Division 1 1951-1952

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Division 1 1951-1952
Competizione Division 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 14ª
Organizzatore LFP
Date dal 26 agosto 1951
al 25 maggio 1952
Luogo Francia Francia
Partecipanti 18
Formula girone all'italiana
Sito web lfp.fr
Risultati
Vincitore Nizza
(2º titolo)
Retrocessioni Olympique Lione
Strasburgo
Statistiche
Miglior marcatore Svezia Gunnar Andersson (28)
Incontri disputati 306
Gol segnati 1 051 (3,43 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1950-1951 1952-1953 Right arrow.svg

La Division 1 1951-1952 è stata la 14ª edizione della massima serie del campionato francese di calcio, disputata tra il 26 agosto 1951 e il 25 maggio 1952 e concluso con la vittoria del Nizza, al suo secondo titolo.

Capocannoniere del torneo è stato Gunnar Andersson (Olympique Marsiglia) con 28 reti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Venne modificato il formato dei play-out, con la terzultima classificata che avrebbe incontrato la terza di seconda divisione, in due incontri andata e ritorno in campo neutro.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

In apertura del campionato si assistette a una lotta al vertice fra Metz e Roubaix-Tourcoing con questi ultimi che, dalla quinta giornata[1], tentarono una fuga ostacolata dai loreni e dal Nizza. A partire dalla tredicesima giornata[2] si alternarono in classifica diversi gruppi di squadre fra cui Nizza, Lilla e Bordeaux che conclusero il girone di andata in testa[3].

La bagarre al vertice sembrò giungere a una svolta alla ventesima giornata[4] con il Le Havre e il Bordeaux che si staccarono dal gruppo: inizialmente ebbero la meglio i primi, primi per quattro giornate, poi subentrarono i girondini che tuttavia vennero raggiunti dalle altre avversarie. Alla ventottesima giornata emerse definitivamente il Nizza[5], che riuscì a mantenere a distanza le concorrenti, confermando il proprio titolo di campione di Francia all'ultima giornata.

Sempre all'ultimo turno vennero definiti i verdetti in chiave salvezza, con l'Olympique Marsiglia che si vide costretto a giocare lo spareggio contro il Valenciennes terzo in seconda divisione; ribaltando il 3-1 subìto all'andata, i marsigliesi si misero in salvo dalla prima retrocessione della loro storia, che sul campo era capitata con due giornate d'anticipo all'Olympique Lione e allo Strasburgo[6].

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS MR
1. Nizza 46 34 21 4 9 65 42 1,548
2. Bordeaux 45 34 20 5 9 88 49 1,796
3. Lilla 44 34 19 6 9 85 50 1,7
4. Stade Reims 38 34 16 6 12 64 48 1,333
5. Metz 38 34 14 10 10 48 45 1,067
6. Nîmes 37 34 16 5 13 63 47 1,34
7. Le Havre 37 34 15 7 12 55 44 1,25
8. Roubaix-Tourcoing 36 34 14 8 12 57 44 1,295
9. Saint-Étienne 36 34 15 6 13 69 68 1,015
10. Sète 36 34 14 8 12 54 56 0,964
11. FC Nancy 35 34 12 11 11 59 53 1,113
12. Sochaux 31 34 12 7 15 51 54 0,944
13. Lens 31 34 12 7 15 54 61 0,885
14. RC Parigi 31 34 13 5 16 60 71 0,845
15. Rennes 28 34 10 8 16 51 85 0,6
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Olympique Marsiglia 27 34 9 9 16 52 76 0,684
1downarrow red.svg 17. Olympique Lione 20 34 7 6 21 38 78 0,487
1downarrow red.svg 18. Strasburgo 16 34 4 8 22 38 80 0,475

Legenda:

      Campione di Francia.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-out.
      Retrocesse in Division 2 1952-1953.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:

  • Media reti.

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Olympique Gymnaste Club de Nice 1951-1952.

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[7] Luogo e data
Valenciennes 3-1 Olympique Marsiglia Saint-Étienne, 31 maggio 1952
Olympique Marsiglia 4-0 Valenciennes Saint-Ouen, 8 giugno 1952

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————————————
MetzRoubaix-TourcoingLe HavreBordeauxNizza
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Nizza (21)
  • Minor numero di sconfitte: Nizza, Bordeaux, Lilla (9)
  • Migliore attacco: Bordeaux (88)
  • Miglior difesa: Nizza (42)
  • Miglior differenza reti: Bordeaux (+39)
  • Maggior numero di pareggi: FC Nancy (11)
  • Minor numero di pareggi: Nizza (4)
  • Maggior numero di sconfitte: Strasburgo (22)
  • Minor numero di vittorie: Strasburgo (4)
  • Peggior attacco: Olympique Lione, Strasburgo (30)
  • Peggior difesa: Strasburgo (80)
  • Peggior differenza reti: Strasburgo (-42)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
31 Svezia Gunnar Andersson Olympique Marsiglia
25 Paesi Bassi Bertus de Harder Bordeaux
25 Francia Marcel Rouvière Nîmes
20 Marocco Jean Saunier Le Havre
20 Francia André Strappe Lilla
19 Francia Maurice Singier Sète
18 Paesi Bassi Wilhelm van Lent Lens
17 Francia Léon Deladerrière FC Nancy
16 Francia Jean-Jacques Kretschmar Roubaix-Tourcoing
16 Cecoslovacchia André Lukács Bordeaux
15 Francia Jacques Foix RC Paris
14 Danimarca Erik Kuld Jensen Lilla
14 Francia Edmond Plewa FC Nancy
14 Francia Jean Grumellon Rennes

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) France » Ligue 1 1951/1952 » 5. Round, worldfootball.net.
  2. ^ (EN) France » Ligue 1 1951/1952 » 13. Round, worldfootball.net.
  3. ^ (EN) France » Ligue 1 1951/1952 » 17. Round, worldfootball.net.
  4. ^ (EN) France » Ligue 1 1951/1952 » 20. Round, worldfootball.net.
  5. ^ (EN) France » Ligue 1 1951/1952 » 28. Round, worldfootball.net.
  6. ^ (EN) France » Ligue 1 1951/1952 » 32. Round, worldfootball.net.
  7. ^ (FR) Barrages 1951-52, footipedia.com.