantes 3-1
Paris Saint-Germain-Bordeaux 2-2
29 nov. Saint-Étienne-Lilla 1-1
27 nov. Strasburgo-Rennes 1-1


13ª giornata
6 dic. Angers-Lorient 2-0
Bordeaux-Brest 1-0
Digione-Saint-Étienne 0-0
Lilla-Monaco 2-1
Metz-Olympique Lione 1-3
5 dic. Montpellier-Paris Saint-Germain 1-3
6 dic. Nantes-Strasburgo 0-4
4 dic. Nîmes-Olympique Marsiglia 0-2
5 dic. Rennes-Lens 0-2
6 dic. Stade Reims-Nizza 0-0
14ª giornata
13 dic. Brest-Stade Reims 2-1
12 dic. Lens-Montpellier 2-3
13 dic. Lilla-Bordeaux 2-1
Lorient-Nîmes 3-0
Nantes-Digione 1-1
Nizza-Rennes 0-1
12 dic. Olympique Marsiglia-Monaco 2-1
13 dic. Paris Saint-Germain-Olympique Lione 0-1
11 dic. Saint-Étienne-Angers 0-0
13 dic. Strasburgo-Metz 2-2


15ª giornata
16 dic. Angers-Strasburgo 0-2
Bordeaux-Saint-Étienne 1-2
Digione-Lilla 0-2
Monaco-Lens 0-3
Montpellier-Metz 0-2
Nîmes-Nizza 0-2
Olympique Lione-Brest 2-2
Paris Saint-Germain-Lorient 2-0
Rennes-Olympique Marsiglia 2-1
Stade Reims-Nantes 3-2
16ª giornata
20 dic. Brest-Montpellier 2-2
Digione-Monaco 0-1
Lilla-Paris Saint-Germain 0-0
Lorient-Rennes 0-3
19 dic. Metz-Lens 2-0
20 dic. Nantes-Angers 1-1
19 dic. Nizza-Olympique Lione 1-4
Olympique Marsiglia-Stade Reims 0-0
20 dic. Saint-Étienne-Nîmes 2-2
Strasburgo-Bordeaux 0-2


17ª giornata
23 dic. Angers-Olympique Marsiglia 2-1
Bordeaux-Stade Reims 1-3
Lens-Brest 2-1
Monaco-Saint-Étienne 2-2
Montpellier-Lilla 2-3
Nîmes-Digione 1-3
Nizza-Lorient 2-2
Olympique Lione-Nantes 3-0
Paris Saint-Germain-Strasburgo 4-0
Rennes-Metz 1-0
18ª giornata
6 gen. Brest-Nizza 2-0
Lilla-Angers 1-2
Lorient-Monaco 2-5
Metz-Bordeaux 0-0
Nantes-Rennes 0-0
Olympique Lione-Lens 3-2
Olympique Marsiglia-Montpellier 3-1
Saint-Étienne-Paris Saint-Germain 1-1
Stade Reims-Digione 0-0
Strasburgo-Nîmes 5-0


19ª giornata
10 gen. Bordeaux-Lorient 2-1
Digione-Olympique Marsiglia 0-0
Lens-Strasburgo 0-1
Metz-Nizza 1-1
Monaco-Angers 3-0
Montpellier-Nantes 1-1
Nîmes-Lilla 0-1
Paris Saint-Germain-Brest 3-0
Rennes-Olympique Lione 2-2
Stade Reims-Saint-Étienne 3-1

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

20ª giornata
16 gen. Angers-Paris Saint-Germain 0-1
17 gen. Brest-Rennes 1-2
Lilla-Stade Reims 2-1
27 gen. [27] Lorient-Digione 3-2
15 gen. Montpellier-Monaco 2-3
17 gen. Nantes-Lens 1-1
Nizza-Bordeaux 0-3
Olympique Lione-Metz 0-1
16 gen. Olympique Marsiglia-Nîmes 1-2
17 gen. Strasburgo-Saint-Étienne 1-0
21ª giornata
24 gen. Bordeaux-Angers 2-1
Digione-Strasburgo 1-1
23 gen. Lens-Nizza 0-1
24 gen. Metz-Nantes 2-0
23 gen. Monaco-Olympique Marsiglia 3-1
24 feb. [28] Nîmes-Lorient 1-0
22 gen. Paris Saint-Germain-Montpellier 4-0
24 gen. Rennes-Lilla 0-1
Stade Reims-Brest 1-0
Saint-Étienne-Olympique Lione 0-5


22ª giornata
31 gen. Angers-Nîmes 3-1
Brest-Metz 2-4
Lilla-Digione 1-0
Lorient-Paris Saint-Germain 3-2
30 gen. Montpellier-Lens 1-2
31 gen. Nantes-Monaco 1-2
Nizza-Saint-Étienne 0-1
30 gen. Olympique Lione-Bordeaux 2-1
10 mar. [29] Olympique Marsiglia-Rennes 1-0
31 gen. Strasburgo-Stade Reims 0-1
23ª giornata
3 feb. Bordeaux-Lilla 0-3
Digione-Olympique Lione 0-1
Lens-Olympique Marsiglia 2-2
Metz-Montpellier 1-1
Monaco-Nizza 2-1
Paris Saint-Germain-Nîmes 3-0
Rennes-Lorient 1-1
Stade Reims-Angers 0-0
Saint-Étienne-Nantes 1-1
Strasburgo-Brest 2-2


24ª giornata
7 feb. Brest-Bordeaux 2-1
6 feb. Lens-Rennes 0-0
Lorient-Stade Reims 1-0
7 feb. Montpellier-Digione 4-2
Nantes-Lilla 0-2
Nîmes-Monaco 3-4
Nizza-Angers 3-0
6 feb. Olympique Lione-Strasburgo 3-0
7 feb. Olympique Marsiglia-Paris Saint-Germain 0-2
Saint-Étienne-Metz 1-0
25ª giornata
14 feb. Angers-Nantes 1-3
Bordeaux-Olympique Marsiglia 0-0
Digione-Nîmes 0-2
Lilla-Brest 0-0
Metz-Strasburgo 1-2
Monaco-Lorient 2-2
13 feb. Olympique Lione-Montpellier 1-2
Paris Saint-Germain-Nizza 2-1
14 feb. Rennes-Saint-Étienne 0-2
13 feb. Stade Reims-Lens 1-1


26ª giornata
19 feb. Brest-Olympique Lione 2-3
21 feb. Lens-Digione 2-1
Lorient-Lilla 1-4
Montpellier-Rennes 2-1
20 feb. Nantes-Olympique Marsiglia 1-1
21 feb. Nîmes-Bordeaux 2-0
Nizza-Metz 1-2
Paris Saint-Germain-Monaco 0-2
20 feb. Saint-Étienne-Stade Reims 1-1
21 feb. Strasburgo-Angers 0-0
27ª giornata
28 feb. Angers-Lens 2-2
27 feb. Bordeaux-Metz 1-2
Digione-Paris Saint-Germain 0-4
28 feb. Lilla-Strasburgo 1-1
Lorient-Saint-Étienne 2-1
Monaco-Brest 2-0
Nîmes-Nantes 1-1
Olympique Marsiglia-Olympique Lione 1-1
26 feb. Rennes-Nizza 1-2
28 feb. Stade Reims-Montpellier 0-0


28ª giornata
3 mar. Bordeaux-Paris Saint-Germain 0-1
Brest-Digione 3-1
Lilla-Olympique Marsiglia 2-0
Metz-Angers 0-1
Montpellier-Lorient 1-1
Nantes-Stade Reims 1-2
Nizza-Nîmes 2-1
Olympique Lione-Rennes 1-0
Saint-Étienne-Lens 2-3
Strasburgo-Monaco 1-0
29ª giornata
13 mar. Angers-Saint-Étienne 0-1
14 mar. Digione-Bordeaux 1-3
Lens-Metz 2-2
Lorient-Nizza 1-1
Monaco-Lilla 0-0
Nîmes-Montpellier 1-1
13 mar. Olympique Marsiglia-Brest 3-1
14 mar. Paris Saint-Germain-Nantes 1-2
Rennes-Strasburgo 1-0
12 mar. Stade Reims-Olympique Lione 1-1


30ª giornata
21 mar. Brest-Angers 0-0
Digione-Stade Reims 0-1
20 mar. Lilla-Nîmes 1-2
Metz-Rennes 1-3
21 mar. Montpellier-Bordeaux 3-1
Nantes-Lorient 1-1
19 mar. Nizza-Olympique Marsiglia 3-0
21 mar. Olympique Lione-Paris Saint-Germain 2-4
Saint-Étienne-Monaco 0-4
Strasburgo-Lens 1-2
31ª giornata
4 apr. Angers-Montpellier 1-1
Bordeaux-Strasburgo 2-3
3 apr. Lens-Olympique Lione 1-1
4 apr. Lorient-Brest 1-0
3 apr. Monaco-Metz 4-0
4 apr. Nantes-Nizza 1-2
Nîmes-Saint-Étienne 0-2
Olympique Marsiglia-Digione 2-0
3 apr. Paris Saint-Germain-Lilla 0-1
4 apr. Stade Reims-Rennes 2-2


32ª giornata
11 apr. Brest-Nîmes 1-1
Lens-Lorient 4-1
9 apr. Metz-Lilla 0-2
11 apr. Monaco-Digione 3-0
10 apr. Montpellier-Olympique Marsiglia 3-3
11 apr. Nizza-Stade Reims 0-0
Olympique Lione-Angers 3-0
Rennes-Nantes 1-0
Saint-Étienne-Bordeaux 4-1
10 apr. Strasburgo-Paris Saint-Germain 1-4
33ª giornata
17 apr. Angers-Rennes 0-3
18 apr. Bordeaux-Monaco 0-3
Brest-Lens 1-1
Digione-Nizza 2-0
16 apr. Lilla-Montpellier 1-1
18 apr. Nantes-Olympique Lione 1-2
Nîmes-Strasburgo 1-1
17 apr. Olympique Marsiglia-Lorient 3-2
18 apr. Paris Saint-Germain-Saint-Étienne 3-2
Stade Reims-Metz 0-0


34ª giornata
25 apr. Angers-Monaco 0-1
Lens-Nîmes 2-1
Lorient-Bordeaux 4-1
24 apr. Metz-Paris Saint-Germain 1-3
25 apr. Nizza-Montpellier 3-1
Olympique Lione-Lilla 2-3
Rennes-Digione 5-1
24 apr. Saint-Étienne-Brest 1-2
23 apr. Stade Reims-Olympique Marsiglia 1-3
25 apr. Strasburgo-Nantes 1-2
35ª giornata
2 mag. Bordeaux-Rennes 1-0
Brest-Nantes 1-4
Digione-Metz 1-5
1 mag. Lilla-Nizza 2-0
2 mag. Lorient-Angers 2-0
Monaco-Olympique Lione 2-3
Montpellier-Saint-Étienne 1-2
Nîmes-Stade Reims 2-2
30 apr. Olympique Marsiglia-Strasburgo 1-1
1 mag. Paris Saint-Germain-Lens 2-1


36ª giornata
9 mag. Angers-Digione 3-0
7 mag. Lens-Lilla 0-3
9 mag. Metz-Nîmes 0-3
8 mag. Nantes-Bordeaux 3-0
9 mag. Nizza-Brest 3-2
8 mag. Olympique Lione-Lorient 4-1
9 mag. Rennes-Paris Saint-Germain 1-1
Saint-Étienne-Olympique Marsiglia 1-0
Stade Reims-Monaco 0-1
Strasburgo-Montpellier 2-3
37ª giornata
16 mag. Bordeaux-Lens 3-0
Digione-Nantes 0-4
Lilla-Saint-Étienne 0-0
Lorient-Metz 2-1
Monaco-Rennes 2-1
Montpellier-Brest 0-0
Nîmes-Olympique Lione 2-5
Nizza-Strasburgo 0-2
Olympique Marsiglia-Angers 3-2
Paris Saint-Germain-Stade Reims 4-0


38ª giornata
23 mag. Angers-Lilla 1-2
Brest-Paris Saint-Germain 0-2
Lens-Monaco 0-0
Metz-Olympique Marsiglia 1-1
Nantes-Montpellier 1-2
Olympique Lione-Nizza 2-3
Rennes-Nîmes 2-0
Saint-Étienne-Digione 0-1
Stade Reims-Bordeaux 1-2
Strasburgo-Lorient 1-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

La 18ª classificata affronterà la vincente dei play-off di Ligue 2.

Risultati Luogo e data
Tolosa 1 - 2 Nantes Tolosa, 27 maggio 2021
Nantes 0 - 1 Tolosa Nantes, 30 maggio 2021

Il Nantes è salvo in virtù dei gol segnati in trasferta e giocherà in Ligue 1 anche nella stagione 2021-22.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
ASSERenLilleParis Saint-GermainLioneLilleLille
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª37ª38ª

Classifica in divenire[modifica | modifica wikitesto]

10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª 22ª 23ª 24ª 25ª 26ª 27ª 28ª 29ª 30ª 31ª 32ª 33ª 34ª 35ª 36ª 37ª 38ª
Angers 3 3 6 6 9 9 10 13 13 16 16 19 22 23 23 24 27 30 30 30 30 33 34 34 34 35 36 39 39 40 41 41 41 41 41 44 44 44
Bordeaux 1 4 5 5 6 9 9 12 12 12 15 16 19 19 19 22 22 23 26 29 32 32 32 32 33 33 33 33 36 36 36 36 36 36 39 39 42 45
Brest 0 0 3 6 6 9 9 9 9 12 15 18 18 21 22 23 23 26 26 26 26 26 27 30 31 31 31 34 34 35 35 36 37 40 40 40 41 41
Digione 0 0 0 0 1 1 2 2 3 4 4 7 8 9 9 9 12 13 14 14 15 15 15 15 15 15 15 15 15 15 15 15 18 18 18 18 18 21
Lens 0 3 6 9 10 13 13 13* 13* 14 17 18* 21 21 24 24 27 27 28 31 31 34 35 36 37 40 41 44 45 48 49 52 53 56 56 56 56 57
Lilla 1 4 7 8 11 14 17 18 19 19 22 23 26 29 32 33 36 36 39 42 45 48 51 54 55 58 59 62 63 63 66 69 70 73 76 79 80 83
Lorient 3 3 3 3 4 4 7 7 8 8 8 8 8 11 11 11 12 12 12 12* 12 18 19 22 23 23 26 27 28 29 32 32 32 35 38 38 41 42
Metz 0 0 0 3 4 7 8 11 14 15 16 16 16 17 20 23 23 24 25 28 31 34 35 35 35 38 41 41 42 42 42 42 43 43 46 46 46 47
Monaco 1 4 7 7 10 10 11 11 14 17 20 23 23 23 23 26 27 30 33 36 39 42 45 48 49 52 55 55 56 59 62 65 68 71 71 74 77 78
Montpellier 0* 0 3 9* 10 10 11 11 14 17 20 23 23 26 26 27 27 27 28 28 28 28 29 32 35 38 39 40 41 44 45 46 47 47 47 50 51 54
Nantes 1 4 4 5 5 5 8 8* 8 11 12 13* 13 14 14 15 15 16 17 18 18 18 19 19 22 23 24 24 27 28 28 28 28 31 34 37 40 40
Nîmes 3 3 3 4 5 8 8 8 8 8 11 11 11 11 11 12 12 12 12 15 15* 15 15 15 18 21 25* 25 26 29 29 30 31 31 32 35 35 35
Nizza 3 6 6 6 7 10 13 14 17 17 17 17 18 18 21 21 22 22 23 23 26 26 26 29 29 29 32 35 36 39 42 43 43 46 46 46 49 52
Olympique Lione 0 3 4 5 6 7 10 13 14 17 20 23 26 29 30 33 36 39 40 40 43 46 49 52 52 55 56 59 60 60 61 64 67 67 70 73 76 76
Olympique Marsiglia 0 3 6 7 8 9 12 15 15 18 18* 21 24 27 27 28 28 31 32 32 32 32* 35 35 36 38* 39 39 45* 45 48 49 52 55 56 56 59 60
Paris Saint-Germain 0* 0 0 6* 9 12 15 18 21 24 24 25 28 28 31 32 35 36 39 42 45 45 48 51 54 54 57 60 60 63 63 66 69 72 75 76 79 82
Rennes 1 4 7 10 13 14 15 15 18 18 18 19 19 22 25 28 31 32 33 36 36 36 37 38 38 38 38 38 41* 44 45 48 51 54 54 55 55 58
Saint-Étienne 0* 3 6 10* 10 10 10 10 10 10 10 11 12 13 16 17 18 19 19 19 19 22 23 26 29 30 30 30 33 33 36 39 39 39 42 45 46 46
Stade Reims 1 1 1 1 1 2 2 5 8 9 9 9 10 10 13 14 17 18 21 21 24 27 28 28 29 30 31 34 35 38 39 40 41 41 42 42 42 42
Strasburgo 0 0 0 3 3 3 3 6 6 6 6 7 10 11 14 14 14 17 20 23 24 24 25 25 28 29 30 33 33 33 36 36 37 37 38 38 41 42

Classifiche di rendimento[modifica | modifica wikitesto]

Rendimento andata-ritorno[modifica | modifica wikitesto]
Andata Ritorno
Olympique Lione 40 Monaco 45
Paris Saint-Germain 39 Lilla 44
Lilla 39 Paris Saint-Germain 43
Olympique Marsiglia 35 Olympique Lione 36
Monaco 33 Lorient 30
Rennes 33 Nizza 29
Lens 30 Lens 27
Angers 30 Saint-Etienne 27
Montpellier 28 Montpellier 26
Bordeaux 26 Rennes 25
Brest 26 Olympique Marsiglia 25
Metz 25 Nantes 23
Nizza 23 Nîmes 23
Stade Reims 21 Strasburgo 22
Strasburgo 20 Metz 22
Saint-Étienne 19 Stade Reims 21
Nantes 17 Bordeaux 19
Digione 14 Brest 15
Lorient 12 Angers 14
Nîmes 12 Digione 7
Rendimento casa-trasferta[modifica | modifica wikitesto]
In casa In trasferta
Monaco 41 Lilla 46
Paris Saint-Germain 40 Paris Saint-Germain 42
Lilla 37 Olympique Lione 40
Olympique Lione 36 Monaco 37
Olympique Marsiglia 35 Montpellier 29
Lorient 32 Lens 29
Rennes 31 Nizza 28
Lens 28 Rennes 27
Brest 28 Metz 27
Montpellier 25 Strasburgo 25
Bordeaux 25 Olympique Marsiglia 25
Nizza 24 Saint-Étienne 25
Angers 21 Nantes 23
Saint-Étienne 21 Angers 23
Stade Reims 20 Stade Reims 22
Metz 20 Nîmes 21
Strasburgo 17 Bordeaux 20
Nantes 17 Brest 13
Nîmes 14 Digione 12
Digione 9 Lorient 10

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Paris Saint-Germain (26)
  • Minor numero di sconfitte: Lilla (3)
  • Migliore attacco: Paris Saint-Germain (86 gol fatti)
  • Miglior difesa: Lilla (23 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Paris Saint-Germain (+58)
  • Maggior numero di pareggi: Stade Reims (15)
  • Minor numero di pareggi: Paris-Saint Germain (4)
  • Maggior numero di sconfitte: Digione (25)
  • Minor numero di vittorie: Digione (4)
  • Peggiore attacco: Digione (25 gol fatti)
  • Peggior difesa: Digione (73 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Digione (-48)
  • Miglior serie positiva: Olympique Lione (16, 4ª-19ª giornata)
  • Peggior serie negativa: Digione (11, 22ª-32ª giornata)

Partite

  • Partita con più gol: Lens-Stade Reims 4-4 (8, 10ª giornata):
  • Maggiore scarto di gol (5): PSG-Angers 6-1 (6ª giornata)
  • Maggior numero di reti in una giornata: 40 (10ª giornata)
  • Maggior numero di espulsioni (5): PSG-Olympique Marsiglia 0-1 (3ª giornata) e Monaco-Olympique Lione 2-3 (35ª giornata)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
27 6 Francia Kylian Mbappé Paris Saint-Germain
20 10 Francia Wissam Ben Yedder Monaco
20 8 Paesi Bassi Memphis Depay Olympique Lione
16 4 Francia Ludovic Ajorque Strasburgo
16 Francia Gaëtan Laborde Montpellier
16 Germania Kevin Volland Monaco
16 4 Turchia Burak Yılmaz Lilla
15 Francia Andy Delort Montpellier
14 5 Senegal Boulaye Dia Stade Reims
14 1 Nigeria Terem Moffi Lorient
14 Camerun Karl Toko Ekambi Olympique Lione
13 Canada Jonathan David Lilla
13 Italia Moise Kean Paris Saint-Germain
12 4 Francia Amine Gouiri Nizza
12 3 Corea del Sud Hwang Ui-jo Bordeaux

Arbitri[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Ligue 1 Uber Eats et Ligue 2 BKT: nouvelle saison, nouvelle histoire, nouvelle identité!, in lfp.fp, 19 giugno 2020.
  2. ^ (FR) L'UEFA fixe la deadline du prochain mercato au 5 octobre, in dailymercato.com, 18 giugno 2020.
  3. ^ (FR) Niko Kovac nommé entraîneur de l'AS Monaco, su asmonaco.com, 19 luglio 2020.
  4. ^ (FR) Communiqué du Club [collegamento interrotto], su girondins.com, 10 agosto 2020.
  5. ^ (FR) Communiqué du Nîmes Olympique, su nimes-olympique.com, 23 giugno 2020.
  6. ^ (FR) Le DFCO se sépare de Stéphane Jobard et Peguy Luyindula, su dfco.fr, 5 novembre 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  7. ^ (FR) David Linarès nommé entraîneur du DFCO, in dfco.fr, 12 novembre 2020.
  8. ^ (FR) Frédéric Antonietti reprend sa place, su fcmetz.com, 12 ottobre 2020.
  9. ^ (FR) Christian Gourcuff n'est plus l'entraîneur du FC Nantes, su fcnantes.com, 8 dicembre 2020.
  10. ^ (FR) Raymond Domenech, nouvel entraîneur du FC Nantes, su fcnantes.com, 26 dicembre 2020.
  11. ^ (FR) Antoine Kombouaré nommé entraîneur du FC Nantes, su fcnantes.com, 10 febbraio 2021. URL consultato l'11 febbraio 2021.
  12. ^ (FR) Communiqué du Nîmes Olympique, su nimes-olympique.com, 5 febbraio 2021. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  13. ^ (FR) L'OGC Nice se sépare de Patrick Vieira, su ogcnice.com, 4 dicembre 2020.
  14. ^ (FR) Communiqué officiel de l'OM, su om.fr, 2 febbraio 2021. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  15. ^ (FR) Communiqué officiel de l'OM, su om.fr, 26 febbraio 2021. URL consultato il 26 febbraio 2021.
  16. ^ (FR) Départ de Thomas Tuchel du Paris Saint-Germain, su psg.fr, 29 dicembre 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  17. ^ (FR) Mauricio Pochettino devient l'entraîneur du Paris Saint-Germain, su psg.fr, 2 gennaio 2021.
  18. ^ (FR) Le Stade Rennais F.C. a pris acte de la démission de Julien Stéphan., su staderennais.com, 1º marzo 2021. URL consultato il 1º marzo 2021.
  19. ^ (FR) Bruno Génésio, nouvel entraîneur de l’équipe professionnelle, su staderennais.com, 4 marzo 2021. URL consultato il 5 marzo 2021.
  20. ^ Inizialmente prevista il 23 agosto, la partita è stata rinviata a tale data a causa degli impegni sostenuti dall'Olympique Lione nella final eight della UEFA Champions League 2019-2020 nel mese di agosto, cfr. (FR) Matchs reportés : Reprogrammation TV, J1, in ligue1.fr, 19 agosto 2020.
  21. ^ Inizialmente prevista il 21 agosto, la partita è stata rinviata a tale data a causa degli eccessivi casi di Covid-19 tra i giocatori dell'Olympique Marsiglia, cfr. (FR) Matchs reportés : Reprogrammation TV, J1, in ligue1.fr, 19 agosto 2020.
  22. ^ Inizialmente prevista il 23 agosto, la partita è stata rinviata a tale data a causa degli impegni sostenuti dal Paris Saint-Germain nella final eight della UEFA Champions League 2019-2020 nel mese di agosto, cfr. (FR) Matchs reportés : Reprogrammation TV, J1, in ligue1.fr, 19 agosto 2020.
  23. ^ Inizialmente prevista il 29 agosto, la partita è stata a tale data a causa degli impegni sostenuti dal Paris Saint-Germain nella final eight della UEFA Champions League 2019-2020 nel mese di agosto, cfr. (FR) Programmation modifiée pour Lens-PSG et Strasbourg-Nice, in ligue1.fr, 25 agosto 2020.
  24. ^ Inizialmente prevista il 25 ottobre, la partita è stata rinviata a tale data a causa degli eccessivi casi di Covid-19 tra i giocatori del Lens, cfr. (FR) Lens-Nantes reporté, in ligue1.fr, 24 ottobre 2020.
  25. ^ Inizialmente prevista il 30 ottobre, la partita è stata rinviata a tale data a causa degli eccessivi casi di Covid-19 tra i giocatori del Lens, cfr. (FR) Olympique de Marseille - RC Lens reporté, in ligue1.fr, 28 ottobre 2020.
  26. ^ Inizialmente prevista nel mese di novembre, la partita è stata rinviata a tale data a causa degli eccessivi casi di Covid-19 tra i giocatori del Nizza.
  27. ^ Inizialmente prevista il 17 gennaio, la partita è stata rinviata a tale data a causa degli eccessivi casi di Covid-19 tra i giocatori del Lorient.
  28. ^ Inizialmente prevista il 24 gennaio, la partita è stata successivamente rinviata a tale data a causa degli eccessivi casi di Covid-19 tra i giocatori del Lorient.
  29. ^ Inizialmente prevista il 30 gennaio, la partita è stata rinviata al 10 marzo a causa dell'assalto degli ultras marsigliesi al centro sportivo dell'Olympique Marsiglia.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio