Montpellier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Montpellier
comune
Montpellier – Stemma
(dettagli)
Montpellier – Veduta
Dati amministrativi
Stato Francia Francia
Regione Blason région fr Languedoc-Roussillon.svg Linguadoca-Rossiglione
Dipartimento Blason département fr Hérault.svg Hérault
Arrondissement Montpellier
Cantone Cantoni di Montpellier
Territorio
Coordinate 43°36′N 3°53′E / 43.6°N 3.883333°E43.6; 3.883333 (Montpellier)Coordinate: 43°36′N 3°53′E / 43.6°N 3.883333°E43.6; 3.883333 (Montpellier)
Altitudine 27 m s.l.m.
Superficie 56,88 km²
Abitanti 257 351[1] (2010)
Densità 4 524,45 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 34000, 34070, 34080, 34090
Fuso orario UTC+1
Codice INSEE 34172
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Francia
Montpellier
Sito istituzionale

Montpellier (in occitano Montpelhièr, in catalano Montpeller) è una città del sud della Francia, capitale della regione di Languedoc-Roussillon (Linguadoca-Rossiglione) e del dipartimento dell'Hérault.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

È delimitata da due fiumi: il Lez ad est, e il Mosson ad ovest. In occitano il nome della città è Montpelher.

Oggi, 8ª città della Francia per popolazione, è una delle poche città con più di 100.000 abitanti che negli ultimi cinquant'anni ha visto un aumento della popolazione, la quale è quasi raddoppiata in questo tempo. L'area metropolitana conta 516.360 abitanti.

Confina a Nord con i comuni di Saint-Clément-de-Rivière, Montferrier-sur-Lez e Clapiers, a Nord-Est con il comune di Castelnau-le-Lez, a Sud con il comune di Lattes, a Sud-Ovest con il comune di Saint-Jean-de-Védas, a Ovest con il comune di Juvignac, a Nord-Ovest con il comune di Grabels.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Il cammino di S. Giacomo con la via di Tolosa

"Montpellier" deriva dal francese mont pelé (monte pelato), a causa della sua scarsa vegetazione. Esiste un'interpretazione alternativa che indica l'origine di "Montpellier" in Mons Puellarum ("monte delle ragazze"). Una terza interpretazione fa derivare il nome dal francese Mons Pelerin (Monte Pellegrino), in quanto Montpellier era una stazione di sosta per i pellegrini diretti a Santiago de Compostela lungo la cosiddetta via di Tolosa.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Montpellier è una città molto giovane rispetto alle altre grandi città della regione come Nîmes, Narbonne, Béziers o Carcassonne che furono fondate in epoca romana. Montpellier invece è stata fondata nell'XI secolo. La città è famosa anche per la sua università, dove Petrarca iniziò gli studi.

I bombardamenti sulla città di Montpellier della Seconda guerra mondiale:

  • 27 gennaio 1944: bombardamento dell'aeroporto Montpellier-Fréjorgues da parte delle forze aeree americane.
  • 27 maggio 1944: secondo bombardamento dell'aeroporto Montpellier-Fréjorgues da parte della quindicesima divisione delle forze aeree americane.
  • 5 luglio 1944: bombardamento della stazione da parte della quindicesima divisione delle forze aeree americane.
  • 17 agosto 1944: bombardamento del ponte di Pavia da parte della dodicesima divisione delle forze aeree americane.
  • 24 agosto 1944: secondo bombardamento del ponte di Pavia da parte della dodicesima divisione delle forze aeree americane.

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Montpellier è sede di tre università, nonché di una prestigiosa scuola di Medicina, fondata nel 1180 ed attualmente inclusa nell'Université Montpellier 1. Nella parte nord della cittadina è inoltre presente il Centre d'Ecologie Fonctionnelle et Evolutive, un importante centro di ricerca del CNRS dedicato alle scienze ambientali.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti

Economia[modifica | modifica sorgente]

Negli ultimi anni del XX secolo la città è passata da status di piccolo centro turistico-rurale a città multietnica sede di svariate aziende del settore informatico. Questo cambiamento ha portato la città a godere di un periodo di crescita economica costante e a raggiungere un buon livello di qualità della vita. Grazie a questo fenomeno la città è inoltre cresciuta in maniera esponenziale in termini di residenze stabili.

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

La rete di trasporto pubblico è gestita dalla Transports de l'Agglomération de Montpellier mentre per quanto riguarda il trasporto aereo la città è servita dall'Aeroporto di Montpellier-Méditerranée.

Persone legate a Montpellier[modifica | modifica sorgente]

Educazione[modifica | modifica sorgente]

Gemellaggi[modifica | modifica sorgente]

La città francese, inoltre, intrattiene un gemellaggio di tipo culturale, per la comune antica tradizione medica con:

Sport[modifica | modifica sorgente]

Galleria fotografica[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia