Division 1 1976-1977

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Division 1 1976-1977
Competizione Division 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 39ª
Organizzatore LFP
Date dal 6 agosto 1976
all'8 giugno 1977
Luogo Francia Francia
Partecipanti 20
Formula Girone unico
Sito web lfp.fr
Risultati
Vincitore Nantes
(4º titolo)
Retrocessioni Angers
Lilla
Rennes
Statistiche
Miglior marcatore Argentina Carlos Bianchi (28)
Incontri disputati 380
Gol segnati 1 125 (2,96 per incontro)
Pubblico 8 656 106
(22 779 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1975-1976 1977-1978 Right arrow.svg

La Division 1 1976-1977 è stata la 39ª edizione della massima serie del campionato francese di calcio, disputato tra il 6 agosto 1976 e l'8 giugno 1977 e concluso con la vittoria del Nantes, al suo quarto titolo.

Capocannoniere del torneo è stato Carlos Bianchi (Stade Reims) con 28 reti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Venne ripristinato il sistema di assegnazione dei punti abolito nel 1973, che non prevede l'assegnazione di punti bonus.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Dopo un avvio favorevole al Nizza[1] emersero l'Olympique Lione, che si portò in testa vincendo lo scontro diretto alla settima giornata[2], il Bastia e soprattutto il Nantes. Soli al comando dall'ottava giornata[3], nelle giornate successive i Canaris condivisero la testa della classifica con i Gones e con i corsi: primi alla penultima di andata[4], questi ultimi si fecero in seguito sorpassare dal Nantes, che concluse con un punto di vantaggio sulle due concorrenti[5].

In apertura del girone di ritorno il Nantes sconfisse il Bastia nello scontro diretto e diede avvio alla fuga, in parte contrastata dall'Olympique Lione che, alla ventiseiesima giornata[6], agganciò la capolista. Il successivo calo dei Gones diede il via libera al Nantes, che a quattro giornate dalla fine si trovò con un vantaggio di nove punti sul Bastia, utile per poter festeggiare il titolo[7]. Con una giornata di anticipo furono invece decisi i verdetti in zona UEFA, che videro il Bastia e il Lens prevalere su un Nancy inseritosi troppo tardi nella bagarre per la qualificazione europea[8]. Sempre alla penultima giornata vennero definiti gli ultimi verdetti in zona retrocessione, con l'Angers che accompagnò nella discesa in seconda divisione Lilla e Rennes, da tempo condannate[8].

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Nantes 58 38 25 8 5 80 40 +40
2. Lens 49 38 19 11 8 73 53 +20
3. Bastia 47 38 20 7 11 82 53 +29
4. Nancy 45 38 18 9 11 78 53 +25
5. Saint-Étienne 45 38 17 11 10 55 36 +19
6. Olympique Lione 44 38 17 10 11 54 47 +7
7. Nizza 44 38 19 6 13 60 54 +6
8. Metz 43 38 17 9 12 67 54 +13
9. Paris Saint-Germain 42 38 17 8 13 65 55 +10
10. Bordeaux 38 38 15 8 15 66 57 +9
11. Stade Reims 36 38 12 12 14 53 60 -7
12. Olympique Marsiglia 36 38 14 8 16 48 63 -15
13. Nîmes 34 38 12 10 16 45 56 -11
14. Sochaux 34 38 12 10 16 44 56 -12
15. Troyes 33 38 13 7 18 41 59 -18
16. Laval 32 38 11 10 17 46 62 -16
17. Valenciennes 31 38 9 13 16 41 56 -15
1downarrow red.svg 18. Angers 27 38 8 11 19 44 65 -21
1downarrow red.svg 19. Lilla 21 38 7 7 24 40 67 -27
1downarrow red.svg 20. Rennes 21 38 6 9 23 43 79 -36

Legenda:

      Campione di Francia ed ammessa alla Coppa dei Campioni 1977-1978.
      Ammesse alla Coppa UEFA 1977-1978.
      Ammesse alla Coppa delle Coppe 1977-1978.
      Retrocesse in Division 2 1977-1978.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:

  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Football Club de Nantes 1976-1977.
Formazione tipo Giocatori (presenze)[9]
Francia Jean-Paul Bertrand-Demanes (34)
Argentina Ángel Bargas (29)
Francia Jean-Claude Osman (20)
Francia Maxime Bossis (24)
Francia Patrice Rio (34)
Francia Henri Michel (38)
Francia Omar Sahnoun (31)
Francia Gilles Rampillon (26)
Francia Bruno Baronchelli (37)
Francia Loïc Amisse (38)
Francia Éric Pécout (29)
Altri giocatori: Raynald Denoueix (20), Oscar Muller (15), Georges van Straelen (12), Robert Gadocha (9), Yves Triantafyllos (5), Bernard Vendrely (4), Jean-Marc Desrousseaux (4), Bruno Steck (2), Guy Lacombe (1), Michel Bibard (1)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
NizzaNantesO.
Lione
NantesNantesBastiaNantesNantesNantes
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª37ª38ª

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Nantes (25)
  • Minor numero di sconfitte: Nantes (5)
  • Migliore attacco: Bastia (82)
  • Miglior difesa: Saint-Étienne (36)
  • Miglior differenza reti: Nantes (+40)
  • Maggior numero di pareggi: Valenciennes (13)
  • Minor numero di pareggi: Nizza (6)
  • Maggior numero di sconfitte: Lilla (24)
  • Minor numero di vittorie: Rennes (6)
  • Peggior attacco: Lilla (40)
  • Peggior difesa: Rennes (79)
  • Peggior differenza reti: Rennes (-36)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
28 8 Argentina Carlos Bianchi Stade Reims
25 6 Francia Michel Platini Nancy
23   Lussemburgo Nico Braun Metz
22 1 Argentina Hugo Curioni Metz
22 1 Algeria Mustapha Dahleb Paris Saint-Germain
21 7 Jugoslavia Dragan Džajić Bastia
21   Francia François Félix Bastia
21 5 Francia Bernard Lacombe Olympique Lone
19 1 Jugoslavia Nenad Bjeković Nizza
19 1 Francia Jacky Vergnes Laval
18   Francia André Barthélémy Angers
16 6 Francia Alain Giresse Bordeaux
15   Lussemburgo Gilbert Dussier Nancy
15 3 Congo-Brazzaville François M'Pelé Paris Saint-Germain
15   Francia Omar Sahnoun Nancy

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]