Laurent Blanc

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Laurent Blanc
Laurent Blanc Euro 2012 vs Sweden 01 cropped.jpg
Blanc nel 2012
Nome Laurent Robert Blanc
Nazionalità Francia Francia
Altezza 192 cm
Peso 86[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 2003 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1983-1991 Montpellier 251 (76)
1991-1992 Napoli 31 (6)
1992-1993 Nîmes 29 (1)
1993-1995 Saint-Étienne 70 (18)
1995-1996 Auxerre 24 (2)
1996-1997 Barcellona 28 (1)
1997-1999 O. Marsiglia 63 (14)
1999-2001 Inter 68 (6)
2001-2003 Manchester Utd 48 (1)
Nazionale
1989-2000 Francia Francia 97 (16)
Carriera da allenatore
2007-2010 Bordeaux
2010-2012 Francia Francia
2013-2016 PSG
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Oro Francia 1998
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Oro Belgio-Paesi Bassi 2000
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 giugno 2016

Laurent Blanc (Alès, 19 novembre 1965) è un allenatore di calcio ed ex calciatore francese, di ruolo difensore.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Era un libero molto abile in fase di impostazione della manovra,[2][3] seppur non rapidissimo.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a giocare nel Montpellier, con il quale ha militato nel campionato francese dal 1983 al 1991, segnando in quattro stagioni più di 70 reti con il record di 18 nel 1986-1987.

Blanc in allenamento al Napoli nel 1991-1992

Nel 1991 si trasferisce in Italia, al Napoli, per 5,5 miliardi di lire.[4] In maglia azzurra, allenato da Claudio Ranieri, è uno dei protagonisti del quarto posto in campionato dei partenopei con 6 gol all'attivo, ma per contrasti con la società torna appena un anno dopo in Francia, approdando in prestito al Nimes; dopo una stagione il Napoli lo cede definitivamente al Saint-Etienne. Andrà poi all'Auxerre, da dove poi, tornato ai massimi livelli, prenderà il volo per la Spagna, al Barcellona nel 1996-1997.

Trasferitosi all'Olympique Marsiglia sigla una doppietta nella prima giornata di campionato, contro il Le Havre (3-1).[5]

Dal 1999 al 2001 ha giocato ancora in Italia all'Inter, voluto da Marcello Lippi, prima di chiudere la carriera in Inghilterra al Manchester United.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Durante il suo periodo in Nazionale, era solito baciare la testa del compagno Fabien Barthez poco prima dell'inizio della partita come gesto portafortuna.[6][7][8][9][10][11]

Con la Nazionale francese ha esordito il 7 febbraio 1989 a Dublino contro l'Irlanda, disputando un totale di 97 partite e segnando 16 reti fino al 2000. Con la Nazionale si è laureato campione del mondo nel 1998 e campione d'Europa nel 2000; in entrambe le manifestazioni segnò una rete: nella rassegna mondiale francese tra l'altro risultò decisivo il suo golden goal negli ottavi contro il Paraguay.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Bordeaux[modifica | modifica wikitesto]

L'8 giugno 2007 è stato scelto come allenatore del Bordeaux, sostituendo Ricardo Raymundo Gomes. Nel campionato 2007-2008 la squadra si piazza secondo in campionato con 75 punti dietro al vincitore Lione con 79 punti. In Coppa UEFA supera il Tampere United al 1º turno e passa il girone come prima classificato con 12 punti; l'avventura finisce però ai sedicesimi, dove viene eliminato dall'Anderlecht.

La stagione 2008-2009 inizia bene vincendo la Supercoppa di Francia contro il Lione 5-4 ai rigori. In campionato domina, vincendo con 80 punti la Ligue 1 davanti al Marsiglia (77 punti) e al Lione (71 punti). In Champions League è nel girone della Roma, del Chelsea e del Cluj: si piazza al terzo posto con 7 punti, passando così in Coppa Uefa ma esce subito perdendo con il Galatasaray ai sedicesimi. Si consola vincendo Coppa di Lega francese 4-0 contro il Vannes.

Blanc ai tempi del Bordeaux

Riconfermato al Bordeaux vince subito la Supercoppa di Francia 2-0 contro il Guingamp. In Champions League è nel girone della Juventus, del Bayern Monaco e del Maccabi Haifa: lo vince raggiungendo così gli ottavi di finale ed esce dalla Champions League contro il Lione ai quarti di finale. In campionato invece, dopo essere stato primo fino all'inizio del girone di ritorno, crolla e finisce sesto, fuori dalle coppe europee. Il 16 maggio 2010 risolve consensualmente il contratto che lo legava ancora un anno ai girondini; gli subentra Jean Tigana[12].

Nazionale francese[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 luglio 2010 viene ufficializzata la nomina di Blanc come nuovo commissario tecnico della Nazionale francese[13]. Nel periodo di aprile-maggio 2011 è molto vicino a dare le dimissioni[14][15] in seguito alle polemiche riguardanti il problema razziale in Francia, con le pesanti accuse di Lilian Thuram[16][17] e la sospensione del D.T. della nazionale François Blaquart in seguito alla proposta di inserimento di una quota del solo 30% di ragazzi africani e arabi nei vivai delle squadre[18]. Secondo Mediapart[19] Blanc e Eric Mombaerts, allenatore dell'Under-21, avrebbero accettato; secondo altri in realtà Blanc sarebbe stato favorevole alla proposta di Mombaerts di affrontare il problema limitando l'ingresso del numero di ragazzini che possono cambiare nazionalità, visto che molti calciatori di nazionalità francese desiderano poi giocare con le loro nazionali d'origine[20][21][22][23]. Il 30 giugno 2012 lascia la guida della Nazionale francese, rassegnando le dimissioni dopo i quarti di finale raggiunti agli Europei.

PSG[modifica | modifica wikitesto]

Il 25 giugno 2013 viene ufficializzato come nuovo allenatore del Paris Saint-Germain, firmando un contratto biennale. Vince subito la Supercoppa francese e chiude il primo anno vincendo anche il campionato e la Coppa di Lega francese. Inizia la sua seconda stagione al club capitolino vincendo un'altra Supercoppa. L'11 aprile 2015 vince la sua terza Coppa di Lega battendo 4-2 il Marsiglia[24]. Vince il campionato nazionale anche nel 2015 e nel 2016.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Presenze E Reti Nei Club[modifica | modifica wikitesto]

"" Statistiche aggiornate al 3 marzo 2016""

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1983-1984 Francia Montpellier D2 20 0 - - - - - - - - - 20 0
1984-1985 D2 32 5 CF 1 0 - - - - - - 33 5
1985-1986 D2 30 6 CF 2 0 - - - - - - 32 6
1986-1987 D2 34 18 CF 1 0 - - - - - - 35 18
1987-1988 D1 24 6 CF 1 0 - - - - - - 25 6
1988-1989 D1 35 15 CF 3 1 CU 3 0 - - - 41 16
1989-1990 D1 36 12 CF 6 2 - - - - - - 42 14
1990-1991 D1 38 14 CF 2 0 CC 6 1 - - - 46 15
Totale Montpellier 249 76 16 3 8 1 - - 273 80
1991-1992 Italia Napoli A 31 6 CI 3 0 - - - - - - 34 6
1992-1993 Francia Nîmes D1 29 1 CF 1 0 - - - - - - 30 1
1993-1994 Francia Saint-Étienne D1 33 5 CF 1 0 - - - - - - 34 5
1994-1995 D1 37 13 CF 1 0 - - - CL 1 0 39 3
Totale Saint-Étienne 70 18 2 0 - - 1 0 73 18
1995-1996 Francia Auxerre D1 23 2 CF 6 2 CU 1 0 CL 2 0 32 4
1996-1997 Spagna Barcellona PD 28 1 CR 4 0 CC 5 0 SE 1 0 38 1
1997-1998 Francia O.Marsiglia D1 31 11 CF 1 0 - - - CL 3 2 35 13
1998-1999 D1 32 2 CF 1 0 CU 10 1 CL 1 0 44 3
Totale O.Marsiglia 63 13 2 0 10 1 4 2 79 16
1999-2000 Italia Inter A 34 3 CI 8 0 - - - - - - 42 3
2000-2001 A 33 3 CI 2 0 UCL+CU 2+7 0 - - - 44 3
Totale Inter 67 6 10 0 9 0 - - 86 6
2001-2002 Inghilterra Manchester United PL 29 1 FC 2 0 UCL 15 2 - - - 46 3
2002-2003 PL 19 0 FC 1 0 UCL 9 1 - - - 29 1
Totale Manchester United 48 1 3 0 24 3 - - 75 4
Totale Carriera 608 124 47 5 57 5 8 2 720 136

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 21 maggio 2016.

In grassetto le competizioni vinte.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale Vittorie % Piazzamento
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
2007-2008 Francia Bordeaux L1 38 25 10 3 CF+CdL 4+1 3+0 1+0 0+1 CU 8 5 2 1 51 30 12 9 58,82
2008-2009 L1 38 24 8 6 CF+CdL 1+4 0+4 0+0 1+0 UCL+CU 6+2 2+0 1+1 3+1 SF 1 0 1 0 52 30 11 11 57,70
2009-2010 L1 38 19 7 12 CF+CdL 3+4 2+3 0+0 1+1 UCL 10 8 1 1 SF 1 1 0 0 56 33 8 15 58,93
Totale Bordeaux 114 68 25 21 8+9 5+7 1+0 2+2 26 15 5 6 2 1 1 0 159 93 32 34 58,49
2013-2014 Francia Paris Saint-Germain L1 38 27 8 3 CF+CdL 2+4 1+4 0+0 1+0 UCL 10 7 1 2 SF 1 1 0 0 55 40 9 6 72,73
2014-2015 L1 38 24 11 3 CF+CdL 6+4 6+4 0+0 0+0 UCL 10 4 3 3 SF 1 1 0 0 59 39 14 6 66,10
2015-2016 L1 38 30 6 2 CF+CdL 6+4 6+4 0+0 0+0 UCL 10 6 2 2 SF 1 1 0 0 59 47 8 4 79,66
Totale Paris SG 114 81 25 8 14+12 13+12 0+0 1+0 30 17 6 7 3 3 0 0 173 126 31 16 72,83
Totale carriera 228 149 50 29 43 37 1 5 56 32 11 13 5 4 1 0 332 219 63 50 65,96

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Naz da a Record
G V N P GF GS DR Vittorie %
Francia Francia 2 luglio 2010 30 giugno 2012 27 16 7 4 40 17 +23 59,26

Nazionale nel dettaglio[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Piazzamento Andamento Reti
Giocate Vittorie Pareggi Sconfitte % vittorie GF GS DR
2010 Francia Francia Qual. Europeo 2º nel gruppo D 4 3 0 1 75,00 6 1 +5
2011 6 3 3 0 50,00 9 3 +6
2012 Europeo Quarti di finale 4 1 1 2 25,00 3 5 -2
Dal 2010 al 2012 Amichevoli 13 9 3 1 69,23 22 8 +14
Totale Francia 27 16 7 4 59,26 40 17 +23

Partite da C.T. della Nazionale francese[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Francia Francia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11/08/2010 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Francia Francia Amichevole Ben Arfa Cap:P.Mexès
03/09/2010 Parigi Francia Francia 0 – 1 Bielorussia Bielorussia Qual. Euro 2012 Cap:F.Malouda
07/09/2010 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 0 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2012 Benzema
Malouda
Cap:A.Diarra
09/10/2010 Parigi Francia Francia 2 – 0 Romania Romania Qual. Euro 2012 Rémy
Gourcuff
Cap:A.Diarra
12/10/2010 Metz Francia Francia 2 – 0 Lussemburgo Lussemburgo Qual. Euro 2012 Benzema
Gourcuff
Cap:A.Diarra
17/11/2010 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 2 Francia Francia Amichevole Benzema
Valbuena
Cap:F.Malouda
09/02/2011 Parigi Francia Francia 1 – 0 Brasile Brasile Amichevole Benzema Cap:A.Diarra
25/03/2011 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 0 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2012 Mexès
Gourcuff
Cap:A.Diarra
29/03/2011 Parigi Francia Francia 0 – 0 Croazia Croazia Amichevole Cap:A.Diarra
03/06/2011 Minsk Bielorussia Bielorussia 1 – 1 Francia Francia Qual. Euro 2012 Malouda Cap:A.Diarra
06/06/2011 Donetsk Ucraina Ucraina 1 – 4 Francia Francia Amichevole Gameiro
Marvin Martin (2)
Kaboul
Cap:S.Mandanda
09/06/2011 Varsavia Polonia Polonia 0 – 1 Francia Francia Amichevole autogol Cap:A.Diarra
10/08/2011 Montpellier Francia Francia 1 – 1 Cile Cile Amichevole Rémy Cap:G.Clichy
02/09/2011 Tirana Albania Albania 1 – 2 Francia Francia Qual. Euro 2012 Benzema
M'Vila
Cap:A.Diarra
06/09/2011 Bucarest Romania Romania 0 – 0 Francia Francia Qual. Euro 2012 Cap:H.Lloris
07/10/2011 Parigi Francia Francia 3 – 0 Albania Albania Qual. Euro 2012 Malouda
Rémy
Réveillère
Cap:H.Lloris
11/10/2011 Parigi Francia Francia 1 – 1 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Qual. Euro 2012 Nasri Cap:H.Lloris
11/11/2011 Parigi Francia Francia 1 – 0 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole Rémy Cap:A.Diarra
15/10/2011 Parigi Francia Francia 0 – 0 Belgio Belgio Amichevole Cap:H.Lloris
29/02/2012 Brema Germania Germania 1 – 2 Francia Francia Amichevole Giroud
Malouda
Cap:H.Lloris
27/05/2012 Valenciennes Francia Francia 3 – 2 Islanda Islanda Amichevole Debuchy
Ribery
Rami
Cap:P.Mexes
31/05/2012 Reims Francia Francia 2 – 0 Serbia Serbia Amichevole Ribery
Malouda
Cap:H.Lloris
05/06/2012 Le Mans Francia Francia 4 – 0 Estonia Estonia Amichevole Ribery
Benzema (2)
Ménez
Cap:H.Lloris
11/06/2012 Donetsk Francia Francia 1 – 1 Inghilterra Inghilterra Euro 2012 - 1º Turno Nasri Cap:H.Lloris
15/06/2012 Donetsk Ucraina Ucraina 0 – 2 Francia Francia Euro 2012 - 1º Turno Ménez
Cabaye
Cap:H.Lloris
19/06/2012 Kiev Svezia Svezia 2 – 0 Francia Francia Euro 2012 - 1º Turno Cap:H.Lloris
23/06/2012 Donetsk Spagna Spagna 2 – 0 Francia Francia Euro 2012 - Quarti Cap:H.Lloris
Totale Presenze 27 Reti 40

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bordeaux: 2008-2009
Paris Saint-Germain: 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016
Bordeaux: 2008-2009
Paris Saint-Germain: 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016
Bordeaux: 2008, 2009
Paris Saint-Germain: 2013, 2014, 2015
Paris Saint-Germain: 2014-2015, 2015-2016

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior allenatore della Ligue 1: 2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Profilo del giocatore, 123football.com. URL consultato il 17 maggio 2010.
  2. ^ a b Nicola Cecere, Inter, ora si ricomincia, in La Gazzetta dello Sport, 31 dicembre 1999. URL consultato il 6 dicembre 2016.
  3. ^ Andrea Elefante, Frey alza lo scudo, in La Gazzetta dello Sport, 13 aprile 2001. URL consultato il 6 dicembre 2016.
  4. ^ Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 8 (1991-1992), Panini, 25 giugno 2012, p. 10.
  5. ^ Marsiglia 3-1 Le Havre, Transfermarkt.it, 2 agosto 1997. URL consultato il 3 novembre 2013.
  6. ^ Giancarlo Padovan, Il «disoccupato» Roberto Baggio prova a stregare il Real Madrid alla festa della Francia pigliatutto, in Il Corriere della Sera, 17 agosto 2000. URL consultato il 1º marzo 2014.
  7. ^ Fabio Cavalera, Barthez «santo» per una notte grazie al bacio dell'amico Blanc, in Il Corriere della Sera, 7 giugno 2002. URL consultato il 1º marzo 2014.
  8. ^ Giancarlo Padovan, Il «disoccupato» Roberto Baggio prova a stregare il Real Madrid alla festa della Francia pigliatutto, in Il Corriere della Sera, 17 agosto 2000. URL consultato il 1º marzo 2014 (archiviato dall'url originale il ).
  9. ^ Fabio Cavalera, Barthez «santo» per una notte grazie al bacio dell'amico Blanc, in Il Corriere della Sera, 7 giugno 2002. URL consultato il 1º marzo 2014.
  10. ^ Giampietro Agus, Il «disoccupato» Roberto Baggio prova a stregare il Real Madrid alla festa della Francia pigliatutto, in La Gazzetta dello Sport, 26 novembre 1998. URL consultato il 1º marzo 2014.
  11. ^ Proprio come ai Mondiali Blanc bacia in testa Barthez, in La Repubblica, 12 giugno 2000. URL consultato il 1º marzo 2014.
  12. ^ Blanc lascia il Bordeaux, sport.repubblica.it, 16 maggio 2010.
  13. ^ (FR) Escalettes : "L'Euro 2016, un honneur pour la France" Fff.fr, 29-05-2010
  14. ^ Francia senza guida in vista di Euro 2012, Blanc si vuole dimettere! goal.com, 07-05-2011
  15. ^ (FR) Affaire des quotas. Laurent Blanc aurait présenté sa démission ouest-france.fr, 07-05-2011
  16. ^ La versione di Blanc non convince nessuno, Thuram lo attacca sulle 'quote etniche': "I migliori scelgono sempre la Francia, guardi a Zizou, Benzema o Nasri" goal.com, 03-05-2011
  17. ^ Blanc, sono ore decisive Dietro allo scandalo c'è Thuram? gazzetta.it 06-05-2011
  18. ^ Calcio: Blaquart sospeso per sospetto razzismo da ministro sport adnkronos.com
  19. ^ Foot français: les dirigeants veulent moins de noirs et d'arabes mediapart.fr
  20. ^ Francia e quote razziali: Blanc ha mentito ora rischia la panchina lastampa.it, 01-05-2011
  21. ^ Euro 2012 - Blanc "Sono stato frainteso" yahoo.com, 30-04-2011
  22. ^ Laurent Blanc nella bufera per le quote etniche, alcune intercettazioni lo incastrano! goal.com, 02-05-2011
  23. ^ 'Mediapart', Blanc voleva quote razziali TMW.com, 30-04-2011
  24. ^ Coppa di Francia, PSG - Marsiglia 4-2: doppietta e assist per re Ibra, gazzetta.it, 11 aprile 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Laurent Blanc, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.
Controllo di autorità VIAF: (EN304936 · BNF: (FRcb15097783v (data)