Division 1 1988-1989

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Division 1 1988-1989
Competizione Division 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 51ª
Organizzatore LFP
Date dal 15 luglio 1988
al 31 maggio 1989
Luogo Francia Francia
Partecipanti 20
Formula Girone unico
Sito web lfp.fr
Risultati
Vincitore Olympique Marsiglia
(5º titolo)
Retrocessioni Strasburgo
Laval
Lens
Statistiche
Miglior marcatore Francia Jean-Pierre Papin (22)
Incontri disputati 380
Gol segnati 900 (2,37 per incontro)
Pubblico 8 508 316
(22 390 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1987-1988 1989-1990 Right arrow.svg

La Division 1 1988-1989 è stata la 51ª edizione della massima serie del campionato francese di calcio, disputato tra il 15 luglio 1988 e il 31 maggio 1989 e concluso con la vittoria dell'Olympique Marsiglia, al suo quinto titolo.

Capocannoniere del torneo è stato Jean-Pierre Papin (Olympique Marsiglia) con 22 reti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

In via sperimentale, il numero di punti assegnati alla vincitrice di un incontro viene elevato a tre.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nelle prime giornate del campionato risultava in testa un gruppo formato da Sochaux, Lilla e Tolone, con questi ultimi che presero il comando solitario della classifica alla sesta giornata[1]. Nel frattempo era emerso il Paris Saint-Germain, che alla settima giornata superò il Tolone e lottò per il primo posto contro Auxerre e Olympique Marsiglia[2]; soli in testa dal sedicesimo turno[3], i parigini conclusero il girone di andata con un punto di vantaggio sugli uomini di Guy Roux e sei sull'OM.[4]

All'inizio del girone di ritorno l'Auxerre cercò di farsi avanti superando la capolista alla ventiduesima giornata[5], ma successivamente calò cedendo il testimone all'Olympique Marsiglia, che da quel momento ingaggiò una lotta serrata per il titolo contro i parigini. Le due squadre si alternarono in vetta alla classifica fino allo scontro diretto in programma alla trentacinquesima giornata[6]: grazie a un gol di Franck Sauzée allo scadere[7], i marsigliesi presero definitivamente il comando della classifica, assicurandosi il titolo con una giornata di anticipo[8].

La bagarre per la qualificazione in Coppa UEFA si risolse con un turno di anticipo, a favore di Paris Saint-Germain, Monaco e Sochaux[8]. Ottenendo il visto alla finale di Coppa di Francia contro l'Olympique Marsiglia qualificato in Coppa dei Campioni, il Monaco ebbe accesso alla Coppa delle Coppe, permettendo all'Auxerre di rientrare in zona UEFA.

Grazie a una striscia finale di sei partite utili consecutive, il Caen uscì da una bagarre che vide coinvolte Strasburgo e Matra Racing, con i parigini che evitarono i playoff solo grazie alla migliore differenza reti. Gli alsaziani uscirono infine sconfitti dagli spareggi contro il Brest, retrocedendo[9][10]. Chiusero la classifica il Laval, condannato con un turno di anticipo[8], e il Lens che uscì dai giochi durante il girone di ritorno.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Olympique Marsiglia 73 38 20 13 5 56 35 +21
2. Paris Saint-Germain 70 38 19 13 6 45 26 +19
3. Monaco 68 38 18 14 6 62 38 +24
4. Sochaux 68 38 19 11 8 50 28 +22
5. Auxerre 63 38 18 9 11 41 32 +9
6. Nizza 57 38 16 9 13 45 40 +5
7. Nantes 57 38 15 12 11 41 40 +1
8. Lilla 56 38 15 11 12 50 38 +12
9. Montpellier 52 38 14 10 14 51 53 -2
10. Tolosa 51 38 12 15 11 44 46 -2
11. Tolone 50 38 12 14 12 30 29 +1
12. Cannes 50 38 14 8 16 45 47 -2
13. Bordeaux 49 38 12 13 13 54 46 +8
14. Saint-Étienne 48 38 12 12 14 39 50 -11
15. Metz 47 38 12 11 15 47 49 -2
16. Caen 40 38 10 10 18 39 60 -21
17. Matra Racing 39 38 10 9 19 49 56 -7
Noatunloopsong.png 18. Strasburgo 39 38 10 9 19 47 59 -12
1downarrow red.svg 19. Laval 35 38 8 11 19 33 55 -22
1downarrow red.svg 20. Lens 17 38 3 8 27 32 73 -41

Legenda:

      Campione di Francia e ammessa alla Coppa dei Campioni 1989-1990.
      Ammesse alla Coppa UEFA 1989-1990.
      Ammesse alla Coppa delle Coppe 1989-1990.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-out.
      Retrocesse in Division 2 1989-1990.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:

  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Olympique de Marseille 1988-1989.
Formazione tipo[11] Giocatori (presenze)[12]
Francia Gaëtan Huard (38)
Francia Philippe Thys (37)
Germania Ovest Karlheinz Förster (35)
Francia Éric Di Meco (33)
Francia Yvon Le Roux (32)
Francia Philippe Vercruysse (35)
Francia Franck Sauzée (32)
Francia Bruno Germain (21)
Francia Patrice Eyraud (24)
Francia Jean-Pierre Papin (36)
Germania Ovest Klaus Allofs (22)
Altri giocatori: Abdoulaye Diallo (23), Éric Cantona (22), Pascal Gastien (18), Fréderic Meyrieu (16), Benoît Cauet (14), Éric Mura (13), José Pastinelli (6), Gérard Bernardet (5), Abedi Pelé (4), Jean-Claude Durand (2), André Basile (1), Didier Santini (1)

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Strasburgo 2-2 Brest Strasburgo, 6 giugno 1989[9]
Brest 1-0 Strasburgo Brest, 9 giugno 1989[10]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
TolonePSGParis Saint-GermainAuxerrePSGOMPSGOMPSGOlympique
Marsiglia
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª37ª38ª

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Olympique Marsiglia (20)
  • Minor numero di sconfitte: Olympique Marsiglia (5)
  • Migliore attacco: Monaco (62)
  • Miglior difesa: Paris Saint-Germain (26)
  • Miglior differenza reti: Monaco (+24)
  • Maggior numero di pareggi: Tolosa (15)
  • Minor numero di pareggi: Nizza (3)
  • Maggior numero di sconfitte: Nizza (20)
  • Minor numero di vittorie: Cannes, Lens (8)
  • Peggior attacco: Tolone (30)
  • Peggior difesa: Lens (73)
  • Peggior differenza reti: Lens (-41)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
22 4 Francia Jean-Pierre Papin Olympique Marsiglia
18 2 Inghilterra Glenn Hoddle Monaco
18 3 Jugoslavia Zlatko Vujović Bordeaux
15 5 Francia Laurent Blanc Montpellier
15 6 Francia Daniel Bravo Nizza
15   Francia Stéphane Paille Sochaux
15   Francia Daniel Xuereb Paris Saint-Germain
14   Francia Fabrice Divert Caen
14 2 Belgio Erwin Vandenbergh Lilla
14   Liberia George Weah Monaco
13 2 Inghilterra Clive Allen Bordeaux
12 1 Francia Chérif Oudjani Lens
12   Germania Ovest Peter Reichert Strasburgo
11   Francia Éric Cantona Olympique Marsiglia
11 4 Francia Fabrice Mège Strasburgo

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]